Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 44
  1. #21
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,519
    Taggato in
    1193 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    Più spesso di quanto tu e altri non credano.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  2. #22
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,695
    Taggato in
    2122 Post(s)


    Re: Consiglio su oculari per C8

    molto meno di quanto Angelo pensa sia fattibile, evidentemente (come è giusto che sia!) abbiamo dei limiti molto diversi, per me vedere significa vedere bene e raramente col c8 si mette su l'8mm con profitto e non parlo sono di ingrandimenti nudi e puri e di seeing ma anche di configurazioni ottiche diverse che rendono in maniera diversa.

  3. #23
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,695
    Taggato in
    2122 Post(s)


    Re: Consiglio su oculari per C8

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Se parliamo di oculari da 31,8 mm, per questione di diaframma, nessun oculare da 40 mm di focale, può avere più di 40° di campo apparente, forse si può arrivare a 42° se il barilotto non supera il mm di spessore.
    rimane pur sempre l'oculare che ti rilascia i minimi ingrandimenti senza vignettare e, senza spendere una mezza fortuna in oculari che non fanno nulla di più e nulla di meno dell'e-lux 40mm

  4. #24
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    224
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    A 239x, su luna e pianeti, col C8 hd ci si può arrivare molto spesso, anche se c'è un po' di agitazione atmosferica; in particolare s u marte vanno benissimo anche i 400x, molto utili anche per collimare con lo star test e per le stelle doppie strette; poi in caso di seeing molto agitato si può comunque andare sui 180x.
    Sulla luna e Saturno in serate buone è anche possibile utilizzare oltre i 300x con ottimi risultati(provato col mio RC 8" che è più ostruito del C8 hd) .
    Se vuoi contenere i costi e peso ti conviene restare su diagonale e oculari da 31,8, e per planetario usare gli ortoscopici tipo circle-t o masuyama, non hanno molta estrazione pupillare, ma non occorrono gli occhiali neanche con astigmatismo; anche i plossl o super plossl danno buoni risultati, specie i meade o vixen degli anni 90, anche migliori o paragonabili agli attuali planetari, con costi inferiori.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #25
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,695
    Taggato in
    2122 Post(s)


    Re: Consiglio su oculari per C8

    sai perché su Luna e Marte puoi "sparare" più ingrandimenti?
    la prima perché ha macro dettagli e il secondo perché ne ha micro, sui sistemi doppi stretti rompere il disco di Airy aiuta a separare le due componenti, ma prova a usarli su Giove o su Saturno se il seeing non tiene, vedi tutto spappolato, vedi sì, ma impastato e perdi dettagli.
    poi, come ripeto, ognuno può mettere su anche 600x, ma visto che siamo in molti ad essere navigati, eviterei di dire..."più spesso di quanti gli altri credano", a meno che non si abiti in Cile o in Namibia...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #26
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,519
    Taggato in
    1193 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    visto che siamo in molti ad essere navigati, eviterei di dire..."più spesso di quanti gli altri credano", a meno che non si abiti in Cile o in Namibia
    Ognuno ha i limiti che vuole autoimporsi.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #27
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    402
    Taggato in
    48 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    C'è a chi piace vedere le cose più grandi anche se senza dettagli aggiuntivi e con tali dettagli meno netti e puliti di quando si vedano a meno ingrandimenti. Personalmente mi piacciono di più le immagini ben definite e tranne che per luna e marte nelle sere di ottimo seeing, oltre i 180/200x non guadagno niente da dove osservo solitamente.

    E' questioni di gusti, prima di spendere tanto meglio se cerchi di capire cosa ti piace di più, anche in base a dove osservi: ciò che mi sentirei di sconsigliare è la spesa di un 8.5mm 82° per il planetario: se punti ad una montatura con tracking, risparmia e prendi un ortoscopico da 9-11mm e/o un 18-20 con barlow decente. Io ho il baader BCO 10mm&18mm con la barlow 2.25x e copri 111x, 200x, 250x e 450x per la collimazione o per quando ti viene a trovare Angeloma

    Poi, con cognizione di causa passerai all'oculare da 150-200eur quando sarai sicuro di cosa effettivamente userai. Sempre personalmente, mi piace molto osservare i globulari o ammassi aperti compatti, quindi per quelli sto puntando all'11mm 82° che mi darà l'ingrandimento a me più congeniale e un campo abbastanza largo per vederli nella loro estensione (cosa non necessaria per i pianeti, che hanno grandezze inferiori al minuto).

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  8. #28
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,695
    Taggato in
    2122 Post(s)


    Re: Consiglio su oculari per C8

    Citazione Originariamente Scritto da gspeed Visualizza Messaggio
    C'è a chi piace vedere le cose più grandi anche se senza dettagli aggiuntivi e con tali dettagli meno netti e puliti di quando si vedano a meno ingrandimenti..
    esatto, proprio questo ci sarebbe da dire, perché su un forum altrimenti la cosa può essere altamente fuorviante!

  9. #29
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,361
    Taggato in
    206 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    Beh insomma, parliamone.
    Più grande vuol dire anche più buio, ergo, meno contrasto e meno colori (fino al limite della visione in bianco e nero se si esagera rispetto al diametro), solitamente chi vuol vedere più "grande" è perché ha necessità di vedere più grande, infatti ci sono persone che possono avere una vista non perfetta e magari per vedere gli stessi dettagli che chi ha 10/10 vede ad X ingranmdimenti, deve osservarli ad X + 10% (questo a parte quelli alle prime osservazioni, che vedono sempre tutto "piccolo" ), ma dubito che se la serata permette di osservare Giove a max 200x, qualcun altro preferisca osservare un'ameba quasi in B/N a 350x.

    Secondo me è anche questione di postazione osservativa (e quindi di fortuna), io in baita dove ho il dob, godo di cielo scuro ma seeing fetente (classico costone montuoso, con aria in "caduta", perennemente turbolenta) e veramente arrivare anche solo a 250x (con 40 cm di specchio), sono cose da segnare sul calendario.
    A Milano invece collimo il Ciotto tipicamente a 508x (naglerino settato a 4 mm), abbastanza spesso a 580x (naglerino settato a 3,5 mm) e a volte a 678x in serate di grazia; col newton lungo Giove a 275x è praticamente la norma (e anche il limite, non avendo oculari più corti adattabili al suo focheggiatore), ma col Ciotto si arriva molto spesso a 338x (GO 6 mm) e arrivato a 406x in serate "buone". Marte fuori concorso, visto che lo osservo ad ingrandimenti "da collimazione".

    Insomma le casistiche sono diverse, preferenze (es. disco più piccolo ma più saturo), necessità (es. disco più grande, altrimenti mi perdo i dettagli), opportunità (es. strumento acclimatato e seeing ottimo, quindi sparo tutto quello che ho), varie ed eventuali.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  10. #30
    Pianeta L'avatar di -Daniele-
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Pisa
    Messaggi
    79
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consiglio su oculari per C8

    Buoni...buoni non litigate li prendo tutti e 3, il 18mm, l'11mm e l'8mm se necessario per mettere pace tra voi,😄

Discussioni Simili

  1. Consiglio oculari
    Di Bicky nel forum Accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-12-2020, 14:56
  2. Consiglio oculari
    Di r.maiorano nel forum Accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-01-2020, 13:28
  3. consiglio oculari 31.8
    Di Uno Qualunque nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 22-08-2019, 20:49
  4. consiglio per gli oculari
    Di a.buttiglione99 nel forum Accessori
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-12-2016, 07:39
  5. Consiglio oculari
    Di alzamar nel forum Accessori
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-06-2016, 16:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •