Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 56
  1. #21
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,703
    Taggato in
    475 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Allora... Non pensavo di dover commentare una notizia che mi pare già chiara.
    Ovviamente, non è chiara per come è riportata da "La Stampa", il cui articolo mi sembra totalmente fuorviante. Parere mio, ovvio.
    L'articolo NASA, invece, mi sembra veramente chiaro: viene mostrata in falsi colori l'attività fotosintetica delle piante terrestri e di fitoplancton/alghe.

    E' stata differenziata con due gradazioni di colore differente per i due tipi di vegetali considerati: dal marrone (bassa attività) al verde (alta attività) per le piante terrestri, e dal viola al rosso quella dei vegetali marini.

    Il bianco è dedicato alle aree senza dati, quelle in cui la fotosintesi non c'è. E perchè non c'è?

    Perchè, per avere fotosintesi, servono almeno tre condizioni: Sole (luce), acqua e nutrienti.

    Ora, sulla terra ferma per i nutrienti non c'è problema, ma dove manca l'acqua (nei deserti) e dove le piante sono coperte dalla neve (calotte polari, monti ecc.) è ovvio che non ci sia fotosintesi.
    L'avanzare ed il ritirarsi del bianco sulle terre emerse è ovvio quindi che segua l'alternarsi delle stagioni e la variazione della circolazione atmosferica stagionale.
    Le calotte polari si sono ritirate? Sì e no... In questi anni abbiamo assistito ad una riduzione della calotta polare artica, a cui però è coincisa una estensione della grandezza di quella antartica. Questo fino all'ultimo El Niño, che ha scombussolato un po' le carte e ha comportato una riduzione anche della calotta antartica.
    Ma, a mio avviso, queste sono normali oscillazioni dettate dall'evoluzione del clima.

    Il clima cambia comunque, se ne facciano una ragione i sostenitori dell'AGW.

    Il problema vero sta nello scremare i dati, e nel dare la giusta importanza a tutti i fattori in gioco.
    E, permettetemi, i miei dubbi rimangono. Fintanto che IPCC continuerà a valutare l'attività solare solo sulla base dei suoi minimi, credo che ci sia un grosso errore metodologico. E' di questi giorni la pubblicazione di una ricerca giapponese che, nell'arco 50 anni, ha misurato l'attività solare nello spettro delle microonde, facile da misurare anche in condizioni di cielo nuvoloso. Il dato riscontrato è che c'è una grandissima stabilità delle emissioni solari nei minimi, a cui corrisponde una elevata instabilità dei valori nei massimi.
    Per me, quindi, è come stabilire se la caldaia scalda o meno osservando la sola fiamma pilota, e non prendendo in considerazione il funzionamento a pieno regime (è troppo difficile...).

    E veniamo agli oceani. Se osservate bene l'animazione, noterete che ci sono dei punti costantemente con bassa presenza di fotosintesi. Perchè? Se osservate l'immagine che segue capirete:

    73109435-Vector-mappa-mondiale-di-tutte-le-correnti-marine-Archivio-Fotografico.jpg

    Mi sembra ovvio: i punti con meno fotosintesi sono proprio quelli che risultano isolati dalle acque costiere, e che hanno un ciclo chiuso. Questo, perchè i nutrienti necessari sono trasportati o delle acque di fondo (fredde e bentoniche) o dalle acque dei fiumi, che scorrendo sulla terra ne assorbono i nutrienti.

    (Eh, no, cari amici de "La Stampa"... E' vero che in quelle zone si pesca meno, perchè c'è meno plancton e quindi meno nutrienti per i pesci, ma i colori indicano la clorofilla, non i pesci...)

    E, anche qui, El Niño c'entra fino ad un certo punto. Perchè pur essendo vero che cambia gli assetti, lo fa perchè porta acque calde a ridosso dell'America del sud, che a contatto di quelle fredde e ricche di nutrienti, danno luogo a fioriture algali che alla fine sono dannose. Tra l'altro, l'acqua calda galleggia su quella fredda, non permettendo scambi di ossigeno e quindi causando a lungo andare l'anossia dell'oceano.

    Concludendo, mi sembra ovvio che la la biosfera si adatti ai cambiamenti climatici: il successo della vita sul nostro pianeta dipende proprio dall'adattamento.

    Ma da qui a provare con questo video che esiste l'AGW ce ne corre... Mi spiace, ma per me questa è disinformazione, cara "La Stampa"...
    Ultima modifica di Red Hanuman; 20-11-2017 alle 18:01 Motivo: Corretto

  2. #22
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,565
    Taggato in
    838 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    ...
    Il clima cambia comunque, se ne facciano una ragione i sostenitori dell'AGW.
    ...
    Ma da qui a provare con questo video che esiste l'AGW ce ne corre... Mi spiace, ma per me questa è disinformazione, cara "La Stampa"...
    Un applauso da parte mia!
    Ultima modifica di Red Hanuman; 20-11-2017 alle 17:59
    Non credo in nessun dio, né nell'amore, né nella giustizia, credo solo nella Scienza e nell'amicizia. Da quest'ultima vengo spesso delusa, ma continuo a crederci...

  3. #23
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,703
    Taggato in
    475 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Aggiungo una cosa: trovo stucchevole che si facciano polemiche sul nulla più assoluto.

    Mi sembra di incontrare il mio vecchio collega, di cui vi ho già parlato. Simpatico, affabile, ma...

    Come ogni anno, quando si avvicina Natale, si affretta a telefonare per fare gli auguri.
    Purtroppo, lo fa dopo aver tracannato delle buone bottiglie di Chianti (beato lui, che se le può permettere con la signora pensione che gli viene concessa... Privilegi di una volta.). Ed, in quei casi, gli viene la sbornia triste, e comincia ad inveire sui vecchi colleghi, e sul vecchio capo. Ogni scusa è buona per rivangare il passato, per dire che tutti sono cattivi, ignoranti, ecc. . Uno spettacolo penoso.

    Ecco, vi prego: evitiamo di comportarci in maniera così penosa, e manteniamo un minimo di dignità. Ci possono essere divergenze, ma gli scontri non hanno senso.


    Al mio vecchio collega F. (non credo che mi legga, ma non si sa mai) dico che gli voglio ancora bene, nonostante tutto. Ma che certe figure se le può proprio risparmiare. Il passato va dimenticato, perchè non macina più.
    Pensare che, con la pensione che ha, potrebbe fare come Gauguin, e vivere da signore in Polinesia. Mah...

  4. #24
    Pianeta L'avatar di Liulai
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Marche
    Messaggi
    73
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Vedi @Monica ?
    Lo dicevo che continuando sarebbero intervenuti i mod per "tirarci le orecchie ".
    Ti rinnovo i miei saluti ..ah no, chiedo perdono, mi sto confondendo con i saluti da me postati altrove
    E chiudo .
    "I love not man the less, but Nature more" -G.G.B.-

  5. #25
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,198
    Taggato in
    370 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Uhm...

    Mai , credo, un mio post ha avuto una deriva così particolare ed essendo colui che ha postato la notizia mi rammarico. In effetti sono stato superficiale perché in questa occasione mi sono dimenticato di mettere il mio solito ps, tipo "prendete solo il lato scientifico". E mi scuso di questa superficialità ma la fonte della notizia era solo quella e il Corriere (che vi invito a vedere ) l'ha messa solo il giorno dopo coi sottotitoli. Sottotitoli molto chiari a mio avviso ben messi a spiegazione dei colori , un po' come quelli che menzionato Red. Sottotitoli con le date che ho poi visto grazie ai suggerimenti di Pierluigi e che abbiamo tentato , anzi ha tentato di farvi vedere per avere un quadro, della notizia, migliore.

    Ad ogni modo il mio intento non era supportare questa o quella teoria , lo so nessuno me lo imputa ma è meglio essere chiari. Il mio intento era come sempre condividere video e storie emozionanti del nostro pianeta e delle tecnologie che permettono questi video. Tecnologie come queste :

    orbview-2.jpg

    SuomiNPP_Auto10 (1).jpeg

    aqua_satellite_render.jpg

    che poi consentono di creare informazioni archiviate in siti come questi

    https://nasa.tumblr.com/post/1556722...ages-of-change

    un caro saluto come sempre a tutti
    Ultima modifica di corrado973; 20-11-2017 alle 21:26
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  6. #26
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,703
    Taggato in
    475 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    @corrado973, non hai nulla di cui rammaricarti. Anzi, hai il merito di riferire sempre e spesso notizie interessanti.
    E' da biasimare solo chi fa il saccente e vede del male in qualsiasi cosa. La categoria dei "raddrizzatori di quadri" è noiosa, importuna e mi fa pena.
    Chi viene qui a correggere è il benvenuto. Chi viene per bacchettare gli altri, con supponenza e saccenteria, no.
    Anche perchè è il primo a non ammettere i propri errori quando viene colto in fallo...

  7. #27
    Meteora L'avatar di Monica
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    25
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Ho letto tutti i commenti con stupore crescente... possibile che stiano parlando di me? Ma sì, non c'è altra possibilità, visto che sono stata l'unica ad insinuare il dubbio che la notizia, così come riportata da "La Stampa", era diversa da quella pubblicata dalla Nasa. Pensando di fare cosa utile e gradita, ho anche tradotto il trafiletto originale per dimostrare che il bianco era una rappresentazione in falsi colori dell'attività di fotosintesi e non una rappresentazione dei ghiacciai, come sembrava che avesse interpretato Liulai. E l'intervento di Red avalla almeno in parte mio, in quanto bacchetta la disinformazione de "La Stampa".
    Nonostante ciò, è evidente che tutto ciò vi ha offeso, non meno, tuttavia, di quanto sia offesa io a sentirmi dare di persona che "viene a bacchettare gli altri con supponenza e saccenteria".
    Nessun problema, porterò altrove la mia supponenza e saccenteria, non oserei mai inquinare un ambiente così umile e educato.
    Ricambio i saluti, Liulai, ma io li posto solo qui, non capisco di cosa parli... e chiudo.

  8. #28
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,565
    Taggato in
    838 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Cara @Monica, non mi faccio portavoce di nessuno, ma credo, parere mio, che tu abbia frainteso. Perlomeno io nei tuoi interventi non vedo né saccenza né supponenza e mi dispiace che questa interessantissima discussione sia finita così
    Non credo in nessun dio, né nell'amore, né nella giustizia, credo solo nella Scienza e nell'amicizia. Da quest'ultima vengo spesso delusa, ma continuo a crederci...

  9. #29
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,993
    Taggato in
    285 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Non è proprio finita, perché c'è sempre l'ignorante di turno Il video non mi ha impressionato più di tanto, vista la mia ignoranza, non ho neanche capito come si possa fare un time laps di 20 anni, per me sarebbe già complicato farlo di 20 ore, vabbè ci sono sempre chi sa di più, ma serve veramente tutto questo? chi ha vissuto 20 anni non può capire il clima già come facevano i nostri avi? si legge e si ascolta e si vede di tutto, poi incontri il nonno la mattina alle 6:00 e ti dice che pioverà quando il cielo è uno splendore, vedi poi che alle 15:00 si chiude il cielo e la terra, non è già questo un cambiamento climatico? e al nonno che dobbiamo rispondere? guardati il time laps...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  10. #30
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,703
    Taggato in
    475 Post(s)

    Re: Com’è cambiata la Terra in 20 anni

    Citazione Originariamente Scritto da Monica Visualizza Messaggio
    Nonostante ciò, è evidente che tutto ciò vi ha offeso, non meno, tuttavia, di quanto sia offesa io a sentirmi dare di persona che "viene a bacchettare gli altri con supponenza e saccenteria".
    Mi sembra ovvio che stavo parlando in generale, e non mi sembra di aver menzionato nessuno, men che meno te.

    Come si dice:"Excusatio non petita, accusatio manifesta"...

Discussioni Simili

  1. Montatura anni '90
    Di PHIL53 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-12-2013, 18:26
  2. Sole e Terra tra un miliardo di anni
    Di peppe nel forum Planetologia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 25-01-2013, 22:11
  3. 4 miliardi e mezzo di anni fa
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-01-2013, 08:59
  4. Tempi duri per chi viveva sulla Terra 40 000 anni fa
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 29-10-2012, 10:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •