Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Quali oculari

  1. #1
    Meteora L'avatar di Stefabona
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Località
    Trento
    Messaggi
    1
    Taggato in
    0 Post(s)

    Quali oculari

    Ciao ragazzi, ho un Celestron Starsense Explorer 102 AZ, un rifrattorino da 660mm di focale e 102 di diametro. A corredo ho trovato due ottiche celestron, una 25mm e una 10mm. Tutto bello ma in termini di ingrandimenti siamo messi maluccio. So che il mio strumento non è pensato per super ingrandimenti, ma in questo momento mi trovo con un massimo di 66x.
    Ho una barlow, molto economica, una Celestron omni 2x, che mi porta a 120 ingrandimenti ma impatta molto sulla nitidezza di ciò che vedo..

    Quindi vi chiedo: che oculari acquistare? L'obiettivo sono la Luna, Giove, Saturno e astri piuttosto vicini. Se riuscissi a fare qualcosa per il deep sarebbe bello ma sempre nei limiti dello strumento, quindi poca cosa. Sono miope e portatore di occhiali, anche se con la messa a fuoco posso gestire il tutto anche senza, anzi spesso mi trovo più a mio agio a toglierli mentre osservo. E mi piacerebbe anche poter, in certe occasioni, collegare la mia reflex e fare qualche foto, senza pretese ovviamente dal momento che so che il mio strumento è assolutamente inadatto allo scopo, ho già il raccordo con possibilità di mantenere l'oculare in sede.

    Per quanto riguarda il seeing vivo in una zona potenzialmente fortunata e posso essere in montagna (Bondone, dove c'è una zona osservatorio) in circa 20 minuti. Per il resto guardo dalla finestra di casa, con un bel lampione davanti


    Cosa mi consigliate? Chiaro che non voglio spendere cifre ASTRONOMICHE però nemmeno prendere oggetti che non valgano o che peggiorino ancor più la situazione...

    Grazie

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    766
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: Quali oculari

    Diciamo che lo strumento che hai non è proprio pensato per gli alti ingrandimenti e quindi per gli obiettivi che ti sei posto (Luna e pianeti).
    E' più portato per ammassi aperti e spazzolate nel cielo con bassi/medi ingrandimenti.
    Poi ovviamente si può fare tutto.

  3. #3
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,237
    Taggato in
    111 Post(s)

    Re: Quali oculari

    Se hai solo miopia e non astigmatismo osserva pure senza occhiali e non cercare oculari per l'uso con occhiali, ti costerebbero cifre astronomiche.
    Il tuo telescopio non è apocromatico, e forse nemmeno acromatico, quindi più ingrandirai più avrai aberrazioni, ma la cosa più importante è che l'oculare non ne aggiunga altre oltre a quelle intrinseche.
    Quindi direi di dimenticare l'uso di barlow e prendere solo un buon ortoscopico da 4mm
    https://www.teleskop-express.it/ocul...-fujiyama.html
    che ti darà un dignitoso ingrandimento da 165x... e qui mi fermerei. Poi se vedi che non ci sono aberrazioni se ne può riparlare.
    Se invece con l'ortoscopico fai un buco nell'acqua? In fin dei conti sono ben 120€ e anche se poi puoi rivendertelo ci perderesti un bel po': forse prima di comprarlo servirebbe qualcuno in zona che te lo fa testare (avrai sicuramente una associazione astrofili dalle tue parti)

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    156
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Quali oculari

    Proprio in questi giorni ho rispolverato il 102/660 e ci sto facendo un po' di visuale assieme a mia figlia.
    Devo dire che a dispetto della focale, che lo colloca fra gli strumenti più adatti al rich field, questo tubo da 300 euro si difende benissimo anche sul planetario.

    Fino a 82x (oculare da 8mm) è quasi del tutto esente da aberrazioni cromatiche
    Dai 100x in su i pianeti con maggior luminanza (Venere, Marte, Giove) iniziano ad avere il tipico alone viola, per molti insopportabile, io riesco a passarci su senza farmi tante paranoie (stai osservando in un tubo da 300 euro, non in un C14)

    Vista la tua situazione ti suggerisco un oculare con buona EP, personalmente se dovessi scegliere UN oculare ti direi di prendere il Planetary ED da 5mm prodotto da svariati brand (il mio è Artesky), abbinato a un filtro skyglow offre ottime prestazioni, giusto ieri ho osservato senza problemi la Divisione di Cassini, oltre a Titano anche Rea, la GMR di Giove, tutte cose affatto scontate con 10cm di diametro. Inoltre con questo oculare ti godrai parecchio anche la Luna. Ti suggerisco caldamente il filtro skyglow della Baaderm su Luna e Giove (seeing permettendo) è ottimo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,213
    Taggato in
    2157 Post(s)


    Re: Quali oculari

    il problema dell'aberrazione cromatica non è il gusto o il grado di sopportazione nel vederla, ma la perdita di "informazione" della visione.
    poi per carità, ben venga sfruttare e divertirsi con uno strumento da "poco" ma quando poi si mette l'occhio in uno strumento ben fatto l'osservazione cambia radicalmente...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    234
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Quali oculari

    @faggio79:scusami se ti chiedo come vedevi la divisione di Cassini col tuo rif rattore e l ' oculare da 5 mm., lungo tutti gli anelli o solo alle anse?
    (sto valutando di acquistare un rifrattore)

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    156
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Quali oculari

    Quest'anno la separazione lungo la parte orizzontale è difficile da risolvere anche in fotografia, in visuale è quasi impossibile. Ma quello dipende dalla posizione relativa di Saturno, nei prossimi anni sarà più alto sull'orizzonte ma al tempo stesso mostrerà gli anelli sempre più "dritti". Per vedere la divisione completamente tocca aspettare fino al 2029, quando il pianeta tornerà a "sdraiarsi"...
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

Discussioni Simili

  1. Quali oculari?
    Di Staffani nel forum Accessori
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 16-07-2018, 23:03
  2. Quali oculari acquistare?
    Di 76astro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-05-2017, 20:09
  3. Quali oculari per il Tec 140
    Di spongyy nel forum Accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-11-2015, 13:45
  4. Quali oculari per deep sky?
    Di Doubleclick nel forum Accessori
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-11-2015, 10:12
  5. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-06-2015, 13:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •