Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Astrofotografia

  1. #1
    Meteora L'avatar di lucatd4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Cogne Valle D'aosta
    Messaggi
    23
    Taggato in
    0 Post(s)

    Astrofotografia

    Ciao a tutti, ho cercato un po di info su telecamere ccd, cmos ma alla fine ho solo confusione in testa e mi rivolgo a voi.
    Io vorrei fotografare pianeti, luna e oggetti del profondo cielo. Mi consigliate una telecamera che stia nel mio budget di 300 € circa.
    Sono in possesso di una reflex Nikon D3100 con adattatore per il mio celestron nextar 6se da 31,8 ma da quello che ho capito è meglio usare una ccd giusto?
    Saluti
    Luca

  2. #2
    Sole L'avatar di Cagnaccio
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Uta (CA)
    Messaggi
    840
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Se compri un ccd mi vendi la reflex?
    Osservo con: MC 127/1500 su EQ AVX GoTo
    Riprendo con: Canon EOS 350D, Philips Vesta CCD

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di Spock
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    239
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Con un tetto di spesa di 300 eur credo sia meglio che ti tenga la reflex.

    Per la luna è perfetta ed anche per la maggior parte degli oggetti deep sky che si possono fotografare con una montatura alt-az come ha il nexstar.

    Io ncon la tua stessa configurazioen ed una reflex riesco ad avere risultati discreti.

    Sul planetario forse è più adatta una webcam perchè il ccd delle reflex a fuoco diretto restituisce immagini piccoline.
    Viaggio nel tempo e nello spazio con: Celestron Nexstar 6 SE , TS Optics Imaging Star 130 Q APO, Avalon Linear equatorial Mount, ATIK 383L+ Mono

  4. #4
    Meteora L'avatar di lucatd4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Cogne Valle D'aosta
    Messaggi
    23
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Intanto grazie, due domande per Spock...
    per avere dei risultati migliori quanto dovrei spendere e che ccd mi consiglieresti?
    Le webcam vanno modificate? Sei a conoscenza di qualche tutorial per eventuale adattamento di una webcam?
    Grazie mille
    Luca

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Spock
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    239
    Taggato in
    19 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Dunque...

    Per rispondere alle tue domande ci sarebbe da scrivere un libro di astrofotografia...

    Cercherò di essere breve

    1)discorso webcam: la si usa tipicamente per il planetario e luna, io inizialmente ho adattato una vesta pro 2 della philips che avevo in casa da anni prima con una soluzione auto costruita x farla entrare nel portaoculare poi acquistando online un adattatore apposito. Con una spesa minima di 30-50 eur ti prendi una toucam e la adatti al tele per riprese planetarie da elaborare con registax con risultati più che degni. Non va male nemmeno facendo un filmato direttamente con la reflex (io ho una 650d) ed elaborandolo. Per info basta una ricerca online con le voci fotografia planetaria con webcam e troverai di tutto.

    2) Discorso CCD: questa è una mia visione che può essere più o meno condivisa; a mio parere l'acquisto di una ccd è un punto di arrivo per chi decide di fare astrofotografia di livello medio-alto. Perchè si sceglie una ccd al posto di una normale reflex ?? I motivi principali sono sostanzialmente la sensibilità decisamente maggiore ed il ridotto rumore di fondo di conseguenza con le stesse tempistiche di esposizione un buon ccd catturerà molto più segnale di una fotocamera. La differenza di quantità di segnale catturato è massima con le ccd monocromatiche (che restituiscono foto in bianco e nero) perchè non hanno filtri direttamente sul ccd presenti nelle camere a colori che per conferire la colorazione inevitabilmente diminuiscono il segnale (concetto in realtà più complesso ma per brevità non lo approfondisco). Detto questo se per avere una buona foto astronomica serve catturare il maggior quantitativo di segnale io sceglierei una ccd monocromatica ma tale aquisto porterebbe inevitabilmente anche all'acquisto di una serie di filtri colorati ed un portafiltri che permette di aquisire le immagini in tempi diversi sui canali colore fondamentali che poi sovrapposti daranno la foto definitiva a colori.

    Oltre a questo discorso un po' complesso sulle tipologie di ccd e di come lavorano va considerato il fatto che la ccd è l'ultimo anello di una catena di elementi che permettono di realizzare buone foto. Si potrà avere un ottima ccd ma questa non renderà affatto al suo massimo se non sarà accoppiata ad una montatura (equatoriale) di precisione, ad un telescopio con un rapporto focale rapido (almeno sotto F6), una eventuale camera guida ed un secondario in grado di pilotare al meglio l'inseguimento della montatura in corso di acquisizione.

    Non mi dilungo oltre e vengo alla conclusione del discorso: a mio parere per iniziare e capire come si fa una foto astronomica va bene quasi tutto anche una montatura alt-az ed una reflex nell'ambito di esposizioni brevi intorno a 30'. Se la passione per la fotografia è forte e si desidera fare un salto di qualità è necessario pensare ad un setup dedicato con montatura equatoriale + tele a focale rapida e solo alla fine la ccd adeguata.

    Venendo ai prezzi indicativamente una ccd con un costo inferiore ai 700 eur se si possiede già una discreta reflex non vale la pena di essere acquistata. Considera che ci sono appasisonati che investono anche svariate migliaia di euro in queste apparecchiature che però rendono se inserite nel giusto set-up.
    Viaggio nel tempo e nello spazio con: Celestron Nexstar 6 SE , TS Optics Imaging Star 130 Q APO, Avalon Linear equatorial Mount, ATIK 383L+ Mono

  6. #6
    Meteora L'avatar di lucatd4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Cogne Valle D'aosta
    Messaggi
    23
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Grazie! Molto chiaro

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Antonio86
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    133
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Domanda: con uno SKYWATCHER 90 EQ che webcam posso adattare??

  8. #8
    Sole L'avatar di Cagnaccio
    Data Registrazione
    May 2014
    Località
    Uta (CA)
    Messaggi
    840
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    Il formato è quello dell' oculare non del tele
    Risposta : ogni cam a cui adatti un naso da 31,8 mm
    Osservo con: MC 127/1500 su EQ AVX GoTo
    Riprendo con: Canon EOS 350D, Philips Vesta CCD

  9. #9
    SuperNova L'avatar di cherubino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    3,423
    Taggato in
    392 Post(s)

    Re: Astrofotografia

    concordo con Spock.

    Aggiungerei anche che, a vantaggio delle reflex, c'è un sensore più ampio (a parità di spesa) di un classico CCD.
    La cosa ha la sua importanza anche se, con molti strumenti, il campo viene brutalmente vignettato.
    Una reflex, inoltre, non necessita di un PC "sul campo" e permette un approccio in un certo senso più intuitivo.

    Paolo

Discussioni Simili

  1. Astrofotografia col mio setup
    Di Barbieri Michael nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-08-2014, 09:37
  2. Il pc per astrofotografia
    Di ziofrancotto nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-12-2013, 10:06
  3. telescopio per astrofotografia
    Di Alernet nel forum Primo strumento
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 20-09-2012, 02:31
  4. astrofotografia
    Di horus nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 01-07-2012, 22:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •