Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Makkettino 127 estivo

  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di fedele
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    416
    Taggato in
    31 Post(s)

    Makkettino 127 estivo

    Il piccolo telescopio estivo, da portare in vancanza con la AZGti (ma questa non l ho ancora capita bene) è arrivato. Ota con borsa e accessori e AZGTi con mezza colonna e treppiede
    Spettacolo, va a fuoco con la torretta Baader Maxbright II, Diagonale prismatico T2 32, dai Ploss Tv 25 e Takahashi Abbe 32 mm, agli Takahashi Abbe 6 mm, avendo molto margine con il backfocus. Be anche con il makkettino per me è inpensabile rinunciare alla torretta, sopratutto avendo una AZ.
    Lo star test non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello del Mewlon (quest'ultimo da manuale di ottica), ovviamente, ma una fugace osservazione di Giove oggi, mi ha convinto senza riserve sulle potenzialità di questo agevole tubettino. Quello che vedevo era davvero bello ed ha superato ampiamente le mie aspettative. Ho usato un diagonale prismatico Baader T2 32, un Baader Click-Lock come portaoculari avvitanto al visualback dell'OTA (che pare non avere di serie un portaoculari). Al prisma, lato T2 del prisma un Baader Click-Lock 2" Ultrashort. Ho proivato un Ploss TeleVue 25 mm, un Takahashi Abbe 18 mm, un Baader Ortho 10 mm. In tutti un cielo meno nero del Mewlon, ma accettabile. I dettagli sul disco sono tanti a tutti gli ingrandimenti. A basso ingrandimento mi ricorda l'immagine del 120ED, con leggero meno contrasto e nitidezza.
    Considero però la visione piu riposante di quella del Mewlon (razze, sensibilità al seeing, ...) che rimane per me uno strumento prettamente per l'imaging, preferendo per il visuale i rifrattori (apo e acro) e da oggi questo Mak. Promosso.
    Ah...Mirror schift del tutto trascurabile se c'è, dato che non l'ho notato. Per questo ringrazio Unitron Italia che ha testato l'ota prima di spedirla.
    Dico fugace perchè non so ancora usare la montatura e l'app, che fanno cose strane.
    la montatura, per l'uso itinerante grab/go la reputo sufficentemente valida. Non mi convince l'app. . In ogni caso siamo lontani anni luce dalla comodità ed esperienza interattiva dello StarBook Ten della mia SXD2. Mi munirò di pulsantiera.
    Bella anche la borsa Skywatcher del OTA.

    Ho tentato due prime riprese con la ASI 224, in situazione di promiscuità e senza inseguimento praticamente. Pochissimi frames dunque, senza una ripresa degna di questo nome. Una prima elaborazione al volo con astrosurface e devo dire che anche qui intravedo grandi potenzialità che credo mi faranno stare tranquillo nella mia villeggiatura la mare.
    Questo makkettino mi sta già facendo venire voglia del fratellino maggiore (il 150) o meglio dei cugini nobili come Intes Micro 150

    Impossibile combinare l'opzione con ciò che hai già aggiunto al tuo post.

    214373385_10222520517675803_2418417792391368858_n.jpg

    09.07.2021, MATERA
    Skywatcher Mak127, Barlow 2x ASI224:
    212432600_10222522559646851_2840789583367704111_n.jpg

    09.07.2021, MATERA
    Skywatcher Mak127, ASI224, fuoco diretto:

    213811829_10222522575727253_9095695095208633745_n.jpg

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di fedele; 09-07-2021 alle 04:47

  2. #2
    Bannato L'avatar di Leone77
    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    39
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Per il planetario Il mak è insuperabile Se devi fare il salto devi passare al 180 su una montatura che lo sostiene
    belle le foto , anche se non è periodo di Giove e Saturno.

  3. #3
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,161
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Ha già il Mewlon che è un 180

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Bannato L'avatar di Leone77
    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    39
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Allora non ha senso!

  5. #5
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Considerato il costo, il Mak 127 è una buonissima scelta che concilia trasportabilità e prestazioni; il 150 è già più impegnativo e non ha senso pratico, collocandosi a metà strada fra il 127 e il 180: se non per il piacere di averlo.

    L'app Synscan va molto bene e si raggiunge il massimo con l'uso congiunto insieme a Skysafari. Non lo troveresti molto diverso dallo Starbook Ten, ma non conoscendo questo software, vado a intuito.

    Puoi aggiungere il tastierino, non sia mai che le batterie del cellulare, o del tablet, ti lascino a piedi sul più bello... La carica scende in picchiata!

    Il Mak 127 ha la culatta con filetto M45 nelle vecchie versioni e SC nella produzione recente.
    Culatta M45, anello adattatore in ottone verso SC e portaoculari per SC verso 2", con riduttore verso 1,25".
    20210709_081052.jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  6. #6
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,882
    Taggato in
    689 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Ohh.. ma siamo ridiscesi a livelli plebei... costa meno del più scarso oculare blasonato... ma si vede .. eccome come si vede...
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #7
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,031
    Taggato in
    52 Post(s)

    Makkettino 127 estivo

    Il Mak 127 con az gti ha una portabilità e praticità imparagonabile
    Ieri sera l’aveva un altro mio amico e mi sono divertito a guardare di tutto
    L’unica nota sono gli oculari di serie, in particolare in 25 non mi sembrava molto nitido

  8. #8
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,882
    Taggato in
    689 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Ho sia il 127 che il 180 - Ebbene, premessa, a parere mio che purtroppo posso fare pochi confronti - se il mak 127 viene considerato buono, otticamente trovo il mak180 migliore (al netto del diametro)
    Con il Mewlon non ha senso nè il mak 180 nè un C8, mi sembra un ibrido. Fosse stato un mak forse il C8 ci stava.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    Del mak 180 ne ho sentito parlare solo molto bene, l'unico suo "difetto" (se è un difetto) è che ci impiega molto per raggiungere l'equilibrio termico. Nei mesi passati ero tentato di comprarne l'ottica (una EQ5 o simili lo sorregge bene almeno per il visuale?), poi ho optato su un Nexstar 8 SE più universale e computerizzato; visualmente mi va bene, non ho intenzione di dedicarmi alla fotografia del cielo profondo.

  10. #10
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,882
    Taggato in
    689 Post(s)

    Re: Makkettino 127 estivo

    La verità è che il C8 è più diffuso mentre il mak180 si pensa che sia un tele più "difficile" e più "particolare", nonchè più "buio" - Cosi si passa il tempo a collimare il C8 oppure ad usarlo scollimato, però è un "tuttofare" (ma di che?) e ad usarlo prevalentemente sui pianeti e Luna, perchè è pur sempre un 200mm e non certo un diametro da profondo cielo - rispetto ai 180 del mak.
    Ammetto di averlo preso più per caso che per scelta, ma con l'uso a mostrato di avere dei buoni vantaggi rispetto al C8 e non ho mai pensato di barattarlo.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. Triangolo Estivo dalla ISS?
    Di Costillo nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-09-2019, 20:17
  2. Deep sky estivo
    Di Giovanni777 nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-08-2018, 11:01
  3. Il triangolo estivo
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-06-2016, 21:06
  4. Triangolo planetario estivo !
    Di nives70 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-07-2015, 00:17
  5. Triangolo estivo
    Di edo44 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-09-2013, 22:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •