Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    Meteora L'avatar di Space
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Ciao a tutti, sono nuovo e mi sono iscritto in seguito alla visione di un video che mi ha instillato alcuni dubbi.
    Premetto che sono giovane e ancora ignorante in materia
    Allora, il video in questione sosteneva che in teoria dovrebbe essere impossibile per noi vedere le stesse stelle nel cielo sia d'estate che d'inverno.
    Questo perchè la terra ruotando attorno al sole in 365 giorni, dopo 180 giorni dovrebbe trovarsi sul lato opposto ed avere una porzione di galassia a cui guardare completamente diversa.
    Tenendo conto anche del fatto che la terra ruota attorno al sole, il sole ruota attorno al centro della via lattea e la via lattea si muove nell'universo a velocità esorbitanti, come è possibile che anno dopo anno e secoli dopo secoli vediamo sempre le stesse stelle in cielo?
    C'è qualche errore in ciò che ho scritto?
    Partendo dai presupposti sopracitati mi aspetterei di vedere stelle diverse ogni notte probabilmente (almeno qualche piccola variazione). Invece è come se le stesse stelle ruotassero attorno al nostro sole accompagnando la terra per tutte le stagioni per centinaia, migliaia di anni. E la cosa che più mi colpisce e che oltre ad esseresempre le stesse, si trovano sempre nella medesima posizione.

    Vi prego spiegatemi

  2. #2
    SuperGigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    2,270
    Taggato in
    195 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    perchè la terra ruotando attorno al sole in 365 giorni, dopo 180 giorni dovrebbe trovarsi sul lato opposto ed avere una porzione di galassia a cui guardare completamente diversa
    Questo è vero ma solo per le stelle che si trovano all'equatore celeste; man mano che ci si sposta verso i poli celesti le cose son diverse. Prova pensare alla stella polare, quella è sempre là tutto l'anno; se ti abbassi leggermente verso l'equatore, ed osservi l'orsa maggiore alla mezzanotte di ogni sera, nel corso di un anno la vedrai compiere un giro di 360° attorno alla polare. Lo stesso è quello che compie l'intero firmamento fino appunto all'equatore celeste.

    Tenendo conto anche del fatto che la terra ruota attorno al sole, il sole ruota attorno al centro della via lattea e la via lattea si muove nell'universo a velocità esorbitanti, come è possibile che anno dopo anno e secoli dopo secoli vediamo sempre le stesse stelle in cielo.
    Fermiamoci alla via lattea, perché le stelle che vediamo ad occhio nudo si fermano lì. Questo non è del tutto vero; le stelle che vediamo non sono le stesse, però non è sufficiente la vita dell'uomo per apprezzarne cambiamenti significativi, e non uomo inteso come individuo, ma inteso come specie; tra l'altro cambiamenti per lo più dovuti alla precessione dell'asse terrestre. Però andando indietro fino ad i primi dinosauri, questi avranno avuto un cielo stellato ben diverso dal nostro.
    Ti verranno date spiegazioni più tecniche da chi più capace, dopo che avrai fatto la presentazione nell'apposita sezione, ma grossolanamente il concetto è questo.

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,402
    Taggato in
    537 Post(s)


    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    @Space , è gradita una presentazione nella sezione dedicata, prima di interagire col forum...

  4. #4
    Meteora L'avatar di Space
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    @Space , è gradita una presentazione nella sezione dedicata, prima di interagire col forum...
    Presentato!

  5. #5
    Meteora L'avatar di Space
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    ;
    Citazione Originariamente Scritto da Mulder Visualizza Messaggio
    le stelle che vediamo non sono le stesse, però non è sufficiente la vita dell'uomo per apprezzarne cambiamenti significativi, e non uomo inteso come individuo, ma inteso come specie;
    Perchè dici che dovrebbe volerci così tanto tempo? Cioè quello che non capisco è il fatto che, essendo tutti i corpi celesti in movimento, le posizioni nel cielo non si sfasino minimamente da migliaia di anni. Inoltre mentre la terra ruota intorno al sole, in teoria in un periodo dell'anno dovrebbe guardare verso i corpi celesti più esterni della via lattea, mentre 6 mesi dopo dovrebbe guardare a quelli più interni giusto? Quindi tra estate ed inverno io mi aspetterei che il cielo sia completamente diverso, e tenedo sempre conto che tutte le stelle a loro volta sono in movimento, me lo aspetterei sempre diverso stagione dopo stagione negli anni a venire...

  6. #6
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,463
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    1. Tra estate e inverno il cielo notturno è infatti completamente diverso, al netto delle costellazioni circumpolari sempre visibili, in funzione della propria latitudine.
    2. Le stelle ruotano insieme al sole attorno al centro della Via Lattea. Il Sole impiega 230 milioni di anni per compiere un giro completo. Le stelle più vicine (quelle visibili di notte) ruotano grosso modo alla stessa velocità angolare del Sole. Per vedere cambiamenti apprezzabili a occhio nudo servirebbe qualche centomigliaio di anni, a occhio

    Ciao!

  7. #7
    Pianeta L'avatar di Andrea Mattioli
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Roma
    Messaggi
    60
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Ciao @Space, in effetti hai ragione a dire che si spostano ma il movimento è molto lento. Tieni presente che per fare un giro intorno alla galassia ci vogliono quasi 300 milioni di anni. La differenza c'è ma è apprezzabile in tempi "umani" solo con strumenti molto precisi, non ad occhio nudo.
    Per farti capire quanto hai ragione ti dirò che gli astrofisici, quando misurano la posizione di una stella oltre alle coordinate indicano sempre anche l'anno della misura. Questo perché usano telescopi così precisi che anche dopo alcuni anni la differenza si farebbe sentire
    And hid his face amid a crowd of stars - La Mia Strumentazione

  8. #8
    Meteora L'avatar di Space
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Ok, sto iniziando ad avere un'idea di come funzionino le cose. Però avrei un'altra domanda...
    Sapendo che il sole ruota intorno a se stesso ed intorno al centro della via lattea, volevo sapere se i pianeti del nostro s.s. ruotano attorno al sole sul piano longitudinale o su quello trasversale rispetto al suo asse di rotazione.
    E anche un'altra cosa: se non ho capito male dunque le stelle che rimangono fisse per tutto l'anno sono quell circumpolari ed ogni emisfero ha le sue. Quindi a prescindere dall'emisfero, se guardo il cielo ad est o ad ovest dovrei vedere le stelle cambiare durante tutto l'anno, giusto?
    Ultima modifica di Space; 19-06-2022 alle 23:15

  9. #9
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,463
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Vedo che sei un ragazzo sveglio e ti piace la meccanica celeste. Prova a cliccare +1 day a ripetizione su questo atlante stellare interattivo:

    https://skyandtelescope.org/interactive-sky-chart/

    Ciao!

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di giulio786
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Località
    Provincia di Cuneo
    Messaggi
    232
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Ho un grosso dubbio che non riesco a dissipare

    Scaricati una app tipo stellarium, ma ce ne sono molte altre valide e sempre gratuite e gioca a cambiare posizione come osservatore, spostandoti dal polo all’equatore e simula diverse velocità temporali, vedrai che ti si chiarirà tutto molto bene.
    Le configurazioni delle stelle non cambieranno perché rispetto alla vita umana si possono considerare fisse come già spiegato bene da altri amici.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-12-2016, 18:25
  2. Un grosso dubbio!
    Di Tomhawak nel forum Primo strumento
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 20-08-2015, 08:25
  3. Avvistamento grosso bolide
    Di Gianluigi nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-09-2012, 14:44
  4. Saturno grosso - relativamente
    Di Huniseth nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-05-2012, 20:13
  5. Un grosso ciao a tutti!
    Di robzem nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-05-2012, 10:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •