Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56
  1. #1
    Meteora L'avatar di max2
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    15
    Taggato in
    0 Post(s)

    Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Muble muble ..nell'attesa di prendermi un telescopio serio ..sono andato alla LIDL e mi sono preso il rifrattore 70/900 Bresser Skylux, tanto so che si puo riconsegnare se non va. Io sono un eretico che osserva dalla finestra . Dunque varie prove con finestra aperta e chiusa . Quasi nessuna differenza ne sulla Luna ne su Giove . Oculari a disposizione 20 mm 12 mm e 4mm Kellner . La luna è molto bella con tutti e tre gli oculari . Col 4mm non sta tutta nell'oculare ma si vede nitida. Provo su Giove AAARGHH !! Ma che è ? ORORE ! Col 20mm 45 x è un puntino . col 12 mm 75 x è quasi uguale una pallina molto piccola senza dettagli con 4 puntini luminosi e col 4mm 225x che ovviamente non sono supportati da quel telescopio è una palletta un po piu grande sfocata tutta gialla . Però non capisco perchè col 4mm sulla luna vedo nitido e su giove sfocato ..dovrei vedere sfocata anche la luna no? Provo in cortile ..faccio andare il telescopio a temperatura e le immagini sono identiche solo che ho sputato sangue a puntare Giove che stava quasi allo Zenith. Va bene che l'ho preso per curiosità e posso riportarglielo e poi mi prendo un Dobson 150/1200 , ma non pensavo che Giove a 75x fosse cosi piccolo . Per cui dato che il mio principale interesse è il deep sky e poi i pianeti ; che ci faccio del rifrattore ? . Anche se compro un oculare da 6mm non penso che a 140x sui pianeti mi tolga delle soddisfazioni . Mi è servito per fare un po di esperienza puntare i pianeti , se è dura oh ! Punto il cercatore , ma non siallinea mai con la crocetta che c'è dentro , sta solo nel cercatore. Poi quando vado a vedere all'oculare non c'è piu e devo cercarlo a casaccio loi intorno. Un po di delusione arriva anche dal fatto di esse abituato col binocolo; vedere con due occhi è molto piu bello che guardare con un occhio solo e forse mi aspettavo troppo.Vi faccio due domande :
    1) E' normale che Giove a 75x sia un puntino senza dettagli?
    2 ) Volevo farmi il Dobson 150/ 1200 (se cè a tubo chiuso !!!) per evitare turbolenze . Con quella focale lunga va bene per il deep sky ? Il rifrattore mi consigliate di tenerlo o riportarlo indietro?
    Ultima modifica di max2; 23-12-2013 alle 14:26 Motivo: dimenticanza

  2. #2
    Pianeta L'avatar di MaestroZen
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    62
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Non so cosa ti aspettassi da Giove... Però ti posso dire che a 40x Giove lo vedi della grandezza della Luna ad occhio nudo, anche se ti pare decisamente più piccolo, per una questione di riferimenti mancanti nell'oculare. Cosa vedi poi dipende da tantissimi fattori, come il seeing... Basta una piccola turbolenza e la qualità dell'osservazione degrada notevolmente. Io ti posso dire, nella mia piccola esperienza, che a 100x sono riuscito senza problemi a vedere le fascie di Giove, i colori, i 4 satelliti galileiani... Prova in diverse giornate e a diverse altezze, quello che ieri era una schifezza oggi potrebbe essere una meraviglia.
    E come hai ben detto non spingere quel tele ad ingrandimenti troppo spinti!

    Per quanto riguarda il cercatore non so come sia fatto quello di quel tele ma il concetto è che bisogna allinearlo. Punti un oggetto col telescopio e poi centri lo stesso oggetto nel cercatore. Questa operazione è utile farla di giorno con un riferimento fisso (tipo un lampione). Le stelle "camminano" quindi per farlo su una stella di notte devi essere veloce e preciso...

    Ciap

  3. #3
    Sole L'avatar di cicciohouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Paola (CS)
    Messaggi
    816
    Taggato in
    82 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Concordo: solo una prova non fa testo...
    Vale per gli esami del sangue, figuriamoci nell'osservazione dei pianeti che ha diverse variabili ed è notoriamente la più impegnativa.
    Poi perdonami, ma la Luna non può fare da termine di paragone per nessun altro oggetto astronomico... Troppo vicina e troppo contrastata di suo.

    Azzardo: i dettagli su Giove ci sono e sono ben visibili anche in un 70 mm; probabilmente non era la serata giusta o magari ti serve solo più esperienza, ribadendo che l'osservazione dei pianeti è la più difficile.

    Ps: 100x sono giá ottimi ingrandimenti per osservare buona parte dei dettagli, a patto che gli oculari usati siano almeno decenti!
    Il collo di bottiglia di quel telescopio non è certo l'apertura, ma quegli oculari scarsi!
    Telescopi: SC 8; MAK 127; SW 80ED; Montature: HEQ5 PRO; Auriga EQ 3.2 modificata; treppiede AmazonBasics; Binocoli: 10x50 S&V; 20x80 General Hi-T

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,011
    Taggato in
    1799 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Giove a 75x NON è un puntino senza dettagli!

    prendiamo in considerazione alcuni parametri da te dati:
    1-prima osservavi da dentro casa con le finestre aperte e poi chiuse! ..... già questo la dice lunga, molto lunga su tutto!!!!
    2- a 75x anche in un 70mm scadente le bande le devi vedere più o meno bene, come dice giustamente Cicciohouse non puoi assolutamente paragonare l'osservazione della Luna con Giove.
    3-domanda personale...: quanto pensi abbia influito sulla tua osservazione il pensare (magari) che avresti osservato Giove come una foto di uno dei migliori astroimager?
    4-dando per scontato che eri preparato all'osservazione planetaria tieni in considerazione che potrebbe non esserci stato un seeing ragionevolmente buono e che la luminosità della Luna potrebbe aver influito negativamente sull'osservazione del gigante gassoso.
    5- secondo me, un dobson ha senso solo dai 200mm in su!

  5. #5
    Meteora L'avatar di max2
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    15
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Intanto complimenti per i gusti musicali dei partecipanti..parlo dei doors ac/dc ,tutti miei vecchi idoli . Ragazzi non sono un mammalucco che pensa di vedere le galassie colorate o i pianeti come nelle foto. Vi dico cosa mi aspettavo da un 70 mm : mi aspettavo di vedere Giove della grandezza di una moneta da un centesimo a mezzo metro piu o meno . Poi poniamoci un problema alla volta. Grandezza e poi dettagli . Posso capire che l'atmosfera influenzi la visione ma non credo che possa far diminuire le dimensioni del pianeta ! Se osservo Giove cosi piccolo che è il pianeta piu grande che succederà quando passo a Saturno, Marte (che è piccolo) o Urano? Se Etrucastro, mi dici che a 75 x Giove non è un puntino senza dettagli c'è qualcosa che non va . A 75x vedo un pianeta che è diciamo un decimo di una moneta da un centesimo , non certo come la Luna vista a occhio nudo. POi i dettagli non li vedo perchè è piccolissimo; si vede nitido ma piccolissimo e giallo con 4 puntini luminosi . Se ingrandisco a 225x vedo una sfera un po piu piccola della grandezza di una moneta di un centesimo ma tutta sfocata anche se regolo la manopola della messa a fuoco. Questo mi interessa ; vedere i pianeti almeno della grandezza di una moneta da 1 o 2 centesimi poi i dettagli verranno. O quelli sono oculari del cavolo o non sviluppano gli ingrandimenti che dicono.( e poi sono kellner che succedeva se aveva gli H o SR ? ) . Inoltre se avete letto bene il mio post ho detto che una sera ho osservato con la finestra chiusa, una sera con la finestra aperta e una sera dal cortile all'aperto . Anche se vi sembra strano vi garantisco che non vi sono state differenze rilevanti , l'unica è che all'aperto sono morto di freddo. Continuerò a osservare però a sto punto credo che il problema siano gli oculari....
    P.s Col cercatore non so se devo centrare l'oggetto attaccando l'occhio al cercatore(a contatto) o guardandolo dalla posizione dell'oculare a circa 25 cm perchè ovviamente a seconda di dove metto l'occhio cambia la posizione dell'oggetto e la centratura non è uguale

  6. #6
    Pianeta L'avatar di MaestroZen
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    62
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Citazione Originariamente Scritto da max2 Visualizza Messaggio
    non certo come la Luna vista a occhio nudo. POi i dettagli non li vedo perchè è piccolissimo; si vede nitido ma piccolissimo e giallo con 4 puntini luminosi . Se ingrandisco a 225x vedo una sfera un po piu piccola della grandezza di una moneta di un centesimo...
    P.s Col cercatore non so se devo centrare l'oggetto attaccando l'occhio al cercatore(a contatto) o guardandolo dalla posizione dell'oculare a circa 25 cm perchè ovviamente a seconda di dove metto l'occhio cambia la posizione dell'oggetto e la centratura non è uguale
    Il cercatore lo devi usare con l'occhio vicino... Giove ti assicuro che è grande come la Luna a occhio nudo! L'ingrandimento è dato dalla focale del tele e dell'oculare quindi difficilmente non funzionano...

    Ciap

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,011
    Taggato in
    1799 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Max... tu continui a fare degli errori da estremo neofita se ti impunti a voler osservare "grosso" un pianeta!
    continui a far capire che non sei totalmente a conoscenza di alcune leggi dell'ottica basilari per poter sfruttare con un minimo di decenza un telescopio, quale la turbolenza atmosferica, il potere risolvente, e tanti altri parametri.
    il segreto di una osservazione proficua planetaria non è tanto veder "grosso" ma vedere bene, anzi benissimo i dettagli superficiali e questo a volte risulta difficile anche con strumenti mooolto più grosso e otticamente eccezionali del tuo 70ino.
    mi viene da chiedermi come hai fatto a vedere la Luna a fuoco a 225x che è più di 3 volte il diametro di apertura del tuo telescopio... neanche se fosse un pregiatissimo APOcromatico portato a 3000mt di altezza... questo per dire che torno a ribadire che bisogna valutare il tuo "giudizio" o "autocritica" soggettiva quando parli di vedere la Luna a fuoco a 225x e Giove sfuocato a 75x.
    lo sappiamo che non sei
    un mammalucco
    , ma quando si scrive su un forum si deve essere aperti anche a critiche quando esse sono costruttive, io, ti consiglio di leggerti questi articoli e vedrai che già da domani saprai cosa chiedere al tuo strumento più o meno grosso che avrai!
    p.s. anche se ti prenderai un dobson da 300mm se non sei capace a gestirlo, Giove lo vedrai a 75x come una pallina sfocata!

  8. #8
    Sole L'avatar di cicciohouse
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Paola (CS)
    Messaggi
    816
    Taggato in
    82 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Concordo con Etru, un telescopio più grande non ti farà vedere più grande. Gli ingrandimenti utili per osservare con profitto un pianeta, raramente possono spingersi oltre i 200; molto più frequentemente il seeing ti costringerà a osservarli al massimo sui 150x o giù di li.
    Pertanto anche con un dobson da 300 mm, difficilmente potrai salire oltre questi ingrandimenti, anzi soffrirai di più il seeing a parità d'ingrandimento.

    Qui siamo su un forum che, te lo dico per esperienza, è costituito da appassionati estremamente corretti e con i piedi ben saldi per terra, che cercano di aiutare chiunque chieda una mano, senza tirarsela o men che meno ridicolizzando gli altri.
    Un piccolo consiglio se mi è concesso: ancor prima di dare la colpa allo strumento (cosa troppo facile da fare) bisogna armarsi di un pizzico di pazienza e seguitare a osservare con assiduità... purtroppo (ma sicuramente io dico per fortuna, invece) l'astronomia è una passione che richiede calma, tranquillità e pazienza, proprio perchè le variabili in gioco sono numerose per una proficua osservazione, a maggior ragione se in alta risoluzione planetaria.
    A costo di ripetermi, quest'ultima è la più impegnativa in quanto controintuitiva: si tratta in soldoni di osservare dischetti relativamente luminosi e risolverne i dettagli, non certo come la Luna.
    Ma ti posso assicurare che, almeno per quanto riguarda Giove, una volta fatto l'occhio, appena lo accosterai a un oculare con bassi ingrandimenti (sui 70x) i dettagli maggiori li individuerai immediatamente! Ho detto apposta "bassi ingrandimenti" perchè più sali e più sarai soggetto al seeing cattivo (se la serata fa schifo) che rendendo "tremante" l'immagine, cancellerà più dettaglio di quanto non credi.

    Saluti
    Telescopi: SC 8; MAK 127; SW 80ED; Montature: HEQ5 PRO; Auriga EQ 3.2 modificata; treppiede AmazonBasics; Binocoli: 10x50 S&V; 20x80 General Hi-T

  9. #9
    Pianeta L'avatar di VxV
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    (Viatosto) Asti
    Messaggi
    90
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Ciao, ti racconto una delle mie prime osservazioni di giove con lo skylux 70/900 l'anno passato era il 5 gennaio (quindi in condizioni paragonabili alle odierne con giove prossimo all'opposizione (per me era passata da poco):

    "punto giove a 45x mosta le bande equatoriali incredibilmente distinte dal resto del disco, che non è un cerchio è sciacciato ai poli con 4 lune che gli danzano attorno!!! a 75x con il k12 vedo distintamente un andamento non uniforme delle bande, si percepiscono come nuvole frastagliate e non come striscie precise, verso i poli i colori tenui del disco si fanno via via più scuri, salire a 225x è difficile tante le vibrazioni e l'inseguimento è complicato, i dettagli sembrano gli stessi ma si fa più fatica a mettere a fuoco in maniera precisa l'immagine."

    ricordo l'emozione e lo stupore ancora oggi, veramente notevole.

    Successivamente con lo stesso 4 in una sera particolarmente favorevole sono apparse due striscioline sottili tra le bande e i poli.

    Ciccio IMHO gli oculari non sono così scadenti il 20 e il 12 li uso affiancati ad un cinese plossl da 7mm, un 10 (rendendomi conto di un miglioramento veramente marginale) e un plossl 25 (con un ep troppo spinta black-out sovente e difficoltà di trovare la distanza, ma alla fine mi ci sto abituando), non ci sono problemi di riflessi e luci scomode in quei kellner, lo schema è semplice e dà immagini sufficientemente contrastate.
    Sui problemi relativi alla grande luminosità di giove e una pupilla d'uscita strettissima mi trovi d'accordissimo, l'abitudine a guardarci dentro mi ha fatto superare quei problemi ma a tutt'oggi appena stacco l'occhio dall'oculare sono ciecatissimo e non riesco a starci attaccato più di tanto.

  10. #10
    Meteora L'avatar di max2
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    15
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prima osservazione Luna nitida Giove sfocato e piccolo

    Buon Natale a Tutti !
    @VxV : sono contento che anche tu abbia avuto il Bresser cosi mi puoi capire benissimo .Ieri ho ripetuto l'osservazione di Giove e le bande le ho viste a 75x . Viste è un termine grosso ..quasi immaginate . Pianeta a 75 x della grandezza di un decimo e anche meno della moneta di un centesimo . Forse ho trovato il problema : sotto l'oculare c'è la maledetta manopola della messa a fuoco . Se regolo quella manopola in una direzione il pianeta ingrandisce fino alla grandezza della moneta di un cent però sfoca . Per vederlo nitido devo ridurre la grandezza con la manopola del focus fino a vederlo nitido ma a quel punto ha le dimensioni che ti dicevo sopra e quindi le bande sono pochissimo percettibili . Tra 45 x e 75 x la differenza è pochissima . Col 4mm , il pianeta si vede della grandezza della moneta di un cent ma non si riesce a metterlo a fuoco. Tu a 75 x di che dimensioni vedevi Giove ? E poi se toccavi il focus ti sfocava subito?
    @ altri utenti : sono aperto alle critiche ci mancherebbe , però preferisco concentrarmi su consigli pratici .Non perdendomi in chiacchiere il report osservativo di Giove già l'ho scritto a VxV.Poi ho puntato su Orione. WOOW ..splendido . Questi oculari hanno un campo piuttosto stretto . La bellezza delle stelle mi fa capire quanto sia piu bello dedicarsi al deep oltre che avere un mare di cose in piu da osservare. Due osservazioni : una da dietro la finestra e una dal cortile dopo aver fatto andare il tele a temperatura . Contro le mie aspettative la visione da dietro la finestra è risultata migliore . Come anche non mi aspettavo di vedere la luna nitida a 225 x ( infatti non dovrebbe) , ma lo è . Anche il calabrone non dovrebbe volare, ma vola.
    Non concordo col fatto che prendendo il tele piu grosso non migliori la visione .Sapete benissimo che con un 200 arrivo a 400 ingrandimenti . Non li posso usare a causa del seeig ? Chisse ne frega arriverò a 200 , però a 200 ci arrivo, invece col 70ino arrivo a140X e ci devo comprare l'oculare apposta per arrivarci. Per non parlare del diametro . Un utente astrofilo diceva: io me ne sbatto del seeing e del cielo luminoso e osservo uguale. E' come se se non compro una ferrari perchè il limite è di 130KM e mi faccio una 500 . Io la vedo di piu in questo modo .
    Comunque come voi dite ci vuole pazienza(tanta) e continuo le mie osservazioni che vanno contro le leggi dell'ottica nel frattempo mi leggo il papier che mi ha mandato etrucastro. Buon Natale !!

Discussioni Simili

  1. La prima osservazione...
    Di Kalliope24 nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 13-09-2013, 12:22
  2. aiuto puntatore del cpc 800 elx celestron sempre sfocato
    Di pandico nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-04-2013, 16:27
  3. Prima osservazione.
    Di Nicolò Parmiggiani nel forum Report osservativi
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 11-02-2013, 14:43
  4. la mia prima osservazione della luna....
    Di achille nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05-06-2012, 22:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •