Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 44
  1. #31
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,575
    Taggato in
    222 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Considera che le montature altazimutali che hai preso in considerazione hanno tutte portate di circa 5 kg (la GSO ats mount è data per 8 kg, ma con quel treppiedaccio in alluminio, non ci credo nemmeno se lo vedo) e che i tubi presi in esame sono entrambi molto lunghi, ovvero con molta leva, che si traduce in molte vibrazioni.

    Se il Vixen pesa 2,5 kg (nudo, che con anelli, barra, diagonale e oculare supererà probabilmente i 3,5 kg in condizioni operative), potrebbe essere forse (anche se, secondo me al limite) sufficiente per la portata di queste montature, il bresser oltre ad essere lungo un metro, pesa anche 5 kg operativo e (sempre secondo me), del tutto oltre le capacita delle tre montature che hai indicato.

    Secondo me, sarebbe meglio orientarsi su altazimutali un po più massicce (e con un treppiede in tubolare d'acciaio degno di questo nome), qualcosa più tipo T-sky, non spenderesti nemmeno tanto di più rispetto le altre.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  2. #32
    Nana Bruna L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    199
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    @andreaweb73. Il vintage tenta anche me, anche io ho una "insana" passione per i rifrattori acromatici a focale lunga. Quest'estate mi sono preso un rifrattore acromatico vintage 102/1000, il Vixen 102 - M (solo l'ottica). Lo sto usando montato su una montatura EQ5 per vedere la Luna questi giorni, a 200X l'immagine del nostro satellite è luminosa e ben contrastata nonostante l'aria agitata di questi giorni; anche Venere a 167X, nonostante l'aria agitata ed il fatto che sia basso mostrava chiaramente la sua fase tipo "primo quarto". Un filtro W21a arancione sopprimeva completamente il cromatismo residuo. Ho visto che lo vendono completo nel solito mercatino on line dell'usato che tutti conosciamo. Quest'estate ci ho visto un bel rifrattorone acromatico 108/1600 (solo l'ottica), ma ..... che montatura ci vuole per sostenerlo???
    Per quanto riguarda la montatura: perché preferisci una montatura azimutale? A meno che non sia computerizzata, una montatura equatoriale permette di seguire meglio gli oggetti osservati ad alto ingrandimento, bisogna fare prima la messa in stazione ma per un uso visuale non è difficile.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #33
    Meteora L'avatar di andreaweb73
    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    28
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    @Angelo_C
    Hai ragione, la AZ5 assolutamente da scartare, pensavo fosse più capace ma arriva fino a 5 kg.
    Ho visto che simile alla Vixen Porta, c’è la montatura che Explore Scientific chiama Twilight, che viene commercializzata uguale anche dai marchi Bresser e TS Optics; è data nominalmente sugli 8 kg come portata massima e fanno specifico riferimento ad un tubo come il AR102 come esempio di tubo supportato.
    Su YouTube ci ho visto un tizio montare un Apo della Explore S. da 127 mm, un bestione che peserà un bel po’ e sembrava che la montatura rispondesse bene ai vari spostamenti.
    Non conoscevo quella che mi hai postato, grazie, la guarderò con attenzione.

    @Gonariu
    Ho visto che il Vixen 102m è abbastanza un grande classico dei rifrattori di qualche decennio fa; ho anche letto una prova fatta da Cherubino sul Bresser 102 che in qualche modo “preferiva” al 102m, nel senso che non avrebbe cambiato il tubo moderno con quello del Vixen perché le prestazioni erano quantomeno sovrapponibili.
    Discorso montatura equatoriale: conosco la mia pigrizia e so quanto potrebbe impattare su un hobby all’inizio del viaggio. Ho solo timore che il suo utilizzo sia poco semplice all’inizio, con il rischio di lasciarla lì dopo un po’ di volte.
    Tieni presente che vorrei anche osservare insieme ai miei bimbi e in qualche modo coinvolgerli, e l’utilizzo di una AZ mi sembra (my humble opinion) più intuitiva ed immediata.
    Poi so già che mi vorrò togliere lo sfizio di fotografare Andromeda o Orione, ma questa è tutta un’altra storia e verrà tra un bel po’.

  4. #34
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,575
    Taggato in
    222 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Lascia perdere i filmati su youtube, vedere che il tubo si muove "bene" su una montatura, non ti dice se all'oculare magari a 200x, l'immagine non balli la tarantella, ogni volta che sfiori il tubo (magari per regolare la messa a fuoco).
    Comprenderai, che per una montatura è diverso gestire ad esempio 5 kg distribuiti su 45 cm (es. SCT 8") che gli stessi su un tubo da 110 cm (es. bresser 102).
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  5. #35
    Meteora L'avatar di andreaweb73
    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    28
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Direi discorso assolutamente condivisibile

    Forse il tubo Vixen è il compromesso migliore; anche perché Bresser pare molto difficile da trovare in pronta consegna (un rivenditore mi ha detto che con quella marca diventa praticamente impossibile fare previsioni sulle consegne).

    Vabbè dai tirate fuori un bel tubo acromatico usato così la facciamo finita

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #36
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,025
    Taggato in
    99 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Ho avuto una altazimutale GoTo Celestron monobraccio per anni, semplicissima e affidabile, a parte i soliti inciampi di Celestron.

    Dopo averla regalata col suo 114SLT Nexstar a un amico adesso ho due equatoriali Celestron e francamente dopo un periodo di "stufamento" per l'equatoriale devo dire che mi ci diverto.

    Lo stazionamento con cannocchiale polare dà soddisfazione, il GoTo dopo un allineamento riuscito è *molto* soddisfacente, e l'inseguimento su un solo asse riduce l'errore che affligge l'esistenza... E sei il padrone del vapore: il servomotore ticchetta a velocità siderale, la meccanica fa tutto il resto e tiene la stella, ammasso, nebulosa, pianeta al centro della tua coscienza per ore. La meccanica tedesca, non l'elettronica cinese, è in sincrono con l'universo. Il tuo servomotore per quelle poche ore ti mette in armonia con la volta celeste. Non più affannato ad inseguire con impulsi digitali convertiti X e Y ma un unico battito cardiaco all'unisono con la volta celeste: tic tic ... Andromeda ... tic tic ... Omicron Cyg ... tic tic ... L'ammasso Civetta ... e tutti i conti tornano.

    Ovviamente serve passione e investire un po' di tempo per imparare.

    Ciao!

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #37
    Meteora L'avatar di andreaweb73
    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    28
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Ti odio tantissimo

  8. #38
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,025
    Taggato in
    99 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Io ho pensato ai tuoi figli. Devi farne buoni cittadini. Il messaggio "schiacci un bottone e fa tutto un'elettronica cinese" ne farebbe dei cittadini passivi, pigri e dipendenti.

    Se invece devono allineare un cannocchiale polare con tre vitine prigioniere fino a far coincidere l'asse meccanico con quello ottico, poi la sera determinare l'ora polare e regolare azimut e altezza per allineare l'asse della montatura con quello del tuo cielo ... Non pensi che sia formativo? La precisione delle loro azioni determina il godimento dello spettacolo naturale in misura più o meno compiuta. "Babbo ho stazionato bene, guarda che precisione ho Albireo al centro del 5 mm da 10 minuti".

    Magari invece preferisci pigiare bottoni come col telecomando della TV, e anche in questo caso, sinceramente: no problem. Vedresti sempre le stesse stelle, pianeti, ammassi, uguali identici, indipendentemente dalla montatura.

    Ciao!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #39
    Meteora L'avatar di andreaweb73
    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    28
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Ahahahahah mannaggia a te, no no è chiarissimo:lol:

    Tu pensa che in realtà avrei voluto prendere una mappa del cielo ai miei figli, fargli individuare gli astri, puntare con la AZ e “sparare “

    Come scritto in altri post, non ho la polare in vista e per iniziare la vedo abbastanza dura: chi di voi ha cominciato con una eq senza avere la polare in visuale per fare allineamento?
    Per carità farei solo visuale all’inizio e magari non devo essere preciso al centesimo di grado, ma se mi porto un errore dietro non è che poi si ripercuote sull’inseguimento?

    Poi ovviamente finito il tutto e dopo aver finalmente acquistato qualcosa vi pagherò le sedute dallo psichiatra per avervi tirati pazzi eh

  10. #40
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,575
    Taggato in
    222 Post(s)

    Re: Consigli per prima strumentazione

    Per il visuale anche senza Polare, per stazionare una equatoriale, ti basta una bussola (sentirai parlare di "deviazione magnetica" delle bussole, fregatene, in Italia per il momento è di entità molto piccola, quindi ininfluente) che ti dica dov'è il nord, per sapere come orientare il treppiede e conoscere la latitudine del luogo di osservazione, per sapere di quanto devi inclinare la testa.
    Questo basta e avanza per il visuale, al massimo ogni tanto dovrai fare una piccola correzione in declinazione.



    Citazione Originariamente Scritto da Zoroastro Visualizza Messaggio
    Lo stazionamento con cannocchiale polare dà soddisfazione, il GoTo dopo un allineamento riuscito è *molto* soddisfacente, e l'inseguimento su un solo asse riduce l'errore che affligge l'esistenza... E sei il padrone del vapore: il servomotore ticchetta a velocità siderale, la meccanica fa tutto il resto e tiene la stella, ammasso, nebulosa, pianeta al centro della tua coscienza per ore. La meccanica tedesca, non l'elettronica cinese, è in sincrono con l'universo. Il tuo servomotore per quelle poche ore ti mette in armonia con la volta celeste. Non più affannato ad inseguire con impulsi digitali convertiti X e Y ma un unico battito cardiaco all'unisono con la volta celeste: tic tic ... Andromeda ... tic tic ... Omicron Cyg ... tic tic ... L'ammasso Civetta ... e tutti i conti tornano.
    Poetico.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Prima prova L-Enhance e consigli
    Di Spacetime nel forum Deep Sky
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-01-2020, 15:59
  2. Consigli su acquisto strumentazione
    Di maranatha nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-07-2019, 16:55
  3. fotografia prima strumentazione
    Di elzorro nel forum Primo strumento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-04-2019, 17:54
  4. Prima Strumentazione per Fotometria e Spettroscopia
    Di zagorskij nel forum Primo strumento
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-03-2017, 15:35
  5. Prima osservazione consigli
    Di Appel98 nel forum Sistema Solare
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 13-06-2016, 10:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •