Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,463
    Taggato in
    454 Post(s)

    Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Buongiorno a tutti
    Da me e' arrivata la stagione delle pioggie e questo periodo comporta una pausa forzata nella attivita' dell'astrofotografia con relativi pensieri su come organizzare al meglio la stagione successiva..
    Come gia' ho fatto lo scorso anno , ma senza successo , sto' meditando su un upgrade del mio setup. La scorsa stagione sono stato tentato da un APO da 140mm il quale pero' si e' rilevato instabile sulla mia montatura e data la mia condizione (fotografia da osservatorio remoto) la stabilita' e la ripetitivita' del setup sono fondamentali....
    Purtroppo mi sono reso conto che se davvero voglio fare un salto in avanti sui miei soggetti preferiti devo anche metter mano al portafoglio e scavare in profondita'... Amando le galassie in generale dovrei partire minimo minimo con un RC10" , meglio se 12" o superiori.... che abbinano un diametro importante con una focale considerevole... Oppure, il mio sogno, un APO da 140 -150 mm... Ma il punto e' che tutto va sorretto da una struttura seria, vedi EQ8 , Paramount ecc... Purtroppo , sopratutto da remoto, organizzarsi al ribasso non paga... ovviamente c'e' poi anche il discorso camera di ripresa, con la mia vecchia QHY695A non sarei andato da nessuna parte con questi strumenti.... La spesa diventerebbe davvero importante e comunque non rientra nelle mie priorita' per ora...
    Detto cio', e sempre con in testa l'idea di sperimentare nuove strade, ho deciso in un cambio netto di tipologia di fotografia e ovviamente un setup nuovo a partire da zero ( ho tenuto solo la montatura AZ-EQ6 e il minicomputer per gestire tutto).
    Mi dedichero' su campi estesi e nebulose, la scelta dell'OTA e' ricaduta su un Newton a corta focale, il Takahashi Epsilon 130D. Spesso ho detto di non amare i Newton a meno che non fossero a corta focale per i campi estesi , e il piccoletto in questione rispetta a pieno le mie esigenze.
    Qui una foto in fase di montaggio :
    1656030466890.jpg
    E' uno strumento puramente dedicato all'astrofotografia, 130mm con una focale di 430mm che lo portano a lavorare a F3.3.
    Sara' tosta anche perche' la camera( che ancora non ho scelto) dovra' avere un sensore grosso, penso ad un formato APS-C.
    Innanzitutto vorrei un sensore CMOS per rispettare la specifica di grandezza che mi possa garantire un buon campionamento in condizioni di seeing tendenzialmente buono... E poi ho sempre amato i risultati che ottenevo con il mio primo CMOS la ASI1600 , voglio ritornare su quella strada anche se gestire un CMOS richiede molti sbattimenti in piu' sia in aquisizione sia in elaborazione
    Sono tentato dalla ASI2600 Monocromatica con filtri da 2".
    Ma ancora non e' sicuro....
    Se la scelta definitiva fosse quella sara' davvero una grossa sfida ottimizzare il tutto, non so se me la sento, anche se il Newton in questione e' uno strumento stabile che non necessita di collimazioni frequenti (lasciato ovviamente in postazione fissa).
    Siccome appunto la camera ancora non e' stata decisa sono aperto ad ogni suggerimento, tanto almeno fino a settembre ho tempo...
    Il resto del mio precedente setup (APO102f7 QHY695A +LRGBHSO filtri astrodon) sono gia' andati in vendita riuscendo a salvare qualcosina per il nuovo setup...

    Spero di ricevere feedback e suggerimenti , specie per la camera e ne approfitto per salutare tutti e augurare un buon week end.
    Massi
    Ultima modifica di iaco78; 24-06-2022 alle 10:18
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,929
    Taggato in
    2220 Post(s)



    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    un f3.3 è tanta roba, noi in osservatorio abbiamo un f3 e per renderlo operativo ci ha fatto penare un poco.
    ma vedrai che da questo nuovo percorso troverai nuovi spunti di soddisfazione.

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    264
    Taggato in
    22 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Io personalmente per oggetti deep sky non userei una apertura così limitata, vista anche la grande disponibilità di strumenti di vario tipo di aperture grandi; alla mancanza di apertura non c'è rimedio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,463
    Taggato in
    454 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    @etruscastro

    Ciao, si, lo immagino ed e' la mia paura specie se andra' a lavorare con un sensore grosso come quello della ASI 2600. La costruzione del Newton prevede un correttore che garantisce un diametro spianato di 44mm .. speriamo... la collimazione e la corretta ortogonalita' del sensore richiederanno qualche notte prima di essere ottimizzate...ma sono fiducioso di farcela, l'importante e' poi verificare la tenuta...
    @Zacpi

    Grazie per il messaggio.. hai ragione, ma dipende dai soggetti che si vogliono fotografare... Io amo le galassie non lo nego...
    Pero' le galassie (tolte le 5-10 che sono enormi o particolarmente fotogeniche ) richiedono non solo diametri grossi > 200 mm ma anche focali lunghe.. il che si traduce in una montatura di fascia media o medio - alta. E ora di investire in una montatura nuova non mi andava. Per questo la scelta di una focale extra corta. C'e' un pero' anche qui.... Gli strumenti a corta focale e che garantiscono una certa qualita' hanno prezzi pazzeschi.... Ecco perche' allo stato attuale mi "limito" ad un 130mm .

    Il dubbio rimane sulla camera e filtri che ancora non sono decisi...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di iaco78; 24-06-2022 alle 08:33
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  5. #5
    Gigante L'avatar di rey
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,459
    Taggato in
    317 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Ciao Massi, bel giocattolo!
    Hai fatto bene se vuoi sperimentare qualcosa di nuovo, sembra proprio un bel gioiellino e la qualità penso sia alta. forse la focale corta è un po' un limite, le galassie ti mancheranno
    una bella camera con pixel piccoli penso si sposa bene con quel tele a focale bassa. il cielo lo hai già.

    Comunque anche gli strumenti a lunga focale fatti bene costano una fucilata in egual misura, eventualmente si possono fare passi singoli alla volta, aggiorni la montatura e poi con il tempo il tele e il resto. la ccd secondo me poteva anche andare bene, anzi a me non sarebbe per niente dispiaciuto quel sensore su una focale lunga magari da usare in bin2 all'occorrenza.

    Cieli sereni

  6. #6
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,463
    Taggato in
    454 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Ciao @rey , grazie per il tuo feedback, incrocio le dita...
    Lo so che mi mancheranno... ma non al mio portafoglio...
    Speriamo, sopratutto che il tempo accompagni un po, la passata stagione e' stata uno schifo da noi...

    Si' i pixel piccoli sono ben accetti,la ASI2600 sono da 3,76 micron... bella sfida...
    Grazie ancora e a presto
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Roberto Coleschi
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    462
    Taggato in
    87 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Ciao Iaco, l'Epsilon è sempre una buona scelta, e sicuramente puoi ottenere risultati molto interessanti sulle galassie che hanno una grande dimensione apparente (o diametro angolare): sulle nebulose ovviamente ti divertirai tantissimo. Ti servirà una camera CMOS basata almeno sull'IMX 571 (sarebbe un peccato usare l'Epsilon su un formato inferiore), hai a disposizione la ASI 2600, la QHY 268, la Risingcam IMX 571. Sull'Epsilon ti servono di sicuro filtri da 2" (se non scegli Astrodon o Chroma, almeno Astronomik RGB oppure un set Baader).

    Infine, nessuno ti vieta di prendere un RC da 8" e metterlo sulla AZ-EQ6 da utilizzare con l'IMX 571 in BIN 2x durante la stagione delle galassie, se il tuo osservatorio remoto è facilmente raggiungibile per il "cambio di stagione"..

  8. #8
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,463
    Taggato in
    454 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    @Roberto Coleschi
    Ciao Roberto, grazie innanzitutto per il tuo messaggio.
    Parto dalla fine, anche io avevo pensato subito al RC8 ma poi mi e' stato fortemente sconsigliato. A quanto pare sembra non sia uno strumento abbastanza stabile , si scollima facilmente, ha bisogno di sostituire il fok....Ci sono un paio di utenti da noi che hanno degli RC da 8" e li vorrebbero fare fuori volentieri proprio perche' non lavorano bene.. non so , queste info mi hanno spaventato un po e quindi non l'ho piu' considerato... Da me e' difficile arrivare al nostro ossevatorio, ho bisogno minimo di un paio di giorni solo per arrivarci...
    L'episolon , al netto del campo d'uso totalmente diverso, non dovrebbe dare problemi una volta settato correttamente... uso il condizionale, ma chi lo usa ne e' entusiasta...
    Onestamente io puntavo al 160mm ma ha tempi di consegna molto lunghi qui mentre il 130 era in pronta consegna... il 180 ci starebbe anche sulla montatura ma crollerebbe il mio portafoglio .....
    Sulla camera ho anche io il dubbio se ASI2600 o QHY268 che dovrebbero essere equivalenti...tramite il nostro osservatorio abbiamo un po di sconto sui prodotti ZWO quindi ero piu' interessato alla 2600 ma solo per quel motivo, riesco a risparmiare qualcosa...
    I filtri sono un dilemma...
    Astrodon da 2" me li posso scordare, mi costano di piu' della camera... pensavo di iniziare con i baader ma non riesco a trovarli da 2" qui... se non li trovo ho tre opzioni.....
    Primo cercare nell'usato e avere una botta di fortuna...trovare Astrodon o Chroma a un prezzo abbordabile...
    Secondo gli Antlia ma anche li,sono piu' di 1500E per il set completo...
    Terzo iniziare con i filtri ZWO (che poi sono gli Optolong) a un prezzo quasi ragionevole... E poi fare un upgrade in futuro...
    Bho, vediamo cosa si trova nell'usato, intanto per la camera credo che la 2600 sia la scelta finale...
    Grazie ancora e a presto...
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  9. #9
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,529
    Taggato in
    118 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Citazione Originariamente Scritto da iaco78 Visualizza Messaggio

    le galassie (tolte le 5-10 che sono enormi o particolarmente fotogeniche ) richiedono non solo diametri grossi > 200 mm ma anche focali lunghe.. il che si traduce in una montatura di fascia media o medio - alta.
    non vorrei insistere su un argomento che sembra essere stato messo al bando dalla comunità mentre sui siti anglosassoni è ormai considerato un fatto acclarato
    con i CMOS di nuova generazione si può usare la tecnica delle pose brevi (10-30 sec)
    montature di fascia medio/bassa addirittura AZ e senza autoguida possono essere usate anche con focali lunghe
    magari non otterrai fotografie allo stato dell'arte ( ma sarà poi vero ? ) ma non sei limitato a poche galassie di grandi dimensioni e/o costretto a spendere una fortuna
    in ogni caso puoi provare, non costa nulla

  10. #10
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,463
    Taggato in
    454 Post(s)

    Re: Astrofotografia deep sky_upgrade cambio setup e considerazioni

    Ciao @Albertus, grazie per il tuo messaggio.
    Non mi e' molto chiaro il concetto, pero' mi sembra di capire che sarebbe un compromesso , non mi ispira molto l'idea perche' se poi non funziona bisogna ri investire.
    Essendo io lontano dal mio telescopio se ci fossero problemi non posso intervenire, ho bisogno di un set up sicuro.
    Guarda, preferisco andare su una strada totalmente diversa e nuova ma esser relativamente tranquillo che invece prendersi rischi perche' oggettivamente non si ha la possibilita' economica di investire in un setup superiore...
    Poi non metto in dubbio che ci sia chi lo fa, ma a me non piace l'idea...
    Grazie comunque per il feedback
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

Discussioni Simili

  1. Setup per astrofotografia
    Di davidelo94 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 16-06-2020, 11:49
  2. Setup Astrofotografia < 1500€
    Di Dr3W nel forum Primo strumento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-06-2020, 18:08
  3. Consigli su rifrattore per cambio setup
    Di Bubbe88 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 20-08-2018, 15:19
  4. Setup per astrofotografia
    Di bluvega nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-01-2015, 18:15
  5. Astrofotografia col mio setup
    Di Barbieri Michael nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-08-2014, 09:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •