Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Pianeta L'avatar di vpardi
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Località
    Truccazzano (MI)
    Messaggi
    73
    Taggato in
    3 Post(s)

    M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Mercoledì sera, complice anche un caldo torrido a Milano, mi sono organizzato per stare qualche ora al fresco sugli appennini pavesi e sfruttare due ore abbondanti di buio prima che la Luna avrebbe rovinato il cielo.
    Scelgo una località abbastanza facile da raggiungere da casa mia, poco più di un'oretta di macchina, anche se non è altissima, solo 600m. Arrivo monto sia il piccolo rifrattore Vixen ED81S sulla Skywatcher HEQ5, sia il Newton Vixen R200S sulla Takahashi EM-200.
    Con il piccolo rifrattore provo M22, un bel globulare sempre snobbato in passato per la sua limitata altezza sull'orizzonte e poi M11, mai fotografato prima d'ora.
    Con il Newton invece tento M17, da anni in calendario, ma sempre sostituita all'ultimo con qualcosa d'altro, e poi, la presenza di M16 lì vicino distrae un po'.

    Probabilmente per il caldo, e l'umidità, oltre che per l'altezza limitata, il cielo non era trasparentissimo, anche sgombro da nuvole.
    M22 è frutto di quasi due ore di pose (22x300s) con la Canon Eos 600D
    M22_VixenED81S_reducerHD_Eos600D_eaglecore_HEQ5_22x300s_800ISO_web.jpg
    Poi, prima dio smontare tutto, ho dedicato 20 minuti sul sempre bello M11, stessa configurazione, solo 4 pose da 5 minuti:
    M11_ED81s_reducerHD_Eos600D_eaglecore_4x300s_800ISO_HEQ5_web.jpg

    Con il Newton invece ho registrato 18 pose da 300s e devo dire che M17 mi ha stupito di più che M16. Ricca di dettagli e con dei bei filamenti di nebulosità molto interessanti.
    M17_R200ss_EM200_GPU_Canon5DmkII_eagle_18x300s_1600ISO_web_2.jpg
    Devo dire che ho la fotocamera non alla corretta distanza di lavoro dal riduttore di coma, sono fuori di oltre 3mm e ai bordi si vede, ma per il resto, considerando anche l'integrazione modesta e la trasparenza del cielo non eccelsa, ne sono abbastanza soddisfatto.

    Infine, con una fotocamera su treppiede ho realizzato un piccolo timelapse della serata, eccolo:
    https://youtu.be/t9aS0SKFNhM

    Critiche e commenti sempre ben accetti

    V

  2. #2
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    600
    Taggato in
    46 Post(s)

    Re: M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Bello! bello tutto , sia le foto che il
    bel video , complimenti per tutto , la
    passione fa fare di tutto , sei riuscito a fare 3 foto è un ottimo video in sole 2 ore di cielo


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Gigante L'avatar di rey
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,080
    Taggato in
    225 Post(s)

    Re: M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Complimenti per le foto e per la gestione di due strumentazioni (+fotocamera per video) contemporaneamente.

  4. #4
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,246
    Taggato in
    862 Post(s)

    Re: M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Ma con la luce del pc non perdevi l'adattamento al buio?

  5. #5
    Gigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    1,929
    Taggato in
    140 Post(s)

    Re: M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Complimenti, davvero belle le foto, M17 è ricca di dettagli, anche secondo me è troppo sottovalutata.
    Mi piace moltissimo l'idea del time lapse e come lo hai realizzato, complimenti!
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Mauri740
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    405
    Taggato in
    60 Post(s)

    Re: M17 dal pavese, in una calda notte estiva

    Davvero notevoli i risultati ottenuti. Io fatico a gestire un solo setup, non oso immaginare cosa voglia dire farne lavorare praticamente tre. Posso chiederti quale software hai utilizzato per il time laps?
    Newton Gso 200/800 f4 - iOptron Cem60 - CCD Magzero Qhy8L.
    --My Flickr Gallery--

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-04-2016, 12:48
  2. M20 & M8 estiva
    Di Michele Xintaris nel forum Deep Sky
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 11-06-2015, 08:16
  3. Luna estiva
    Di maxidvd nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-11-2014, 16:38
  4. Pazza idea .. estiva
    Di Huniseth nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 29-08-2013, 08:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •