Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    SuperNova L'avatar di Fazio
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    347 Post(s)

    Siamo un po' fuori dalla realtà...

    Qui un articolo su "Repubblica" dove sono riportate le prime levate di scudi da parte di associazioni dei consumatori, sigle sindacali, consorzi... alla riduzione della spesa energetica per l'illuminazione pubblica.
    In qualche situazione particolare l'illuminazione artificiale sarà senz'altro sensata ma credo che spesso si ecceda un pochino...
    Schermata 2022-08-12 alle 16.12.43.jpg
    Non è solo una questione di risparmio energetico, di risorse disponibili o di inquinamento luminoso, si tratta solo di non essere autolesionisti!

  2. #2
    Gigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,486
    Taggato in
    78 Post(s)

    Re: Siamo un po' fuori dalla realtà...

    Purtroppo è una questione legata alla percezione di sicurezza, soprattutto nelle grandi città. A nessuno piace attraversare di notte strade non illuminate. Oppure scendere il cane di sera al buio.
    Ovviamente c'è un eccesso di luci. Ad esempio ho un centro riabilitativo sotto casa, si tratta di una via chiusa per cui arrivano solo i residenti. Eppure ha un cartello luminoso 3x2 acceso fino alle 23 di sera. Che senso ha?
    In alcuni casi basterebbe usare del buon senso.
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    NW 150/750 - EQ5 synscan - TMB 4,5mm - Xcel LX 7mm - SVBony 26mm 2" - Barlow 2.5x GSO

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,064
    Taggato in
    251 Post(s)

    Re: Siamo un po' fuori dalla realtà...

    Come sempre, c'è un modo giusto (di buon senso) e uno sbagliato (bovino) di fare le cose.
    Il modo giusto è ottimizzare l'illuminazione con un giusto dimensionamento (molti comuni hanno pensato "bovinamente" di illuminare a giorno), poi l'asservimento luminoso delle strade (dimmeraggio, alternaza acceso/spento, sensori di movimento e altri millemila modi) e solo in ultimo lo spegnimento di quelle parti inutili (in certi orari).
    La maniera sbagliata è il solito tutto o niente (in questo caso tutto acceso o tutto spento, da qui il metodo "bovino") senza verificare le conseguenze di ciò o almeno, prevedere un grado di "sensibilità" (relativa alla sicurezza) delle aree interessate.

    Vedete cosa succede con la siccità, molti si sono rimboccate le maniche e stanno manutenendo le tubature (perlopiù dei colabrodo), scavando pozzi in falda come si faceva una volta, manutenere gli alvei di canali, rogge et simila oltre che le testate sorgive (dove ci sono), oltre al fatto di ottimizzare anche l'innaffiamento (solo dove serve e nella quantità che serve); semplicemente dovrebbero fare così anche con la luce; com e diceva mia nonna «il troppo (e il troppo poco) stroppia».
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    27,289
    Taggato in
    2244 Post(s)



    Re: Siamo un po' fuori dalla realtà...

    concordo

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    oltre al fatto di ottimizzare anche l'innaffiamento (solo dove serve e nella quantità che serve)
    lo facevano già gli antichi egizi, il primo sistema di gocciolatoio lo inventarono loro... grandi genti!

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Andrea Castagna
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    285
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Siamo un po' fuori dalla realtà...

    Quello che mi chiedo se ci sia un tetto oltre il quale inizi a farsi strada l'idea che "ok così può bastare" e la situazione si fermi rimanendo costante.

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    452
    Taggato in
    33 Post(s)

    Re: Siamo un po' fuori dalla realtà...

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    Ovviamente c'è un eccesso di luci. Ad esempio ho un centro riabilitativo sotto casa, si tratta di una via chiusa per cui arrivano solo i residenti. Eppure ha un cartello luminoso 3x2 acceso fino alle 23 di sera. Che senso ha?
    Da molto tempo mi chiedo perché i negozi lascino le insegne accese anche quando hanno chiuso da molte ore e spesso anche gli interni sono illuminati; da una società "elettrosciupona" stiamo per passare all'estremo opposto.

Discussioni Simili

  1. Quanta massa possiamo spedire fuori dalla terra?
    Di holystar nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-06-2022, 10:20
  2. Il Pianeta Rosso e la vita fuori dalla Terra
    Di Angela Castorelli nel forum Planetologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-10-2020, 20:52
  3. Realtà simulata.
    Di Azazel nel forum Cosmologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-09-2020, 09:42
  4. CCD per Mac, siamo proprio tagliati fuori?
    Di carkinzo nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 03-01-2016, 09:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •