Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
  1. #11
    Nana Bruna L'avatar di andreaconsole
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Ciampino
    Messaggi
    148
    Taggato in
    23 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    La domanda non è "come" ma "perché". Può essere utile per capire le coordinate equatoriali, ma poi in pratica è sempre più comodo un red dot o un cercatore magari abbinati ad un oculare a largo campo (reale)

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    402
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    Ma se non vuoi (o non hai tempo di) fare star hopping?
    Devo ammettere che è divertentissimo saltare di stella in stella ("seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino"), è un peccato non farlo! E nel frattempo ti godi tutto il cielo e gli assembramenti sempre diversi di stelle.

    Però dà una certa soddisfazione anche mettere il treppiede a livello, allineare l'asse polare, tarare le scale graduate, far ruotare il tubo fino a 68° dec e quasi 10h in A.R., mettere l'occhio nell'oculare (1° di campo reale) e zac! galassia di Bode... ma vieniiiiiiiii!!!!!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #13
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,721
    Taggato in
    2053 Post(s)


    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    sposto in -Telescopi e Montature-

  4. #14
    Pianeta L'avatar di Heisenberg
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Amantea (CS)
    Messaggi
    43
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    Io ho lo stesso problema, vi spiego la procedura che ho cercato di adottare fin ora, ditemi dove sbaglio.
    1) Allineo il contrappeso ad una gamba del telescopio e oriento quella gamba verso nord.
    2) Bloccando AR e DEC sposto l'azimuth e la latitudine del telescopio fino a quando non punto la stella polare nell'oculare.
    3) Punto una stella luminosa (di solito Arturo), consulto Stellarium per il valore di AR e giro il cerchio graduato in modo che i valori combacino.
    4) Cerco su stellarium una stella che voglio osservare, giro il telescopio sui valori di AR e DEC e sto puntando il pavimento della terrazza (esempio).
    Purtroppo non ho il cannocchiale polare... Per ora sto usando il cercatore per trovare gli oggetti che mi interessa osservare, ma mi piacerebbe imparare anche questa tecnica.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #15
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    402
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    Il tuo il sistema è quello più usato. È anche quello più preciso nei dintorni della stella usata per la taratura. Solo che poi devi tener conto del passare del tempo, quindi se ad esempio passa un'ora devi sottrarre (o sommare) l'ora trascorsa.

    In effetti tra sommare e sottrarre inizio a confondermi, e soprattutto a dubitare che le due procedure che avevo ideato siano prive di errori. Nelle prossime settimane faccio un po' di prove e verifiche.

    Verificherò anche la taratura tramite una stella: l'ho già usata per cercare Mercurio in pieno giorno facendo la taratura con il Sole, ma non sono riuscito a vedere il pianeta, non so se per imprecisione dei cerchi graduati o per uso di filtri sbagliati

  6. #16
    Pianeta L'avatar di Heisenberg
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Amantea (CS)
    Messaggi
    43
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    Citazione Originariamente Scritto da cesarelia Visualizza Messaggio
    Il tuo il sistema è quello più usato. È anche quello più preciso nei dintorni della stella usata per la taratura. Solo che poi devi tener conto del passare del tempo, quindi se ad esempio passa un'ora devi sottrarre (o sommare) l'ora trascorsa.
    Non è questione che passa un ora: nemmeno 5 minuti dopo la mia suddetta taratura riesco minimamente a beccare qualcosa e non sto parlando di chissà quale oggetto sbiadito, nemmeno le stelle più luminose!

  7. #17
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,419
    Taggato in
    415 Post(s)

    Re: Come usare i CERCHI GRADUATI

    Punta la stella polare con l'asse polare e non con l'oculare, come se ci fosse il cannocchiale, poi punti una stella e tramite i movimenti degli assi azimut e altezza (latitudine) ti allinei, l'asse AR deve seguire la stella con lo stesso angolo che segue da sola, poi torni alla polare (con la montatura a "0" (zero) sui due assi, leggi le coordinate di un oggetto su stellarium, non prendere AR / Dec ma "Angolo Orario" imposta i cerchi a 0, adesso ti faccio un esempio: AR 5. 15' Dec +30º devi avere un blocco sui cerchi se c'è blocchi i cerchi se no dovrebbero seguire l'asse, quindi imposti prima i cerchi e poi porti gli assi sul valore "0" allora se punti il pavimento hai spostato l'asse all'opposto, quindi 5 ore dalla stella polare alla massima elevazione in senso antiorario di 24 ore l'oggetto si trova a Ovest, superate 12 ore si trova a Est, porta l'asse AR a 6 ore (noi siamo +1), quello di declinazione fai lo scarto se il valore è "+" l'oggetto si trova a 30º dall'equatore celeste verso nord (stella polare) se è "-" (meno) dall'equatore verso sud, allora +30 quindi scarta da 90º (stella polare /equatore) 30º es: 90-30 = 60, sposti l'asse Dec di 60º, se il valore è - (meno) fai 90+30= 120, sposti l'asse Dec di 120º...

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Elaborazione: quali programmi usare
    Di Huniseth nel forum Software Generale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 27-08-2013, 12:29
  2. Usare eq3 synscan in modalità manuale
    Di stone_fly63 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-06-2013, 09:47
  3. Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 09-02-2013, 10:47
  4. Imparare ad usare i cerchi graduati
    Di Armando nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 18-01-2013, 17:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •