Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Meteora L'avatar di Kira
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Endeavour Visualizza Messaggio
    Forse perché nel nostro caso trottola e luce sul soffitto sono un tantino distanti.
    Tra i 300 e i 400 anni luce. Perché allora di Orione, che dista circa 1000 anni luce dalla terra, ci si accorge del moto di rivoluzione? La distanza è molto più grande rispetto a quella della polare.
    Voglio precisare che non parlo della rotazione terrestre che ci fa vedere le stelle compiere un cerchio nell'arco della notte, ma di quello di rivoluzione, che ci fa vedere le stelle in posti diversi, in momenti dell'anno diversi, cosa che non sembra affliggere la stella polare.

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Endeavour
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    435
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Kira Visualizza Messaggio
    Tra i 300 e i 400 anni luce. Perché allora di Orione, che dista circa 1000 anni luce dalla terra, ci si accorge del moto di rivoluzione? La distanza è molto più grande rispetto a quella della polare.
    Voglio precisare che non parlo della rotazione terrestre che ci fa vedere le stelle compiere un cerchio nell'arco della notte, ma di quello di rivoluzione, che ci fa vedere le stelle in posti diversi, in momenti dell'anno diversi, cosa che non sembra affliggere la stella polare.
    Non è che le stelle si vedono in posti diversi. Le stelle sorgono e tramontano in momenti diversi a seconda della posizione orbitale terrestre. La polare non tramonta mai.

  3. #13
    Meteora L'avatar di Kira
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Endeavour Visualizza Messaggio
    Non è che le stelle si vedono in posti diversi. Le stelle sorgono e tramontano in momenti diversi a seconda della posizione orbitale terrestre. La polare non tramonta mai.
    Non ho capito però perché continui a rimanre in linea con l'asse terreste nonstante noi ci spostiamo a gran velocità.

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di Endeavour
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    435
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Kira Visualizza Messaggio
    Non ho capito però perché continui a rimanre in linea con l'asse terreste nonstante noi ci spostiamo a gran velocità.
    Perché è molto lontana e quindi lo spostamento di cui parli è impercettibile.

  5. #15
    Pianeta L'avatar di MaestroZen
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    62
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Kira Visualizza Messaggio
    Non ho capito però perché continui a rimanre in linea con l'asse terreste nonstante noi ci spostiamo a gran velocità.
    Per darti un'idea, la distanza media della Terra dal Sole è circa 150 milioni di km, la stella a noi più vicina (Proxima Centauri) dista circa 40000 BILIONI di km. Lo spostamento della Terra intorno al sole è trascurabile rispetto alla distanza con le stelle anche se proprio grazie a questo è possibile calcolare la distanza di alcune di esse col metodo della parallasse.

    Ciap

  6. #16
    Meteora L'avatar di Kira
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da MaestroZen Visualizza Messaggio
    Per darti un'idea, la distanza media della Terra dal Sole è circa 150 milioni di km, la stella a noi più vicina (Proxima Centauri) dista circa 40000 BILIONI di km. Lo spostamento della Terra intorno al sole è trascurabile rispetto alla distanza con le stelle anche se proprio grazie a questo è possibile calcolare la distanza di alcune di esse col metodo della parallasse.

    Ciap
    Visto che questa distanza è trascurabile, allora come mai il 1 gennaio alle 22:00 vedo alcune costellazioni, mentre il 1 giugno alle 22:00 ne vedo altre? Vuol dire che lo spostamento terrestre ha influito giusto?

  7. #17
    Pianeta L'avatar di MaestroZen
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    62
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Citazione Originariamente Scritto da Kira Visualizza Messaggio
    Visto che questa distanza è trascurabile, allora come mai il 1 gennaio alle 22:00 vedo alcune costellazioni, mentre il 1 giugno alle 22:00 ne vedo altre? Vuol dire che lo spostamento terrestre ha influito giusto?
    Non esattamente... Provo a spiegarti perché succede. Bisogna distinguere due tipi calcolo della rotazione della Terra; il primo è calcolato tenendo conto del tempo con cui la Terra torna nella stessa posizione rispetto alle stelle, questo periodo è detto rotazione siderale e dura 23h 56m 4s. E qui già dovresti capire dove sta l'inghippo. Il giorno solare, quello dei nostri orologi, è di 24h. Quindi ogni giorno c'è una sfasamento di 3m 56s. Perché? Perché il giorno solare è il tempo che ci mette la Terra a tornare nella stessa direzione del Sole, 24h. Questo periodo è leggermente più lungo proprio per la rivoluzione della Terra intorno al Sole.

    Quello che succede è che visivamente ogni giorno la volta celeste si sposta leggermente in senso antiorario, camminando quindi per tutto l'anno fino ad arrivare (quasi) alla posizione di partenza. Se tu osservassi una stella ogni giorno esattamente alla stessa ora la vedresti spostata ogni giorno in senso antiorario. Tutto questo per quella famosa discrepanza che dicevo, se invece osservassi la stessa stella ogni 23h 56m 4s la vedresti sempre nello stesso punto.

    Perché quindi con le stagioni cambiano le stelle? Proprio perché questa rotazione fa si che alcune costellazioni si trovino alte nel cielo di giorno in una stagione (quindi sotto l'orizzonte terrestre la notte e di conseguenza invisibili) e in altre stagioni ruotate di 180° quindi alte nel cielo la notte (e visibili) e sotto l'orizzonte terrestre il giorno.

    Spero di essere stato chiaro. Aggiungo una cosa. Alle nostre latitudini (circa 42° N) tutte le stelle che si trovano ad una declinazione > di +48° sono dette circumpolari perché nella loro rotazione NON scendono mai sotto l'orizzonte e quindi sono sempre visibili (la costellazione di Cassiopea ne è un esempio). Le stelle comprese tra una declinazione di +48° e -48° saranno visibili solo in alcune parti dell'anno, le stelle con una declinazione < -48° sono dette anticircumpolari e saranno sempre invisibili (alle nostre latitudini).

    Ciap

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,044
    Taggato in
    1892 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    Kira, per darti tu stesso delle risposte esauriente devi prima capire bene cosa è la parallasse, in fondo sono cerchi e triangoli e ti daranno da sole tutte le risposte che cerchi....
    e poi... non è vero che la Polare è fissa e non si muove, non lo fa per le nostra breve vita, ma se pensi che per gli antichi egizi (circa 3000 anni fa) la polare era Thuban e se hai la fortuna di esserci tra circa 13700 anni vedrai che vega prenderà il suo posto....
    ma vedi che se leggi bene l'articolo del prof. Zappalà ti sarà ben chiaro la situazione!

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di Chri
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Ticino
    Messaggi
    126
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Moto di rivoluzione e accelerazione

    semplicemente perché le stelle le vedi solo di notte, e la "posizione della notte" cambia nel corso dell'anno:

    est inv.jpg

    d'estate le costellazioni invernali sono dietro al sole, e viceversa

Discussioni Simili

  1. Emissione di onde gravitazionali solo su masse in accelerazione
    Di antonio DAMICO nel forum Astrofisica
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-03-2016, 23:17
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-09-2012, 22:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •