Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 44
  1. #21
    Meteora L'avatar di icsics
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    13
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Red
    Lungi da me insegnare anche se noto che ci sono anche molti cattivi studenti .....
    Dai un po' di pepe nelle discussioni e' stimolante.

    In mezzo a tutto questo polverone vedo di tirare fuori il concetto che mi sembra essere oggetto della controversia.
    Si puo' parlare di velocita' del tempo?
    C'e' differenza nel dire velocita' nel tempo e nel dire velocita' del tempo?
    Io quello che posso fare e' esprimere una mia opinione ,non ho nulla da insegnare a nessuno. Sono abituato a ragionare con la mia testa
    e se trovo una strada interessante non percorsa io la percorro.

    Ci sono grandezze che non possono essere visualizzate direttamente
    e necessitano per la loro comprensione di "supporti" esterni.
    Una di queste e' proprio il tempo.
    Red ha ragione quando dice che parlare della velocita' del tempo sia incomprensibile ed e' per questo che dobbiamo considerare l'istante t
    non vuoto ma che contenga almeno una massa M. Solo analizzando il comportamento della massa avremo informazioni sul fluire del tempo attribuendo ad esso la velocita' della massa come un tutt'uno.
    Esempio del fiume.
    Dire che una massa a riposo si muove nel tempo a velocita' c vuol dire che l'istante t che porta la massa Mt si muove a velocita' c trascinando la massa nel passato.Certo che fluisca come massa e' da vedere ma anche qui si puo' ipotizzare che il passaggio dal presente al passato sia solo una questione energetica.Cioe' in mia presenza una massa e' massa e nel passato e' energia.
    Divagazione: ritornando al mio pc se fosse cosi' noto un'analogia con l'effetto "osservatore" caro alla fisica quantistica.
    Ricordate il comportamento degli elettroni sparati nella doppia fenditura uno ad uno osservati e non.
    Anche qui nascono degli interrogativi.......
    Ripeto e' una mia visione della realta' .

  2. #22
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,098
    Taggato in
    2143 Post(s)


    Re: Contraddizione relativistica?

    @icsics mi risulta tu sia in possesso di 2 iscrizioni attive, questo è vietato dal regolamento. sei pregato di contattare uno dei moderatori o l'amministratore per sistemare la tua posizione.
    oltretutto sei lo stesso che ha aperto questo thread

  3. #23
    Meteora L'avatar di icsics
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    13
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    ...oltretutto sei lo stesso che ha aperto questo thread
    Infatti! Ho dovuto rifare l'iscrizione perche' come ics non mi funzionavano i link per accedere al sito chiedo quindi all'amministratore di eliminare l'iscrizione "ics".
    Ringrazio dell'attenzione
    Saluti
    icsics

  4. #24

  5. #25
    Staff • Amministratore L'avatar di Stefano Simoni
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,085
    Taggato in
    395 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Citazione Originariamente Scritto da icsics Visualizza Messaggio
    Infatti! Ho dovuto rifare l'iscrizione perche' come ics non mi funzionavano i link per accedere al sito chiedo quindi all'amministratore di eliminare l'iscrizione "ics".
    Ringrazio dell'attenzione
    Saluti
    icsics
    Ho rimosso il vecchio nick come da richiesta.

  6. #26
    Meteora L'avatar di icsics
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    13
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Simoni Visualizza Messaggio
    Ho rimosso il vecchio nick come da richiesta.
    Ringrazio
    icsics

  7. #27
    Pianeta L'avatar di Lariliss
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    UK
    Messaggi
    51
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Permettetemi di notare alcuni punti qui, per favore.
    1. Tendiamo a concepire il tempo e lo spazio in modo diverso. Siamo sicuri della presenza di un oggetto a qualsiasi distanza in qualsiasi momento. Ma per il tempo stesso ne siamo sicuri solo al presente (non passato e ancor più non per futuro).
    Per la nozione relativistica lo spazio-tempo è il modello. Il tempo è continuo, non nel senso dei fotogrammi di un corpo in movimento nello spazio (simile a un film).
    2. Oggi niente in fisica ci dice che il tempo è discreto. Forse in futuro la meccanica quantistica ci parlerà dei quanti di tempo. Quantificando tempo e spazio arriveranno in pacchetti discreti.
    Il tempo ha le regole di ciò che viene dopo l'altro, è così che funzionano le leggi della fisica
    Le leggi della fisica iniziano da un momento (uno stato di un sistema in un'istanza di tempo), quindi raccontano cosa succede dopo, usando i modelli, usando la fisica (leggi) per dire cosa succede al momento successivo.
    3. Il tempo è legato all'osservatore.
    Il tempo scorre più velocemente in qualsiasi punto più lontano dall'osservatore.
    Un osservatore nella forte gravità vive il suo tempo come se fosse normale. E solo rispetto al quadro di riferimento con gravità più debole che il suo tempo scorre lento.
    Più forte è la gravità, più lo spazio-tempo si incurva e il tempo stesso procede più lentamente.
    Dilatazione del tempo gravitazionale è una forma di dilatazione del tempo, una differenza effettiva del tempo trascorso tra due eventi misurata da osservatori situati a distanze variabili da una massa gravitante. Più basso è il potenziale gravitazionale (più l'orologio è vicino alla sorgente di gravitazione), più il tempo scorre lentamente, accelerando all'aumentare del potenziale gravitazionale (l'orologio si allontana dalla sorgente di gravitazione). Albert Einstein aveva originariamente previsto questo effetto nella sua teoria della relatività e da allora è stato confermato dai test della relatività generale.- Wikipedia

    Let me note some points here, please.
    1. We tend to conceive time and space differently. We are sure of the presence of an object at any distance at any time. But for time itself we are sure only at present (not past and even more not for future).
    For the relativistic notion the space-time is the model. Time is continuous, not in the sense of frames of a moving body through space (movie-like).
    2. Today nothing in physics tells us that time is discrete. Maybe in the future quantum mechanics will tell us about quants of time. Quantizing time and space they will come in discrete packets.
    Time has rules of what comes one after the other, that's how the laws of physics work
    The laws of physics start from a moment (a state of a system at one instance of time), then tell what happens next, using the patterns, using the physics (laws) to tell what happens to the next subsequent moment.
    3. Time is related to the observer.
    Time goes faster at any point farther away from the observer.
    An observer in the strong gravity experiences his time as running normal. And only relative to the reference frame with weaker gravity that his time runs slow.
    The stronger the gravity, the more spacetime curves, and the slower time itself proceeds.
    Gravitational time dilation is a form of time dilation, an actual difference of elapsed time between two events as measured by observers situated at varying distances from a gravitating mass. The lower the gravitational potential (the closer the clock is to the source of gravitation), the slower time passes, speeding up as the gravitational potential increases (the clock getting away from the source of gravitation). Albert Einstein originally predicted this effect in his theory of relativity and it has since been confirmed by tests of general relativity.- Wikipedia

  8. #28
    Meteora L'avatar di icsics
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    13
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Citazione Originariamente Scritto da Lariliss Visualizza Messaggio
    Permettetemi di notare alcuni punti qui, per favore.

    Oggi niente in fisica ci dice che il tempo è discreto.
    Per cio' che riguarda una ipotetica quantizzazione del tempo ti lascio questo riferimento:https://www.reccom.org/quantizzazione-del-tempo/
    Siamo comunque nel campo delle ipotesi ma parlando di spaziotempo
    non dobbiamo dimenticarci di questa semplice relazione:
    velocita' del mezzo + velocita' del tempo = c
    Se guardiamo una massa a riposo la velocita' con la quale si sposta nello spazio tempo (in questo caso nel tempo in quanto v = 0)per entrare nel passato e proseguire nel passato sara' = c.
    Domanda:Cos'e' che si puo' muovere solo a velocita' c?
    Risposta:l'onda elettromagnetica nel vuoto.
    Deduzione: il tempo si "muove " come un'onda elettromagnetica con tanto di quantizzazione e fasi negative con relative conseguenze.
    Forse un'obiezione potrebbe essere :Ma se la massa non fosse a riposo
    e rispetto ad un sistema inerziale avesse delta v diverso da 0 l'onda temporale dovrebbe variare la sua velocita' e questo non e' possibile.
    Teniamo comunque presente che stiamo parlando di spaziotempo e che c a v = 0 e' un caso limite, rientrando nella generalita' non possiamo prendere isolata l'onda temporale ma sempre nel contesto spaziotemporale la cui somma dei due addendi e' sempre = c

  9. #29
    Pianeta L'avatar di Lariliss
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    UK
    Messaggi
    51
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Stiamo guardando il tempo attraverso la lente della relatività generale. Secondo il lavoro di Einstein lo spazio e il tempo sono collegati, non puoi mai viaggiare più veloce della luce, il nostro universo ha un'età finita e osservatori diversi sperimentano lunghezze di tempo diverse.

    Grazie per il riferimento, questa è una delle chiare descrizioni sulla possibile quantizzazione del tempo.
    Penso che anche questo sarà interessante per l'argomento.
    https://www.preposterousuniverse.com...ental-physics/

    Gli orologi in movimento funzionano lentamente. Più velocemente ti muovi nello spazio, più lentamente ti muovi nel tempo. L'unico modo di visualizzare la relazione unica tra tempo e spazio.
    Ciò che vale per un osservatore, a livello fondamentale, vale per tutti.
    Le equazioni di Maxwell ci danno la conoscenza che la velocità della luce è costante. Ogni osservatore, indipendentemente dalla sua velocità, misurerà esattamente la stessa velocità della luce.

    Se ti metti in un quadro di riferimento di un raggio di luce. Ma in quel quadro di riferimento, la luce ti sembrerebbe stazionaria.

    Scritto nei linguaggi matematici di Newton, Einstein e Schrödinger, non deriva dalla conoscenza, ma dall'ignoranza. "Avanti nel tempo" è la direzione in cui aumenta l'entropia e in cui otteniamo informazioni.

    Sebbene esista una convenzione sulla GR, ci sono molte idee e studi per andare oltre.

    'Se osserviamo una massa a riposo, la velocità con cui si muove nello spazio-tempo (in questo caso nel tempo come v = 0) per entrare nel passato e continuare nel passato sarà = c.'
    Questo è anche un brillante esempio di esperimento speculativo.

    Per 'velocità' del mezzo + velocità del tempo = c'
    Wikipedia potrebbe avere il buon esempio.
    'C' è una costante fondamentale, che non deriva da 'velocità di un mezzo' e 'velocità del tempo'. È difficile capire qual è la velocità del tempo


    We are looking at time through the lens of general relativity. According to Einstein's work space and time are connected, you can never travel faster than light, our universe has a finite age and that different observers experience different lengths of time.

    Thank you for the reference, this is one of the clear descriptions on possible quantizing of time.
    I think, this one will be also interesting to the subject.
    https://www.preposterousuniverse.com...ental-physics/

    Moving clocks run slow. The faster you move in space, the slower you move in time. The one way of visualizing the unique relationship between time and space.
    What goes for one observer, at a fundamental level, goes for all.
    Maxwell's equations give us knowledge that the speed of light is constant. Every observer, no matter their speed, will measure the exact same speed for light.

    If you put yourself in a frame of reference of a beam of light. But in that frame of reference, light would appear to be stationary to you.

    Written in the mathematical languages of Newton, Einstein and Schrödinger — comes not from knowledge, but from ignorance. ‘Forward in time’ is the direction in which entropy increases, and in which we gain information.

    While there is a convention on GR, there are a lot of ideas and studies to go further.

    If we look at a mass at rest, the speed with which it moves in space time (in this case in time as v = 0) to enter the past and continue in the past will be = c.
    This is also one bright example of speculative experiment.

    For ‘speed 'of the medium + speed of time = c
    Wikipedia might have the good example.
    ‘C’ is a fundamental constant, that is not derived from ‘speed of a medium’ and ‘speed of time’. It is hard to understand, what is the speed of time.

  10. #30
    Meteora L'avatar di icsics
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    13
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Contraddizione relativistica?

    Citazione Originariamente Scritto da Lariliss Visualizza Messaggio
    Ogni osservatore, indipendentemente dalla sua velocità, misurerà esattamente la stessa velocità della luce.
    Se ti metti in un quadro di riferimento di un raggio di luce. Ma in quel quadro di riferimento, la luce ti sembrerebbe stazionaria.
    Non mi e' chiara questa affermazione.Se guardiamo due raggi di luce paralleli essi continueranno a viaggiare in quel modo .Se mi metto a cavallo di uno dei due raggi vedro' l'altro
    muoversi sempre a v = c se invece nel mio riferimento del raggio guardo l'universo ne vedro' una fotografia contratta in una singolarita'.

    Citazione Originariamente Scritto da Lariliss Visualizza Messaggio
    Per 'velocità' del mezzo + velocità del tempo = c'
    C' è una costante fondamentale, che non deriva da 'velocità di un mezzo' e 'velocità del tempo'. È difficile capire qual è la velocità del tempo
    Ti lascio questo riferimento dove senza dubbio l'esposizione di quanto ho scritto risulta piu' chiara.https://www.youtube.com/watch?v=NjRj6txsbs4 dall'istante 19.45

Discussioni Simili

  1. Massa relativistica
    Di Cedille77 nel forum Cosmologia
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 28-11-2015, 12:05
  2. Accelerazione relativistica
    Di Cedille77 nel forum Astrofisica
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 17-04-2014, 16:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •