Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
  1. #11
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Per la semplificazione!
    Mi piace semplificare.
    Se calcolate che nell'ultimo anno ho fatto riprese planetarie con una mirrorless collegata ad un mak127 su treppiede fotografico....
    Con scarsissimi risultati, ok, ma mi sono divertito molto, e comunque una camera collegata allo Smartphone su un 200mm è un enorme salto in avanti

    A parte gli scherzi, il Notebook si porta dietro... appunto il notebook (che comunque è uno strumento di lavoro, e se dovesse rompersi, sono guai, anche perchè il mio NB "personale" è delicatino e costicchia, quello aziendale è un carro armato ma tutto bloccato e non posso installarci niente, e non ho voglia di acquistarne un terzo "dedicato" ), poi un tavolino, una sedia, ed a quel punto: per stare più comodo, perchè non usare il fuocheggiatore elettronico collegato in ASCOM? E però tanto che devo installare il driver ASCOM, a quel punto controllo anche la montatura. E poi beh, dai, ormai ci sono, la reflex ce l'ho, a questo punto proviamo un pò di DS.....
    Mi conosco. Risultato? La seconda serata di riprese, mia moglie si inxxxxa e fine della giostra
    Il planetario da smartphone è molto più rapido. Con una postazione semi-fissa riesco a portare a casa un'oretta di riprese fatte subito dopo cena, e salvare contemporaneamente la pace familiare.
    Ultima modifica di Drake; 18-05-2021 alle 18:35
    Acro Bresser R152@F8, Mak SW 127, Vixen BT-80MA, HEQ5 PRO MarkII, Canon 750D + MZ5M

  2. #12
    Sole L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    882
    Taggato in
    95 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Per la tua domanda iniziale: anch'io ho valutato la 462 per pasticciare con EAA, pianeti e mini DSO ma l'ho scartata. In sostanza la 462 mi pareva troppo specializzata sull'infrarosso per le esigenze di un somaraccio dell'astrofotografia come me. In altre parole per uso basico va benissimo la 224.

    Come puoi verificare sul sito Sony, il sensore IMX462 Starvis nasce per le telecamere di sorveglianza (e l'IMX224 per i sistemi di riconoscimento dei cartelli e delle strisce sulle automobili, pensa te) e quindi l'hanno progettata sensibile a bande del Far Infrared. In campo astronomico l'IMX462 viene usato con profitto dai migliori fotografi planetari per realizzare riprese nella banda del metano attorno a 890nm, cosa simpatica per andare a caccia di singolarità sui giganti gassosi.

    Il mio personale processo decisionale (da somaraccio dell'astrofotografia, ricorda) per scartare la 462 a favore della 224, una volta valutato non interessante il campo dell'infrarosso lontano punto forte della 462:

    1. La 462 ha pixel più piccoli della 224: 2.9 micron contro i 3,75 della 224 con rischio di oversampling a f>10 sulle frequenze lunghe
    2. Il filtro di Bayer della 462 è meno selettivo con leakage di segnale consistenti e disomogenei tra i canali R G e B, e quindi colori sbiaditi, slavati. La 224 ha meno leakage e più omogeneo e quindi colori più fedeli.
    3. La 224 si presta molto bene per EAA - Electronic Assisted Astronomy - ovvero "astronomia dal divano" ed esiste molto materiale informativo al riguardo per questo modello. Poco o nulla su462 essendo nuova e come detto poco selettiva ai colori.

    Voilà !

    PS: per domare la moglie hai pensato alla postazione remota sul divano, usando la cam come un oculare elettronico? Se la 224 è connessa con il suo cavo USB a un miniPC o Raspberry in campo puoi avere la classica VPN al tuo laptop in casa.
    Ultima modifica di Zoroastro; 18-05-2021 alle 21:26

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Ciao a tutti
    Allora, alla fine, complice un'occasione buona, ho preso la ASI224MC.
    L'ho provata per ora solo col suo obiettivo fisheye con asicap sul mio Samsung M31.
    In effetti, anche se il mio cellulare supporta le API2.0 solo a livello "limited", è possibile registrare sia i FITS che i SER, bisogna solo avere l'accortezza di selezionare, nelle opzioni avanzate, il colour space a 16 bit.
    Ovviamente avendo il mio telefono USBC solo 2.0, i video non vanno oltre i 6/7 FPS, almeno se non viglio artefatti di tanto in tanto.
    Aspetto solo di poterla utilizzare sul cielo, ma per ora promette bene, e mi pare faccia quello che mi serviva ;D

    Una domanda: mi confermate che il rapporto focale da usare con la 224mc (pixel 3,75 micron) per il planetario è intorno a F18?
    Se vado intorno a F24, sovracampiono troppo?

    C'è modo di cambiare la cartella del telefono in cui asicap salva i file? Se seleziono la sd come destinazione, mi salva tutto in una cartella improbabile, nascosta e protetta, che vorrei cambiare.

    Ps: zoroastro, mi ero perso il tuo ultimo intervento nella discussione. Grazie mille per la spiegazione, chiarissima e dettagliata

    Grazie a tutti

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Drake; 20-07-2021 alle 20:57

  4. #14
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    571
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Per risponderti sul corretto rapporto focale è bene sapere qual'è il potere risolutivo del tuo tubo. Non ho capito che tubo stai usando.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Ciao
    Cassegrain classico 203mm F12.
    Comunque il rapporto focale ideale di campionamento dovrebbe essere indipendente dal diametro, ed è legato solo alla dimensione dei pixel...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #16
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    571
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Devi tener conto del potere risolutivo che come sai dipende dal diametro oltre alla dimensione dei pixel. Per un campionamento in hi-ris vai bene a f19 o f20. Sopra questo valore sovracampioni.

    Inviato dal mio SM-A515F utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

  7. #17
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    961
    Taggato in
    49 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?


  8. #18
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    571
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Più che complicarla la chiariamo
    Daniele Gasparri è stata la mia guida per capire come utilizzare al meglio il mio setup.
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Insomma intorno ad F20.
    Mi serve una comodissima barlow 1,6x

    Ho un tele extender fotografico 1,4x T2, di quelli economici (tipo Samyang-Walimex). Secondo voi se lo monto con il tiraggio giusto (55mm del T2 per avere 1,4x - 63mm per avere circa 1,6x), può funzionare? Chiedo perchè non ho trovato lo schema ottico di questi teleextender, ma suppongo siano sostanzialmente delle barlow..
    Comunque sabato sera provo e vi dico

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Acro Bresser R152@F8, Mak SW 127, Vixen BT-80MA, HEQ5 PRO MarkII, Canon 750D + MZ5M

  10. #20
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    571
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: ASI 224MC o 462MC per planetario da città?

    Puoi sempre accorciare il tubo

    Inviato dal mio SM-A515F utilizzando Tapatalk
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

Discussioni Simili

  1. ZWO ASI 224MC ...sfruttabile per qualcosa?
    Di npole nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-04-2020, 13:54
  2. camera ZWO ASI 224MC, e celestron neximage10
    Di lanfranco lorenzo nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-09-2018, 12:32
  3. Inseguimento planetario con Nexstar 6SE e ASI 224MC
    Di blackstrat nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-07-2018, 15:39
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-05-2018, 13:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •