Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 22 di 22
  1. #21
    SuperGigante L'avatar di medved
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Morbegno (Sondrio)
    Messaggi
    2,335
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Collimazione? Mi sto perdendo.

    Le immagini si vedono ma secondo me a meno di grosse scollimazioni la visione bidimensionale della foto rende poco.
    Comunque la collimazione generale dello strumento è un fatto complicato e pieno di insidie ma per fortuna una volta che lo strumento è a posto (ed è una gran cosa se arriva a posto dalla fabbrica o dal venditore) le regolazioni sono veramente solo sul primario. Il secondario già non si tocca quasi più.
    Devo essere sincero fino in fondo, uno dei motivi per cui amo i newton f/6 e maggiore è proprio una certa tolleranza nella scollimazione perchè io non sono una persona particolarmente precisa o paziente, in questo senso i rifrattori li preferisco di ran lunga. Infatti per ora mi tengo stretto il mio Dob 8" f/6 ma se dovessi prendermi un newton più grande lo prenderei sempre e comunque f/6 o maggiore, ho visto che molti produttori di specchi hanno in catalogo specchi così e costano anche meno dei corrispondenti f/5.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Io so di non sapere un ca..o, ma veramente non come quello snob di Socrate
    Franco Milani:

  2. #22
    Pianeta L'avatar di daniel91gn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Mogliano Veneto, Treviso
    Messaggi
    94
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Collimazione? Mi sto perdendo.

    Citazione Originariamente Scritto da daniel91gn Visualizza Messaggio

    FASE 1:
    Centro il secondario rispetto al portaoculari ottenendo questo:
    http://imageshack.com/a/img199/1825/ldvc.jpg
    I cerchi rossi sono cerchi perfetti disegnati con un programma, la collimazione è stata fatta con oculare cheshire (senza giochi nel focheggiatore) mentre la foto è fatta da un tappino forato (senza giochi anche questo).
    A me sembra quasi perfetto, ma non è questo il problema.

    FASE 2
    Centrare il primario nel secondario.... e qui arrivano i dolori. La foto che posto è la situazione che mi ritrovo dopo aver fatto la fase 1 (prima foto) e aver tolto il foglio di carta:
    http://imageshack.com/a/img22/1686/1n32.jpg
    Ma sto benedetto primario non è troppo decentrato rispetto al secondario? Sia l' oculare cheshire che il collimatore laser (senza giochi!), mi danno che è fuori di circa 2 cm e mezzo rispetto al centro del secondario.

    [...]

    Qualcuno ha idea di cosa stia succedendo?
    Dopo ben 7 anni, rispondo all'allora un po' più giovane ed ingenuo me stesso, speranzoso di riuscire a collimare un telescopio di fatto incollimabile. Spero che la mia esperienza possa aiutare qualche altro neofita in difficoltà, che si trovasse tra le mani un telescopio assemblato male.

    Il dubbio riportato nella fase FASE 2 è fondato. Un secondario perfettamente centrato e rotondo nel portaoculari, si ritrova con l'asse ottico al centro del primario: se questo non avviene, allora o il focheggiatore non è ortogonale al tubo, o il tubo non è dritto.

    Le famigerate 3 FASI che ho riportato nel messaggio con cui ho aperto il topic, in realtà potrebbero considerarsi 2. Infatti le prime 2 FASI riguardanti la collimazione del secondario, che menziono anche qui nel messaggio quotato, in realtà sono collassabili idealmente in un unica fase; infatti la FASE 1 implica la FASE 2 a meno di piccole tolleranze. Nel mio caso invece il centraggio del secondario nel portaoculari(FASE1) e il centraggio del profilo del primario nel secondario (FASE2), non convergevano verso la stessa posizione del secondario: in pratica il secondario era incollimabile.

    Riporto la posizione del secondario dopo la FASE1 eseguita alla perfezione. Con "alla perfezione" intendo che il secondario è un cerchio perfetto nel portaoculari. Il centraggio non è possibile verificarlo dalla foto, causa parallasse, ma vi assicuro che è centrato perfettamente. La circolarità del profilo è verificabile nella foto, grazie al sottile cerchio rosso disegnato via software. Praticamente non c'è scarto tra il cerchio disegnato e il profilo del secondario.

    secondario.jpg

    A questo punto il secondario dovrebbe essere sostanzialmente collimato; va comunque verificato l'eventuale errore di centraggio minimo del profilo del primario, nel profilo del secondario. Utilizzando un laser questo si traduce nel centrare il pundo rosso all'interno del salvabuchi, punto rosso che terminata la FASE1 come nella foto sopra, dovrebbe già trovarsi praticamente al centro.
    Questo invece era quello che ottenevo:

    asse_ottico.jpg

    Nella foto si vede che l'asse ottico (punto rosso) cade 3-4 cm fuori dal centro del primario (cerchio chiaro). Per enfatizzare la distanza ho contornato con un "ovale" rosso la distanza tra punto rosso e centro del primario.
    La correzione tramite viti del decentramento che si vede, portando quindi il punto rosso al centro del primario (FASE2), causava l'ovalizzazione del profilo del secondario nel portaoculari, vanificando quanto fatto nella FASE1.

    Il problema quindi doveva essere il focheggiatore non ortogonale all'asse del tubo, problema che ho riprovato a risolvere solo qualche mese fa, quando ho deciso di riprendere tutto in mano dopo un lungo periono di pausa (eh già, dopo un annetto di osservazioni a malincuore lo sconforto aveva vinto).

    Come anticipato, qualche mese fa ho ripreso in mano il dob, questa volta deciso a risolvere il problema una volta per tutte. Cerco di ricollimarto e niente... ancora una volta non riesco. Allora provo con degli spessori alla base del focheggiatore. Niente da fare, il secondario è a battuta e non posso regolarlo in altezza, rendendo impossibile la compensazione del foc.
    A questo punto dopo quasi 7 anni e molte imprecazioni ho compreso che probabilmente oltre ad avere problemi di ortogonalità, il foro del foc è stato fatto troppo in alto, vicino alle razze. Questo fa si che la posizione corretta del secondario collimato sia quasi a fine battuta, rendendo impossibile la compensazione dell'errore di ortogonalità del focheggiatore.

    La storia si conclude con la (s)vendita del telescopio, non prima ovviamente di essermi confrontanto con gli astrofili a cui l'ho venduto, che dopo aver cercato di collimarlo sono arrivati alle mie stesse conclusioni: il tele era nato male.

    Spero che il telescopio venga sistemato e che finalmente possa dare il massimo delle sue potenzialità. Nel frattempo io penso al nuovo strumento per iniziare ad osservare più serenamente .

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di daniel91gn; 10-10-2020 alle 15:40

Discussioni Simili

  1. La Collimazione
    Di etruscastro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 102
    Ultimo Messaggio: 06-01-2021, 19:42
  2. Collimazione per neofiti
    Di amorospo nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-06-2013, 17:48
  3. collimazione
    Di Caronte nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 10-05-2013, 21:12
  4. Collimazione Newton
    Di tony70xx nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-09-2012, 17:47
  5. collimazione con stella artificiale
    Di horus nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-07-2012, 13:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •