Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    434
    Taggato in
    20 Post(s)

    Luna nuova Luglio/Agosto/Settembre alpi piemontesi

    Ciao a tutti gli amici visualisti del forum...apro questo thread in previsione delle prossime lune nuove estive. Sarebbe bello organizzare qualche uscita sulle montagne del torinese o del più buio cuneese. Si accettano proposte su giorni e luoghi, io qualche idea l'avrei già.

    Ovviamente più siamo e meglio è, e salvo nuove ed improbabili chiusure non dovrebbero esserci troppi problemi logistici.

    Parlo di luna nuova di luglio perché il tempo di organizzare per la luna di giugno è davvero poco e in questi giorni il tempo nel cuneese non è dei migliori.
    Da un lato mi farebbe piacere sapere se qualcuno ha già in programma qualche serata in zona Cuneo/Torino (ovviamente solo sotto cieli bui quindi no media/bassa montagna) e in tal caso sarei felicissimo di aggregarmi e coinvolgere più astrofili possibile.
    Dall'altro vorrei proporre agli interessati diversi spunti di location molto buone per eventualmente organizzare da zero in questa discussione le prossime osservazioni.

    In particolare avrei in mente di portare il dobson qui:

    -Sotto il colle di sampeyre in zona cappella di San Giovanni ad Elva, sopra i 1800 metri, cielo abbastanza buio e orizzonte libero a sud. Si raggiunge con auto e camper, da valutare solo gli ultimi 100 metri su sterrata, altrimenti c'è uno spiazzo di fianco alla strada asfaltata. Il paese di Elva è abbastanza vicino qualora ci fosse necessità. Si raggiunge sia dalla val Varaita che Maira, in linea d'aria è vicino a chiappera, forse un pochino meno buio ma orizzonti decisamente migliori. Il sud è ottimo e lontano dall'IL della pianura, meglio della conca di saretto.

    -Gias bandia. Cielo davvero ottimo, forse il migliore in provincia di Cuneo e orizzonte libero a sud, quota 2400 ma per luglio non dovrebbe esserci neve. Si arriva dal colle della fauniera e si percorre 1km di strada bianca ma abbastanza larga. L'isolamento fa la fortuna del posto, è buio ma distante dalla civiltà.
    In alternativa il santuario di castelmagno, prima del colle della fauniera. Più comodo ma un po' meno buio (nonostante questo 21,7 misurati due anni fa da un astrofotografo della zona), penalizzato da orizzonti più chiusi in tutte le direzioni.

    -Rifugio degli alpini sotto il colle dell'Agnello, quota 2600. Meno ventoso del colle, un po' ostruito a nord e ovest. Libero ad est e sud, comolli dai suoi video mi sembra si piazzi proprio di fronte al rifugio (che è un bivacco quindi nessun gestore ne servizi). Anni fa misurarono 21.8 sqm ma non so come sia ora. Nonostante la quota dovrebbe essere tra le località più facili da raggiungere, la strada è stata riasfaltata da poco. Chianale e Pontechianale non sono troppo distanti se servisse.

    -Colle della Lombarda. quota 2300. prima del colle lato Italia ci sono alcuni spiazzi con pascoli e laghetti con orizzonte sud parecchio libero. Dalle mappe dovrebbe essere oltre 21.5, ho visto la foto di un sqm che misurava 21,82 ma sarà stata una notte fortunata. Forse la location più ventosa ma essendo relativamente vicini alla costa azzurra non fa troppo freddo nonostante la quota e in estate spesso il tempo è buono. Ci si può fermare al santuario di Vinadio, quota 2000. Paga un orizzonte sud un po' più chiuso (si apre sopra i 12 gradi) ma il piazzale è grande, in pietra e volendo ci stanno decine di persone.

    -Col de restefond. Questo è più un sogno che altro...gli altri siti si raggiungono in 1 ora/1.30 da cuneo, qui bisogna passare il confine della Maddalena, andare a Barcelonette e risalire verso la Bonette, diverse ore di macchina. Molto distante ma molto buio (sqm 22.03 misurato una decina di anni fa, i francesi hanno tutelato bene il cielo in zona quindi non penso possa essere peggiorato molto). Prima del colle si raggiunge un largo spiazzo dove ogni anno gli astrofili d'oltralpe organizzano un raduno. Potremmo valutarlo qualora ci fossero diversi utenti interessati ad un viaggio da lontano, così che varrebbe la pena per tutti spostarsi molto.

    Questi sono alcuni spunti, poi nelle stesse zone che ho elencato di località se ne trovano parecchie limitrofe con pro e contro. Volendo ci sono luoghi più comodi in provincia ma personalmente amo il cielo buio a patto di dover dormire in macchina o di fare più strada, comunque quelli da me menzionati sono tutti raggiungibili anche con utilitarie e in linea teorica con il camper..Sono tutti luoghi che ho frequentato soprattutto di giorno e quindi non andrei a piazzare gli strumenti in postazioni che non conosco bene.

    In alternativa si potrebbe andare anche nel vallone di Lauzanier in Francia (sito da sqm 21,7 stando alle carte), oppure sul Moncenisio (però quest'ultimo meno buio degli altri siti) o esplorare la zona delle valli Troncea e Argentera, che da buon cuneese conosco poco. Altri amici astrofili mi hanno parlato anche di un sito sopra Usseaux.

    Ricapitolando, una buona occasione non solo per divertirsi sotto cieli che meritano, ma anche per fare conoscenze e condividere con quante più persone la nostra bella passione.
    Si accettano consigli e sarò felice di rispondere a qualsiasi dubbio e domanda

    cieli sereni, Francesco
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

  2. #2
    Pulsar L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    7,728
    Taggato in
    777 Post(s)

    Re: Luna nuova Luglio/Agosto/Settembre alpi piemontesi

    C’è l’imbarazzo della scelta 👍
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    434
    Taggato in
    20 Post(s)

    Re: Luna nuova Luglio/Agosto/Settembre alpi piemontesi

    C'è molta scelta in termini di location, manca solo un bel gruppo di astrofili ho esteso l'invito anche ad altri dobsoniani, spero che soprattutto molti compaesani piemontesi possano vedere la discussione nelle prossime settimane e aggregarsi.

    Per chi viene da molto fuori chiaramente è scomodo ma accogliamo tutti a braccia aperte e il cielo vale il viaggio
    Ultima modifica di Checco Lauro; 10-06-2021 alle 09:51
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

Discussioni Simili

  1. Report osservativo luna nuova Agosto 2020 al GRAG (Monte Romano)
    Di annoluce nel forum Report osservativi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-08-2020, 09:43
  2. Comete dei mesi di agosto e settembre 2020
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-08-2020, 07:36
  3. Comete dei mesi di Agosto/Settembre 2019
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-09-2019, 07:08
  4. Uscita su Alpi o Appennini per il novilunio di settembre 2018
    Di Gitt nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 10-09-2018, 17:14
  5. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-08-2017, 22:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •