Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Sil
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    460
    Taggato in
    42 Post(s)

    prima luce del newton 200/800

    ciao ragazzi dopo un lungo periodo diciamo di prove per riuscire a sfruttare il c8 hd per le riprese deep sky che purtroppo non ha portato a grossi risultati, mi sono regalato un newton 200/800 e questa è stata la sua prima luce : poco piu di 5 ore con il filtro idas nb1 con la solita qhy 163 colore su uno dei miei soggetti preferiti, ic63 non è un apod però considerato la luna che era al 95 % mi ritengo soddisfatto del risultato .
    in attesa di portarlo sotto cieli bui per farlo rendere al massimo vi faccio vedere il risultato .
    come al solito consigli sono molto più che bene accetti !
    ciao silvano
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,236
    Taggato in
    424 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Complimenti per il nuovo arrivato.. sembra una buona foto, sono curioso di vederlo lavorare a pieno regime...
    Complimenti e auguri
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Sil
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    460
    Taggato in
    42 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Ciao iaco78
    Mi sono stupito di quanto segnale sia uscito con solo 5 ore e soprattutto con la luna piena .
    Pure io sono molto curioso ...
    Attendiamo il novilunio e soprattutto il meteo quello giusto
    Grazie per il messaggio alla prossima
    Silvano

    Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Buco Nero L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,010
    Taggato in
    695 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    I consigli mi paiono quasi superflui, semmai sei tu che li dai.... molto bene.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  5. #5
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,236
    Taggato in
    424 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Bhe, onestamente non c'e' da stupirsi riguardo al segnale raccolto... hai un pozzo da 200 mm che raccoglie luce... oltretutto cortissimo..
    Complimenti ancora Silvano, e ancora auguri per il nuovo arrivato
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  6. #6
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,259
    Taggato in
    105 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Citazione Originariamente Scritto da Sil Visualizza Messaggio
    dopo un lungo periodo diciamo di prove per riuscire a sfruttare il c8 hd per le riprese deep sky che purtroppo non ha portato a grossi risultati, mi sono regalato un newton 200/800
    l'HD dovrebbe essere dedicato proprio alla fotografia
    per quale motivo sarebbe cosi inferiore ad un newton 200/800 per il deep sky ?
    E' una questione di rapporto e/o di lunghezza focale ?
    con un riduttore 0.5 non ci sarebbe poi una grande differenza

  7. #7
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,071
    Taggato in
    52 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Il Newton è f4, tempo più corto e focale più gestibile 800 contro 1400 se hai il riduttore, altrimenti 2000 ad f10
    Per il C8Hd non ci sono riduttori 0.5. Oltretutto vuole un distanza abbastanza precisa per tenere il campo piano
    C’è lo starizona che trasforma in f2 ma che costa come un altro telescopio e richiede camera piccola
    A quel punto RASA

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Sil
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    460
    Taggato in
    42 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    l'HD dovrebbe essere dedicato proprio alla fotografia
    per quale motivo sarebbe cosi inferiore ad un newton 200/800 per il deep sky ?
    E' una questione di rapporto e/o di lunghezza focale ?
    con un riduttore 0.5 non ci sarebbe poi una grande differenza
    Ciao albertus si e verissimo dovrebbe essere dedicato all' astrofotografia però riprendere dei light degni di questo nome , per me e stato pressoché impossibile a piena focale con una montatura che costa come un auto ed una camera che costa come una moto forse è possibile ma con i miei mezzi e le mie capacità non ci sono riuscito e visto che mi stava facendo passare la voglia di fotografare ho smesso di inca...... E sono passato oltre infatti adesso sto dinuovo all opera per integrare un altra serata .

    Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Pulsar L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    7,792
    Taggato in
    782 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Complimenti per il nuovo acquisto
    Buona anche la prima 👍
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di Sil
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    460
    Taggato in
    42 Post(s)

    Re: prima luce del newton 200/800

    Citazione Originariamente Scritto da stevesp Visualizza Messaggio
    Il Newton è f4, tempo più corto e focale più gestibile 800 contro 1400 se hai il riduttore, altrimenti 2000 ad f10
    Per il C8Hd non ci sono riduttori 0.5. Oltretutto vuole un distanza abbastanza precisa per tenere il campo piano
    C’è lo starizona che trasforma in f2 ma che costa come un altro telescopio e richiede camera piccola
    A quel punto RASA
    Che dire ?
    Parole sante !
    Anzi se mi permetti sia con il rasa sia con l hiperstar il campo inquadrato e molto ampio quindi la mia fissa di avere un campo molto stretto va a farsi benedire anzi ottengo un campo pressoché uguale al mio apo da 360 mm da pochi soldi ...quindi riassumendo il C8 e un grande strumento ma per il planetario dove si possono avere un sacco di soddisfazioni ma se si vuole fare Deep Sky se scegli di fotografare da 1400 mm in su ci vuole molto manico, soldi , ed una infinita pazienza .
    Cose che io non possiedo .
    P.s. è un mio ragionamento derivato da un bel po' di tempo dedicato a ghiacciarmi in cortile !
    Ognuno la veda come vuole
    Cieli sereni a tutti!
    Silvano

    Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Discussioni Simili

  1. Prima luce
    Di Galca nel forum Report osservativi
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-06-2016, 16:16
  2. Prima luce Mak
    Di Galileo72 nel forum Report osservativi
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-05-2014, 14:48
  3. Prima luce......
    Di Giovanni B. nel forum Deep Sky
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-03-2014, 14:20
  4. Prima luce con il mak 127
    Di cicciohouse nel forum Report osservativi
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 29-07-2013, 10:21
  5. Eco- Apo: prima luce.
    Di GALASSIA60 nel forum Deep Sky
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02-04-2013, 15:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •