Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Meteora L'avatar di Salvatore95
    Data Registrazione
    Nov 2022
    Messaggi
    1
    Taggato in
    1 Post(s)

    fisica cariche accelerate

    Ciao piacere 😊 sono nuovo ho una domanda non so la sezione giusta per farla ditemi dov'è la sezione giusta eventualmente, dentro le stelle e nei solidi tipo un metallo se si riscaldano sempre di più fanno fotoni, però non ho capito perché si dice cariche accelerate e radiazione di dipolo gli elettroni come accelerano per fare fotoni nel caso della temperatura ? Grazie

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,483
    Taggato in
    548 Post(s)


    Re: fisica cariche accelerate

    @Salvatore95 , per prima cosa è vietato aprire doppie o addirittura triple discussioni sullo stesso argomento, per di più in sezioni sbagliate. E' seccante.

    Comunque, cominciamo col dire che la temperatura è correlata all'energia cinetica posseduta dagli atomi / molecole che compongono un oggetto.
    Le molecole / atomi di un corpo possono compiere moti di traslazione, rotazione e di vibrazione, e ovviamente un moto è espressione di una energia cinetica.
    Più alta è la temperatura e maggiore è l'energia cinetica, e questa energia cinetica può essere dissipata tramite l'emissione di fotoni.

    Il meccanismo di emissione dei fotoni implica che gli elettroni contenuti nei materiali saltino da un orbitale ad un altro assorbendo energia, per poi ritornare allo stato fondamentale riemettendola sotto forma di fotoni.
    Se poi gli elettroni vengono strappati dei loro atomi / molecole, allora ogni volta che si avvicinano troppo ad una carica positiva / nucleo atomico vengono deflessi ed emettono fotoni.

    L'emissione dei fotoni non avviene a casaccio, ma segue quello che viene chiamato "comportamento del Corpo Nero", con un picco massimo di emissione che segue la Legge di Wein.

    In ogni caso, l'esistenza di una carica comporta un campo elettrico attorno ad essa; a sua volta, una carica in movimento genera un campo magnetico.
    Se la carica elettrica subisce una forza, allora varia la sua velocità o cambia direzione, in tal caso sia il campo elettrico che il campo magnetico variano nello spazio, il che corrisponde ad una radiazione elettromagnetica.

Discussioni Simili

  1. fisica
    Di Salvatore97 nel forum Mi presento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-11-2022, 23:21
  2. Il Nobel per la Fisica 2020
    Di corrado973 nel forum Astrofisica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-10-2020, 09:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •