Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Meteora L'avatar di guido05
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Ciao a tutti,
    Cerco consigli per l'acquisto di un primo telescopio

    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo (più i primi)

    2) Uso del telescopio
    a- Solo visuale

    3) La cosa più importante per me è
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:
    a- Dal balcone ma posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    b- Cielo di sobborgo; la Via Lattea non sempre è visibile e al binocolo osservo i DSO più "luminosi"

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    8) Posso trasportare facilmente:
    b- 20 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:
    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto

    11) Per trovare il bersaglio:
    a- Mi piace studiare una mappa

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 300/€ 500

    Vorrei osservare principalmente pianeti ma se fosse possibile anche qualcosa del cielo profondo e vorrei qualcosa di facilmente trasportabile.
    Da quello che ho letto le alternative per il mio budget potrebbero essere il Maksutov SkyWatcher 102 AZ-EQ Avant oppure il Celestron Inspire 100 mm AZ. Alternative?

    Alcune domande:
    É possibile fare osservazioni a largo campo con gli strumenti citati?
    Per un non esperto come me meglio una montatura manuale o megli una goto? Con quella manuale sarei in grado di cercare i miei obbiettivi?
    Ho scaricato la versione gratuita di stellarium, cosa cambia con quella a pagamento? Vale la pena? Altre app simili?
    Non sono interessato all'astrofotografia ma vorrei capire per delle semplici istantanee dall'oculare (della luna per esempio) quale strumentazione serve?

    Grazie in anticipo a chi mi vorrà dare una mano!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,149
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Maksutov SkyWatcher 102 AZ-EQ Avant oppure il Celestron Inspire 100 mm AZ. Alternative?
    Cambia solo il nome e il colore. Nessuna alternativa.

    É possibile fare osservazioni a largo campo con gli strumenti citati?
    No, il campo massimo reale è di poco superiore a un grado (due volte la Luna).

    Per un non esperto come me meglio una montatura manuale o megli una goto?
    Sempre e comunque una goto.
    Credo di essere uno dei pochi fessi che, pur avendo montature goto, si ostina a usare un cavalletto video...

    Con quella manuale sarei in grado di cercare i miei obbiettivi?
    Io sì. E tu?

    Ho scaricato la versione gratuita di stellarium, cosa cambia con quella a pagamento? Vale la pena? Altre app simili?
    Scarica le mappe PDF come Triatlas. Sono gratuite e stampabili.
    Per il PC: Cartes du Ciel in italiano è gratuito.
    Per smartphone, c'è l'imbarazzo della scelta.

    Non sono interessato all'astrofotografia
    Ecco, bravo.

    vorrei capire per delle semplici istantanee dall'oculare (della luna per esempio) quale strumentazione serve?
    Dicono tutti così. Va bene che, come dicono a Napoli "ogne scarrafone è bello a mamma soie", però capita che una mamma lasci la prole davanti alla porta d'un convento.

    Almeno un supporto per smartphone.🤢
    Un anello T-Ring per la reflex, o la mirrorless. Il telescopio funziona egregiamente anche come teleobiettivo spinto. 😊👍
    Un adattatore per fotografia in afocale.🤢
    Una camera planetaria. 😊👍

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Meteora L'avatar di guido05
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Wow che sarcasmo! Mi sto sbellicando...😂
    Però avevo capito che questa sezione del forum fosse dedicata a chi si avvicina per la prima volta all'astronomia e cerca consigli sull'acquisto di un primo strumento 🤔🤷
    Ultima modifica di guido05; 23-04-2021 alle 07:22

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,402
    Taggato in
    2103 Post(s)


    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    sicuramente è meglio il mak

    Citazione Originariamente Scritto da guido05 Visualizza Messaggio
    Alcune domande:
    É possibile fare osservazioni a largo campo con gli strumenti citati?
    fermo restando che parliamo del mak, non è uno strumento proprio da grandi campi, ma per iniziare va più che bene.

    Per un non esperto come me meglio una montatura manuale o megli una goto? Con quella manuale sarei in grado di cercare i miei obbiettivi?
    tutti abbiamo iniziato col cercare gli oggetti a mano, occorre allenamento, come tutto, e come tutto se si vuole si impara...

    Ho scaricato la versione gratuita di stellarium, cosa cambia con quella a pagamento? Vale la pena? Altre app simili?
    la versione free è più che sufficiente.

    Non sono interessato all'astrofotografia ma vorrei capire per delle semplici istantanee dall'oculare (della luna per esempio) quale strumentazione serve?
    dipende da cosa hai, Angeloma pur nella sua ironia ti ha detto tutto.

    p.s. Angelo, moderiamo le risposte per cortesia.

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    264
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Ciao Guido, al netto del sarcasmo i consigli di Angeloma sono preziosi. Qui troverai tanta persone che potranno aiutarti.
    Il mak è uno strumento ottimo per chi inizia. Il top sarebbe avere un 127mm perché il diametro fa differenza ed è uno strumento che difficilmente abbandonerai ed ha anche molto richiesto come usato.
    Se la foto è un interesse marginale tra investire in goto e in maggior diametro sarebbe preferibile la seconda. Così puoi allargare il numero e la qualità degli oggetti che osservi.
    Se vuoi osservare il cielo devi conoscerlo, ed il goto per chi inizia è come per i bambini imparare le tabelline con la calcolatrice
    Aspetta di leggere altri consigli sul tema. Qui non mancano.
    Cieli sereni

    Inviato dal mio SM-A515F utilizzando Tapatalk
    Celestron Astromaster 114/1000. Omni 32mm, XCel Lx 7mm. Barlow 2x. Binocolo 20x50.

  6. #6
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,149
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Ooops! Ho toppato gli strumenti, ho creduto fossero entrambi Mak...

    Il Celestron Inspire 100 è uno strumento per osservazioni a grande campo (2º 20') e basso ingrandimento. Integra il Mak 102: dove finisce uno, comincia l'altro. Meglio cominciare col Mak.

    Chiedo scusa per lo strafalcione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Meteora L'avatar di guido05
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    La mia non voleva essere polemica, speravo solo entrasse un pò più nello specifico, come poi avete fatto e vi ringrazio.
    Quindi:
    meglio mak e se possibile da 127 mm
    Meglio montatura manuale, allenarsi e studiare
    Per fotografia intendo il minimo indispensabile, esiste qualcosa di meglio dell'adattatore per smartphone che non implichi un costo troppo elevato? Chiedo scusa in anticipo se ho detto una fesseria!

    Infine pensate che il mak sia una buona scelta o secondo voi ci sono alternative migliori? Ho scartato i dobson perché la trasportabilità per me é un fattore importante, vivo sul lago di como e oltre che dal mio balcone ci sono molte zone in montagne, vicine e facilmente raggiungibili in macchina (ma volendo anche a piedi) e con cieli sicuramente migliori.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di stefanoacquaviva
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Cavenago di Brianza
    Messaggi
    253
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Citazione Originariamente Scritto da guido05 Visualizza Messaggio
    e ci sono molte zone in montagne, vicine e facilmente raggiungibili in macchina (ma volendo anche a piedi) e con cieli sicuramente migliori.
    Visto il nuovo Decreto fossi in te aspetterei a comprare. Te lo dice uno che ha acquistato il telescopio a novembre e non è ancora riuscito a spostarsi dal suo comune per fare un'osservazione decente e in base al nuovo Decreto sarà così ancora per tutta l'estate. E' ormai in casa a far polvere, praticamente.

  9. #9
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,149
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    meglio mak e se possibile da 127 mm
    Meglio montatura manuale, allenarsi e studiare
    Per fotografia intendo il minimo indispensabile, esiste qualcosa di meglio dell'adattatore per smartphone che non implichi un costo troppo elevato?
    Sì, è meglio il Mak 127. Il Mak 150 meglio ancora. Il Celestron C8 ancor di più.
    Però devi fare i conti col portafoglio...

    Se ci vuoi "appiccicare" un qualsiasi aggeggio per fotografare, o riprendere filmati, è indispensabile una montatura motorizzata.

    Ti ho già detto quali sono le possibilità offerte dal mercato; si tratta di vedere quali strumenti di ripresa possiedi, poi bisogna vedere qual è il tuo concetto di "costo troppo elevato".

    Considera anche che, con l'esclusione dei telescopi grossi e pesanti, puoi usare un piccolo telescopio in orari diurni come potente teleobiettivo, nonché per osservare il Sole con il filtro a tutta apertura Astrosolar.
    Tieni presente che con la proiezione dell'oculare, avrai un'immagine leggermente degradata rispetto a quella che avresti a fuoco diretto.
    Per contro, l'ingrandimento puoi variarlo solo impiegando lenti di Barlow.

    Questa immagine è stata ripresa con il Mak 110/1035 e una camera planetaria ASI 120MC-S da 4Km di distanza con foschia:
    152740857.jpg
    20210418_131427.jpg
    Questa da circa 3Km:
    152352727.jpg20210418_130522.jpg

    E queste da 400 metri:
    152900054.jpg153043313.jpg

    NB: questo piccolo Mak non brilla per incisività a causa della grande ostruzione.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    264
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Primo telescopio (maksutov 102/1300)

    Scarterei il 100 ispire AZ della Celestron. Dal sito di un rivenditore...

    "Tuttavia, la lunghezza focale ridotta e l’ingrandimento elevato comportano negli oggetti luminosi evidenti aberrazioni cromatiche. Pertanto i rifrattori con lunghezze focali più grandi sono più adatti all’osservazione della Luna e dei pianeti."

    Quindi rifrattori acromatici con corta focale, come noto, soffrono di aberrazioni cromatiche importanti.

    Con il Mak 102/1300 dopo tre mesi ti viene da "diametrite" e ti chiedi perché non hai comprato da subito un diametro maggiore.

    Tutto va misurato con il tuo portafoglio. Il mak 127 su eq 3 lo trovi in offerta a 560 euro. Però hai una eq che puoi motorizzare in seguito per foto più appaganti e può diventare una goto. Hai la trasportabilità che cerchi. Puoi inoltre osservare molti altri oggetti se non troppo estesi (ammassi stellari, stelle doppie, qualche nebulosa, oltre ai pianeti).

    In alternativa se preferisci una visuale più estesa ma meno contrastata puoi pensare ad un newton da 150mm sempre su eq 3. In questo caso costa meno ma è meno comodo per il trasporto. Raccoglie più luce del Mak quindi è più adatto al cielo profondo e da buoni risultati anche nell'osservazione planetaria.

    Va detto che montatura eq in principio è meno intuitiva di una az.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron Astromaster 114/1000. Omni 32mm, XCel Lx 7mm. Barlow 2x. Binocolo 20x50.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-07-2018, 10:58
  2. Manutenzione telescopio maksutov
    Di Alessio87 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 22-05-2018, 16:33
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 11-12-2017, 09:41
  4. Canon 1100 o 1300
    Di alextar nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 83
    Ultimo Messaggio: 10-02-2017, 18:31
  5. Vendo telescopio konus motormax 90 maksutov cassegrain nuovo.
    Di kepler22b nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-12-2012, 13:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •