Pagina 8 di 12 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 117
  1. #71
    Sole L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    931
    Taggato in
    89 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    È tutto corretto tranne il "bilanciando" (purtroppo in qualsiasi linguaggio settoriale è necessaria una certa rigorosità terminologica)
    @turik il tuo ragionamento è esatto, e sia tu che @Mulder avete evidenziato un punto basilare della cinematica e del calcolo differenziale vettoriale: l'accelerazione non provoca necessariamente un aumento di velocità, ma può anche provocarne la sola variazione di direzione (quando l'accelerazione è ortogonale al moto)

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

  2. #72
    Pianeta L'avatar di astrotrouble
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    40
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    Mi spiace, io non sono affatto convinto, anche se la forza centripeta serve a deviare il moto del corpo, parte di questa forza serve a tendere il filo (-T), mentre T è proprio la forza centrifuga che prescinde dal sistema di riferimento.

  3. #73
    Pianeta L'avatar di astrotrouble
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    40
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    @cesarelia una semplice domanda:

    Se la forza centrifuga è apparente, come si spiega che all'equatore pesiamo meno che ai poli? se non esiste, come fa ad opporsi alla gravità?

    Grazie lo stesso, anche se non penso riceverò una risposta.
    Ultima modifica di astrotrouble; 18-06-2021 alle 17:19

  4. #74
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,186
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    In realtà, dovresti fare la domanda al contrario: se la forza centrifuga è una forza reale, perché non agisce allo stesso modo sia ai poli che all'equatore?

    Una forza reale si applica sempre in tutti i sistemi di riferimento, senza eccezioni.

    La forza centrifuga e le altre sue affini sono completamente eliminabili se consideriamo il sistema di riferimento in cui ci troviamo in modo giusto, cioè come un sistema di riferimento non inerziale.

    Potremmo fare una serie di calcoli piuttosto complessi, e arriveremmo a spiegare quanto vediamo senza interpellare la forza centrifuga.

    Se però continuiamo a considerarci in un sistema inerziale, allora dobbiamo chiamare in causa una forza supplementare per spiegare quanto percepiamo: la forza centrifuga.

    Considerare la forza centrifuga ci consente di usare un artificio che semplifica notevolmente i conti.

    MA il prezzo da pagare è che dobbiamo sempre ricordare che è un trucco, e che la forza centrifuga è fittizia, un artificio.

  5. #75
    Pianeta L'avatar di astrotrouble
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    40
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    In realtà, dovresti fare la domanda al contrario: se la forza centrifuga è una forza reale, perché non agisce allo stesso modo sia ai poli che all'equatore?
    Non capisco la domanda, ma certamente la forza centrifuga non agisce allo stesso modo, la terra gira attorno ad un asse, per questo motivo la nostra distanza dal suo asse diminuisce man mano che ci avviciniamo ai poli. Mi sembra un' ovvietà.

    E' meno ovvia la risposta alla domanda: come spiegheremmo la differenza di peso dall'equatore ai poli senza interpellare la forza centrifuga? questo avviene considerando qualsiasi sistema di riferimento...

  6. #76
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,186
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    Riformulo la domanda: la gravità agisce sempre allo stesso modo:
    dalla superficie verso il centro del pianeta.
    Ed è questo il modo in cui agisce una forza, in modo assolutamente simmetrico e senza un asse privilegiato.
    La stessa cosa NON si può dire per la forza centrifuga, che ha come asse privilegiato quello della rotazione terrestre.
    Perché?

  7. #77
    Pianeta L'avatar di astrotrouble
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    40
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    Mah, non mi pare, anche la gravità diminuisce avvicinandosi ad un punto di riferimento, cioè in base alla distanza, esattamente come la forza centrifuga. Continuo a non capire la domanda.

  8. #78
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    77 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    E' il calcolo che ho proposto un paio di volte

    consideriamo un osservatore inerziale al di fuori della terra e un osservatore non inerziale sulla superficie della terra, all'equatore

    l'osservatore inerziale può 'prevedere' , col calcolo, l'entità della forza centrifuga misurata dall'osservatore non inerziale

    un oggetto all'equatore rimane attaccato alla terra a causa dell'attrito
    se non ci fosse l'attrito l'oggetto partirebbe per la tangente con velocità

    v = omega*R

    omega = velocita di rotazione della terra
    R = raggio della terra

    dopo un istante t si troverebbe ad una distanza d dal centro della terra :

    d(t) = sqrt( (v*t)^2 + R^2)

    se calcoliamo la derivata seconda all'istante t = 0, si trova

    a = d''(0) = v^2/R

    l'osservatore all'equatore misura una forza centrifuga

    F = m*v^2/R

    l'osservatore inerziale ha però ricavato l'accelerazione centrifuga con considerazioni solo cinematiche vale a dire senza considerare l'esistenza di altre forze oltre a quelle reali

  9. #79
    Pianeta L'avatar di astrotrouble
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    40
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    un oggetto all'equatore rimane attaccato alla terra a causa dell'attrito
    se non ci fosse l'attrito l'oggetto partirebbe per la tangente con velocità
    Non mi interessa la descrizione "geometrica" del moto, mi interessano le cause quindi dal punto di vista della dinamica.

  10. #80
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    77 Post(s)

    Re: Problema forza apparente

    ho semplicemente completato l'affermazione di red

    "Potremmo fare una serie di calcoli piuttosto complessi, e arriveremmo a spiegare quanto vediamo senza interpellare la forza centrifuga."

    L'osservatore esterno alla terra è in grado di spiegare la ragione per la quale un oggetto all'equatore pesa meno che ai poli
    senza evocare l'esistenza di altre forze oltre all'attrazione gravitazionale
    l'osservatore sulla terra giunge alla stessa conclusione supponendo l'esistenza di una forza centrifuga che però non esiste
    Si tratta di un trucco o meglio di un artificio per semplificare i conti

Discussioni Simili

  1. Problema (apparente) con Explorer 150P-DS-EQ3-2
    Di Antonio1989 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-07-2020, 16:59
  2. Magnitudine apparente Via Lattea
    Di Davo_ nel forum Cosmologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-11-2017, 13:59
  3. Dimensione Apparente
    Di roenx nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 11-04-2017, 14:14
  4. campo visivo apparente oculari
    Di david3 nel forum Primo strumento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-03-2016, 07:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •