Pagina 2 di 23 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 228
  1. #11
    Nana Rossa L'avatar di ciclociano
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Duino Aurisina-TS
    Messaggi
    414
    Taggato in
    33 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Ragazzi, ragazzi, non dobbiamo arrenderci e piegarci allo status quo, accettando supinamente di non potere ammirare il cielo!
    Fuggire lontano, sperando di approdare in siti per il momento incontaminati ci può consolare solo per bravi periodi, diventando la classica "boccata di ossigeno" che oltre a essere momentanea rischia di diventare una soluzione sempre più impraticabile, in quanto le oasi saranno sempre più rare.
    Forse ha ragione il Conte quando dice che lo spreco in alcuni casi è voluto, ma sempre più <Comuni, anche autonomamente rispetto alle leggi regionali, attuano dei piani di riduzione e razionalizzazione dell'illuminazione pubblica con l'obiettivo della riduzione delle bollette.
    Penso che questa attualmente rappresenti una grossa "leva" su cui agire con tutto il nostro peso, e qui conta OGNUNO di noi!
    In tal proposito vi invito, per chi non l'ha già fatto, a firmare la petizione dell' associazione CieloBuio di cui fornisco
    il link
    http://cielobuio.org/index.php?optio...rticle&id=3320

  2. #12
    SuperGigante L'avatar di contedracula
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Napoli - New York
    Messaggi
    2,112
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Per carità ben vengano le campagne e le petizioni, però sono 20 anni che firmo petizioni in alcuni casi mi sono presentato PERSONALMENTE alle assemblee comunali, in alcuni casi conosco ed ho conosciuto personalmente i Sindaci di alcuni comuni, questo può avvenire in piccoli centri, tra l'altro il patto di stabilità NON consente a molti comuni di usare la cassa per l'adeguamento dell'illuminazione, ma in una Metropoli è IMPOSSIBILE, purtroppo.

    Roma e Napoli sono così vicine che il riverbero dell'IL si unisce a tal punto da creare una cortina luminosa da 200km.

    L'UAI dov'è? Chi sono? Li avete visti? Avrò scritto loro innumerevoli volte ma davvero INNUMEREVOLI, manco si sprecano a rispondere.
    Sai quando si fanno sentire? Quando devono scrivere e darti supporto per un comune da 50 anime. Tanto vale far finta che non esiste un'associazione nazionale.

    Mi fanno ridere gli itineranti delle " alpi " quando sparano indici di SQM fantastici.
    Purtroppo anche li l'IL c'è eccome !

    Ciao
    http://www.osservatoriovesuviano.it Conte Dracula
    Stazione Meteorologica Davis Vantage Pro2 +40°50'N +14°22'E 200m s.l.m.

  3. #13
    Meteora L'avatar di volmay
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    24
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Qui nel nord est è un bagno di lacrime. :(

  4. #14
    Meteora L'avatar di volmay
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    24
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Nel caso non l'aveste ancora vista, vi segnalo questa galleria: http://thierrycohen.com/pages/work/starlights.html

  5. #15
    SuperGigante L'avatar di PHIL53
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    2,686
    Taggato in
    679 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Grazie Volmay: pura fantascienza !

    Su altro Forum trovato questa funzionante su Google Maps.

    Risulta una area teoricamente interessante per noi astrofili laziali: quella zona scura a forma di L a Nord della strada Montalto di Castro - Valentano, un'area grosso modo tra Capalbio, Scansano, Cinigiano, Saturnia, Magliano in Toscana, ecc. sulla carta addirittura migliore del Monte Amiata !

    Qualcuno di voi l'ha già esplorata ? esiste qualche posticino accessibile ?

    Grazie a chi potrà dare info.
    Dobson Expl. Scientific 16" - ES 82° 24mm & 18mm 2" - 14mm+11mm+6,7mm+Planetary ED 5mm - Telrad - Filtri UHC - OIII Nikon 10x50 Action EX - SkySafari 4 Plus

  6. #16
    Pianeta L'avatar di Tizian0
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    55
    Taggato in
    1 Post(s)

  7. #17
    SuperGigante L'avatar di contedracula
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Napoli - New York
    Messaggi
    2,112
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Mia madre è di Grosseto perciò la zona la conosco discretamente bene tutta la costa e nell'interno soprattutto Scansano, 25 anni fa ho osservato qualche volta, oggi anche lì in cielo è cambiato ma mantiene ancora uno standard elevato.
    Nonostante però l'IL sia molto basso il vero problema li è la qualità della trasparenza, praticamente la Maremma sapete bene cosa era in passato, nonostante la bonifica resta un'area tipicamente UMIDA e anche l'entroterra risulta essere molto umido.

    Da qui ad ottobre è un vero dramma l'umidità.
    Io ho sperimentato molti luoghi ma sotto i 1000m il problema è molto persistente dalla primavera in poi.

    Meglio un pò di IL in più ma poca umidità e di conseguenza trasparenza.

    Ciao
    http://www.osservatoriovesuviano.it Conte Dracula
    Stazione Meteorologica Davis Vantage Pro2 +40°50'N +14°22'E 200m s.l.m.

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,355
    Taggato in
    1819 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    effettivamente dalle mie parti il cielo è discretamente buio (non mi lamento) ma l'umidità campeggia sempre..... come diciamo nelle mie zone.... è sempre 'na guazza!

  9. #19
    SuperGigante L'avatar di PHIL53
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    2,686
    Taggato in
    679 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Citazione Originariamente Scritto da contedracula Visualizza Messaggio

    Da qui ad ottobre è un vero dramma l'umidità.
    Io ho sperimentato molti luoghi ma sotto i 1000m il problema è molto persistente dalla primavera in poi.
    Grazie per la convincente argomentazione....quindi, dopo tutto, restando in zona, il Monte Amiata rimane un buon compromesso tra IL e altitudine necessaria, giusto ?
    Dobson Expl. Scientific 16" - ES 82° 24mm & 18mm 2" - 14mm+11mm+6,7mm+Planetary ED 5mm - Telrad - Filtri UHC - OIII Nikon 10x50 Action EX - SkySafari 4 Plus

  10. #20
    SuperGigante L'avatar di contedracula
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Napoli - New York
    Messaggi
    2,112
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Inquinamento luminoso italia mappe

    Io francamente preferisco mete molto più alte, avendo l'appennino non proprio così lontano nelle notti d'estate una quota 1400/1800 aiuta non poco a lasciare gli strati " cattivi " prossimi al suolo.
    L'Amiata è tra questi anche se alcuni lamentano della finestra di Cielo, in modo troppo pessimistico secondo me, ma quando arriva l'estate c'è troppa folla.

    Sempre secondo me arrivati ad un SQM 21 ma con una ottima trasparenze è già un punto di arrivo per l'osservazione itinerante, certo c'è anche il fattore psicologico dell'SQM, c'è chi non osserva se non da 21.5/21.6

    Io che vivo attaccato ad una metropoli già superare i 19 è un ottimo valore, certo spostarmi per avere poco incremento sarebbe inutile.

    Ma per me, che osservo anche con binocolo, il fattore trasparenza è fondamentale.
    Misono trovato in posti eccellenti ma con altissimo tasso di umidità, poi ci sono i 4/5 astrofili che " rovinano " la nomea di un posto per essere andati in una località in periodi particolari dell'anno.

    Per esempio in Abruzzo nella fase di disgelo della neve NON bisogna MAI andare perciò bisogna attendere il passaggio Marzo Aprile e slittare a maggio.


    Ovviamente da Roma si fa prima ad arrivare nella bassa Toscana, io però prediligo la MONTAGNA alta, secondo me non c'è paragone.

    Faccio un EDIT:

    In Abruzzo c'è il Rifugio Campitelli che oramai pare essere da tempo in disuso, la zona è ottima SQM 21.4 con schermatura dal Vento quando proviene da Nord e da Ovest.

    La zona è facilmente accessibile dal Lazio e dalla Campania, ci si potrebbe pensare ad un sopralluogo per verificarne lo stato con il Comune Proprietario ( Alfedena ) e valutarne una sorta di " affitto " associativo in alcuni periodi dell'anno.

    Ciao
    Ultima modifica di contedracula; 22-04-2014 alle 14:49
    http://www.osservatoriovesuviano.it Conte Dracula
    Stazione Meteorologica Davis Vantage Pro2 +40°50'N +14°22'E 200m s.l.m.

Discussioni Simili

  1. Mappe inquinamento luminoso
    Di medved nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-05-2013, 20:04
  2. Inquinamento luminoso? Sì, grazie!
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-12-2012, 07:25
  3. mappe stellari
    Di Ottavio nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 25-11-2012, 15:18
  4. Mappa sull inquinamento luminoso
    Di σ Octantis nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-09-2012, 15:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •