Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Meteora L'avatar di Ghillan
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    20
    Taggato in
    0 Post(s)

    sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Salve a tutti.
    Prima di arrivare al nocciolo della questione, vorrei fornire un contesto. L'"apparecchiatura" che ho e' composta da:
    • un piccolo mak 90mm ( orion starmax ). So che e' davvero una cosa minuscola, ma ho iniziato di recente con mio figlio ed abbiamo preso questo come primo telescopio, per incominciare a vedere la luna, saturno e giove.
    • una montatura celestron avx (appena comprata usata, ma tenuta molto bene, per rimpiazzare la montatura da tavolo del makino)
    • camera: svbony sv105 ( )


    In seguito provvedero' sicuramente a sostituire l'ota con qualcos'altro, ma al momento sono piu' interessato a capire come funziona bene il necessario per fare astrofotografia ( come usare la montatura, come funzionano i software di acquisizione , stacking etc ...). Per cui ho preso anche la telecamera sopracitata tanto per fare un po di prove.

    Il problema che riscontro e' quando provo ad allineare la montatura. Nonostate, non abbia problemi a farlo con un oculare , quando provo a farlo con la camera, non riesco mai a trovare la stella. Sembra quasi che la sv105 si comporti come un oculare da 4-5mm rendendo quasi impossibile inquadrare la stella. Gia il mackino ha un rapporto focale piuttosto alto, ma se ci metto su questa telecamera diventa una tortura.

    E' un peccato, ma d'altronde vale quanto costa e non posso lamentarmene piu di tanto. Quindi, arrivando al succo della questione:
    Sarei orientato a prendere qualcosa di piu' decente. Vorrei una telecamera a colori e non raffreddata per contenere il costo ( buona per il planetario con po di deep sky di base), ma essendo alle prime armi vorrei capire se questo elevato ingrandimento che ho riscontrato nella svb105 e' comune a tutte le camere o meno, e come fare a capirlo dalle specifiche delle telecamere visto che questa informazione non viene fornita. Sospetto centri la dimensione del sensore, ma non so se e' corretto o se c'e' altro a cui debba prestare attenzione.

    Vorrei evitare di spendere 300-500 euro per scoprire, pur avendo una camera di qualita' migliore, di ritrovarmi comunque nella stessa situazione di adesso in termini di ampiezza di visuale . Giusto per fare un esempio, una camera come la "ZWO ASI 178 MC USB 3.0 COLOR" che ha un sensore molto piu grande, sarebbe utilizzabile con mio telescopio?
    Ho preso questa telecamera cole come esempio, ma se potreste suggerirmi quelche prodotto specifico sarebbe perfetto.

    Grazie anticipate

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Fai un po’ di calcoli con il field of view
    https://astronomy.tools/calculators/field_of_view/
    Prima di pensare di cambiare camera utilizza quella che hai
    I pianeti occupano pochi pixel quindi non servono grandi sensori, anzi i file diventano più pesanti
    Devi migliorare la procedura di allineamento invece per centrare gli oggetti. La camera è come un oculare a cortissima focale, quindi bisogna avere tutto a posto
    Come la esegui?

  3. #3
    Gigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,068
    Taggato in
    69 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Anche con sensori più grandi é difficoltoso inquadrare una stella. Segui il consiglio di chi mi ha preceduto.

    Ti suggerisco di inquadrare la stella con un oculare che ti offre l'ingrandimento maggiore. Metti a centro la stella e poi dopo inserisci la camera. Utilizza un gain alto ed un esposizione di un secondo in modo da massimizzare la luminosità della stella. Gioca con il focheggiatori su e giù. Alle volte se sono molto fuori fuoco non si vedono

    Devi verificare bene il suo utilizzo. In particolare la SVBony la consiglia per focali corte tre 400 e 800 mm ma non so perché. Forse proprio per la dimensione del sensore.

    Fai queste prove e aggiornaci.

    Inviato dal mio M2101K7BNY utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    NW 150/750 - EQ5 synscan - TMB 4,5mm - Xcel LX 7mm - SVBony 26mm 2" - Barlow 2.5x GSO

  4. #4
    Meteora L'avatar di Ghillan
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    20
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Grazie per la risposta. Si so che la sv105 potrebbe andare bene per il planetario, ma fra la camera e l'ota con f13,9 ieri ho provato ad allineare la montatura per mezz'ora senza riuscire a centrare neanche la prima stella.

    spiego i passi fatti.

    1) montato trepiede, e puntato piu o meno verdo nord.
    2) Livellato bene con una vera bolla ( non con una app di cellulare)
    3) Ho montato la testa, il telescopio , contrappesi e bilanciato. e ho gia messo la telecamere attaccata al telescopio. poi ho aspettato la notte per avere la stella polare visibile.
    4) Quando si e' fatto buio ho usato la lente per l'allineamento polare presente nella montatura per centrare bene la stella polare. Ho usato una app sul cellulare per capire in che punto nel cerchio dovesse stare la stella polare ( era piu o meno ad ore 7).
    5) A questo punto ho provato a fare l'allineamento a 2 stelle mediante la pulsantiera guardando sul portatile cosa si vedeva dalla telecameta.Prima stella "deneb": ok, era visibile. la montatura e' andata vicino, ma non perfettamente. Ho usato il red dot per avvicinarmi il piu possibile alla stella, ma dalla camera non vedevo nulla. Ho spostato con i tasti direzione qua e la per 20 minuti senza mai riuscire a trovare la stella (usando la pulsantiera). Alla fine frustrato, tolgo la telecamente e metto un oculare 25mm e vedo che la stella era quasi al centro. Rimetto la telecamera ed a bassa velocita uso i tasti direzione per cercare di trovarla... dopo altri 15 minuti al freddo ci rinuncio.

    Premetto che la telecamera funziona perche durante il giorno vedevo gli alberi della montagna di fronte spostando la montatura manualmente ( sempre con la pulsantiera). Il problema e' proprio quanto e' stretto il campo visivo. Se in mezz'ora non ho trovato neanche una stella, quanto ci metto a trovarne 3-4? per calibrare bene la montatura?

    Ho allineato la montatora con un oculare ed in visuale mi puntava dove volevo. Ma fare l'allineamento con l'oculare e poi sostituirlo con la telecamera non e' una soluzione perche , la telecamera mi mosra solo una minima parte di quello che vedevo con l'oculare , pertanto immancabilmente non vedevo in telecamera quello che cercavo. Per questo ho provato a fare l'allineamento della montatura direttamente con la telecamera, ma mi sembrava di cercare un ago in un pagliaio.

    Guardando vari video so youtube, c'era uno che si lamentava proprio del fatto che le sv105 e 205 avevano una visuale mooooolto stretta ed a suo dire era come mettere un oculare 4mm nel telescopio. Inutile dire che mi ci sono ritrovato perfettamente in qaunto lui diceva. Proprio per questo stavo pensando di comprare una camera decente con visuale piu ampio. Sicuramente non guasterebbe aver un ota f5-6 anziche qurello che ho che e' quasi f14. Arrivero' anche a quello, ma prima di spendere altro per un ota vorrei inziare con una camera e fare le prime prove.
    Ultima modifica di Ghillan; 17-01-2022 alle 12:27

  5. #5
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Ho anche io AVX e le prime volte impiegavo tanto tempo per allinearmi solo in visuale, quindi non scoraggiarti.
    Primo, devi allineare con qualcosa di più corto del 25mm, ovvero dopo il 25 metti un oculare più corto (meglio se con reticolo illuminato), sei a 60x altrimenti è il puntamento successivo avrà questa imprecisione
    Secondo, prima di dare align per confermare la stella, gli ultimi movimenti di centratura devono essere alto e destra per recuperare i giochi degli ingranaggi dei due assi
    Allinea a 3 stelle o più
    Verifica che il cannocchiale polare sia allineato, di giorno su oggetto lontano. Se allinei il centro del crocicchio alla punta di un campanile, se ruoti AR non si deve muovere
    Cerca su internet, ci sono varie guide
    Se si sposta va calibrato il cannocchiale con i tre grani (che agiscono sulla lente direttamente) quindi ne allenti uno e stringi gli altri due. Se stringi soltanto…. Non è una bella idea

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    AVX ha anche una funzione di allineamento polare assistito senza cannocchiale, ma anche in questo caso serve salire con gli ingrandimenti per avere un riferimento preciso su una stella

  7. #7
    Meteora L'avatar di Ghillan
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    20
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Grazie per le info.

    Proprio per evitare il problema di allineare con un oculare e poi non trovare niente con la camera volevo usare direttamente la camera ed usare sharpcap con la la griglia a X per centrare la stella perfettamente. Il problema e' che non riuscivo a trovarla per quanto cercassi.

    Nota interessante. usando il sito proposto ottengo questo:
    sv105.png

    In viola e' la sv105 a 800x600 ( la risoluzione che usavo in sharpcap), mentre in rosso la camera e' a 1920x1080 e le ho paragonate a 2 plossl da 6 e 9mm.
    In effetti a 800x600 e' moooooltoooo piu stretto di un plossl a 6mm, ci credo che non trovavo la stella. Mentre a fullHD e' un po piu ampia di 6mm.
    Avrei dovuto usare 1920x1080 ......

    Faro' altre prove seguando i vostri suggerimenti, ma detto cio, ho notato che la sv106 che ho e' anche piena di macchie, e prima o poi vorrei comunque qualcosa di meglio, quindi tornando ad una camera da consigliare, come e' quella che ho citato sopra? Ce ne sono altre che potete suggerire che siano decent e che possano aiutarmi ad allargare la visuale?


    P.s) Ho un oculare zoom 24-7mm. provero' ad usare quello portandolo gradualmente al massimo per migliorare l'allineamento.

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di altazastro
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Torino
    Messaggi
    444
    Taggato in
    44 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Io ho l'ASI 178MM, versione monocromatica di quella a cui fai riferimento tu.
    Una o due volte ho fatto l'allineamento con il MAK-90 a piena focale (1250 mm) con quella camera per fotografare la nebulosa planetaria Eskimo o qualche globulare piuttosto piccolo.
    Ci si riesce a patto che il cercatore sia ben allineato.
    Detto questo non è forse la via più comoda per iniziare (anche perché con il telescopio a F13.8 e 90 mm di apertura fotografi ben poca roba in campo deep), inoltre sensori più grandi ci sono eccome, ma costano anche abbastanza, con l'eccezione magari di una DSLR APS-C, che però ha altri limiti su cui sarebbe un po' lungo dilungarsi adesso.
    Di conseguenza, se non vuoi spendere nel range dei mille euro ed oltre per una camera come la ASI 294MC, la cosa più economica è procurarti un riduttore di focale di quelli base come questo per ridurre il rapporto focale ed ampliare il campo inquadrato, magari accoppiato appunto ad una 178MC.
    Altrimenti, se si tratta proprio solo di impratichirsi con i fondamenti, senza pretendere grandi risultati dalle foto, puoi anche procurarti un rifrattore acromatico 70/350 o 80/400 e usarlo con la camera che hai.

    P.S.
    Se quella del rifrattore acromatico ti sembra una spesa a fondo perduto, tieni presente che se ti impegnerai seriamente a fare fotografia deep, anche quella a pose brevi senza autoguida, di soldi ne spenderai abbastanza da farti sembrare 2-300 euro "argent de poche".

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di altazastro; 17-01-2022 alle 12:52

  9. #9
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Considera che per filmare i pianeti probabilmente dovrai anche mettere una Barlow
    Inquadrare all’inizio è una sfida

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Meteora L'avatar di Ghillan
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    20
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: sostibuire una svbony sv105 con qualcosa di utilizzabile

    Grazie ancora per le risposte. Se si parla della sostituzione del telescopio, come ho gia detto, e' gia nei miei piani. Per qualche motivo, piu che ad un tripleto-quadrupletto ( si dice cosi?), a questo punto stavo pensando al celestron c8 xlt (f10) col suo riduttore di focale a 0.63 dedicato ( che lo porta ad f6.3). Magari, con un po di pazienza, si riesce a trovare anche un buon usato per abbattere i costi.

    L' avx dovrebbe ancora farcela senza troppi problemi e pur non essendo "veloce" quanto un rifrattore f4-f5, non non dovrebbe essere tanto male, e dal canto sua vanta un'apertura ben maggiore di quella di un rifrattore della stessa fascia di prezzo.

    Detto cio', e' una cosa alla quale dovrei ancora ragionare ( ed a cui chiedere consiglio qui), ma vorrei fare un passo alla volta. E' un discorso ancora da affrontare, che faro' a suo tempo quando le altre cose sarano consolidate.

    Ho appena comprato l'avx e devo ancora imparare ad usarlo. Se devo cambiare la camera, ci puo' ancora stare perche comunque sarebbe una spesa decisamente inferiore a quello di un buon OTA e sarebbe una cosa cosa che mi resta anche dopo aver cambiato l'ota ( SCT o apo che sia).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Svbony SV305Pro vs Asi224
    Di Alby68a nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-11-2021, 13:09
  2. Accessori Svbony
    Di Black cat 7 nel forum Accessori
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 10-12-2020, 21:10
  3. Consigli su Svbony SV105
    Di Neoh nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-12-2020, 06:08
  4. Svbony SV205?
    Di Scorza nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-08-2020, 15:46
  5. oculari SVBONY UW- Opinioni?
    Di Skipper69 nel forum Accessori
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-12-2018, 21:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •