Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: Strumento da viaggio

  1. #21
    Nana Rossa L'avatar di Giovanni1971
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Lussemburgo/Calabria
    Messaggi
    349
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    Mi chiedevo se utilizzassi una barlow apo per allungare la focale non si smorza anche il cromatismo? Per quando guardi un pianeta o la Luna?
    Tempo fa mi ponevo la stessa domanda ma purtroppo non è così, come dice Armando.

    Il cromatismo "viene" dal tubo ottico e la Barlow lo "vede" così com'è, senza ridurlo

    Un metodo è ridurre l'apertura del telescopio tramite una maschera in cartoncino. Questo aumenta il rapporto focale e, a parità di altre condizioni, permette di ridurre il cromatismo. Il compromesso da accettare è, ovviamente, la perdita di apertura, che su telescopi piccoli potrebbe essere eccessiva.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Giovanni1971; 28-05-2022 alle 21:07
    To see a World in a Grain of Sand And a Heaven in a Wild Flower...

  2. #22
    Gigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,212
    Taggato in
    70 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Mi sono tolto un dubbio, non che ci sperassi...
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    NW 150/750 - EQ5 synscan - TMB 4,5mm - Xcel LX 7mm - SVBony 26mm 2" - Barlow 2.5x GSO

  3. #23
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,138
    Taggato in
    413 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    Da un po' di tempo sto pensando di prendere un secondo strumento da poter portare con me in vacanza o nei fine settimana. Piccolo ma non troppo.
    PER USO GENERALE COMPRESE OSSERVAZIONI LUNARI E PLANETARIE IN HI-RES

    A mio avviso, attendendo un'ottima occasione sull'usato, un Mak 127/1540 di SkyWatcher è la soluzione migliore.

    Messo in una borsa di tipo fotografico in cui stia giusto (sotto la base e a salire ad U sui lati lunghi inserirei uno strato di neoprene da tappetino da ginnastica) offre un rapporto fra spesa, qualità di immagine, ingombro peso e correzione delle aberrazioni insuperato. Il rapporto focale di 12,1 non è reale, non essendo lo specchio primari più grande quanto dovuto e calcolabile rispetto alla luce libera del menisco, che è debolmente divergente; per cui nella realtà una piccola quota parte della luce raccolta dal menisco invece di essere intercettata dal primario viene assorbita dalle superfici interne annerite del tubo.

    L'apertura "reale", ai fini della risolvenza e della capacità di vedere oggetti deboli, si attesta perciò a circa 112 mm, il che porta il rapporto focale effettivo a 13,75.

    Un oculare da 24 mm e 68° di campo apparente, come un compattissimo Explore Scientific, fornirà 64 X e un campo in cielo di circa 1,06, appena più di due diametri lunari. Non grandissimo, ma neppure un buco di serratura: alla fin fine è circa equivalente al massimo che può inquadrare in cielo un ben più ambizioso C8.

    In compenso il popolarissimo makkino, in condizioni di seeing adeguato, "regge" bene sino ad un oculare da 8 mm (un esempio economico ma molto riuscito è il Planetary ED da 60° dichiarati - 58° in realtà - venduto sotto innumerevoli brand) per 192,5 X che son davvero tanti. Chiaro che utilizzare una diagonale di qualità migliore di quella, solo decorosa, di serie aiuterebbe molto.
    Importante: non prendere in considerazione l'utilizzo di diagonali da 2", non ha il benché minimo senso logico stante che il diametro interno del tubo del paraluce dello specchio primario rende "ovvia" la scelta di diagonale ed accessori da 1,25" aka 31,75 mm.

    Il che vuol dire che sull'usato si può (IMHO "dovrebbe") puntare sulle versioni con visual back da 1,25", che si pagano anche meno. Se l'alluminatura dei due specchi è intonsa, va benissimo anche uno delle prime serie di colore azzurro metallizzato / carta da zucchero spento. In quel caso però lo strumento andrebbe assolutamente controllato di persona, non affidandosi solo a una spedizione.

    Un'alternativa di peso ed ingombro confrontabili, il Meade ETX 125 (ed un suo derivato Bresser), è troppo specializzato per Luna e pianeti e globulari per via della focale di 1900 mm che porta il rapporto focale a 15,2 riducendo in proporzione il campo massimo osservabile. E poi ha problemi molto maggiori di image shift in fase di focheggiatura.

    PER USO ALL-AROUND VOCATO AI BASSI INGRANDIMENTI E LARGHI CAMPI RINUNCIANDO AGLI ALTI INGRANDIMENTI

    L'Omegon 90/500 citato è un ottima soluzione, considererei però anche come alternativa lo SkyWatcher 102/500, un poco meno rifinito in alcuni particolari costruttivi (la meccanica del focheggiatore è certo più cheap, in compenso è facilissimo da mettere a punto) ma che di luce ne raccoglie abbastanza di più. Fra 90 e 102 la differenza è effettivamente un poco avvertibile, quasi il 30% di superficie di raccolta in più.

    Il campo inquadrato, a titolo di confronto, con lo stesso ES da 24 mm 68° considerato sopra sale a 3,26° in cielo, sei volte e mezzo il diametro della Luna; cosa prevedibile stante che la focale è un terzo... ma di superare i 71 X generati da un 7 mm o 83 X con un 6 mm non è il caso, anche utilizzando un filtro Fringe Killer o Semi Apo di Baader, che danno una leggera ma non fastidiosa intonazione calda all'immagine ma a consuntivo davvero funzionano (miracoli non ne fanno).

    Escluderei senza esitazioni neppure residue l'utilizzo di una lente di Barlow, stante che con gli oculari disponibili si arriverebbe già a superare di molto i limiti di ingrandimento proponibili per lo strumento.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 26-06-2022 alle 10:33
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #24
    Gigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,212
    Taggato in
    70 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    @Valerio Ricciardi
    Grazie per la risposta così dettagliata. L'idea di un filtro semiapo per ridurre il cromatismo di un rifrattore corto mi solletica molto. Hai avuto esperienza nell'uso del filtro semiapo?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    NW 150/750 - EQ5 synscan - TMB 4,5mm - Xcel LX 7mm - SVBony 26mm 2" - Barlow 2.5x GSO

  5. #25
    Nana Rossa L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    355
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Ho comprato il filtro Semiapo da alcuni anni per ridurre il cromatismo del mio 120/600, con quest'ottica vedendo la Luna non mi piace perché dà una luminosità un po' minore, preferisco mantenermi l'alone azzurro; posso dire che sia sulla Luna che su Venere il cromatismo si riduce di molto ma non viene eliminato. Discorso diverso se monto il filtro Semiapo utilizzando il Konus Vista, sulla Luna e su Giove l'immagine ottenuta è migliore, perciò se voglio fare un'osservazione mordi e fuggi uso il Vista che è sempre montato su un treppiede fotografico. Pensavo di comprarmi il filtro Contrast Booster (mi danno qualcosa in più perché sto facendo gli esami di Stato .....) e vedere che risultati dà sui pianeti coi due acromatici corti.

  6. #26
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,138
    Taggato in
    413 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    (...) ridurre il cromatismo di un rifrattore corto mi solletica molto. Hai avuto esperienza nell'uso del filtro semiapo?
    Ho visto in un "SemiApo", e mi è piaciuto onestamente abbastanza meno di un Fringe Killer, perché la riduzione dello spettro secondario era solo di poco più marcata, mentre la perdita di luce e la dominante gialla lo era assai di più.

    Ho pertanto scelto un Fringe Killer da 50,8, buon compromesso che uso praticamente fisso (meno che con l'oculare "cercatore" a larghissimo campo) sia sul 120/600 che sul 127/635, strumenti diversi e non sovrapponibili nonostante quel che farebbero pensare i freddi numeri (c'è una differenza di ingombri davvero notevole);

    ed un Contrast Booster da 1,25" che colora di più l'immagine (la superficie lunare assume un tono un po' giallo-verdazzurroacqua) ma che, a prescindere dalla riduzione del cromatismo secondario, mi dà una REALE maggiorazione del contrasto cromatico sui pianeti su Giove e Saturno la differenza è immediatamente percettibile.

    E' un filtro perciò che posso raccomandare non solo per rifrattori, ma anche per telescopi a riflessione o catadiottrici vari purché di apertura adeguata (da 127 mm se Mak, da 130 se Newton, da 152 se SC, da 100 mm se a lenti).

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  7. #27
    Sole L'avatar di fedele
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    739
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Takkahashi Fs60CB. E viaggi pure in aereo. Il piacere di utilizzo dal grande campo al pianeta è garantito. Lo usi anche in foto e osservazioni solari in H alfa

  8. #28
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,138
    Taggato in
    413 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Splendida ottica, ma... 6 cm son 6 cm, la risolvenza massima quella è, la capacità di raccogliere luce in visuale anche.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  9. #29
    SuperGigante L'avatar di Fazio
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,910
    Taggato in
    335 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    Se lo scopo è uno strumento portatile su un cavalletto fotografico che lo sia altrettanto, sottoscrivo i consigli di @Valerio Ricciardi.
    In particolare il 102/500 è un dignitosissimo rifrattorino (ne presi uno usato da un venditore disonesto per una modica cifra, una vera "sola" per come era messo male, ma a tutto c'è rimedio...); si trova sull'usato a meno di 150€ mentre sul nuovo viaggia intorno ai 280€ completo di staffe, cercatore...
    Rispetto ad un pregiatissimo Fs60CB costa meno di 1/4 e per luce raccolta c'è un vero abisso!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #30
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,138
    Taggato in
    413 Post(s)

    Re: Strumento da viaggio

    In realtà ormai spuntare un esemplare fresco a meno di 180 è assai difficile, perché sul nuovo (spesso aspettando...) il minimo con spedizione è di 290, e la reperibilità non spettacolare.
    Il nuovo ha un "difetto": viene consegnato con un red dot al di sotto della decenza, una diagonale supercheap montata in plastica e due oculari di cui uno solo utilizzabile, il c.d. "Super 25" che è un Kellner ben funzionante anche se montato in plastica, e tanto leggero da sembrare proprio "finto".
    Degli accessori forniti si salvano solo i tappi gli anelli e la barra... in pratica va riattrezzato di sana pianta.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. Strumento da viaggio: spotting scope o rifrattorino?
    Di m.bruni nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-08-2020, 17:18
  2. Telescopio da viaggio
    Di Richard1 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 08-01-2018, 17:30
  3. Quasi primo strumento, anzi no secondo strumento ...
    Di Anton nel forum Primo strumento
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 09-11-2015, 10:43
  4. In viaggio con...
    Di cosmax nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-12-2013, 14:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •