Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: Fotometria U Aql

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    277
    Taggato in
    10 Post(s)

    Fotometria U Aql

    Ciao a tutti. Ho iniziato a fare fotometria su una stella, U Aql, premetto che per il momento non uso nessun filtro. La stella in oggetto ha un periodo di circa 7 giorni. Così per iniziare ho provato a seguirla. Ho fatto circa 3-4 serie di 20 frame ciascuno in diversi giorni non consecutivi. Utilizzando Period04 , dietro consiglio, ho provato a ricavare la curva di luce. Posto il risultato di 5 giorni di ripresa, ma non è venuto come mi aspettavo. Qualche suggerimento? Grazie
    Saluti
    Tonino

    Grafico U Aql.jpg
    C8 ;Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6 ; LowSpec3 ; Atik314L ; Asi120 MM

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    278
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Mi sembra il grafico che mette in relazione il tempo JD con la magnitudine osservata.
    I dati mi sembrano molto dispersi. Vedi ad esempio la quarta sessione.
    Le misure fotometriche di una stessa sessione, considerando un periodo di sette giorni, dovrebbero produrre un valore di magnitudine molto simile tra loro. La media poi darebbe un valore ancora più stabile.
    I dati sono ancora pochi per poter determinare il grafico di fase.
    Se vuoi fare esperienza sulla fotometria e sulla determinazione del periodo, ti consiglierei di scegliere variabili veloci che ti permettono di coprire il poche ore l'intero ciclo di variabilità (da max a min).
    Saluti
    Lorenzo Franco

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    277
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Grazie Lorenzo per la risposta. Quindi mi puoi confermare che come procedura acquisisco una serie di frame nella stessa serata intervallati di 5 Min , più o meno? Poi per ogni serie faccio dark e flat. Per ricavare il valore di Mag utilizzo la funzione fotometria di Astroart. Però nonostante questo ho notato anche io ,in effetti, che i valori di Mag nella stessa serata non erano abbastanza uniformi. Mi sa che ho sbagliato la misura di qualche stella di riferimento.
    Saluti
    Tonino
    C8 ;Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6 ; LowSpec3 ; Atik314L ; Asi120 MM

  4. #4
    Sole L'avatar di ale.crl
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    602
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Ci sono molte stelle "facili" con periodo di poche ore che puoi riprendere in unica sessione, per esercitarti. Stai attento alla durata dell'esposizione, devi restare nel range di risposta lineare del sensore, e curare l'alinemento polare, le stelle dovrebbero stare sempre sugli stessi pixel.
    Newton SW 250/1200 EQ6 | Oculari SW LET 28/56° - Celestron X-Cel LX 5/60° - ES 15/70° - ES 8.8/82° - FY Ortho 6/42° & 4/42°- SW UWA 2.5/60° | Binocolo RP Optix 10x50

  5. #5
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,191
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti. Ho iniziato a fare fotometria su una stella, U Aql, premetto che per il momento non uso nessun filtro. La stella in oggetto ha un periodo di circa 7 giorni. Così per iniziare ho provato a seguirla. Ho fatto circa 3-4 serie di 20 frame ciascuno in diversi giorni non consecutivi. Utilizzando Period04 , dietro consiglio, ho provato a ricavare la curva di luce. Posto il risultato di 5 giorni di ripresa, ma non è venuto come mi aspettavo. Qualche suggerimento? Grazie
    Saluti
    Tonino

    Grafico U Aql.jpg
    ciao tonyven

    Potresti dirmi le condizioni del tuo cielo, per quanto riguarda l'inquinamento luminoso, al momento delle riprese ?
    Se è possibile in valori SQM o anche solo in scala Bortle ( centro città, periferia ecc )

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    278
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    Quindi mi puoi confermare che come procedura acquisisco una serie di frame nella stessa serata intervallati di 5 Min , più o meno? Poi per ogni serie faccio dark e flat. Per ricavare il valore di Mag utilizzo la funzione fotometria di Astroart.
    Per variabili con periodo lungo ti conviene acquisire ogni sera una serie di frame in sequenza (possono bastare anche 5-10 frame) con tempi di esposizione tali da non saturare il tuo sensore e sufficienti comunque per mantenere un alto rapporto segnale/rumore. Poi devi acquisire i frame di calibrazione (dark, flat e darkflat). La fotometria può essere fatta nel modo "classico" con una ref star ed una check star. Le variazioni di luminosità tra la ref_star e la check_star dovranno mantenersi basse (diciamo ad esempio entro 0.01 mag).
    Se non lo hai già fatto ti consiglierei la lettura del manuale "The AAVSO Guide to CCD Photometry" a questo indirizzo: https://www.aavso.org/sites/default/...metryGuide.pdf dove troverai tutto quello che ti serve sapere.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    277
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Per Albertus. Non sono mai stato molto bravo a valutare il cielo. Comunque posso dirti che il cielo dalla mia postazione è intorno a 6-7 della scala di Bortle. Con l'Asi 120 mono riesco a trovare facilmente i target che mi interessano. Non ho verificato ma dovrei riuscire ad arrivare alla 9-10 mag limite.
    Per questa stella ho usato circa 4 stelle di confronto prendendo la mag da Cart du ciel che si rifà su Simbad. Siccome ho ripreso 3-4 serie di frame quasi ogni sera vorrei provare a fare la media di ogni sessione-
    Per Lorenzo. Che cosa si intende per darkflat? Conosco i dark, i flat ma non ho capito il darkflat.
    Saluti
    Tonino
    C8 ;Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6 ; LowSpec3 ; Atik314L ; Asi120 MM

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    278
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    Per Lorenzo. Che cosa si intende per darkflat? Conosco i dark, i flat ma non ho capito il darkflat.
    Facciamo l'ipotesi di acquisire una serie di flat da 10 secondi ciascuno.
    Il darkflat rappresenta il dark da 10 secondi da utilizzarsi per il pre-trattamento dei flat. Una volta ottenuto un master_flat occorrerà utilizzare questo per le immagini acquisite (light). In alternativa si possono usare anche i dark acquisiti per l'immagine ma occorrerà utilizzare anche i bias frame (dark con 0 secondi di esposizione) per ottenere dei dark scalati.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    277
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Grazie Ale.cr.l Per l'esposizione sono stato molto attento a non saturare. Quando trovo un pò di tempo provo a testare la linearità del sensore. Per la guida non ho problemi.
    Per Lorenzo. C'e qualcosa che non mi torna. Di solito quando uso Astroart per il pre-trattamento inserisco i light, i dark e i flat e fà tutto lui. Devo dire che non ho pensato di fare i bias. Comunque l'immagine finale rimane sempre rumorosa.

    master_U Aql.jpg
    C8 ;Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6 ; LowSpec3 ; Atik314L ; Asi120 MM

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    278
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Fotometria U Aql

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    Di solito quando uso Astroart per il pre-trattamento inserisco i light, i dark e i flat e fà tutto lui. Devo dire che non ho pensato di fare i bias. Comunque l'immagine finale rimane sempre rumorosa.
    master_U Aql.jpg
    Sulla mia versione di Astroart (4), finestra del preprocessing c'è un'area riservata ai "Flat Field" con accanto un'area "F.Dark Frame". Su quest'ultima area vanno inseriti i darkflat.
    In effetti il risultato appare piuttosto rumoroso.
    Occorrerebbe fare dei test di pre-trattamento manuali, evitando gli automatismi per capire cosa succede.

    Saluti
    Lorenzo Franco

Discussioni Simili

  1. fotometria con...
    Di Asciaibo nel forum Spettrografia e Fotometria
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-04-2020, 16:22
  2. Fotometria, dove iniziare?
    Di Daniele Varaldo nel forum Spettrografia e Fotometria
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-05-2017, 16:43
  3. Fotometria
    Di Rop nel forum Software Generale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-05-2016, 15:58
  4. Fotometria con Maxim >DL
    Di nives70 nel forum Software Generale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-01-2016, 20:42
  5. Fotometria REM
    Di iz1nei nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-12-2012, 21:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •