Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16
  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,483
    Taggato in
    548 Post(s)


    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Caro @Gaetano M. , dovunque c'è energia e campi in oscillazione si formano particelle di materia e di antimateria. Il problema è che se ne dovrebbero formare in egual misura, col risultato che l'universo finirebbe per essere un campo di battaglia formato da particelle in annichilazione continua ed energia.

    Il problema è che così non è, nell'universo prevale la materia. L'antimateria non si può nascondere, perchè comunque prima o poi si troverebbe ad incontrare la materia ed annichilirsi, lasciando tracce ben misurabili.

    Dunque il problema rimane: dov'è l'antimateria? Perché è prevalsa la materia?

  2. #12
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,483
    Taggato in
    548 Post(s)


    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Citazione Originariamente Scritto da mario26c Visualizza Messaggio
    I fotoni non hanno il corrispettivo anti-fotone....e di fatto la maggior parte della materia visibile nell'Universo (pianeti, stelle, gas, galassie ecc.) la abbiamo elencata.
    In realtà, il fotone è l'anti particella di se stesso.

  3. #13
    Meteora L'avatar di mario26c
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    17
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    In realtà, il fotone è l'anti particella di se stesso.
    Si si è corretto, intendevo solo che nel conto delle antiparticelle nell'Universo i fotoni non contribuiscono... non c'è la dualità fotone / anti-fotone, perché di fatto sono la stessa particella. Però si hai ragione, grazie per la precisazione

  4. #14
    Gigante L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    1,030
    Taggato in
    113 Post(s)

    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Dunque il problema rimane: dov'è l'antimateria? Perché è prevalsa la materia?
    Completamente d'accordo, naturalmente. Solo un tentativo "fantasioso" di spiegare quest'ultima domanda. Partendo dall'idea di di una difformità a favore della materia durante il B.B.

  5. #15
    Gigante L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    1,030
    Taggato in
    113 Post(s)

    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Citazione Originariamente Scritto da mario26c Visualizza Messaggio
    Ciao, guarda in realtà i protoni e i neutroni sono costituiti da quark, non anti-quark (in particolare il protone da 2 quark up e un quark down mentre il neutrone da 1 quark up e 2 quark down).
    Ciao. Io mi riferivo all'articolo che ho postato. D'altra parte i tre quark rappresentano una piccolissima parte del protone ( e del neutrone) .
    Ho trovato questo: https://scienzapertutti.infn.it/chie...sa-del-protone

  6. #16
    Meteora L'avatar di mario26c
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    17
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Sul Protone: Altro che 3 Quark!

    Ciao! Si, è chiaro. Solo che le particelle di antimateria che si vengono a creare nei protoni/neutroni e in generale che si vengono a creare nello spazio "vuoto" sono sempre bilanciate dalla creazione della corrispettiva particella. Solo che queste coppie di particelle/anti-particelle hanno una vita molto breve (tendono ad annichilirsi) e non possono essere misurate, per questo vengono chiamate "particelle virtuali". Questa descrizione semplificata in realtà nasconde una realtà molto più complessa fatta di campi che oscillano e seguono le regole della meccanica quantistica. Il tutto per dire che comunque le anti-particelle virtuali prodotte non possono essere "usate" per spiegare la quantità assente di antimateria nell'Universo.
    Questo, ripeto, è quello che riguarda le particelle "virtuali".
    Rimane di fondo il problema che in generale per tutte le particelle reali nell'Universo, quindi quelle che vanno a costituire la materia barionica presente nell'Universo, dovrebbero essere state create dopo il Big Bang, le corrispettive anti-particelle in egual misura. Non si parla di fluttuazioni o "ribollire" di particelle, si parla di particelle vere e proprie. Questa simmetria però non è quello che si osserva...
    Buona giornata

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-04-2022, 20:40
  2. Utilizzo del Quark...
    Di David2368 nel forum Accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-01-2022, 13:09
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-03-2018, 14:09
  4. Altro SATURNO e altro MARTE con crateri visibili
    Di Andrea Vanoni nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 16-03-2014, 21:24
  5. La dieta ferrea del quark e la nostra esistenza
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-03-2013, 17:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •