Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21
  1. #11
    Meteora L'avatar di Quasar3.14
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Citazione Originariamente Scritto da stevesp Visualizza Messaggio
    La uso io con AVX ma è costosa
    Inoltre la mia AVX, utilizzando il cavetto di quella batteria faceva saltare l’alimentazione e si perdeva tutto l’allineamento
    Il jack femmina della mia montatura ha un pin forse schiacciato. Avrei dovuto provare ad allargarlo con un cacciavite piatto nel taglio centrale
    Alla fine presi un cavo che ha un jack ad un capo e va nella batteria e all’altro capo ha un connettore accendisigari femmina così poi collego il cavo della montatura che ha un successivo jack con ghiera
    L'ho trovata a poco più di 100 euro, che non sono poche, ma facendo un ricerca in rete non mi sembra che le batterie da 12v stiano molto di meno. Inoltre dovrei comunque adattarle per collegarle, mentre questa presumo che sia pronta per l'uso, è corretto ? Cioè se la compro mi basta caricarla e poi posso uscire con il telescopio?

    Grazie per l'aiuto

  2. #12
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,749
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Lascia perdere la batteria Celestron, fuori prezzo. Come ti hanno detto, una batteria al piombo "AGM" da 20 o 30 Ah / 12V va più che bene.

  3. #13
    Meteora L'avatar di Quasar3.14
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Citazione Originariamente Scritto da Zoroastro Visualizza Messaggio
    Lascia perdere la batteria Celestron, fuori prezzo. Come ti hanno detto, una batteria al piombo "AGM" da 20 o 30 Ah / 12V va più che bene.
    Sto leggendo un po' i vari topic sparsi sul forum ma non mi sembra il caso riportare a galla topic vecchi di diversi anni, quindi chiedo direttamente qui.

    Cosa ne pensi/pensate di un qualcosa del genere

    https://www.amazon.it/DSK-10324-Batt...5566415&sr=8-1


    Per il momento devo alimentare unicamente la montatura, può bastare per una sessione osservativa di qualche ora ? Come collego questa batteria alla montatura ?
    Oltre a questo, qualche post fa, mi è stato consigliato di comprare dei fusibili o comunque qualcosa per mettere in sicurezza il tutto, mi sapreste consigliare con maggior precisione cosa comprare? Non ho mai comprato questo genere di cose quindi per me è tutto nuovo.

    Grazie

  4. #14
    SuperGigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,163
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Entro certi limiti consiglierei il Celestron 18771-CGL: circuiti di protezione inclusi, due prese USB, due prese accendisigari, la torcia incorporata, ma... solo 7Ah di autonomia. Ciò significa che non si dovrebbero avere pretese di attaccarci altro fuorché la montatura (ma allora ha realmente senso avere tutte quelle prese?). E nemmeno si può saltellare troppo da un lato all'altro del cielo, perché in tale utilizzo la montatura consuma di più: sembra che la Advanced VX possa arrivare a consumare fino ad un massimo di 3,5A.

    Anche la batteria da te proposta è da soli 7Ah, quindi non avresti un gran guadagno in autonomia: con un uso intenso potresti usare la montatura per poco più di due ore, valuta tu se può bastarti.

    Ma se cerchi una maggiore autonomia, segui il consiglio di @Zoroastro: 20Ah. Io direi almeno 12Ah, ma la differenza sta più sul peso che sul prezzo.

    Se ti confonde creare la circuiteria necessaria, basta aggiungere soltanto un portafusibile con fusibile da 7,5A o 5A, un circuito di protezione per batterie da 12V e un connettore con il jack adatto per la tua montatura (immagino sia il classico jack da 5,5x2,1).

    https://www.amazon.it/protezione-int.../dp/B08HWNPQSH

    https://www.amazon.it/CiberShop-port.../dp/B0BSS3QRPJ

    https://www.ebay.it/itm/165784680636

    Più qualche cavo elettrico e due faston di connessione alla batteria.

  5. #15
    SuperGigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,163
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Puoi anche evitare il circuito di protezione (che serve soprattutto a proteggere la batteria e a farla durare di più), ma io non rinuncerei al fusibile, meglio se da 5A, per evitare scariche eccessive che possano danneggiare la montatura, ma anche per evitare danni da accidentali corto circuiti.

  6. #16
    SuperGigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    2,203
    Taggato in
    115 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Nel cavo accendisigari maschio di Celestron c’è già dentro un fusibile
    Se aggiungi il cavo che menzionavo prima sei a posto
    Se alimenti dalla batteria non penso serva un fusibile, semmai se alimenti da casa dalla rete

    Con quella batteria con AVX ci faccio la notte tranquillamente con un c8 a bordo girando per il cielo
    Con foto dura anche di più
    Però con molta meno spesa prendi di meglio

  7. #17
    SuperGigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,163
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Se dici che dura tutta la notte vuol dire che la AVX consuma molto al di sotto dei massimi 3,5A. Allora per quel prezzo non sarebbe nemmeno male il Power tank della Celestron, ma si potrebbe anche valutare l'uso della batteria AGM da 7Ah.

    Il fusibile lo consigliavo solo nel caso prenderà la batteria AGM; non è indispensabile ma lo consiglio come piccolo dispositivo di sicurezza.
    Qualche mese fa, mentre aggiungevo un interruttore al circuito, mi è partito per errore un corto circuito: meno male che l'ho interrotto in meno di due secondi, perché è bastato a fare partire una fiammata che ha bruciato alcuni fili elettrici. Ho rischiando di danneggiare la stessa batteria ma soprattutto se non intervenivo prontamente rischiavo di bruciare qualcosa in più di qualche filo.
    Con il fusibile non sarebbe mai successo.

  8. #18
    Meteora L'avatar di Quasar3.14
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    12
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Sto continuando la mia ricerca di una soluzione per le osservazioni lontano da casa (le uniche che di fatto posso fare).
    Non mi è ben chiara la differenza tra Power Tank e Power Bank.
    Per esempio tra https://www.astroshop.it/batterie/om...wh-12v/p,64546 (oppure https://www.astroshop.it/batterie/ce...73-3wh/p,68208 ) e https://www.astroshop.it/batterie/om...-84wh-/p,33241

    Al di la del prezzo e del fatto che il power tank possa essere usato anche come torcia quali sono gli svantaggi e i vantaggi dei due prodotti ? Entrambi rendono possibile l'uso del telescopio senza l'acquisto di ulteriori componenti ?

    Rinnovo i miei ringraziamenti per il vostro aiuto e per i vostri, preziosi, consigli.

  9. #19
    SuperGigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,163
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Mi sembra che i produttori usino i termini in modo molto disinvolto e poco rigido.
    Ciò che importa è quello che serve alla montatura, quanta tensione generano in Volt, quanta corrente forniscono in A (o in W), quanta autonomia hanno in Ah (o in Wh) e che tipo di connettori hanno.
    Ci sono montature che hanno bisogno di pochi ampere e possono essere alimentate con un classico powerbank tascabile per cellulari.
    Per la tua non rischierei una simile soluzione (e non ne trovo in commercio da 12v); direi che ti serve un minimo di 3,5A (ovvero 42W); inoltre da quello che ha detto stevesp ti basterà una autonomia di 7Ah (ovvero 84Wh); infine servirà il corretto cavo di connessione dal power bank/tank alla montatura.
    Le stesse caratteristiche dovrai tenere in mente anche se vorrai prendere una semplice batteria al litio o AGM.

  10. #20
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,749
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: Finalmente il primo telescopio (Newton 200 + Advanced VX)

    Se non ti senti in grado di assemblare fusibili e connettori ti consiglio un Power Bank 12 V come questo, già testato da molti (me incluso). Purtroppo è parecchio aumentato di prezzo, costava una 30ina di euro un paio di anni fa. Svolge perfettamente il suo lavoro se devi solo alimentare la montatura ed è molto leggero.

    Ciao!

Discussioni Simili

  1. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 04-10-2020, 11:22
  2. Celestron Advanced 8" f 5 Newton..
    Di frignanoit nel forum Autorecensioni
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 05-03-2020, 04:20
  3. Finalmente la scelta del primo telescopio
    Di moro1 nel forum Primo strumento
    Risposte: 180
    Ultimo Messaggio: 02-07-2018, 14:22
  4. finalmente il mio primo telescopio.....ma quale scegliere???
    Di ferrarifxx nel forum Primo strumento
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 03-02-2017, 15:05
  5. Finalmente acquisto primo telescopio
    Di Tucana nel forum Primo strumento
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 06-02-2014, 14:25

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •