Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Ma quale???

  1. #1
    Meteora L'avatar di dodo_dj
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Question Ma quale???

    So che è una domanda fatta tante di quelle volte da nervi
    Dopo tanto girare su forum siti etc.. ho le idee ancora più confuse
    Mi voglio avvicinare alle stelle con un pimo strumento ma davvero non so quale scegliere.
    Mi date un consiglio?

    Grazie in aticipo

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,410
    Taggato in
    2103 Post(s)


    Re: Ma quale???

    1°- budget?
    2°- visuale o fotografia
    3°- preferenze di osservazioni
    4°- qualità del tuo cielo (inquinamento luminoso ecc ecc)
    5°- sito di osservazione? (urbano- sub-urbano o rurale?)

    varie ed eventuali

  3. #3
    Meteora L'avatar di dodo_dj
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Ma quale???

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    1°- budget?
    2°- visuale o fotografia
    3°- preferenze di osservazioni
    4°- qualità del tuo cielo (inquinamento luminoso ecc ecc)
    5°- sito di osservazione? (urbano- sub-urbano o rurale?)

    varie ed eventuali
    ciao etruscastro grazie del tuo intervento

    parto dalla 5

    5 Urbano/rurale.
    4 Inquinamento, luminoso.
    3 preferenze di osservazioni cioè???
    2 visuale.
    1 budget bel dilemma

  4. #4
    SuperGigante L'avatar di Alfiere
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Albuzzano (PV)
    Messaggi
    2,237
    Taggato in
    111 Post(s)

    Re: Ma quale???

    Benvenuto, con preferenze di osservazione si intende che soggetti preferisci, planetario (luna e pianeti) o deep (galassie nebulose ammassi ecc.) sostanzialmente alcune configurazioni sono più portate verso una categoria di soggetti pur non escludendo l'altra.

    Detto ciò esattamente, con "bujet del dilemma" cosa intendi?

    Perchè se solo per visuale e con cieli scuri, il mio consiglio ricade su un Dobson della maggior apertura che il tuo "bujet del dilemma" ti permette

    Ricorda però che la scelta principalmente la devi fare ponendoti una domanda. Lo ricordo sempre.

    Qual'è lo strumento che userei di più?
    Perchè configurazione e costo a parte, se uno strumento, poi, lo lasci in cantina/sala/soffitta a poco serve

    Io per esempio ho optato per un makketto da 127, certo che, ovviamente su 250mm di apertura ci sbaverei, ma mi passerebbe la voglia a portarlo anche solo in cortile la sera.... Pigrisssssssimo

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Astronomia: Skywatcher Mak 127; USM 15x70
    Natura: GHT10x42ED; Habicht-7x42GA; EL 8.5x42 Swarovision; Terra pocket 8x25 ED

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,410
    Taggato in
    2103 Post(s)


    Re: Ma quale???

    5 Urbano/rurale. = male/bene
    4 Inquinamento, luminoso. = male, molto male
    3 preferenze di osservazioni cioè??? = preferisci l'osservazione di pianeti e Luna o preferisci il profondo cielo?
    2 visuale. = la cosa è più semplice
    1 budget bel dilemma = questo ce lo devi dire tu, i telescopi ce ne sono di tutti i prezzi....

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di medved
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Morbegno (Sondrio)
    Messaggi
    2,335
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Ma quale???

    Per rispondere alla domanda N° 4 dicci se, in una notte senza luna, vedi bene o intravedi o non vedi per nulla la via lattea sopra la tua testa verso le 23:00 e se vedi tutte le stelle dell'ORSA MINORE.
    Per rispondere alla domanda N° 3 devi solo dirci cosa ti aspetti di vedere, come dice il saggio Alfiere, ci sono schemi più adatti di altri per i pianeti o per il profondo cielo. Poi non è che uno strumento precluda l'osservazione di tutto l'osservabile ma su alcuni oggetti può essere più efficace che su altri.
    Il fatto che tu voglia fare al momento solo visuale semplifica enormemente le cose
    Il budget devi deciderlo tu.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Io so di non sapere un ca..o, ma veramente non come quello snob di Socrate
    Franco Milani:

  7. #7
    Meteora L'avatar di dodo_dj
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Ma quale???

    ciao Alfiere grazie del tuo prezioso intervento
    ma cosa intendi per " Qual'è lo strumento che userei di più? " io al momento non ho strumenti
    per celi scuri intendi di notte vero? di mattina nn credo proprio di usalro

    etruscastro
    si ora ho capito cosa vuoi dire
    calcola che essendo in cità mi servirebbe qualcosa che posso usare sia in casa che in montagna
    per l osservazione behe anche qui una via di mezzo tra pianeti e profondo cielo, intendi stelle?
    come visuale intendo il luogo da dove osservare?

    medved grazie anche a te del tu intervento
    no no verso le 23 è abastanza visibile anche senza luna

    per tutti...
    behsiamo sui 250/300€ di budget

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di Chri
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Ticino
    Messaggi
    126
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Ma quale???

    non sono esperto ma posso provare a rispondere ad alcune domande
    con cieli scuri si intende cieli privi di inquinamento luminoso, ovvero luci molto forti provenienti dalla città che illuminano il cielo e rendono difficoltosa l'osservazione, se vivi in una grande città è probabile che l'inquinamento luminoso sia molto alto, come ti hanno già detto devi provare a vedere se riesci a vedere la via lattea e le stelle dell'orsa minore, o le Pleiadi, in una notte senza luna (la luna essendo molto luminosa ostacola la buona osservazione)

    "Qual'è lo strumento che userei di più" s'intende: se dovessi comprare uno strumento, che uso ne farei?
    se starai sempre in balcone e non te ne frega nulla dell'astrofotografia allora un bel dobson del diametro più grande che puoi permetterti col budget che vuoi investire è ciò che fa per te e ti permetterebbe di goderti anche di più oggetti del cielo profondo, se invece preferisci la trasportabilità magari per spostarti sotto cieli meno inquinati (luminosamente) allora ti dovrai orientare verso un catadriottico (Schmidt-Cassegrain, Maksutov etc...).

    Per cielo profondo si intendono più che stelle (curiosamente si dice "guardare le stelle" ma alla fine sono le cose che si guardano meno, a parte le doppie) che sono talmente lontane e relativamente piccole da essere un puntino persino attraverso un telescopio, galassie, nebulose, ammassi stellari etc. questi richiedono un diametro dello specchio molto grande in modo da poter raccogliere molta luce, visto che essi sono molto distanti e molto poco luminosi.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Chri; 18-12-2013 alle 18:31

  9. #9
    Meteora L'avatar di dodo_dj
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Ma quale???

    Citazione Originariamente Scritto da Chri Visualizza Messaggio
    non sono esperto ma posso provare a rispondere ad alcune domande
    con cieli scuri si intende cieli privi di inquinamento luminoso, ovvero luci molto forti provenienti dalla città che illuminano il cielo e rendono difficoltosa l'osservazione, se vivi in una grande città è probabile che l'inquinamento luminoso sia molto alto, come ti hanno già detto devi provare a vedere se riesci a vedere la via lattea e le stelle dell'orsa minore, o le Pleiadi, in una notte senza luna (la luna essendo molto luminosa ostacola la buona osservazione)

    "Qual'è lo strumento che userei di più" s'intende: se dovessi comprare uno strumento, che uso ne farei?
    se starai sempre in balcone e non te ne frega nulla dell'astrofotografia allora un bel dobson del diametro più grande che puoi permetterti col budget che vuoi investire è ciò che fa per te e ti permetterebbe di goderti anche di più oggetti del cielo profondo, se invece preferisci la trasportabilità magari per spostarti sotto cieli meno inquinati (luminosamente) allora ti dovrai orientare verso un catadriottico (Schmidt-Cassegrain, Maksutov etc...).

    Per cielo profondo si intendono più che stelle (curiosamente si dice "guardare le stelle" ma alla fine sono le cose che si guardano meno, a parte le doppie) che sono talmente lontane e relativamente piccole da essere un puntino persino attraverso un telescopio, galassie, nebulose, ammassi stellari etc. questi richiedono un diametro dello specchio molto grande in modo da poter raccogliere molta luce, visto che essi sono molto distanti e molto poco luminosi.
    Ciao e grazie del tuo intervento

    a ok bene mi incominci ad essere chiaro

    non avrei bisogno di qualcosa che non userei solo sul balcone, ho visto un po i prezzi dei dobson certo rientriamo nel budget ma li ho visti solo da tavolo per quanto riguirda i Schmidt-Cassegrain beh sono proibitivi ma credo che sono degli ottimi obbiettivi!
    comunque si mi serve qualcosa da non usare solo in casa in modo da evitare "l'inquinamento" delle luci

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 19-12-2013 alle 07:02 Motivo: no parole stile SMS!

  10. #10
    SuperGigante L'avatar di medved
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Morbegno (Sondrio)
    Messaggi
    2,335
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Ma quale???

    In attesa di sapere il tuo budget , visto il fatto che osserveresti da un luogo cittadino (se ci dici di dove sei capiamo anche il livello di IL) potresti stare su un Rifrattore Acromatico lungo tipo un 90/1000 oppure su un Newton classico come il 130/900 che non è niente male oppure su uno Mak 127 (che salta sempre fuori). Come montatura o una EQ3 (una EQ5 sarebbe meglio ma costa di più) oppure una montatura AZ che si trovano usate facilmente sui 150/180 euro e sono molto robuste.
    Esempi:
    http://www.astroshop.eu/bresser-tele...exos-1/p,21352
    http://www.astroshop.eu/omegon-teles...0-eq-3/p,13763
    http://www.astroshop.eu/omegon-teles...0-eq-4/p,22465
    http://www.astroshop.eu/skywatcher-m...bd-ota/p,14981 (Solo tubo)

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Io so di non sapere un ca..o, ma veramente non come quello snob di Socrate
    Franco Milani:

Discussioni Simili

  1. Quale telecamera?
    Di ezio49 nel forum Primo strumento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20-02-2013, 13:33
  2. Quale e come scegliere
    Di Renato nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-12-2012, 22:56
  3. Rifrattore? si ma quale!
    Di jkj nel forum Primo strumento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-11-2012, 18:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •