Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Enea Ferriani
    Data Registrazione
    Feb 2023
    Messaggi
    424
    Taggato in
    8 Post(s)

    Impostazioni per astrofotografia

    Credevo di averlo già chiesto, ma non trovo più il 3d, o magari ho solo pensato di farlo e non l'ho fatto.
    In ogni caso chiedo ora.

    Premesso che dopo ormai un anno e mezzo che faccio questo "sport" sto capendo molto su come si fanno le cose, ma mi rendo conto che ne so ancora veramente poco, me nonostante ciò non mi spavento e vado avanti a testa bassa, a volte provando e riprovando lo stesso soggetto per capire come fare meglio. Capita anche di fare peggio, quindi metto nel cassetto l'esperienza a provo di farne conto per la volta dopo.

    La domanda è questa.

    Esiste qualche prontuario o tabella da dove capire come impostare la camera astronomica, o di ripresa in generale, in funzione dell'attrezzatura ottica usata ed al soggetto da inquadrare?
    Immagino una funzione che leghi focale, sensore e luminosità del soggetto, anche tralasciando seeng, vento, luminosità ambientale...

    Questo per arrivare a preparare il setup per il soggetto destinato alla serata senza dover rischiare di buttare via la serata stessa.
    Enea, La Mia Strumentazione
    Ma vi rendete conto di quanto è pieno questo vuoto?

  2. #2
    Meteora L'avatar di Ivan2021
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    Cassano Allo Ionio
    Messaggi
    13
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Impostazioni per astrofotografia

    Ciao, sicuramente ne saprò meno di te. In diversi siti e blog si parla spesso di calcolo del campionamento e della lunghezza focale ottimale, penso ti riferisci proprio a questo!
    Provo a darti un link che ho recuperato in rete che ti permette di fare anche semplici calcoli in base alla tua strumentazione (foglio excel presente).
    Sicuramente ci sarà un post simile anche sul nostro blog, magari ci verrà dato.

    Link: https://alessandrobiasia.wixsite.com...e-e-fotografia
    Ultima modifica di etruscastro; 18-06-2024 alle 13:53 Motivo: modifica quote

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    28,609
    Taggato in
    2348 Post(s)



    Re: Impostazioni per astrofotografia

    @Ivan2021 per cortesia, non quotare l'ultimo messaggio né tutto né in parte come da regolamento.
    è il secondo avviso.

  4. #4
    Pianeta L'avatar di Mr_Weed69
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    san benedetto del tronto
    Messaggi
    48
    Taggato in
    9 Post(s)


    Re: Impostazioni per astrofotografia

    se intendi gain offset durata dello scatto ecc. ecc. produrre una tabella sarebbe difficile/inutile. Tutti questi parametri/scelte sono frutto di troppe variabili (strumentazione/cielo/soggetto..)
    io ho iniziando (ma lo faccio ancora oggi) consultando forum e studiando i dati tecnici dei soggetti e dei fotografi di mio interesse.. poi l'esperienza e tentativi fanno il resto
    Cieli sereni

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Enea Ferriani
    Data Registrazione
    Feb 2023
    Messaggi
    424
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Impostazioni per astrofotografia

    Ok, allora non resta che provare a fare qualche scatto e vedere la resa, come sto facendo ora. Anche questo determina se continuare con il soggetto scelto oppure spostarsi altrove, in base alla posizione ed al tempo residuo prima che venga nascosto da case o alberi.
    In questo periodo dell'anno c'è poco tempo per fare lunghe pose, dato che il buoi a casa mia arriva attorno alle 22.30 ed alle 4 di mattina comincia già l'alba...
    Enea, La Mia Strumentazione
    Ma vi rendete conto di quanto è pieno questo vuoto?

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5,063
    Taggato in
    506 Post(s)

    Re: Impostazioni per astrofotografia

    Anche io non faccio molto affidamento ai vari calcoli e tools o tabelle che si trovano online.. ci sono troppe variabili come detto sopra, ma sono di sicuro un buon punto di partenza.
    Io solitamente scelgo i miei tempi di esposizione in base alla fase lunare. Piu' la luna e' alta e piu' accorcio i tempi singoli di posa. Nelle notti senza luna spingo al massimo sui tempi.. Forse e' stupido, non so , ma mi trovo bene a lavorare cosi. Ovviamente poi dipende anche molto dal soggetto... Su un globulare, a meno di non lavorare a f15..... non ha senso fare pose superiori ai tre - cinque minuti , mentre su alcune galassie, anche se fotografi come nel tuo caso a f4, 5-8 minuti di posa sono un tempo standard.

    Io poi personalmente, a parita' di tempo di integrazione, preferisco avere meno scatti ma con tempi di esposizione piu' lunghi. Ho sempre la sensazione che siano piu' facili da integrare e passare in post processing .. ma anche questa e' solo una sensazione non supportata da nessuna regola ....in realta' ho ancora con me la filosofia del CCD dove fai 5 scatti da 20 minuti e va sempre tutto bene...
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Takahashi 106EDX4Astrobin gallery

Discussioni Simili

  1. Impostazioni camere zwo asi
    Di lucamaya nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-04-2020, 15:55
  2. Impostazioni per astrofotografia Nikon D7000
    Di Gabry_ nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-03-2019, 15:35
  3. Problemi impostazioni asi 178 mc
    Di francesco.sat nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-06-2018, 13:11
  4. camera Asi 120 mono e impostazioni.
    Di gioveluna nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-04-2017, 16:40
  5. camere a 12 bit o 8 bit, impostazioni.
    Di gioveluna nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-11-2016, 18:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •