Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di mazzolatore
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Cisterna di Latina
    Messaggi
    145
    Taggato in
    12 Post(s)

    Osservazione Dobson 200mm.

    Dopo molto tempo ho deciso finalmente di comprare un telescopio, da tempo avevo puntato il dobson e martedì è arrivato.
    200mm di diametro, 1200 di focale, brand Sky-Watcher, con il quale mercoledì sono andato a fare la mia primissima osservazione (non avevo mai messo l'occhio in un oculare).
    La serata non era delle migliori la Luna era all'86% e c'era più di qualche velatura, che durante la serata sono diventate vere e proprie nubi.
    Ad ogni modo preso dall'entusiasmo sono partito lo stesso in direzione mare (dove c'erano dei miei amici a pescare), e mi sono piazzato sul molo di un porticciolo.
    La luna era veramente luminosa e nonostante fosse coperta da velature, più o meno spesse, si poteva vedere benissimo, sono rimasto impressionato dopo aver messo a fuoco quanto si vedessero bene i crateri e la superficie lunare, con anche qualche ombra all'interno di essi.
    Mi sono concentrato sulla zona con più crateri e sui bordi, perché il resto era veramente bianco e sembrava una superficie liscia.
    Un dubbio che mi è venuto riguarda i crateri, nel gioco tra luci e ombra attorno ai buchi dei crateri, il bordo di questi dava leggermente sul blu da una parte del cratere, e leggermente sul rosso dall'altra parte (non so da cosa sia dovuto). Specialmente questo effetto lo notavo quando stavo a 120 ingrandimenti.
    Inoltre l'immagine non era fissa ma si notava una sorta di tremolio che sembrava un ribollire dell'aria, credo che questo fosse l'effetto del tanto nominato seeing??
    Ad ogni modo dopo aver visto la luna ho rinunciato a vedere qualsiasi oggetto del cielo profondo dato che la luminosità della Luna non faceva vedere neanche le stelle, penso che aspetterò la Luna nuova per questo, ma mi sono dedicato prima a Saturno, bellissimo non lo avevo mai visto.
    Stava abbastanza alto nel cielo ma le maledette nuvole me lo hanno coperto, tanto che ad occhi nudi non lo vedevo più, ma dopo averlo messo nel campo visivo del telescopio non me lo sono fatto scappare. Anche in queste condizioni, sono riuscito a distinguere il pianeta vero e proprio dai suoi dischi molto inclinati, e forse era la mia immaginazione, ma anche qualche leggera striatura, il tutto era di colore marrancio chiaro, che dava quasi sul grigio (è normale secondo voi?).
    Infine ho osservato anche Giove, qui ho visto un pò meglio, mi è apparso decisamente più grande e con le striature più marcate, il colore era sempre sul marrone, ma tipo sul beige e le striature più scure. Mentre su Saturno il ribollio dell'immagine era sparito, con Giove è tornato, ma nonostante questo ho visto anche 3 dei 4 satelliti Galileiani, di cui 2 stavano molto lontani dal pianeta, ed un altro stava proprio sul bordo del pianeta dalla parte opposta rispetto i 2 precedenti che credo fossero Io ed Europa i quali mi sono apparsi della stessa dimensione, della stessa luminosità e dello stesso colore.
    Dopodiché è scesa la nebbia nel luogo dove stavo osservando ed è finita cosi la serata.

    Sono molto soddisfatto e spero che con un meteo migliore, una Luna assente e forse un seeing migliore possa vedere molto meglio questi oggetti e anche iniziare a mirare qualcosa del cielo profondo (le pleiadi saranno il 1° obiettivo).

  2. #2
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    570
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    La presenza del blu e del rosso fa pensare ad una aberrazione cromatica, che non è tipica del newton, ma evidentemente imputabile all'oculare che utlizzavi. Immagino quelli che hai ricevuto di serie con l'acquisto del newton.
    Per ora e finchè ti impratichisci vanno bene. Ma in futuro metti qualcosa da parte per dei nuovi oculari.
    Il tremolio è un effetto del seeing, più grosso è il tubo più si sente.
    Il tuo telescopio ha una forte propensione per la visione degli oggetti del cielo profondo. Non c'è bisogno di aspettare ottobre. Parti dal catalogo Messier per verificare quali sono alla portate di questi mesi. Certamente molti. Tra breve anche M31.
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

  3. #3
    Bannato L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,834
    Taggato in
    683 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    L'arcobaleno potrebbe essere causato dalla scollimazione? Mi sembra strano che gli oculari facciano questo scherzo.
    Hai il red dot? Vista l'esperienza, mi sa che per vedere un DSO dovrà aspettare Orione o ne imbrocca uno per caso. Le Pleiadi un gruppo di stelle più ravvicinate di altre, altro non si vedrà. Non voglio fare il pessimista ma mi sa che le aspettative sono un pochino eccessive. Posso consigliare pazienza e pratica del cielo e poi qualcosa di buono sicuramente si vedrà con un 200mm.

  4. #4
    Bannato L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Mi sembra strano che gli oculari facciano questo scherzo
    No, non è strano. Le uniche lenti del sistema sono negli oculari, perciò la deduzione è semplice.

    La scollimazione non provoca cromatismo.

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di mazzolatore
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Cisterna di Latina
    Messaggi
    145
    Taggato in
    12 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    Immagino quelli che hai ricevuto di serie con l'acquisto del newton.
    Non c'è bisogno di aspettare ottobre. Parti dal catalogo Messier per verificare quali sono alla portate di questi mesi. Certamente molti. Tra breve anche M31.
    Si ho usato quelli in dotazione con il telescopio un 25mm e un 10mm Super Plössl, certamente in futuro vi chiederò consigli su che oculari comprare, per ora mi faccio bastare questi.
    Appena ci sarà la Luna calante, cercherò di osservare Andromeda come mi hai consigliato.

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    2,129
    Taggato in
    179 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    per ora mi faccio bastare questi.
    In piena stagione planetaria è un vero peccato.
    Mi azzardarei a consigliarti questo:

    https://www.amazon.it/Celestron-Omni.../dp/B0017WUIA2

    Di discreta fattura, ma migliore di quelli in dotazione, ed onesto in rapporto al costo; scomodissimo per un neofita per un uso dobson ma utile per farsi le ossa nella gestione dei movimenti. Avresti almeno un ingrandimento decente per luna e pianeti senza aver speso un patrimonio.
    Su aliexpress si trova a meno ma è probabile che ti arrivi per la prossima stagione planetaria...
    Se hai gli occhiali per astigmatismo, od usi le lenti a contatto oppure fai finta che non ti abbia scritto niente.

  7. #7
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    570
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    No, non è strano. Le uniche lenti del sistema sono negli oculari, perciò la deduzione è semplice.

    La scollimazione non provoca cromatismo.
    Quando utilizzavo il 10mm di serie avevo gli stessi problemi di cromatismo. Sul 20mm no. Probabilmente sono proprio quelli da 10mm ad essere di bassa fattura.


    Inviato dal mio SM-A515F utilizzando Tapatalk
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare."

  8. #8
    SuperNova L'avatar di alextar
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    marcianise (CE)
    Messaggi
    3,071
    Taggato in
    468 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Dunque dunque, hai osservato luna e poi Saturno e Giove, ergo, suppongo, tu abbia osservato la luna quando già era discretamente bassa ad ovest, diciamo verso l'una e trenta barra due.
    Scattering, amplificato dall'umidità delle nuvole, tutto qui...il ciofecone 10mm per quanto pessimo non arriva a creare cromatismo, l'ho usato spesso e volentieri e non mi ha mai restituito questo effetto.
    Consiglio, osserva target ben alti, lascia perdere gli oggetti bassi sull'orizzonte, oltre allo scattering ne risente anche il seeing ovvero il ribollio/tremolio che hai notato
    Dobson 200/1200 oculari ortho 6mm ed planetary 5mm, Plossl 15mm superplossl 10mm 25mm, barlow 3x Coma barlow 2x skywatcher dashcamere, la prima che mi capita a tiro

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di mazzolatore
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Cisterna di Latina
    Messaggi
    145
    Taggato in
    12 Post(s)

    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Citazione Originariamente Scritto da Mulder Visualizza Messaggio
    In piena stagione planetaria è un vero peccato.
    Mi azzardarei a consigliarti questo:
    https://www.amazon.it/Celestron-Omni.../dp/B0017WUIA2
    Ho visto che sono del brand Celestron, un pensierino ce lo farei.
    Ma sono compatibili con il telescopio Sky-Watcher? Nel senso gli oculari li posso montare su qualsiasi marchio di telescopio, oppure è meglio farsi una strumentazione tutta della stessa marca?



    Citazione Originariamente Scritto da alextar Visualizza Messaggio
    Dunque dunque, hai osservato luna e poi Saturno e Giove, ergo, suppongo, tu abbia osservato la luna quando già era discretamente bassa ad ovest, diciamo verso l'una e trenta barra due.
    Scattering, amplificato dall'umidità delle nuvole, tutto qui...il ciofecone 10mm per quanto pessimo non arriva a creare cromatismo
    In realtà la Luna era sui circa 15°/20° rispetto all'orizzonte (si può considerare bassa a questa altezza?), e Saturno e Giove un pò più in alto.
    Comunque di umidità ce ne era veramente molta, tanto che si è creata della condensa sulla superficie esterna del tubo.
    Dobson Skyliner 200/1200, Celestron OMNI - 6mm 50°

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,989
    Taggato in
    2135 Post(s)


    Re: Osservazione Dobson 200mm.

    Citazione Originariamente Scritto da mazzolatore Visualizza Messaggio
    posso montare su qualsiasi marchio di telescopio

    oppure è meglio farsi una strumentazione tutta della stessa marca?
    non è necessario


    la Luna era sui circa 15°/20° rispetto all'orizzonte (si può considerare bassa a questa altezza?)

Discussioni Simili

  1. Osservazione veloce col dobson
    Di Shaula87 nel forum Report osservativi
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-04-2020, 14:59
  2. Dove acquistare un dobson 200mm
    Di Antonio99 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 17-01-2019, 20:07
  3. Dobson 200mm al miglior prezzo
    Di Antonio99 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-11-2017, 10:48
  4. Astrosolar per 200mm
    Di Piercarlo92 nel forum Accessori
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-01-2014, 10:36
  5. Informazioni su un GSO RC 200mm
    Di Armando nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 04-01-2013, 15:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •