Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    56
    Taggato in
    3 Post(s)

    Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Dopo qualche tentativo riuscito più o meno bene di fotografare in afocale con lo smartphone come ho descritto in questo post e poi in quest'altro post, ho voluto tentare il colpo grosso con il classico paio di galassie M81 e M82.
    Avevo poche speranze perchè già all'oculare l'inquinamento luminoso di Roma cinecittà mi permetteva di vedere a malapena il nucleo di M81 come un puntino con una vaga nuovoletta intorno mentre M82 era del tutto invisibile. Però con 30 secondi di scatto a ISO 200

    Lights_0001_20220430_224820~2.jpgLights_0001_20220430_224354~2.jpg

    M81 è rimasta una nuvoletta mentre M82 è apparsa ed è riconoscibile benissimo.

    Magari la prossima volta provo la "sombrero" che è "di taglio" anche lei, voi che dite?

    Ricordo la strumentazione che sto utilizzando:
    - Celestron Nexstar Evolution 8
    - Oculare Celestron Plossl 40 mm (quello in dotazione all'Evo 8)
    - Adattatore per smartphone Celestron NeXYX
    - Samsung Galaxy S21

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,459
    Taggato in
    501 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Si stanno ribaltando le leggi dell'astrofotografia.
    Penso che tu stia raggiungendo livelli molto alti in rapporto all'attrezzatura e alla location utilizzate.

    Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

  3. #3
    Gigante L'avatar di DavideGallotti
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,340
    Taggato in
    57 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    la seconda si vede bene, prova ad utilizzare DeepSky Camera somma gli scatti direttamente da app

    Inviato dal mio colapasta digitale
    Star Adventurer, Canon 6D - 5Dmk2

  4. #4
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    56
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Grazie @garmau, come ho scritto in precedenza sinceramente non so nemmeno se si possa definire astrofotografia, però mi sto divertendo tantissimo

    @DavideGallotti sto usando deepsky camera ma non mi sembra che faccia stacking. Sul sito dello sviluppatore ho letto che vorrebbe aggiungere questa funzionalità alla versione pro che sta sviluppando. Come ho spiegato in un post precedente ho provato a fare più scatti e fare stacking con Deep Sky Stacker ma con scarsi risultati perchè non mi riconosce le stelle

  5. #5
    Pianeta L'avatar di Serafix
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Messaggi
    77
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    non ho mai amato lo smartphone come dispositivo per fare astrofotografia, lo confesso.
    rimango però stupito e ti faccio i miei complimenti per quello che sei riuscito a fare, soprattutto per le condizioni in cui hai operato

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Giovanni1971
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Lussemburgo/Calabria
    Messaggi
    309
    Taggato in
    25 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    In effetti, da Roma è sorprendente. Complimenti.

    La Sombrero è una galassia luminosa ma anche abbastanza bassa sull'orizzonte. Magari quand'è sul meridiano essere a Cinecittà ti aiuta un po' perché punti verso i Castelli dove ci dovrebbe essere meno IL rispetto al centro città, ma chissà...

    Forse è più facile provare con qualcosa come M51?

    PS - o forse provare NGC 4631 (whale galaxy)? Anche questa è disposta "di taglio" e la parte centrale è abbastanza luminosa, credo.
    Ultima modifica di Giovanni1971; 03-05-2022 alle 06:58
    To see a World in a Grain of Sand And a Heaven in a Wild Flower...

  7. #7
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    56
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Ciao @Giovanni1971,

    in effetti guardando verso sud il cielo è leggermente meno chiaro (stavo per scrivere "più scuro" ) mentre verso nord/nord-ovest, in direzione del centro città, sembra quasi giorno.

    Di M51 all'oculare non c'è mai stata traccia, nemmeno il nucleo ho mai visto.

    NGC4631 è un pochino più grande di M82 ma quasi una magnitudine in più.

    Provo a fare una tabella comparativa (dati da SkySafari)

    Den. Mag. Dimensioni (arcmin)
    M82 8.02 11x5
    M104 8.12 8.4x4.9
    M51 7.9 13x11
    NGC4631 8.89 14x7

    L'idea di puntare a M104 veniva dal fatto che ha magnitudine e dimensioni confrontabile con M82 mentre le altre sono decisamente più grandi. Però è anche corretto il ragionamento che M82 è molto più alta nel cielo. Magari con calma posso provarle tutte... meteo permettendo

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Giovanni1971
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Lussemburgo/Calabria
    Messaggi
    309
    Taggato in
    25 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Si', certo. Gia' il risultato su M82 e'molto buono sotto un cielo come quello.

    In ogni caso NGC4631 e'una galassia bellissima che vale la pena tenere a mente anche se non figura nella lista Messier. Un oggetto visualmente alla portata del C8 in cieli suburbani intorno a Bortle 5 (...certo, non Cinecitta').

    Buona fortuna!
    To see a World in a Grain of Sand And a Heaven in a Wild Flower...

  9. #9
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    56
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Riprendo il discorso sulla luminosità delle galassie da provare per la prossima volta per dargli un tocco quantitativo in più.

    La magnitudine di un ogetto diffuso che troviamo sui cataloghi è funzione della quantità di luce totale che ci arriva dall'oggetto mentre la visibilità o meno dello stesso dipende dalla quantità di luce che ci arriva da ogni singolo pezzetto di superficie e che va ad impressionare un pixel.

    Per trovare questa quantità sono partito dalla definizione di magnitudine:

    M - M0 = -2,5 log(F/F0)

    dove:

    - M è la magnitudine dell'oggetto
    - M0 è la magnitudine di un oggetto di riferimento
    - F è il flusso (la quantità di luce) che ci arriva dall'oggetto
    - F0 è il flusso che ci arriva dall'oggetto di riferimento

    Prendendo come unità di misura il flusso che ci arriva da un oggetto di magnitudine 0 e manipolando la formula otteniamo:

    F = {10}^{ -\frac{2}{5}M}

    dalle dimensioni in arcsec dell'oggetto che troviamo sempre sui cataloghi possiamo ottenere la superficie dell'oggetto e dividere la F che abbiamo ottenuto per questa superficie per avere il flusso medio per unità di superficie che stavamo cercando.

    Nella tabella sotto ho applicato questo procedimento ad alcune galassie di cui abbiamo discusso sopra

    M81 8,48
    M82 11,3
    M87 7,16
    M104 13,7
    M51 4,24
    M65 14,3
    M66 5,76
    M86 3,16
    NGC4631 2,84

    da cui sembrerebbe che i migliori candidati siano M65 e M104. Ma non abbiamo ancora applicato l'effetto dell'assorbimento della luce dovuto all'atmosfera.
    Per farlo dobbiamo moltiplicare per un fattore pari a

    {e}^{-sec z}

    dove z è l'angolo dell'oggetto rispetto allo zenit. Considerando la posizione degli oggetti alle 22:00 del 04/05 la tabella corretta diventa

    M81 2,67
    M82 3,55
    M87 2,26
    M104 2,40
    M51 1,46
    M65 4,50
    M66 1,82
    M86 0,99
    NGC4631 1,01

    Per cui M65 rimane la migliore mentre M104 perde molto avvicinandosi a M87.

    I difetti di questi analisi sono essenzialmente due:

    - Abbiamo calcolato il flusso medio ma in molti casi il nucleo della galassia è molto più luminoso delle braccia (l'effetto che si vede nella mia foto di M81 in cui le braccia non ci sono)

    - Abbiamo tenuto conto dell'assorbimento della luce da parte dell'atmosfera ma non dell'aumento dell'inquinamento luminoso all'avvicinarsi all'orizzonte

    Supponendo di poter ignorare questi due fattori (ma non ci credo ) non ci resta che aspettare la prima serata buona per mettere il tutto alla prova

  10. #10
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    56
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Accenni di galassie al cellulare nel cielo di Roma

    Non so perchè nel post precedente non mi ha visualizzato le formule correttamente. Qualcuno mi sa aiutare?

Discussioni Simili

  1. Bolide, forse artificiale, nel cielo di Roma.
    Di Fazio nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-03-2021, 15:47
  2. IL CIELO DI ROMA: 27-29/05/16 con CONVEGNO sull' IL al parco dell'Appia antica
    Di Valerio Ricciardi nel forum ... Si può fare! Casi affrontati e risolti
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 14-06-2018, 17:54
  3. Bolide ore 22,13 sul cielo di Roma
    Di Fazio nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-08-2016, 09:42
  4. 27-29 maggio -Il Cielo di Roma- Appia Antica
    Di Valerio Ricciardi nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 30-05-2016, 07:34
  5. Un bolide sopra il cielo di Roma
    Di Fazio nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-12-2015, 13:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •