Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Leonidi di Novembre al picco

    Tra questa notte e quella di domani lo sciame meteorico delle Leonidi raggiungerà il suo massimo. Le previsioni per quest'anno indicano uno ZHR (Zenithal Hourly Rate - Rateo Orario Zenitale) di circa 20 meteore all'ora, non certo uno sciame corposo come quello delle Perseidi di Agosto, ma comunque foriero di buoni avvistamenti delle cosiddette, nella cultura popolare, 'stelle cadenti'.



    L'immagine qui sopra (©Stardate.org) ci fornisce una direzione e una idea di dove guardare per rintracciare il radiante delle Leonidi. Si definisce radiante la zona apparente di cielo dal quale sembrano 'uscire' e distribuirsi tutte le traccie che le varie meteore creano disintegrandosi nell'atmosfera.

    La Luna disturberà poco la loro visibilità, essendo ormai in decisa fase calante e quindi sorgendo molto tardi, nella seconda parte della notte. Quest'anno risulterà particolarmente facile trovare questo radiante particolare, dato che il pianeta Giove, molto luminoso nel cielo notturno attuale con una magnitudine di circa -1.7, sarà una guida perfetta. Basterà infatti osservare verso di lui per trovarsi proprio dentro al radiante delle Leonidi.

    Ma chiediamoci, da dove si origina questo sciame meteorico? La risposta potrebbe apparire allo stesso tempo interessante e affascinante per chi si avvicina all'astronomia.
    La cometa Tempel-Tuttle, che è stata scoperta indipendentemente da due astronomi Ernst Tempel e Horace Parnell Tuttle nel 1865 e 1866, è una cometa periodica con un'orbita che la riporta al perielio (punto più vicino al Sole) ogni 33 anni. Il suo ultimo passaggio si è avuto nel 1998 e il prossimo si avrà nel 2031. Nella foto sottostante, e a cura dell'Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone possiamo apprezzarla facilmente.



    Ecco, è proprio lei la genitrice dello sciame meteorico delle Leonidi, in quanto queste 'stelle cadenti' sono niente altro che polveri e detriti che la cometa si lascia dietro dopo ogni passaggio nel Sistema Solare interno e che vanno a generare la famosa scia luminosa non appena entrano in contatto con la nostra atmosfera.

    Dato che ormai sono passati 15 anni dal suo ultimo passaggio, naturalmente il numero totale di questi detriti è andato diminuendo, e questo ci porta al piccolo ZHR con cui avremo a che fare e che è stato trattato nella prima parte dell'articolo. Nel (e dal) 2031 in poi, anno del nuovo perielio, avremo uno ZHR delle Leonidi decisamente più elevato, e potremo apprezzarlo ancora di più.

    Una curiosità riguardante questo sciame per concludere: dato che la scia di polveri e detriti si muove intorno al sole lungo l'orbita della Tempel-Tuttle in senso opposto a quello del movimento della Terra, queste meteore sono le più veloci in assoluto ad impattare contro la nostra atmosfera! La loro velocità si attesta infatti a circa 72Km/s oppure in unità più familiari, il valore di 260000 (duecentosessantamila) Km/h!

    Buone osservazioni a tutti!
    G. Petricca - http://astronomiapraticapertutti.blogspot.it/
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,137
    Taggato in
    517 Post(s)

    Re: Leonidi di Novembre al picco

    Ah, poterle vedere..... Qua piove ancora....

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Re: Leonidi di Novembre al picco

    Purtroppo anche qui lo stesso problema, non si riesce ad aprire completamente e quindi si rimane sempre con qualche nuvola in cielo... speriamo almeno per gli sciami di dicembre di avere qualche finestra osservativa.
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  4. #4
    Sole L'avatar di jkj
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Roma Nord
    Messaggi
    702
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Leonidi di Novembre al picco

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Ah, poterle vedere..... Qua piove ancora....
    a chi lo dici......


    Grazie per l'articolo Giuseppe!
    Osservo e... amen. Con un c8 e un doppietto 102/1100. My name is Roberto.

  5. #5
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,776
    Taggato in
    856 Post(s)

    Re: Leonidi di Novembre al picco

    Ciao Giuseppe,
    Ieri sera causa cielo pulito ho piazzato il tele sul balcone.Sapendo pure dell'occasione.
    circa alle 22.30 vedo la prima, parte circa da Pegaso e si spegne sulla testa dell'Acquario molto bella abbastanza lenta e con una bella scia,la seconda dopo una ventina di minuti piu a est da Cigno verso Aquila piu veloce e piccola,la terza dopo un paio di minuti(mentre incitavo mia moglie a venire fuori) piu a est ma sempre la stessa musica.L'ultima la quarta,da Auriga verso giu nel cacciatore.Anche questa quasi come la prima
    Ci mancava l'immancabile stella cadente Vista quasi ogni volta sul tele.
    Se non ho capito male il radiante dovrebbe partire dal Leone ... Puro caso o puo succedere che io le abbia viste da altre direzioni?
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

Discussioni Simili

  1. Luna del 1 novembre
    Di maxidvd nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-11-2014, 11:11
  2. mosaico del 2 novembre
    Di alextar nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-11-2014, 22:34
  3. Il picco del crater Pythagoras
    Di Andrea Vanoni nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-02-2014, 23:01
  4. Picco di attività solare, eruzioni e brillamenti
    Di Valerio Ricciardi nel forum Astrofisica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-01-2014, 13:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •