Pagina 8 di 14 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 133
  1. #71
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,069
    Taggato in
    2143 Post(s)


    Re: Stellina Smart Telescope

    dopo 7 pagine intervengo per dire:
    1-da moderatore, manteniamo la discussione su un binario di scambio di idee e pareri personali nella maniera più cordiale possibile.
    2-da astrofilo, non concordo con chi dice che questo aggeggio prenderà piede, il perché è semplicemente detto, è pensato a chi vuole la pappa pronta senza conoscere nulla di ciò che fa, fatte le prime 3 foto agli stessi oggetti lo metteranno in vendita sui siti più disparati perché non sapranno cosa farsene, questo accade oggi anche con chi acquista i telescopi senza "studiare" o informarsi di base, se non c'è lo stupore ogni qualvolta si osserva un oggetto nuovo l'interesse scema velocemente.
    3-da lettore del forum,
    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    E' più dettagliata un immagine che si osserva da un tele di 200 mm sotto un cielo scuro o quella che si ottiene con stellina \ eVscope sotto un cielo inquinato entro 5 minuti ?
    mai più frase fu fuori luogo perché significa che non si è mai approcciato né alla fotografia astronomica né all'osservazione visuale, perché se lo si fosse fatto non si sarebbe fatta questa domanda, è come dire è meglio andare su una mulattiera con Qashqai gommato da strada o con un hummer? oppure è meglio scendere in pista con un peugeout 208 o con un porsche 911?
    sono 2 cose differenti ma così differenti che fintanto che non lo si fissa in mente come concetto si ha un approccio sbagliato a questa passione, perché per la stragrande maggioranza di noi di questo si tratta.

    p.s. per inciso, una sera di fronte a un astronomo di livello mondiale, ho dovuto spiegare di quale configurazione ottica fosse il mio C11" e ho dovuto far vedere col laser l'Orsa maggiore perché non la si conosceva, testimoni ne ho diversi dentro questo forum, ma loro fanno scienza, la stragrande maggioranza di noi non ha ancora capito la differenza tra nana bruna e pianeta.

  2. #72
    Nana Bruna L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    131
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    I 4000 euro sono un problema transitorio. I primi smartphone costavano 1000 euro e facevano pietà. Le prime reflex digitali non ne parliamo, 2-3000 euro per un sensore da 5mp. Fra qualche anno esisteranno prodotti molto più performanti di questo a prezzi più bassi. Ma ripeto: saranno destinati a una nuova categoria di clientela, nessuno ci costringerà a comprarli.
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

  3. #73
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,188
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Castagna Visualizza Messaggio
    E perchè mai, un forum è per definizione uno scambio di opinioni, e le opinioni sono soggettive.

    Non capisco la polemica, su alcune cose secondo me hai anche ragione.
    mi riferivo a considerazioni tipo la seguente :

    "Poi so benissimo che il risultato finale potrebbe essere non così migliore rispetto a quanto fatto con uno smartphone di fascia alta. Ma a me la parte "difficile", macchinosa PIACE, a prescindere dal risultato"

    Insomma non è tanto il risultato che conta quanto il mezzo per ottenerlo
    Mi sembra sia un opinione condivisa da molti altri su questo forum anche se non sempre espressa in maniera cosi esplicita
    spero che nessuno si offenda se dico che a me suona come un atteggiamento poco razionale
    Perchè dare del pigro o dell'incompetente a chi è favorevole all'uso delle nuove tecnologie ?
    Il tempo che risparmi in un certo modo lo puoi utilizzare in maniera più proficua in un altro modo
    La frase che ho riportato sopra ha però un grande pregio :
    L'onestà intellettuale
    Si spiegano le vere ragioni per le quali questo prodotto non piace e non sono ragioni tecniche
    Perchè invece denigrare anche i risultati ?
    Le immagini di stellina non sono perfette ?
    Ok non saranno da National Geographic ma sono assolutamente paragonabili(se veritiere) con quelle della maggior parte di astrofotografi amatoriali

    Quindi lasciamo perdere i gusti e i giudizi personali e limitiamoci a parlare del prodotto
    Stellina è un sistema perfetto o potrà diventare perfetto nelle versioni future ?
    Come tutti i sistemi automatizzati ha e avrà sempre un grosso limite
    La scarsa flessibilità
    Parliamo di questo
    Ultima modifica di Albertus; 30-08-2021 alle 08:39

  4. #74
    SuperGigante L'avatar di Fazio
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,831
    Taggato in
    330 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    Per quanto mi riguarda nessuna intenzione di stroncare alcun prodotto, tantomeno condannare chi acquistasse un dispositivo simile.

    Semplicemente Stellina e similia a mio parere non possono essere definiti "telescopi", sono qualcosa di profondamente diverso.

    Il termine "telescopio" deriva dal greco τηλε (tēle) che significa «lontano» e σκοπεῖν (skopein) ovvero «guardare, vedere»; è uno strumento ottico che raccoglie la luce proveniente da un oggetto lontano, la concentra in un punto e ne produce un'immagine ingrandita cosa che fanno sia un telescopio tradizionale che tali apparati.
    Il problema, sempre a mio parere, è che dal punto di fuoco in poi Stellina non è più un telescopio: Registra e poi elabora immagini in differita.
    In sostanza non puoi usarlo per guardare (guardare è un qualcosa a cui assisti istantaneamente e che può emozionare proprio per questo...), non puoi scegliere quale oculare usare, quanto ingrandire l'oggetto che stai osservando, se usare un filtro per attenuarne la luce oppure per esaltarne alcune caratteristiche; non puoi scegliere se fotografare quello che vedi ma sei obbligato a farlo!

    È un po' come assistere ad un concerto dal vivo oppure ascoltarlo riprodotto da un impianto HiFi da 10.000 € su un supporto registrato in modo ineccepibile: Sicuramente si sentirà in tutta comodità anche meglio (magari al concerto eri seduto decentrato e la sala non era acusticamente il massimo...) ma, almeno per me, è tutta un'altra cosa!

  5. #75
    Nana Bruna L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    131
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    @Albertus la conoscenza in un campo si sviluppa attraverso la passione e il sacrificio. Io negli ultimi 24 mesi sono partito da zero e ho imparato molto, e imparerò molto nei prossimi anni, grazie anche ai meravigliosi utenti che popolano questo forum.

    Se uso il termine pigro lo uso a ragion veduta, e non con l'intento di offendere.

    Uno che compra una bridge o fa le foto col telefono non ha la più pallida idea di cosa sia la composizione di una foto, l'esposizione, il bilanciamento del bianco, un istogramma, etc etc etc. Sarà sempre una persona con un approccio molto superficiale alla fotografia, senza alcuna conoscenza specifica.

    Allo stesso modo uno che compra Stellina non vuole conoscere l'astronomia ma solo avere risultati sotto forma di immagini senza sforzo. Non impazzirà mai alla ricerca di un oggetto con le tavole delle costellazioni davanti, non collimerà mai un tubo, non imparerà mai a fare un setup, e di conseguenza saprà sempre molto poco riguardo l'astronomia in generale, sia come terminologia spicciola sia come conoscenza specifica. Sarà quindi un utente pigro, non un astrofilo, e ribadisco, una categoria a parte che probabilmente non troverà nessuna utilità a frequentare un forum come questo, a meno che non ci sarà una sezione apposita.

    Io applico il vivi e lascia vivere. Mi accendo solamente quando queste persone vengono a menarmi il torrone con discorsi tipo "ma te sei scemo, perché hai speso 10mila euro in attrezzatura? guarda che foto faccio con l'iPhone", di certo non vado a cercarli...
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

  6. #76
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,192
    Taggato in
    419 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    Le immagini di stellina non sono perfette ?
    Ok non saranno da National Geographic ma sono assolutamente paragonabili(se veritiere) con quelle della maggior parte di astrofotografi amatoriali
    No , su questo non sono daccordo... dal piccolo della mia esperienza le foto fatte da questo strumento sono davvero brutte...non e' una questione di opinione, gli errori sono evidenti, forse il ragazzino di 15 che vuole fare il figo non se ne accorge neanche ma chiunque abbia un minimo di esperienza nella fotografia astronomica li nota e non puo' convalidare queste foto...

    So questo davvero mi accodo a tutti gli altri, si ottengono risultati molto maggiori con molto meno... sbattimento per preparare il setup a parte....ovvio....
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  7. #77
    Nana Bruna L'avatar di Andrea Castagna
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    240
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    Insomma non è tanto il risultato che conta quanto il mezzo per ottenerlo
    Mi sembra sia un opinione condivisa da molti altri su questo forum anche se non sempre espressa in maniera cosi esplicita
    spero che nessuno si offenda se dico che a me suona come un atteggiamento poco razionale
    Non lo so, il tuo ragionamento fila se tu da quest'hobby vuoi osservare e basta, vuoi fotografare e basta, perché è il tuo obbiettivo.
    Una buona fetta di astrofili non ottiene risultati di rilevanza scientifica (nel senso reale del termine), molti, consapevoli dei limiti dei proprio mezzi, nemmeno ci provano.
    Quindi perché essere astrofili?
    Per semplice piacere, dalla motivazione più razionale alla più poetica, è una materia enorme, guarda quante sezioni ha il forum, non deve stupire quindi di trovare astrofili che seguono obiettivi completamente diversi da quelli che hai in mente: c'è per esempio chi si costruisce telescopi ma non osserva quasi mai, chi ha creato apparecchi inediti per collimare il telescopio, chi si impegna per combattere l'inquinamento luminoso, etc.
    Non sorprenderti se come ti hanno detto e come hai intuito a qualcuno piace elaborare le foto, a qualcuno il percorso tecnico per ottenerle, a qualcun altro ammattire dietro la mappa delle costellazione.

    A te può sembrare irrazionale, ma è un tuo punto di vista perché hai stabilito un obbiettivo che ritieni corretto a prescindere.

    Penso che non sia così facile trovare un obbiettivo comune a tutti, forse non ha proprio senso cercarlo.
    Ultima modifica di Andrea Castagna; 30-08-2021 alle 11:12

  8. #78
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,188
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    io lo capisco benissimo il tuo punto di vista e quello degli altri...a qualcuno piace ammattire dietro la mappa delle costellazioni ?
    Allora il nemico pubblico numero uno dell'astrofilo dovrebbe essere il Go-To ergo chi usa il GO-TO non è astrofilo serio
    Quante montature manuali si vendono oggi ?
    Credo pochine e quelle poche le compra il papa al ragazzino al super mercato
    Però al go-to siamo abituati e nessuno si scandalizza

  9. #79
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,834
    Taggato in
    683 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    Si parla a volte per partito preso, questo sì, quello no, non è il modo corretto per valutare questi strumentini. Si tratta di applicazioni commerciali (che possono essere ben riuscite o meno) di un concetto di base che è in via di sviluppo, cioè di riprendere e fotografare usando un sistema hardware meno ingombrante e costoso - voi dite che non prenderà piede... quel sistema particolare probabilmente non ha futuro, ma ne verranno altri e sempre più precisi e performanti, finchè un giorno ci accorgeremo che usare il newtone o il super apo è fuori dal tempo, come un maniscalco ai giorni nostri. Non è sparito di colpo, ma pian piano gli sono spariti i cavalli da ferrare.
    Chi dice che i primi telefoni portatili facevano schifo è perchè adesso ha sottomano cellulari ipertecnologi (oggi, domani mattina saranno già sorpassati), invece chi aveva la "schifezza" da 3 milioni era considerato un fortunato nababbo all'avanguardia. E le reflex da 5mpx ( che già erano super avanzate e facevano le loro sporche belle foto) si sono prese la loro rivincita e adesso la pellicola la usano solo i patiti del tribulamento.
    C'è quello che non conosce il bilanciamento del bianco e l'istogramma? E quindi? Ha una reflex, preme il butun, gli immortala una splendida foto.. cosa altro deve sapere? Probabilmente su 10 foto fatte così gliene esce una migliore di quella fatta dal super esperto di bilanciamento del bianco. Possiamo dargli torto? L'astronomo non trova Andromeda o una stellina doppia? Poco gli importa, gliela trova il suo telescopio in osservatorio e se la studia, non la analizza certo con un mak127 o un C8. Ragazzi.. se gli astrofili si sono ridotti di numero c'è un suo perchè.
    Cosa sono costate quelle magnifiche fotografie di Giove col C11? Sono costate un C11, lo può prendere chiunque, sono costate delle riprese video .. credo che le possiamo fare tutti quanti senza grossi problemi, sono costate delle elaborazioni con dei software, di cui poco conoscono e che non hanno fatto loro.
    Vorrei vedere cosa tirerebbero fuori se al C11 gli attaccano una reflex a pellicola.
    Quindi.. la tecnologia la usano tutti e serve eccome. E' il progresso ragazzi...
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  10. #80
    Nana Bruna L'avatar di Andrea Castagna
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    240
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Stellina Smart Telescope

    @Albertus
    No affatto, non hai capito dove voglio arrivare, se trovi tutto il passaggio tedioso è sacrosanto che ti compri il Go-To, ma almeno all'inizio credo sia indispensabile provare a fare il percorso per capire le basi e di cosa stiamo parlando.

    Capisci che se parti subito da Stellina tagli tutta una fetta del discorso, se le cose non le provi non puoi sapere se ti piacciono, non conoscerai altro che la tua foto bella pronta su smartphone.

    Ovviamente è solo il mio punto di vista, poi la vera risposta ce la dará solo il tempo.

Discussioni Simili

  1. Vaonis Stellina: Mero esercizio di stile?
    Di Drake nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 03-11-2020, 07:21
  2. Stella stellina
    Di ninomedia nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-2020, 18:48
  3. Stella stellina, la notte si avvicina.
    Di Cigno nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-12-2019, 20:49
  4. Un sessantino very smart
    Di alextar nel forum Autorecensioni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-05-2016, 18:28
  5. una nuova stellina
    Di laura84 nel forum Mi presento
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-06-2014, 15:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •