Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Piergiovanni Salimbeni
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Valganna
    Messaggi
    96
    Taggato in
    4 Post(s)

    Recensione Televue NP 101

    Vi presento con piacere le mie impressioni riguardo un pregiato rifrattore apocromatico Televue: L'NP101. In questo articolo troverete pregi e difetti e una comparativa sul campo. Ringrazio gli astro fotografi Jeremy Horst e Christina Irakleous per la collaborazione. https://www.binomania.it/televue-np101/

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Piergiovanni Salimbeniwww.binomania.it: recensioni di binocoli, telescopi e altro ancora!

  2. #2
    Sole L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    744
    Taggato in
    82 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Ottima recensione, grazie!

  3. #3
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,524
    Taggato in
    661 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Bella recensione, vorrei fare alcune osservazioni... ok, sicuramente per la fotografia è ottimo, quindi sicuramente consigliabile per chi ha il budget necessario - sono un pò perplesso sull'affermazione "il C8 lo ha superato 4 sere su 50" - bene.. ma se uno prende un telescopio costoso è per vedere 46 sere su 50 meno di quanto potrà vedere nelle 4 sere su 50 dell'altro?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #4
    Pianeta L'avatar di Piergiovanni Salimbeni
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Valganna
    Messaggi
    96
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Bella recensione, vorrei fare alcune osservazioni... ok, sicuramente per la fotografia è ottimo, quindi sicuramente consigliabile per chi ha il budget necessario - sono un pò perplesso sull'affermazione "il C8 lo ha superato 4 sere su 50" - bene.. ma se uno prende un telescopio costoso è per vedere 46 sere su 50 meno di quanto potrà vedere nelle 4 sere su 50 dell'altro?
    Ciao. Grazie per il commento, la mia asserzione può assumere significati differenti in base alle esigenze osservative di ognuno di noi. Le condizioni medie del seeing nella mia valle non mi fanno sfruttare spesso (nell'uso visuale) diametri molto grandi. Conosco molto bene le varie discussioni riguardo lo strato limite, la turbolenza focale, etc.etc. Sta di fatto che "personalmente" le mie preferenze personali mi hanno portato a vendere il C11 per osservare unicamente con il Takahashi FS128. All'epoca delle comparative, il C8 ha superato - nella percezione dei dettagli fini - il rifrattore da 100mm, proprio per i motivi poc'anzi esposte. La comparativa lascia il tempo che trova se la si giudica in base ai vari schemi ottici, assume interesse se si comprendono le esigenze e le curiosità dei vari appassionati e se si pensa anche a chi preferisce immagini di alta qualità ma con poche informazioni o viceversa

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Piergiovanni Salimbeniwww.binomania.it: recensioni di binocoli, telescopi e altro ancora!

  5. #5
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,524
    Taggato in
    661 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Condivido la scelta di usare un bel rifrattore al posto del C11, ovviamente date le condizioni di seeing e l'uso prevalente. In questo caso si sarebbe trattato di vedere meglio 4 volte su 50 ..... anni.
    Dalla mia nuova location, sopra Pont Saint Martin, ho già problemi di seeing con gli occhiali.... alla faccia di chi dice di andare in montagna per i cieli bui.... bui forse... ma ci si dimentica del piccolo problemino calma atmosferica... che non c'è mai.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Piergiovanni Salimbeni
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Valganna
    Messaggi
    96
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Condivido la scelta di usare un bel rifrattore al posto del C11, ovviamente date le condizioni di seeing e l'uso prevalente. In questo caso si sarebbe trattato di vedere meglio 4 volte su 50 ..... anni.
    Dalla mia nuova location, sopra Pont Saint Martin, ho già problemi di seeing con gli occhiali.... alla faccia di chi dice di andare in montagna per i cieli bui.... bui forse... ma ci si dimentica del piccolo problemino calma atmosferica... che non c'è mai.

    In effetti

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Piergiovanni Salimbeniwww.binomania.it: recensioni di binocoli, telescopi e altro ancora!

  7. #7
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,377
    Taggato in
    206 Post(s)

    Re: Recensione Televue NP 101

    Si deve venire in città per trovare buon seeing!

    A parte gli scherzi, quella sopra non è completamente una battuta, ho il Ciotto da un paio d'anni e recentemente l'ho portato in baita dove ho il dob; la mia postazione collinar/montana non gode mai di buon seeing, al massimo, qualche volta solo decente (costone montuoso con vento in "caduta" sempre turbolento) e mi sono reso conto di quanto il Ciotto soffra il seeing fetente (Antoniadi IV e V), pur se acclimatato e collimato, in hi-res arrivare oltre i 200x è veramente difficoltoso, quindi posso capire che un rifrattore apo o "lungo" offra immagnini semplicemente più "belle".

    Lo stesso strumento, dal terrazzo di Milano si trasforma in un ottimo performer in hi-res, snocciola in scioltezza i 270x con antoniadi III, mentre con seeing migliori si arriva ai canonici 2D o oltre (ma sono io che preferisco il più delle volte a non andare oltre P.U. di 0,5 mm).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 23-02-2021, 14:29
  2. Oculari Televue
    Di Alessbonsai nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-04-2018, 20:52
  3. Barlow - PowerMate (TeleVue) - Tele-Extender (Meade)
    Di Stefanone nel forum Accessori
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 30-04-2016, 21:03
  4. Oculari Televue
    Di Salvatore nel forum Accessori
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 03-11-2015, 19:54
  5. TeleVue GENESIS 1° serie: 100/500
    Di cherubino nel forum Autorecensioni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-04-2013, 07:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •