Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 39

Discussione: IBIS 20x80 ED

  1. #11
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,581
    Taggato in
    223 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Ok, allora è probabile che sia una "tara" del binocolo.
    Comunque poco male, per il cielo hai l'Oberwerk 15x70 che (secondo me) va più che bene, pupilla più grossa e campo maggiore, mentre con la correzione cromatica dell'ibis ti diverti di giorno, anche io mi son preso un ED per il diurno, pur avendo il 30x80.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  2. #12
    Nana Bruna L'avatar di Dimitry Rufolo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    campegine (RE)
    Messaggi
    225
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Avevo purtroppo 😢 è stato venduto per l'upgrade...
    vari tubi e binocoli in continua evoluzione

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Dimitry Rufolo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    campegine (RE)
    Messaggi
    225
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Lunedi il binocolo torna da Tecnosky per ulteriori verifiche, venditore molto professionale disponibile. in settimana vedremo il sostituto o lo stesso ottimizzato.

    Intanto avevo comprato una testa fluida su amazon per sostituire l'impugnatura a pistola del Ravelli, scomoda con i grossi binocoli.
    Ho usufruito di un'offerta a tempo ma il costo si dovrebbe aggirare sui 50/60 euro.

    Sono rimasto stupito dalla bontà del prodotto e ve la segnalo...Testa fluida video veramente degna del nome!
    Il costruttore la dichiara con portata attorno ai 10kg, il 20x80 una volta bilanciato al centro resta in posizione a frizioni aperte, i movimenti sono allo stato dell'arte.
    La leva è telescopica per qualunque esigenza, tutto in alluminio con pochissime parti plastiche, una goduria immensa inseguire aerei e volatili estremamente facile e divertente.
    Certamente necessita di una cavalletto adeguato però mi ha veramente sorpreso!
    se ne cercate una e vi sta bene il prezzo, non esitate!
    Modello Cayer k3
    testa 2.jpg testa 3.jpg
    tasta 1.jpg
    Ultima modifica di Dimitry Rufolo; 28-08-2021 alle 23:11
    vari tubi e binocoli in continua evoluzione

  4. #14
    Buco Nero L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,038
    Taggato in
    699 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Poche parti in plastica.. ma nei punti cruciali mi sa... ci ho passato le notti a guardare le teste fluide e alla fine ho ripiegato su una ancien manfrotto 501HD vecchia guardia... si cucca il mak180.
    Binocolo.. visto che te ne intendi, e supponendo il tuo ex 15x70 della classe del wega HD (anzi, a occhio sono proprio identici) hai capito perchè pesano pressapoco uguali?
    Sul cromatismo.. attenzione, se i vetri sono "ED" .. forse, bene, ma puoi escludere l'uso di qualche "trucchetto hardware" per limitarlo? vedi diametro, che spiegherebbe la tenuta bordo campo..
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Dimitry Rufolo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    campegine (RE)
    Messaggi
    225
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    No guarda bene...le parti cruciali sono tutte in metallo e veramente fatto bene, anche su binomania dicono che sembra un clone Manfrotto...e su questa testa aumentano anche le prestazioni...i movimenti sono di un fluido incredibile...per il discorso peso onestamente non so' ma non credo sia un discorso di prismi, chiaramente sono cambiati anche i materiali dello scafo rispetto al wega... credo ci si possa passare sopra ma se il tuo wega ha le stesse prestazioni del mio vecchio oberwerk in ambito astronomico, non vedo una necessità di upgrade....diverso il discorso terrestre dove Ibis domina nella sua fascia di prezzo... però c'è anche un'altro modello interessante con lenti ED....il 12x56! Aaaaah averli tutti.... magari ��
    vari tubi e binocoli in continua evoluzione

  6. #16
    Buco Nero L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,038
    Taggato in
    699 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    12x56 troppo poco ingrandimento per me.
    Anche manopole e levette in metallo?
    Al livello attuale, credo che siano le nuove Manfrotto dei cloni dei cloni delle Manfrotto......

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #17
    Nana Bruna L'avatar di Dimitry Rufolo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    campegine (RE)
    Messaggi
    225
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Chiaramente solo i pomoli sono in plastica...il resto tutto alluminio...quando la tieni in mano te ne accorgi... è un bel mattoncino 😂
    vari tubi e binocoli in continua evoluzione

  8. #18
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,030
    Taggato in
    101 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Errata: Cayer K3 ... Non Caver

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di Dimitry Rufolo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    campegine (RE)
    Messaggi
    225
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Si giusto ho corretto.
    vari tubi e binocoli in continua evoluzione

  10. #20
    Buco Nero L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,038
    Taggato in
    699 Post(s)

    Re: IBIS 20x80 ED

    Di qualità clone o originali queste teste fluide sono l'ideale per i binocoli - ho la rc128 Manfrotto ce non reggeva bene il Wega, o meglio, è una discreta testa ma appoggia solo su un lato e per l'astronomia secondo me non va tanto bene, a volte col peso sopra va a scatti, noi abbiamo bisogno di piccoli spostamenti e non di seguire una scena. Meglio appunto quelle con due appoggi.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. Consigli su binocolo......ibis 20x80
    Di Domalain nel forum Binocoli
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 09-06-2021, 19:29
  2. Recensione del binocolo IBIS 25x80 ED
    Di Piergiovanni Salimbeni nel forum Binocoli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-05-2021, 23:54
  3. E si torna al 20x80...
    Di Isasc nel forum Binocoli
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 02-04-2020, 10:33
  4. Vixen 20x80
    Di Raul68 nel forum Binocoli
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 30-06-2016, 22:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •