Pagina 18 di 24 PrimaPrima ... 81617181920 ... UltimaUltima
Risultati da 171 a 180 di 239

Discussione: Antares IO 150/1200mm

  1. #171
    Sole L'avatar di Aldir
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Udine
    Messaggi
    638
    Taggato in
    26 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Citazione Originariamente Scritto da contedracula Visualizza Messaggio
    Beati i possessori dei C11 e il mio supporto di conforto va per quei pochi che hanno dovuto " ripiegare " sui Taka Apo da 150mm


    Ciao
    Comunque è un ottimo ripiego ...ottimo ...

  2. #172
    Nana Bianca L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,240
    Taggato in
    436 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Porgo il fazzoletto ai possessori dell'apo da 150, così possono piangere su quello che si perdono, non avendo il newton da 300. Conte, potremmo organizzare una colletta per comprargliene qualcuno...


    Purtroppo questa faccenda del diametro che vince sempre è stata talmente inculcata che è difficile da riportare nei giusti limiti, come si è cercato di spiegare in questa discussione, non è un assunto sbagliato ma è così condizionato da tanti fattori che il più delle volte è come se lo fosse.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  3. #173
    SuperGigante L'avatar di medved
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Morbegno (Sondrio)
    Messaggi
    2,335
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Io però ora ho una voglia matta dimettere gli occhi in un rifrattore lungo o apo anche solo 120mm. Questo è uno dei motivi per i quali non mi dispiacerebbe il bresser 127 ma ho altre priorità
    1) terminare il dobson 10"
    2) dare uno specchio nuovo al dobson 8" f/6
    e alcuni impedimenti
    1) non ho una montatura adatta al bresser
    2) non ho soldi per un apo 120 (neppure semplice ed)

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Io so di non sapere un ca..o, ma veramente non come quello snob di Socrate
    Franco Milani:

  4. #174
    NeOFiTa
    Guest L'avatar di NeOFiTa

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Si parla di uno strepitoso Newton del conte me lo sono andato a cercare e trovo sia uno strumento superlativo e ammetto che è l'ideale in assoluto per la recensione dell'osservazione dei globulari che (“anche se non ci sarò più..” sono in attesa ma per ora non mi è stato detto ancora niente.. ) me la leggerò volentieri Ho visto tempo fa lo strumento anche in vendita su astrosell veramente notevole con specchi di primissimo ordine e sopratutto il secondario lavorato in maniera superiore al primario è un elemento che viene sempre non considerato ma importantissimo insieme a tutto il resto.. per tutto il resto trovo però delle pecche progettuali, essendo un estimatore delle ottiche newton ho fatto di questi strumenti la mia principale fonte di studio. Alla fine degli anni 50/60 prima che uscissero gli SC usava nei grandi Newton a lunga focale usare degli spider a forma curva, grossomodo come queste due parentesi )o( il tondo in centro è il supporto del secondario, ora non mi ricordo nelle immagini di quel newton se sono stati utilizzati questi spider ma aiuterebbero nell' hi-res, altra cosa, non condivido il fatto che sia stato floccato con del sughero.. il sughero è un isolante termico per eccellenza e mantiene anche il calore.. e nonostante le grandi e potenti ventole per il raffreddamento ciò può comportare che la temperatura non sia mai ideale tra l'interno e l'esterno del tubo, Mi sembra che l'interno a sua volta sia opacizzato con del velluto, non sarebbe stato male inserirlo in forma a spirale dentro la lunghezza di tutto il tubo, altra pecca guardando le foto è lo spessore del tubo utilizzato, sembra molto sottile, non so se il tubo è in acciaio ma se è in alluminio.. è uno strumento piuttosto grande e le flessioni meccaniche anche per un C14 “molto corto” sono sempre dietro l'angolo, queste flessioni sconvolgerebbero la meccanica ottica tra il primario e il secondario, secondo me si potrebbe ovviare a questo inconveniente con una lunga barra lungo tutto il tubo e l'utilizzo di tre o 4 anelli anelli di serraggio. Comunque superlativo veramente i miei più sinceri complimenti, superiore come del resto AP 180 F9 Per l'altra cosa..se è meglio un rifrattore da 150 o un riflettore da 250 non capisco quale è il problema, se il problema c'è si prendono tutti e due e ci si diverte il doppio

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #175
    SuperNova L'avatar di cherubino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    3,484
    Taggato in
    402 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Mah...

    questa volta lascio rispondere Conte, del resto lo strumento citato è il suo.
    Se poi non lo fa ti rispondo io, NeOFITa (almeno per ciò che penso delle tue osservazioni che meritano di essere sviscerate un attimo affinché si comprenda che, de facto, gli accorgimenti che suggerisci non servono praticamente a nulla anche se sono, in teoria, corretti).
    E ovviamente raccolgo volentieri i vostri "fazzoletti" e mi asciugo le copiose lacrime per non avere un C11 con me.

    Paolo

  6. #176
    NeOFiTa
    Guest L'avatar di NeOFiTa

    Re: Antares IO 150/1200mm

    In attesa della risposta di conte che mi fa sempre piacere leggere rispondo a questo in maniera mia (gli accorgimenti che suggerisci non servono praticamente a nulla) lo sai come me che non è così Ciao

  7. #177
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,988
    Taggato in
    1886 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    @NeOFiTa: sono svariati messaggi che dici di non scrivere più in attesa che l'amministratore ti accompagni alla porta educatamente e poi continui imperterrito a farlo, nessun problema, ma almeno non alimentare inutili polemiche, perché potrebbero cambiare i modi di accompagno.

  8. #178
    NeOFiTa
    Guest L'avatar di NeOFiTa

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Polemiche??? Io non capisco.. Sono educato e gentile con tutti.. Do la mia opinione senza offendere nessuno.. E mi si minaccia psicologicamente.. Perché di questo si tratta.. Bhoo?? Siete strani voi o vengo da Marte io!

  9. #179

  10. #180
    SuperGigante L'avatar di contedracula
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Napoli - New York
    Messaggi
    2,112
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Antares IO 150/1200mm

    Vado veloce in risposta poiché sono in giro e sarà di natura generale perché il post dice e chiede tutt'altro.

    Parto dal concetto che il mio Telescopio Newton é un telescopio amatoriale e quanto tale lo considero un " giocattolo " per attività ludiche. Fatta questa premessa e non per peccare di falsa modestia andiamo avanti.

    Non potrò mai dire se il progetto è azzeccato perché non ne ho competenze tecniche ma inoltre, trattandosi di un oggetto di svago, non ne sento nemmeno la necessità di confermarlo o meno. Parto dalla base però dell'intenzione, tale intenzione era far produrre un telescopio custom da 4 artigiani americani che in ordine sono, Carl Zambuto, Terry Ostanowski, Paul Van Slyke e Joe Nastasi.

    Nel 2011 ho ordinato lo specchio a Carl negli anni seguenti Paul ha costruito supporto secondario è Cella Primario, Terry secondario e Joe Nastasi ha costruito Tubo ed assemblato il tutto.

    Discutendo con LUDES, ovviamente mi consigliva Matthias Wirth peccato che ultimamente i suoi tubi siano pezzi da acquistare da Sotheby's, invece nell'estate del 2011 mi recai da Parallax in North Carolina, li ho conosciuto Nastasi un artigiano dalla grande passione per la meccanica e da lì abbiamo progettato insieme il telescopio.

    Il tubo, a seguito di sue verifiche, é stato prodotto in alluminio Avional il resto delle meccaniche sono in Ergal.
    Il coefficiente di resistenza del Tubo era, secondo Nastasi non me, adeguato alla resistenza durante la distribuzione dei pesi.

    Il risultato è che io e mia moglie solleviamo il Newton, compreso ottiche, senza il minimo sforzo e lo alziamo ad oltre 190cm durante la fase di issaggio sulla montatura.

    Il Sughero è stato usato proprio come isolate perché ;

    L' alluminio risulta essere un ottimo conduttore di temperatura è questo, inevitabilmente, genera una trasmissione di temperatura all'interno del tubo.
    Lo scopo era mantenere proprio questo tipo di " barriera " affinché i flussi interni venissero SOLO alimentati dalle ventole e non in modo tangente anche dalle superfici.

    Il tubo é di dimensione adeguata 17" al fine di consentire la giusta distanza tra ottica e tubo, è proprio in questa zona ancor di più il sughero consente un equilibrio stabile all'ottica.

    Il velluto é messo solo nei pressi della zona secondario e primario, al centro non c'è.

    Sulla questione degli Spider Curvi ho avuto lunghe occasioni di scambio con Van Slyke il quale sostiene che entro un ostruzione di questo genere, siamo al 18%, non avrei avuto significativi benefici contro invece costanti difficoltà di collimazione.

    Questo è quanto mi è dato sapere da coloro che sono stati delegati alla produzione di questo telescopio, prima o poi bisogna affidarsi a qualcuno che fa il proprio mestiere perché il TUTTOLOGO non é mai stato contemplato quale figura professionale.

    Se il telescopio non sarà in grado di soddisfare le aspettative, amen, però invece penso più ad un altro fattore, siamo noi realmente in grado di giudicare i telescopi? Siamo sicuri che i telescopi a volte vanno " male " per causa propria?

    Io no ho dato ancora alcun giudizio per due semplici motivi:
    - Non é detto che io sia in grado di cogliere i vantaggi di questo progetto di alto livello
    - Non mi sento ancora in grado di poter dare giudizio su uno strumento entro usato si e no 3/4 volte

    Tra qualche mese, di uso, potrò farmi un'idea, per adesso resta la soddisfazione di avere un telescopio esclusivo è fatto " su misura ", sarà un vizio forse di noi Napoletani che difficilmente indossiamo Abiti, Cravatte e Camicie non fatti su misura, a prescindere da livello socioeconomico che si ha.

    Ciao

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di contedracula; 04-05-2015 alle 11:15
    http://www.osservatoriovesuviano.it Conte Dracula
    Stazione Meteorologica Davis Vantage Pro2 +40°50'N +14°22'E 200m s.l.m.

Discussioni Simili

  1. Problema rifrattore Antares.
    Di Sloop93 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 22-04-2015, 10:41
  2. Postazione contraerea Antares IO 150/1200 su Eq6
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 15-02-2015, 12:28
  3. help oculari THE MOON ANTARES -
    Di mata nel forum Primo strumento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-09-2014, 19:29
  4. zona di Antares
    Di Andrea Bartoloni nel forum Deep Sky
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-06-2013, 23:01
  5. antares
    Di horus nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-05-2012, 18:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •