Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: Sigaro take #6

  1. #21
    SuperGigante L'avatar di pool187
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2,985
    Taggato in
    240 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Citazione Originariamente Scritto da npole Visualizza Messaggio
    RC 8"
    2 ore di esposizione con lights da 4'
    (no dark, no flat, ho aggiustato con gradienti)
    eh ci siamo passati tutti con la collimazione dell'Rc 8 GSO è uno strumento OTTIMO ma ha bisogno di un paio di cose, quando vuoi contattami che ti faccio un riassunto dei 3 anni di parolacce (a dir poco) che ci hanno portato ad una collimazione praticamente perfetta dello strumento.
    Non sei andato male ma gli RC NON SI COLLIMANO MAI sulle stelle. Collimi otticamente tralasciando la collimazione meccanica con il risultato di avere un campo spianato ma stelle grosse e poco dettaglio.

    La cattura è buona, manca un pochino di Ha...ma non so che camera tu stia usando .
    Ultima modifica di etruscastro; 01-06-2020 alle 11:51 Motivo: modifica quote
    Konus200/1000, RC12 GSO TRUSS, Eq6 pro, Eq8, G2-4000 Moravian, Canon 6d
    3Z Observatory - Socio GraG - Astrobin: Pool187

  2. #22
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Come mi consigli di procedere? Tutti metodi che ho trovato fin'ora si rifanno all'uso di strumenti specifici (che non ho), ma prima di comprarli volevo assicurarmi che mi servano davvero.
    Per ora mi sono limitato ad allineare l'uscita del focheggiatore con il secondario, già questa operazione non è delle più agevoli visto che ovviamente non è possibile vedere direttamente il secondario dall'esterno, ma bisogna utilizzare il suo riflesso del primario.
    C'è da tenere presente che i piccoli RC non hanno di serie una flangia di regolazione del focheggiatore, ovvero l'allineamento dello stesso è di fabbrica con lo specchio primario, quindi si muove tutto in blocco, ovvero centrando il tubo del focheggiatore con il centro del secondario, *in teoria* il primario dovrebbe trovarsi parallelo al tubo.
    Dopodiché ho regolato l'inclinazione del secondario come si farebbe con un comune newton, in modo che il laser ritorni al centro del focheggiatore.
    In questo modo, sempre su carta, dovrebbe essere tutto parallelo... dico dovrebbe, perché la teoria è differente dalla pratica.
    E' scontato dire che se il focheggiatore non esce di fabbrica già allineato col primario, tutto il discorso di cui sopra va a farsi benedire e che l'unico modo per rimediare (se non si vuole smontare il telescopio) è quello di acquistare una flangia regolabile, spesa che non ho intenzione di affrontare se prima non sono sicuro che questa mi serva.

    Tra i vari metodi di collimazione ho visto l'utilizzo di centratori ottici (invece del lase), oppure laser che proiettano anelli sulla parete, ecc.

    Tu cosa mi consigli?

    PS: è una ripresa a colori con camera RGB (533 MC PRO), quindi niente canali separati o filtri particolari.

  3. #23
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Ho trovato questo documento che indicherebbe come collimare un RC senza particolari strumenti, ma non so se è valido.

    http://www.deepskyinstruments.com/tr...re_Ver_1.0.pdf

  4. #24
    SuperGigante L'avatar di pool187
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2,985
    Taggato in
    240 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Eccomi qui.
    NON si può collimare un rc senza nessuno strumento. lo Star test crea più incertezze che altro con gli rc.

    Diciamo che se il fok non è allineato con il secondario tutto il resto della collimazione va a farsi friggere dato che ci baseremo su riflessioni viste di sbieco.

    Teniamo a mente che per questioni di risparmio hanno attaccato il tubo del fok al primario quindi quando andiamo a collimare il primario scollimeremo il fok e viceversa....questo, finche non compreremo una flangia tiltabile (ho uno onesto che le fa su misura se ti serfvirà) a quel punto potremo andare a lavorare iterativamente in quanto anche se collimiamo il fok...quando andremo a collimare il primario andremo sempre a scollimare il fok...è un cane che si morde la coda.

    Primo passaggio. verifica collimazione fok con il laser: io non mi fiderei del rimbalzo indietro del laser dato che il secondario è sferico e potrebbe darti dei falsi segnali di collimazione. Puoi usare un laser (che deve essere a sua volta coerente e collimato) e con uno specchietto simile a quello che usano i dentisti entrerai dalla bocca del tele per vedere dove va a rifrangere il laser stesso. (se hai la flangia collimi il fok se non la hai spera di non stare troppo lontano altrimenti tutta la collimazione sarà approssimativa).

    secondo passaggio, strumenti : cheshire, reego o collimatore takahashi. centrare il bollino del secondario sul buchetto che abbiamo del nostro collimatore.

    terzo passaggio: IL DRAMMA. collimare il primario con reego e cheshire è difficile ma ci si può bassre sulla assoluta concentricità di tutto quello che si vede. Con collimatore takahashi o similariautocostruiti fake si vedra il gap. questa sorta di anulus intorno all'ombra del secondario ci permetterà, una volta che sarà perfettamente concentrica, di avere il primario collimato.

    Ora sovviene un problema, abbiamo scollimato il fok nel terzo passaggio. A questo punto riiniziamo dal primo passaggio finche gli spostamenti saranno cosi impercettibili da avere tutto abbastanza collimato. Riucordiamoci che se non prende botte o non si cambia fok un rc tendenzialmente necessita la collimazione del solo secondario che occupa 2-3 minuti a dir tanto.

    Un rc ha (per dirla semplice) due collimazioni uan meccaninca ed una ottica:
    Quella ottica ti permetterà di avere campo spianato ma stelle grosse e non per forza putiformi
    quella meccanica ti permetterà di avere stelle piccole e puntiformi ma un campo che tende a degradare a partire da un determinato punto.

    Bisogna trovare il compromesso, noi dopo anni ci siamo riusciti con la procedura che ti ho raccontato, stesso oggi, con un rc12, faccio la collimazione di giorno e vado via dall'osservatorio consapevole che le stelle saranno buone fino ai bordi.

    questi i miei two cents
    Konus200/1000, RC12 GSO TRUSS, Eq6 pro, Eq8, G2-4000 Moravian, Canon 6d
    3Z Observatory - Socio GraG - Astrobin: Pool187

  5. #25
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Più o meno sono i passaggi che ho fatto per la prima collimazione (senza grande successo, non possedendo un cheshire o il reego): non ho usato uno specchietto, mettendosi (molto) di lato è possibile vedere il riflesso del secondario nel primario e quindi centrare il laser in questo modo (almeno per quanto ci abbia capito).

    Supponiamo che abbia molta fortuna e il fok sia perfettamente allineato con il primario (da fabbrica) e che quindi non necessiti di flangia, effettuando il primo passaggio, cioè allineando il fok con il centro del secondario, in teoria il primario sarebbe automaticamente allineato col tubo e non andrebbe più toccato (ripeto: in teoria... se vivessimo in un mondo perfetto ..tanto per capire se ho inteso bene il sistema).

    Per quanto riguarda il secondo passaggio, dove dici di centrare il bollino del secondario, la regolazione va effettuata sul secondario giusto?

    Riassumendo, se sono fortunato mi basta acquistare il reego, se sono meno fortunato devo aggiungere anche una flangia per collimare il fok.

    PS: ho volutamente ignorato la parola Takahashi dal precedente post.

  6. #26
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Sigaro take #6

    Ho fatto ulteriori prove e la fortuna non mi ha assistito, sono sicuro al 90% che il fok non sia allineato con il primario e quindi non giungerò mai ad alcuna collimazione senza aggiungere una flangia di regolazione. Lo posso notare anche senza usare strumenti: se allineo il fok con il centro del secondario usando un laser e la regolazione sul primario, guardando poi nel tubo dell'oculare (anche senza usare alcuno strumento, lo si nota immediatamente), non c'è concentricità, la cui cosa sarebbe pure normale perché indicherebbe un secondario non allineato... se non fosse che poi agendo sul secondario non è possibile l'allineamento meccanico di tutti gli elementi: se allineo il primario col secondario (come dovrebbe essere), l'asse ottico è spostato, se provo ad allineare il focuser col secondario, il primario non è più allineato con quest'ultimo. Riassunto: devo comprare la flangia.

    Prima di procedere, vorrei delle conferme: le tre viti di regolazione sul secondario operano solo sul tilt dello specchio, corretto? Ovvero non c'è alcun modo che questo possa traslare, quindi in teoria, il suo centro è fisicamente al centro del tubo "da fabbrica", se questo è vero, la considerazione di cui sopra è anch'essa (purtroppo) vera.

    Confermate che questo è il prodotto di cui ho bisogno (oppure se è possibile acquistarlo altrove allo stesso o minor prezzo): https://www.otticasanmarco.it/catalo...od&prodID=3161

Discussioni Simili

  1. M81 e M82 - Galassia di Bode e Sigaro
    Di aieie_brazov nel forum Deep Sky
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-04-2020, 10:56
  2. M81 & M82 - Bode e Sigaro
    Di Ser nel forum Deep Sky
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-03-2020, 05:52
  3. Galassia di Bode e Sigaro
    Di goldrake66 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-03-2019, 13:20
  4. Il mio primo sigaro!
    Di mikyfly nel forum Deep Sky
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 18-01-2019, 21:23
  5. Un vortice di fumata da sigaro
    Di nicola66 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-02-2017, 01:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •