Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    Questa serata si è rivelata la più tersa e pulita da qualcosa come 10 giorni a questa parte qui nel nord della Toscana, dove avevamo (quasi a prenderci in giro) cieli serenissimi al mattino e nel primo pomeriggio, con annuvolamenti in serata.
    Inutile tentare una qualsiasi osservazione con il telescopio, e purtroppo anche semplicemente binocolare. Ovviamente non parliamo di comete, dato che non è stato possibile osservare la Pan-STARRS fino ad oggi (escludendo la mia prima volta, appunto circa una settimana/dieci giorni fa).


    Ma come detto, stasera è stato possibile, e mentre si scattava qualche foto alla cometa con la mia semicompatta, ho usato il mio Tasco 10x50 per dare uno sguardo alle meraviglie che si potevano ammirare nel cielo, compresa la cometa stessa naturalmente

    Ho iniziato con un obiettivo facile, ovvero il nostro satellite naturale, la Luna. La sua osservazione andava e veniva, dato che era abbastanza 'accecante', essendo ad una fase di circa 115°. Stupendamente riconoscibili molte grandi 'features' lungo e vicine al terminatore, come Copernico, Plato, gli Appennini e una buona parte della raggiera che si dipana da Tycho.

    Quindi si è passati a Giove, che con il trascorrere del tempo sta diventando sempre meno luminoso. Nel mio binocolo appare come una piccola sfera di circa 3mm di diametro, e facendo ben caso si riusciva a distinguere almeno uno dei satelliti galileiani (non ho controllato, ma probabilmente Ganimede).
    Dopodichè uno sguardo veloce alle Iadi (http://en.wikipedia.org/wiki/Hyades_(star_cluster)) e sono arrivato ad M45 (Pleiadi - http://en.wikipedia.org/wiki/Pleiades), visibili anche ad occhio nudo, vista la bontà della serata. Le sette sorelle splendevano ottimamente distinte nella visione binoculare, e si riuscivano ad apprezzare anche meglio del mio minimo zoom con il newtoniano (dato che in quest'ultimo entrano a malapena nel FOV dell'oculare da 25mm).

    Non ho tentato ammassi stellari nella zona tra Orione/Toro/Auriga, dato che avendoli osservati solamente due volte non ricordavo bene l'hopping da fare per trovarli (promemoria per le prossime). Quindi mi sono dato all'osservazione di M42 (Nebulosa di Orione - http://en.wikipedia.org/wiki/Messier_42) che a questi ingrandimenti appare come un batuffolo ovattato centrato nella triade che le è vicina, comunque chiaramente visibile -anche questa distinguibile ad occhio nudo. Molto bello anche l'asterismo delle tre stelle della Cintura di Orione: Alnitak, Alnilam e Mintaka (http://en.wikipedia.org/wiki/Orion%27s_Belt) che risplendevano in tutto il campo visivo!

    Cambio radicale di posizione per arrivare alla doppia classica, Mizar ed Alcor (Zeta Ursae Majoris e 80 Ursae Majoris - http://en.wikipedia.org/wiki/Mizar_(star)), vista e sdoppiata senza problemi con il binocolo. E' curioso ed anche affascinante sapere la storia che c'è dietro a queste due stelle, ad esempio come dagli Arabi o da altri popoli, che usavano testare la vista dei loro guerrieri sulla capacità di distinguere la coppia di stelle ad occhio nudo. Questo asterismo viene denominato anche 'Il Cavallo ed il Cavaliere' oppure, riferendosi ad Alcor, 'La Dispersa'. Molte altre culture avevano leggende o costumi collegate a questa coppia

    Quindi arriviamo, prima che tramonti, a fare Star Hopping classico da Mirach (Beta Andromedae), passando per due stelle più deboli, fino ad arrivare ad M31 (Galassia di Andromeda - http://en.wikipedia.org/wiki/Andromeda_Galaxy) della quale si distingueva facilmente, anche nella foschia bassa sull'orizzonte, il bulge luminoso centrale, con un po' di 'ovatta' a dipanarsi dallo stesso per circa tre volte il suo diametro apparente totale.

    Concludo il giro, prima di dedicarmi alla cometa, con il mio primo tentativo di Hopping nel Perseo, partendo da Mirfak (Alfa Persei), passando per Delta e Eta fino ad approdare al Double Cluster (NGC869&NGC884 - http://en.wikipedia.org/wiki/Double_Cluster) che nel mio binocolo apparivano separati ma non troppo. Comunque una volta lasciato abituare l'occhio, si potevano intravedere molte stelle principali, mentre le secondarie più deboli contribuivano a dare un 'alone di nebbiolina' intorno a queste stesse, in particolare per NGC 869.


    La Pan-STARRS (C/2011 L4 - http://en.wikipedia.org/wiki/Panstarrs) merita un po' una descrizione a parte. Sono arrivato in posizione, con orizzonte completamente sgombro intorno alle 19:10. C'era ancora molta luce nei quadranti occidentali, e così ne ho approfittato per sistemare cavalletti e digitale pronti per l'osservazione. Ed ecco che alle 19:30 circa è apparsa in uno scatto! Ancora una volta una emozione stupenda poterla ritrovare, sapendo precisamente dove cercare, con il mio 10x50 ed eccola lì, bellissima come la prima volta! ^^

    Mentre la fotocamera scattava, ho indugiato sulla stessa (oltre che fare il giro del cielo appena narrato) apprezzandone il bulge luminoso del nucleo come anche la sua coda, che nei primi momenti di osservazione era molto più definita che sul finire, con la cometa bassa sull'orizzonte. Questa volta sono riuscito ad ottenere più scatti con cui fare uno stack con PhotoShop, ed ecco qui di sotto il risultato. Immagine risultato di stack di 5 scatti singoli effettuati con semicompatta Nikon P90, ISO 200, f5.0, 6" exp. Un po' di modifiche successive ai livelli gamma e curve per evidenziare meglio la coda

    Dilungato enormemente come al solito, spero di non aver annoiato
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,768
    Taggato in
    2064 Post(s)



    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    complimenti, anche il "semplice" ripasso di oggetti già visti appaga il cuore e l'anima dell'appassionato astrofilo....
    io ieri, a parte l'osservazione della Pan starr con il gruppo "tau", ero troppo stanco per approfittare di quel bel cielo terso in serata!

  3. #3
    SuperNova L'avatar di marcom73
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma città
    Messaggi
    3,530
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    Bravissimo ! bella avventura !!
    C11 - RC8 - SharpStar 65Q - AZ EQ6 GT
    Astrobin : http://www.astrobin.com/users/marmony73/

  4. #4
    Sole L'avatar di jkj
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Roma Nord
    Messaggi
    700
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    Complimenti per il bel giro
    Osservo e... amen. Con un c8 e un doppietto 102/1100. My name is Roberto.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Capello
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Roma & Graffignano (Vt)
    Messaggi
    375
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    serata descritta perfettamente,complimenti per la Pan,io ancora non sono riuscito a vederla.Grazie per l'input sulle stelle doppie,spero in questa serata anche se abbiamo ospiti...li sorprenderemo con....visuali speciali!

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Bellatrix
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    437
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    Bellissimo report e che bella la foto della cometa!

    Da me non si vede
    Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus.

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Gianluca Paone
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Marina di Cerveteri (RM)
    Messaggi
    358
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'

    Bel giro, hai indulgiato su alcune mie doppie preferite. Bello anche il racconto "storico" su Mizar ed Alcor un bellisimo sistema binario che è facile da sdoppiare. Quando avrai l'occasione di osservarle a 40x vedrai anche la compagna B di Mizar e così il sistema visuale sarà completo con Mizar A e B nello stesso campo di Alcor....

    Grazie per il bel report....
    Gianluca Paone
    AAVSO observer code: PGIA; ----- MPC observatory code: K53"
    Il database delle mie osservazioni: Stazione Osservativa Marina di Cerveteri

Discussioni Simili

  1. C/2011 L4 Pan-STARRS
    Di Giuseppe Petricca nel forum Sistema Solare
    Risposte: 123
    Ultimo Messaggio: 08-07-2013, 17:04
  2. Star hopping
    Di etruscastro nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 05-05-2013, 14:53
  3. finalmente Pan-STARRS
    Di rubens nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 27-03-2013, 14:35
  4. M42 Binocolo
    Di MARCELBERG nel forum Sketches
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 24-03-2013, 12:47
  5. Ma quante code ha la Pan - Starrs?
    Di Red Hanuman nel forum Sistema Solare
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-03-2013, 11:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •