Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Meteora L'avatar di Stefano19
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    23
    Taggato in
    0 Post(s)

    Consigli per filtri colorati

    Salve a tutti,
    chiedo un consiglio per migliorare la visione di pianeti come Giove e Saturno.

    Parto dal presupposto di essere consapevole che il telescopio in possesso è adatto a campi aperti e zoom ridotti, prestandosi molto bene alla visualizzazione di ammassi stellari, ma "soffrendo" un po' sui pianeti e sui dettagli. Di seguito l'attrezzatura in questione:

    -Telescopio Meade Infinity 102mm
    -Lunghezza focale: 600mm
    -Rapporto focale: f/5.9
    -Oculari da 26mm (23x), 9mm (67x) e 6.3mm (95x)
    -Lente di Barlow 2X
    -Filtro lunare

    Quello che vorrei fare è migliorare la visualizzazione soprattutto di Giove (ma, se possibile, anche di Saturno). Giove mi appare spesso molto luminoso, con le bande appena distinguibili e con il fastidioso cromatismo ("effetto arcobaleno"). Anche inserendo il filtro lunare la situazione non migliora troppo. Di Saturno distinguo chiaramente gli anelli, non so se posso riuscire a vedere qualche altro dettaglio.
    Sto pensando quindi di acquistare dei filtri colorati per attenuare la luminosità (anche la luna spesso mi appare con l'effetto cromatismo).
    Vi chiedo se ne vale la pena e, in caso affermativo, su quali modelli e colori puntare.

    Ho letto che una buona alternativa sarebbe quella di diaframmare il telescopio, nel caso chiedo come possa farlo in maniera "semplice".

    Grazie mille a coloro che risponderanno.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Sole L'avatar di Armando31
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Carosino TA
    Messaggi
    613
    Taggato in
    42 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    Oltre ai filtri devi prendere un filtro Semi Apo O un Baader Fringe Killer: o un economico Filtro violetto
    Non aspettarti di rendere un acromatico un apo


    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Armando31; 07-11-2022 alle 18:33

  3. #3
    Pulsar L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,802
    Taggato in
    447 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    Fatti un diaframma con un cartoncino nero e chiudi l'obiettivo a 80mm, poi usi la Barlow 2x, otterrai un rapporto focale di f15, prova con l'oculare 6,3mm se non vedi nitido usi il 9mm.. lascia stare i filtri colorati, al massimo un polarizzatore variabile per ridurre la luminosità, magari in seguito. Prova prima con il diaframma e la Barlow...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Andrea Castagna
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    316
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    Io avevo il meade Infinity 90mm, sono telescopi tutto sommato ben fatti considerando la fascia di prezzo, anche il treppiede Az non è affatto male.
    Il cromatismo deriva ovviamente dalla corta focale non dalla cattiva qualità dello strumento, se non ricordo male il 102mm accetta anche oculari da 2" ed è un vero spettacolo per vedere i grandi campi stellari.
    Ottimo il consiglio di diaframmarlo sui pianeti.

    Riguardo ai filtri colorati avevo scritto un articolo mirato per i piccoli diametri, non so se sia concesso mettere il link ad un forum esterno, in caso contrario farò qui un copia e incolla questa sera.

    In linea generale, non devi andare sotto il 50% di trasmissibilità, usare filtri colorati molto chiari che non vadano a scurire troppo il pianeta.

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    27,439
    Taggato in
    2252 Post(s)



    Re: Consigli per filtri colorati

    io sono sempre restio a diaframmare l'apertura soprattutto quando essa è già limitata.
    prova a prendere dei semplici filtri colorati di tipo Wratten, ma come ti hanno già detto... non aspettarti miracoli!

  6. #6
    SuperNova L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,167
    Taggato in
    262 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    In questo specifico caso, sconsiglio filtri colorati, questi (secondo me) vanno usati come ausilio per il contrasto dei dettagli (al prezzo di cancellarne altri però) che già si sono studiati (e quindi discretamente visibili) in luce integrale (senza filtri).

    Il tuo problema è il cromatismo indotto da un rapporto focale breve, in questo caso concordo con Armando di affidarsi a filtri di contrasto.
    Considerato che hai 100 mm di diametro e che l'osservazione prevede oggetti molto luminosi come Saturno e (soprattutto) Giove, mi orienterei sul filtro SemiAPO della baader è il più selettivo (ovvero il più "scuro") dei filtri di contrasto baader (gli altri sono il Neodymium-Skyglow, Contrast Booster e Fringe Killer), lavora discretamente sui rapporti focali aperti (F/6 e inferiori) riducendo il cromatismo, aumentando il contrasto (come banda di trasmissione si tratta di fatto dell'unione dell'Neodymium-Skyglow col Fringe Killer) e riducendo convenientemente la luminosità su Giove (e anche sulla "bastardissima" Venere).
    Quest'ultimo aspetto lo considero importante, perché con il tuo strumento anche se di 100 mm di diametro, non potrai comunque alzare troppo l'ingrandimento per scurire l'immagine, perché è probabile che a partire dai 140x in sù, l'immagine si possa "rompere", ma su Giove P.U. 0,7 mm circa presentano un disco ancora molto luminoso, che il filtro SemiAPO aiuterà a "controllare" bene.

    Però come ha detto giustamente Armando «Non aspettarti di rendere un acromatico un apo», questi filtri aiutano ma non fanno miracoli (nessun filtro di nessun tipo li fa).
    Concordo anche con etruscastro, non diaframmare, sui pianeti serve tutta la risoluzione disponibile per vedere i dettagli e ridurre il diametro fa esattamente il contrario di ciò che serve su questo tipo di osservazioni.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 08-11-2022 alle 13:16
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    483
    Taggato in
    33 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    Ho due acromatici a corto fuoco, un 80/400 ed un 120/600; mi è sembrato che con l'80/400 Giove e la Luna migliorino col filtro semiapo a 100X, sul 120/600 esso riduce (ma non annulla) l'alone azzurro dovuto al cromatismo (prova fatta sulla Luna e su Venere a 150X). Con quest'ultima ottica non mi piace la diminuzione di luminosità del nostro satellite dovuta al filtro, perciò preferisco vederla senza e tenermi l'aberrazione cromatica (in ogni caso il mio 120/600 dà della Luna una visione migliore del Konusuper 120 che ho comprato nel 1999, ottica che mi ha convinto fino ad un certo punto). Ho comprato quest'anno il filtro Contrast Booster ma non mi ha convinto granché. Condivido anch'io il consiglio dei filtri colorati, sul Sole e sulla Luna mi è sembrato buono il W21a (arancione); sul Sole coll'80/400 e mettendoci un filtro solare a tutta apertura in vetro preferisco il W58 (verde) che a 50X elimina bene il cromatismo (così mi pare ......).Giove, a differenza di Marte sul quale ci ho visto qualcosa coi miei acromaticoni ad ingrandimenti "eretici", è stato quasi sempre un pianeta da cui ci ho ricavato poco, sicuramente una delle cause è l'abbagliamento prodotto dalla sua luminosità, stavo pensando di comprare un filtro a variazione di intensità che si basa sul fenomeno della polarizzazione della luce.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Sole L'avatar di Armando31
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Carosino TA
    Messaggi
    613
    Taggato in
    42 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    I filtri colorati li uso solo per migliorare la bande di giove o mettere in risalto marte ifiltri colorati non attenuano il cromatismo ma lo nascondono la maggior parte dell'alone cromarici è di colere vviola inserendo un filtro viola vedrai totto viola è come se l'alone si diffondesse su tutto il campo inquadrato ecco perche ho scritto che il filtro lo nasconde rendo l'idea? ho consigliato il Fringe Killer perche è l'unico che riesce attenuare abberazione cromatica inducendo un colore anomalo quello da 1,25" costicchia sulle 90€

  9. #9
    Buco Nero L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    10,742
    Taggato in
    778 Post(s)

    Re: Consigli per filtri colorati

    Dunque.... quindi.. se io metto una barlow 5x al mio 150/900 ottengo un 150/4500 che è praticamente un apo.. o no.....
    In fatto di diaframmature sono un esperto, le ho provate tutte su ogni tipo di ottica... i filtri sono una bellissima cosa, naturalmente se si amano i pianeti e la Luna blu, arancioni, verdi, grigi, rossi, violetti e a pois.
    Io sono per la diaframmatura, il 102 può lavorare a 70mm per poter vedere i pianeti decenti, il 150one dava buoni risultati a 100-80mm. Di luce ce n'è abbastanza, sono oggetti luminosi.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Huniseth; 08-11-2022 alle 23:20
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    mak180-mak127-mak90-TS70ED/474-Orion80/400-Tasco80-GH152/900-90/500-Wega15x70-binoview-EQ6

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    27,439
    Taggato in
    2252 Post(s)



    Re: Consigli per filtri colorati

    il cromatismo se lo hai te lo tieni, filtri o no, al cromatismo perdi "informazione" e su questo non ci piove.
    partendo da questo assunto, spendi il meno possibile, perché se i filtri facessero davvero la differenza compreremmo tutti degli acro corti a cui aggiungeremmo i più svariati filtri.
    i wratten, io li odio, comprati e regalati, ma costano poco, in determinate condizioni diverse fanno il loro sporco lavoro e vanno provati tutti su tutti i pianeti.
    chi ti racconta che i filtri rendono apo o semi-apo uno strumento lo fa per tagliare corto e/o per superficialità (sto generalizzando, non mi riferisco a nessuno in particolare di coloro che hanno scritto in questo thread) inoltre apportano una visione finale decolorata che non sempre migliora uno o diversi dettagli.

Discussioni Simili

  1. Verifica banda di trasmissione dei filtri colorati.
    Di Angelo_C nel forum Accessori
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-11-2022, 13:42
  2. Consigli su filtri
    Di Actarus nel forum Accessori
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 23-10-2022, 19:42
  3. informazione filtri colorati e skyglow
    Di UpInTheSky nel forum Accessori
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 12-09-2015, 14:00
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07-01-2014, 08:09
  5. Test con filtro nebulare e tre filtri colorati RGB
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 26-09-2012, 15:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •