Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,535
    Taggato in
    395 Post(s)


    La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    Sottopongo alle vostre impressioni questo articolo:

    È solo un altro potenziale problema che si aggiunge alla lunga lista che chiamiamo “cambiamento climatico”: la Terra sta immagazzinando energia più velocemente e, all'attuale tasso di assorbimento del calore, dovremo aspettarci effetti sul clima ancora più evidenti di quelli già in corso.

    Di Elisabetta Bonora

    https://oggiscienza.it/2021/07/20/te...etico-14-anni/
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,248
    Taggato in
    529 Post(s)

    Re: La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    I ricercatori hanno confrontato le variazioni dell’EEI dedotte dalle nuvole con i rilevamenti in situ del calore assorbito dalla superficie degli oceani e le stime sull’assorbimento di energia delle profondità oceaniche, della litosfera, della criosfera e dell’atmosfera.
    Dunque, qui parliamo di deduzioni dalle nuvole e di stime di assorbimento. Le deduzioni vanno verificate e dipendono dal modello che a cui ci si affida.
    Per singolare coincidenza, qualche giorno fa ho letto un articolo in cui si diceva che le nuvole in alcuni casi potrebbero favorire l'assorbimento energetico e non disperdere il calore (fino ad ora si è sempre pensato che le nuvole disperdessero sempre il calore). Vorrei capire l'impatto di questo nuovo modello sulle deduzioni fatte in quest'altro studio...
    Per quanto riguarda le stime, anche lì dipende dalle considerazioni iniziali che portano ad esse.

    Misure e controlli reali? Pochini, per quanto dovrebbe servire a determinare la realtà. E' scienza, questa?

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Lariliss
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    UK
    Messaggi
    51
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    Come si afferma nell'articolo, '14 anni considerati sono brevi da un punto di vista climatico', davvero
    Per le conclusioni a 14 anni il modello potrebbe prendere in considerazione:

    Gli aerosol possono cambiare la riflettività delle nuvole, secondo NOAA, la tendenza alla copertura nuvolosa è in aumento;
    Eventi naturali, come l'eruzione dei vulcani;
    Il ghiaccio si è sciolto (abbastanza da cambiare drasticamente l'albedo?);
    L'aumento del volume dei gas serra è costante nell'arco di 60 anni (in che misura viene considerato, si tratta di un dato medio o potrebbe essere un forte aumento locale?);
    Meteo spaziale (nessun cambiamento estremo, rispetto ai 15 anni precedenti);
    Assorbimento di energia solare da parte delle centrali elettriche (potrebbe essere trascurabile).

    Quest'anno l'estate è estrema, questo è il fatto. In molte aree il tempo è andato agli estremi, la sopravvivenza di alcuni ecosistemi è già stata minacciata (Siberia in fiamme, coste bollenti ...).

    As it is stated in the article, ‘14 years considered are short from a climatic point of view’, really
    For 14-years conclusions the model might take into account:

    Aerosols can change reflectivity of clouds, according to NOAA, cloud coverage trend is increasing;
    Natural events, like volcanoes eruption;
    Was the ice melt (enough to change albedo drastically?);
    Greenhouse gases volume increase is steady over 60 years (to which extent is considered, is this an averaged data or might be local sharp increase?);
    Space weather (no extreme changes,compared to previous 15 years);
    Solar energy absorption by power-plants (might be negligible).

    This year summer is extreme, that is the fact. In many areas the weather went to extremes, some ecosystems survival already came to threat (Burning Siberia, boiling shores, etc.).

  4. #4
    Sole L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    975
    Taggato in
    96 Post(s)

    Re: La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    @Hanuman: no, il clima non è scienza è politica. Basterebbe considerare che l'energia ricevuta dal Sole è 10⁵ quella prodotta dall'uomo. Ergo basta una variazione di un decimillesimo della radiazione solare per squilibrare il clima? E chi la misura la variazione, visto che tutto basato su stime indirette?

    Ho appena letto un paper molto interessante sulle variazioni di T oceanica in funzione dell'attività del Sole.

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,248
    Taggato in
    529 Post(s)

    Re: La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    Citazione Originariamente Scritto da Lariliss Visualizza Messaggio
    Quest'anno l'estate è estrema, questo è il fatto. In molte aree il tempo è andato agli estremi, la sopravvivenza di alcuni ecosistemi è già stata minacciata (Siberia in fiamme, coste bollenti ...).

    This year summer is extreme, that is the fact. In many areas the weather went to extremes, some ecosystems survival already came to threat (Burning Siberia, boiling shores, etc.).
    Dipende. Se consideri i dati NOAA, senz'altro.

    Se vai a spulciare i dati satellitari siamo a 0.1 °C sopra la media trentennale, la temperature dell'Artico è leggermente sotto media, quella dell'emisfero sud è sotto media (con punte di temperatura molto sotto media in Antartico), la Groenlandia si avvia a un fine stagione dello scioglimento dei ghiacci con un discreto sopra media (fonti del governo danese), ci avviamo verso una seconda Nina nel Pacifico.

    Molti segnali meteo danno una prossima inversione della PDO (Pacific decadal oscillation) e dell'AMO (Atlantic multidecadal oscillation).

    Il sud Africa, il sud America e anche gli USA centro - orientali hanno avuto episodi di discreto sotto media.

    Non la vedo così semplice e così definita, perlomeno questa estate.

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Lariliss
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    UK
    Messaggi
    51
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: La Terra raddoppia lo squilibrio energetico in soli 14 anni

    Vorrei aggiungere queste informazioni al thread con altre notizie.

    Sicuramente, i dati medi non ci dicono i principali punti deboli, gli ecosistemi locali.

    1. Il drone oceanico viene per migliorare le previsioni.
    Questo è maturo, essenziale e promettente.

    "Il sito web di Saildrone indica che può registrare misurazioni come velocità e direzione del vento, pressione barometrica, temperatura, salinità, umidità e altro."

    "Ci aspettiamo di migliorare i modelli di previsione che prevedono una rapida intensificazione degli uragani", ha affermato lo scienziato della NOAA Greg Foltz in una nota.

    https://phys.org/news/2021-10-ocean-...eekly-nwletter

    Uno per uno otteniamo la ricerca, l'ingegneria e i costanti passi avanti per avere un'acquisizione e un'elaborazione dei dati rapida e flessibile.



    2. La ricerca rivela il potenziale di una soluzione al cambiamento climatico trascurata'

    'La concentrazione relativa di metano è cresciuta più del doppio di quella dell'anidride carbonica dall'inizio della rivoluzione industriale. La rimozione del metano dall'atmosfera potrebbe ridurre le temperature anche più velocemente della sola rimozione dell'anidride carbonica perché il metano è 81 volte più potente in termini di riscaldamento del clima nei primi 20 anni dopo il suo rilascio e circa 27 volte più potente in un secolo.

    ....

    A differenza dell'anidride carbonica, la maggior parte delle emissioni di metano è provocata dall'uomo.'

    https://phys.org/news/2021-09-reveal...eekly-nwletter

    Gli scienziati stanno implementando più droni e satelliti per la raccolta dei dati di misurazione. Dovrebbero esserci immagini, modelli e previsioni più chiare per essere veloci ed efficaci.

    I would like to add this information to the thread with more news.

    Definitely, average data doesn't tell us the main pain points, local ecosystems.

    1. Ocean drone comes to improve forecasts.
    This is mature, essential and promising.

    'Saildrone's website indicates it can record measurements like wind speed and direction, barometric pressure, temperature, salinity, humidity and more.'

    "We expect to improve forecast models that predict rapid intensification of hurricanes," said NOAA scientist Greg Foltz in a statement.

    https://phys.org/news/2021-10-ocean-...eekly-nwletter

    One by one we get the research, engineering and steady steps forward to have rapid and flexible data acquisition and processing.



    2. Research reveals potential of an overlooked climate change solution'

    'The relative concentration of methane has grown more than twice as fast as that of carbon dioxide since the beginning of the Industrial Revolution. Removing methane from the atmosphere could reduce temperatures even faster than carbon dioxide removal alone because methane is 81 times more potent in terms of warming the climate over the first 20 years after its release, and about 27 times more potent over a century.

    ....

    Unlike carbon dioxide, the bulk of methane emissions are human-driven.'

    https://phys.org/news/2021-09-reveal...eekly-nwletter

    Scientists are deploying more measurement data collection drones, satellites. There should be more clear pictures, models and forecasts to come fast and effective.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-04-2020, 18:03
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-01-2020, 07:53
  3. Com’è cambiata la Terra in 20 anni
    Di corrado973 nel forum Planetologia
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 10-12-2017, 09:54
  4. Sole e Terra tra un miliardo di anni
    Di peppe nel forum Planetologia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 25-01-2013, 22:11
  5. Tempi duri per chi viveva sulla Terra 40 000 anni fa
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-10-2012, 10:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •