Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Pianeta L'avatar di gemini444
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Gargano
    Messaggi
    64
    Taggato in
    0 Post(s)

    Iridium Flare 15 marzo 2014 dal Gargano

    Grazie ai preziosi suggerimenti di Giuseppe Petricca (non sapevo nulla di questa tecnica) ,
    stasera ho voluto provare ad immortalare il bagliore lasciato dall'iridium 6 alle 18:58 da Vico del Gargano (FG).
    L'ntento era di fare una bella foto artistica ...ah ah è uscito tutt'altro un po' le nuvole, un po' la
    posizione sbagliatissima della reflex (mi aspettavo il passaggio piu' centrale ) messa a fuoco scadente.
    Si trova tra i rami dell'albero.

    Il passaggio doveva mostrare una magnitudine di -7,8 ma le nuvole hanno affievolito molto il bagliore.


    E' una tecnica che mi piace molto, credo farò tanti altri tentativi.

    La foto l'ho fatta con:
    Reflex Canon EOS 1100d
    13 sec.
    400 ISO
    f/8
    distanza focale 18mm


    Spero piaccia


    iridium flare 15 marzo 185940.jpg

  2. #2
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Re: Iridium Flare 15 marzo 2014 dal Gargano

    Ottimo ottimo! Sono proprio contento di avere qualcun altro con cui condividere questa mia passioncina dei flare

    Allora, come prima volta considerati fortunato... nella mia il flare non c'era proprio XD
    Il mio primo flare riuscii a prenderlo quando capitò l'occasione di un passaggio vicino Vega, e allora era facile

    Se posso, qualche altro consiglio. Prima cosa, abbassa l'ISO, 100 basta e avanza! Se ottengo io tutte le info da usare poi in postproduzione tu con una reflex ne avrai anche di più. Più alzi l'ISO e naturalmente più aumenta il rumore, che è una rottura da togliere.
    Poi, cerca di sincronizzare il tuo orologio da polso con qualche orologio atomico (trovi su internet i riferimenti, oppure usa l'app ISS detector sul celluare, che si autosincronizza).
    Con i flare, è questione di secondi, letteralmente! XD Studia per bene da dove arriva, individua le costellazioni, e tieni d'occhio tutto. Se il cielo è sereno, a meno di casi particolari, vedrai arrivare il satellite con un buon anticipo (circa 10 sec o poco più se fortunato) prima del Flare, quindi potrai prepararti a dovere con le tempistiche ^^

    Altra cosa, hai una reflex, e normalmente una 'strisciata' va dai 2 (a volte è proprio brevissimo, un flash e via) ai 15 secondi (almeno per la mia esperienza personale). La media si aggira intorno a 8/10 secondi. Quindi, pianifica per tempo lo scatto, apri l'otturatore quando il flare inizia appena a superare le stelle più deboli che vedi (da ambiente urbano, quelle mediamente deboli da fuori città) e chiudi quando ovviamente è tutto finito. Questo ti darà modo di avere tutta la striscia nella sua interezza Io qualche volta ho dovuto unire i due scatti, dato che ho solo 8" massimo di esposizione.
    Se vuoi stare sul sicuro, fai due scatti, uno con il fondocielo e le stelle e quel che vuoi riprendere, così sei sicuro che almeno quello è ottimale. Poi quando hai preso quello con il flare, li unisci semplicemente con photoshop.

    Ultima cosa, è vero, le nuvole solitamente 'rompono'... ma attenzione, se ti capitano nuvole di alto livello (cirriformi) molto sottili e traslucide, queste amplificheranno paurosamente la sua luminosità apparente! Come vedere la Luna da dietro lo stesso tipo di nuvole Quindi, occhio anche a quello.. io mi mangiai le mani quando non ero pronto (perchè non sapevo) ad una cosa del genere, e un flare da -7 si trasformò tranquillamente in qualcosa di molto più luminoso!

    Non so se ho scritto troppo, forse si XD Spero comunque di essermi fatto capire. Se hai domande, sono a disposizione ^^
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  3. #3
    Pianeta L'avatar di gemini444
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Gargano
    Messaggi
    64
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Iridium Flare 15 marzo 2014 dal Gargano

    Sei stato chiarissimo Giuseppe, grazie ancora, la prossima volta sfrutterò i tuoi consigli nei minimi particolari

  4. #4
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Re: Iridium Flare 15 marzo 2014 dal Gargano

    Citazione Originariamente Scritto da gemini444 Visualizza Messaggio
    Sei stato chiarissimo Giuseppe, grazie ancora, la prossima volta sfrutterò i tuoi consigli nei minimi particolari
    Sono contento, era passata la mezzanotte e potevo aver scritto in modo contorto
    Allora attendiamo il tuo primo flare! ^^ E fidati, ogni volta, è come se fosse la prima L'emozione è la stessa!
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

Discussioni Simili

  1. Il cielo nel mese di Marzo 2014
    Di Stefano Simoni nel forum Articoli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-03-2014, 21:20
  2. Comete del Mese di Marzo 2014
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-02-2014, 17:50
  3. un Iridium Flare che non dimenticherò facilmente...
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-10-2013, 20:16
  4. Un week end all'insegna degli Iridium Flare!
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 14-09-2013, 15:45
  5. stasera Iridium Flare doppio: da non perdere!
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 09-09-2013, 12:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •