Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 52
  1. #31
    Meteora L'avatar di nelchael81
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    24
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Bambino: Non cercare di piegare il cucchiaio. È impossibile. Cerca invece di fare l'unica cosa saggia: giungere alla verità.
    Neo: Quale verità?
    Bambino: Che il cucchiaio non esiste.
    Neo: Il cucchiaio non esiste?
    Bambino: Allora ti accorgerai che non è il cucchiaio a piegarsi, ma sei tu stesso! (cit.)

  2. #32
    Pianeta L'avatar di MARCELBERG
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    30
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Bhe...che dire...grazie di tutto...è veramente fantastico...leggo gli articoli e non riesco a smettere di pensarci!

  3. #33
    Nana Rossa L'avatar di Beppe
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bibiana, provincia di Torino
    Messaggi
    315
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    La questione si fa molto intrigante, l'esperimento di Aspect è veramente intrigante, l'affidabilità addirittura di 13 sigma!!!

    Adesso mi spiego il fenomeno dei calzini scomparsi in lavatrice... sono comparsi in un'altra lavatrice!!!!
    Più che dare risposte sensate, una mente scientifica formula domande sensate (C.L.Strauss)

  4. #34
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Wow Vincenzo che magnifico lavoro!! Avevo già letto dell'esperimento delle due fessure ma solo dopo i tuoi articoli inizio ad intuirne il meraviglioso e misterioso significato.

    Tra i tanti dubbi la mia mente si sta letteralmente accartocciando su una delle ultime domande che hai suggerito: "se smetto di guardare la luna questa cessa di esistere?" Ovvero: se non guardo la luna la sua posizione diventa indeterminata?

    Chiudo gli occhi o più semplicemente la luna è nascosta dalla Terra che ho sotto i piedi, tuttavia la presenza delle maree potrebbe potenzialmente indicarmi la posizione del satellite pur non conoscendo la correlazione maree-luna. Vado in montagna ma il chiaro di luna mi tradisce. Torno a casa, scendo in garage e sbarro porte e finestre, un amico che non si fa gli affari suoi potrebbe però telefonarmi e comunicarmi la posizione della luna. Stanco vado a dormire nella speranza che durante il sonno la luna diventi una probabilità, l'indomani mi alzo e intravedo il pallido astro dalla finestra cancellando a posteriori un eventuale funzione d'onda. Sconsolato costruisco un bunker al centro della terra: anche li però fievoli forze gravitazionali, interazioni delle orbite terra-luna, piccole distorsioni dello spaziotempo potrebbero potenzialmente indicarmi l'esatta ubicazione del satellite.
    Maledetta luna pare proprio non voglia trasformarsi in un onda di probabilità, la sua mole si fa sentire ed è come se andasse continuamente ad impattare contro innumerevoli schermi rivelatori che ne collassano immediatamente la funzione d'onda.
    Psicologicamente distrutto ma più determinato che mai tento l'ultimo drammatico esperimento (solo mentale per fortuna): un potente veleno mi induce in uno stato di coma irreversibile azzerando i miei sensi e rendendomi incapace di alcun ragionamento conscio. E qui arriva il primo domandone:

    1) Nella "mia" realtà comatosa la luna è finalmente una probabilità o basta che qualcuno sia lucido per garantirne la determinazione?
    Se nella mia realtà la luna non esiste e in quella di qualcun altro si allora vuol dire che esistono più realtà? Mi rendo conto che anche se nella mia realtà non esistesse sarei impossibilitato dal provarlo.. tutto inutile...

    2) Solo l'interferenza ci può svelare questo aspetto della realtà o ci sono anche altri metodi?


    Scusate per la lunghezza del post e per le probabili castronerie che avrò scritto.

    Appena riesco torno a rileggere tutti gli articoli per assicurami di non aver capito nel modo corretto!!!

    Grazie Vincenzo e tutti.

    P.s: mi è venuta un idea!! Qualcuno ha due fessure in cui far passare la luna???

  5. #35
    Nana Bruna L'avatar di teto
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    119
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio

    Tra i tanti dubbi la mia mente si sta letteralmente accartocciando su una delle ultime domande che hai suggerito: "se smetto di guardare la luna questa cessa di esistere?" Ovvero: se non guardo la luna la sua posizione diventa indeterminata?
    Il gioco funziona solo con le particelle subatomiche, nel nostro mondo la Luna esiste anche se non la si guarda.

  6. #36
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalà
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    Wow Vincenzo che magnifico lavoro!! Avevo già letto dell'esperimento delle due fessure ma solo dopo i tuoi articoli inizio ad intuirne il meraviglioso e misterioso significato.

    Tra i tanti dubbi la mia mente si sta letteralmente accartocciando su una delle ultime domande che hai suggerito: "se smetto di guardare la luna questa cessa di esistere?" Ovvero: se non guardo la luna la sua posizione diventa indeterminata?

    Chiudo gli occhi o più semplicemente la luna è nascosta dalla Terra che ho sotto i piedi, tuttavia la presenza delle maree potrebbe potenzialmente indicarmi la posizione del satellite pur non conoscendo la correlazione maree-luna. Vado in montagna ma il chiaro di luna mi tradisce. Torno a casa, scendo in garage e sbarro porte e finestre, un amico che non si fa gli affari suoi potrebbe però telefonarmi e comunicarmi la posizione della luna. Stanco vado a dormire nella speranza che durante il sonno la luna diventi una probabilità, l'indomani mi alzo e intravedo il pallido astro dalla finestra cancellando a posteriori un eventuale funzione d'onda. Sconsolato costruisco un bunker al centro della terra: anche li però fievoli forze gravitazionali, interazioni delle orbite terra-luna, piccole distorsioni dello spaziotempo potrebbero potenzialmente indicarmi l'esatta ubicazione del satellite.
    Maledetta luna pare proprio non voglia trasformarsi in un onda di probabilità, la sua mole si fa sentire ed è come se andasse continuamente ad impattare contro innumerevoli schermi rivelatori che ne collassano immediatamente la funzione d'onda.
    Psicologicamente distrutto ma più determinato che mai tento l'ultimo drammatico esperimento (solo mentale per fortuna): un potente veleno mi induce in uno stato di coma irreversibile azzerando i miei sensi e rendendomi incapace di alcun ragionamento conscio. E qui arriva il primo domandone:

    1) Nella "mia" realtà comatosa la luna è finalmente una probabilità o basta che qualcuno sia lucido per garantirne la determinazione?
    Se nella mia realtà la luna non esiste e in quella di qualcun altro si allora vuol dire che esistono più realtà? Mi rendo conto che anche se nella mia realtà non esistesse sarei impossibilitato dal provarlo.. tutto inutile...

    2) Solo l'interferenza ci può svelare questo aspetto della realtà o ci sono anche altri metodi?


    Scusate per la lunghezza del post e per le probabili castronerie che avrò scritto.

    Appena riesco torno a rileggere tutti gli articoli per assicurami di non aver capito nel modo corretto!!!

    Grazie Vincenzo e tutti.

    P.s: mi è venuta un idea!! Qualcuno ha due fessure in cui far passare la luna???
    carissimo,
    l'esempio della luna era ovviamente una provocazione mentale. Lo stesso Einstein aveva fatto esempi del genere...
    Come dice Teto e come scritto più volte negli articoli, la MQ si nota solo nel microcosmo. Comunque, dato che l'importante è che la Luna (o meglio una particella) venga trovata al 100%, indipendentemente da CHI l'ha scoperta, la Luna è reale... La sua ipotetica onda è collassata da sempre. Ben diversa è la situazione di un fotone che ci invia. Se mettiamo due fenditure ci accorgeremmo che è un'onda. L'Universo è una continua vibrazione di onde e di particelle e noi ne facciamo parte integrante, come tutto il resto.

  7. #37
    Sole L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    944
    Taggato in
    103 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    varebbe la pena ricordare una frase di Heisenberg che potrebbe chiarire meglio la situazione (ma molte cose sono ancora da descrivere... quindi non abbiate fretta...): "Anche se esiste un corpo di leggi matematiche "esatte", queste non esprimono relazioni tra oggetti esistenti nello spazio-tempo; è vero che approssimativamente si può parlare di "onde" e "corpuscoli", ma le due descrizioni hanno la stessa validità. Per converso, la descrizione cinematica di un fenomeno necessita dell'osservazione diretta; ma poiché osservare significa interagire, ciò preclude la validità rigorosa del principio di causalità.". Questo discorso è molto più ampio di quanto si ricava dall'esperimento delle due fenditure. Quest'ultimo dà solo un'occasione per scontrarsi cone la logica illogica della MQ...
    In realtà se considerassimo la dimensione tempo analoga alle altre tre il collegamento esiste già. E questo nello spazio/tempo potrebbe salvare il principio causa-effetto? In fondo il prima e il dopo avrebbero una valenza relativa...

  8. #38
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    carissimo,
    l'esempio della luna era ovviamente una provocazione mentale. Lo stesso Einstein aveva fatto esempi del genere...
    Come dice Teto e come scritto più volte negli articoli, la MQ si nota solo nel microcosmo. Comunque, dato che l'importante è che la Luna (o meglio una particella) venga trovata al 100%, indipendentemente da CHI l'ha scoperta, la Luna è reale... La sua ipotetica onda è collassata da sempre. Ben diversa è la situazione di un fotone che ci invia. Se mettiamo due fenditure ci accorgeremmo che è un'onda. L'Universo è una continua vibrazione di onde e di particelle e noi ne facciamo parte integrante, come tutto il resto.
    La mia seconda domanda era se solo l'interferenza ci può svelare questa caratteristica della realtà.. Del tipo che se non ci fosse stata l'interferenza non ci saremmo mai accorti di nulla?

  9. #39
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalà
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Gaetano M. Visualizza Messaggio
    In realtà se considerassimo la dimensione tempo analoga alle altre tre il collegamento esiste già. E questo nello spazio/tempo potrebbe salvare il principio causa-effetto? In fondo il prima e il dopo avrebbero una valenza relativa...
    il pricipio di causa effetto temporale (l'entropia, insomma...) è valido per il macrocosmo, ma non per le leggi fisiche in sè e nemmeno per il microcosmo...

  10. #40
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalà
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: 5. Informazioni istantanee

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    La mia seconda domanda era se solo l'interferenza ci può svelare questa caratteristica della realtà.. Del tipo che se non ci fosse stata l'interferenza non ci saremmo mai accorti di nulla?
    no, sicuramente. Il primo esempio che ho fatto non comporta interferenza. Diciamo che l'interferenza evidenzia perfettamente la caratteristica di onda di probabilità, dato che le onde interferiscono... Ma è solo un mezzo per provarlo.

Discussioni Simili

  1. Informazioni su cartes du ciel e il telrad.
    Di MarcoG89 nel forum Accessori
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 30-04-2014, 11:57
  2. Informazioni su formato immagini.
    Di GALASSIA60 nel forum Software Generale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-05-2013, 14:49
  3. Informazioni sul celestron c70 spotting scope
    Di CapitanFred nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-04-2013, 23:13
  4. Informazioni su un GSO RC 200mm
    Di Armando nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 04-01-2013, 15:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •