Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Gimen58
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    82
    Taggato in
    3 Post(s)

    Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Propongo per chiarezza di valutazione due mie immagini di Gassendi riferite ai due strumenti diversi:
    La prima immagine è con il 150ed (già postata in precedenza), l'altra immagine è stata fatta con il mio ex C11 ripresa nel febbraio 2021 !
    I dati tecnici di ripresa sono praticamente simili come anche la camera ccd usata (178MM); quello che vorrei far notare a scapito di equivoci è che in presenza di seeing medio-buono, e cioè in questo caso 8/10 scala Pikering, con il SC da 280mm non c'è storia, è nettamente superiore.... e si vede!
    Come già detto il rifrattore, dalla sua ha l'indubbio vantaggio di reggere meglio la turbolenza e restituire immagini più secche e contrastate, meno impastate del riflettore dotato di un ostruzione importante!
    Bisogna fare una scelta e capire fin dove vogliamo spingerci con l'alta risoluzione con la A maiuscola, io sono giunto alla conclusione di preferire più sere buone con un diametro inferiore piuttosto di pochissime serate durante l'anno sfruttabili con aperture maggiori....
    Ovviamente è una mia opinione personale!
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    WO Megrez 90 FD su EQ3 SynScan - Sky Watcher 150 ED su EQ6-R - C11 (a volte!)

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    6,318
    Taggato in
    912 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    https://www.flickr.com/photos/162290...posted-public/

    Questa fatta l'anno scorso in una serata migliore del solito, se non sbaglio Seeing 6/10 sempre dal balcone di casa ma con la ASI 120 mm. Fase leggermente discostata come puoi notare dalle ombre, Gassendi appariva quasi al limite del terminatore.


    Nulla da eccepire alle tue valutazioni sono anche io d'accordo. Io preferisco tenere entrambi gli strumenti anche perché il C11 non lo uso soltanto sulla Luna, ma anche per riprendere gli altri pianeti ma sopratutto per fare Deepsky luminoso da casa. Dove I 15 cm non bastano lui permette di vedere quel qualcosa in più.

    Il rifrattore invece lo utilizzo molto sul Sole, stelle doppie e osservazione dei pianeti. In questi campi é imbattibile rispetto al C11. Lo uso invece pochissimo per riprendere il sistema Solare eccetto che per il Sole.

    A parte l' ostruzione e il maggior dettaglio hai notato quella tinta cupa, giallognala che il C11 presenta. Ogni volta che osservo la Luna col rifrattore rimango stupito di quanto sia Neutra.

    Nb ne ho trovate altre sempre con il C11:

    https://www.flickr.com/photos/162290...eposted-public

    https://www.flickr.com/photos/162290...eposted-public

    Trovo particolarmente complicato l'elaborazione di Gassendi, basta poco e si brucia tutto oppure vengono fuori artefatti che é un piacere.
    Ultima modifica di Salvatore; 18-01-2022 alle 17:26
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Gimen58
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    82
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Molto belle Salvatore!
    Sono d’accordo sulla delicatezza del soggetto Gassendi, infatti anch’io ho notato la difficoltà di non bruciarla. Nonostante io tenga il gain sotto controllo c’è sempre una sovraesposizione importante che poi si riflette in post produzione. Albedo superficiale? Boh, bisognerebbe chiedere ad esperti nel settore….
    WO Megrez 90 FD su EQ3 SynScan - Sky Watcher 150 ED su EQ6-R - C11 (a volte!)

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    6,318
    Taggato in
    912 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Non saprei. Magari, prendendo come spunto la tua immagine, quel bordo superiore era completamente illuminato che appunto appariva bruciato, anche visualmente.

    Da un po' di tempo a questa parte seguendo la linea che suggerisce Damian Peach, non sulle immagini che ho girato che sono sottoesposte, faccio cosi:

    -Gain tra 60 e 70% ( io per questioni di Seeing sempre sotto la media non vado oltre 60%)

    - regolazione esposizione facendo cadere la curva di luce nel grafico tra 70-80% .
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  5. #5
    Bannato L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,440
    Taggato in
    739 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Ok, se vogliamo confrontare facciamolo aggiungendo l'incomodo.......
    Vi dico cosa vedo io: la risoluzione del C11 è indubbiamente superiore... ma guardiamo il dettaglio... molte zone sono completamente senza, la maggiore risoluzione e stata "ammorbita e slavata" - senza offesa, è li da vedere, segno di notevole lavoro per sistemare l'immagine da ripresa non buonissima. Apo... i particolari sono più nitidi del C11, ma l'immagine è piuttosto piatta, dettagli inferiori - Mak180, la foto è la più grezza della tre, ma io ne vedo la stessa quantità del C11 e personalmente ne vedo di più che nell'apo. Ovviamente è una mia recensione, gradirei una vostra obiettiva analisi.


    C11 mak180 APO150

    gassendi.jpg Gassenisuper.jpg gassendi150.jpg

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Gimen58
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    82
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Io da un po’ di tempo per ovviare agli effetti catastrofici del seeing scarso tengo gain bassi il più possibile per aumentare così gli FPS del video! Ci si rimette in luminosità ma ci si guadagna in numero maggiore di frames da elaborare….
    WO Megrez 90 FD su EQ3 SynScan - Sky Watcher 150 ED su EQ6-R - C11 (a volte!)

  7. #7
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,513
    Taggato in
    134 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    A prescindere dall'elaborazione, penso che ogni strumento abbia dato il meglio di sé. Io comunque vedo crescere i dettagli al crescere del diametro, e ciò che vedo corrisponde a ciò che ci si aspetterebbe.
    In ogni caso l'unico motivo che mi spingerebbe a scendere di diametro è la trasportabilità.
    Il seeing stasera non è adatto al C11? ci si organizza per ridurre il campionamento (metti il riduttore o cambi sensore) e se nemmeno così si risolve, allora non è serata nemmeno per il 150!

    Lo dico per esperienza: di solito con il mio mediocre setup campiono a 0.3"/px, ma in casi peggiori campiono a 0.5"/px, e in casi pessimi rientro in casa.

  8. #8
    Bannato L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,440
    Taggato in
    739 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Pienamente d'accordo, semmai visto che si è fuori si può dare una spazzolata con un bel binocolone.
    Mi ero messo a guardare uno per uno i 2000 frame di una ripresa planetaria.. che sembrava persino buona (ma registax già faceva le bizze...) .. ebbene non c'era un globo uguale all'altro, e nemmeno erano globi oltretutto..... cosa volete fare stack con roba così....
    La Luna qualcosa in più digerisce.. ma i risultati precedenti dimentichiamoli.
    Ricordo che per la foto di Gassendi i frame erano praticamente tutti buoni, potevo usarne il 99 per cento. Ma evento raro, qualche sera l'anno anche per pianura vercellese.

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    327
    Taggato in
    17 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    Il confronto dello stesso soggetto ripreso a focali differenti (anche se il sampling fosse identico) secondo me lascia il tempo che trova. Al variare della focale fattori come il seeing incidono in modo completamente diverso. Inoltre le due immagini sembrano riprese e elaborate in modo profondamente diverso, una è più scura e contrastata, l'altra più luminosa e morbida. Andrebbero prodotte due immagini quando più possibile simili in termini di esposizone. E infine sarebbe interessante prendere l'immagine del C11 e ridurla con un buon filtro di downscaling per portarla alla medesima focale equivalente del 150. A quel punto riconfrontare le due immagini "identiche" per ogni genere di valutazione.
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - Orion XT10g 254/1200 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

  10. #10
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,513
    Taggato in
    134 Post(s)

    Re: Gassendi: confronto fra C11 e 150ed

    downscaling all'immagine di un c11? come sei cattivo :S

Discussioni Simili

  1. Catena degli Appennini con 150ed
    Di Gimen58 nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 17-01-2022, 16:36
  2. Gassendi
    Di nicola66 nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-02-2021, 20:12
  3. Gassendi
    Di nicola66 nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 21-04-2020, 01:06
  4. Gassendi
    Di Huniseth nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-2014, 22:20
  5. Gassendi
    Di Huniseth nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-02-2014, 17:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •