Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31
  1. #21
    Nana Bruna L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    176
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Scusa, non sto ben capendo cosa vuoi fare..

    Il telescopio adesso e' collimato?

    In ogni caso, se non fosse collimato, lo puoi fare di giorno con un stella artificiale.

    NB: secondo me dovresti riportare la distanza tra primario e secondario ai valori di fabbrica perche' in un Cassegrain puro e' un valore cruciale dello schema ottico.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #22
    Meteora L'avatar di MaxG
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    19
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Sto già usando le stelle artificiali ad una distanza di circa 20m. Lo strumento al centro è attimo con niente coma (sulla stella sfocata centrale). Selle stelle sfocate più esterne l'immagine è bilanciata, ovvero hanno tutte la forma allungata radialmente con l'ombra del secondario spostata leggermente verso il centro.
    Distanziando gli specchi (poco ovviamente ma quanto basta per arrivare al limite imposto dalla corsa del secondario) l'ombra sulle stelle sfocate esterne si è centrata meglio ma non è ancora al centro. Mi sembra di avere intrapreso la direzione giusta e nella mia testa (perchè ribadisco in giro per qualche motivo nessuno ne parla) la situazione uno "dovrebbe" ritrovarla anche sfocando nello stesso modo le stelle ad infinito. Daltronde uno strumento quando è collimato dovrebbe esserlo per qualsiasi distanza.
    Il mio intento è quello di portarlo sotto le stelle con una collimazione se non perfetta, molto vicina ad essa; fatta con calma alla luce e non con l'ansia di fare in fretta per cominciare a scattare sul serio.
    Ammesso che quello che sto facendo abbia senso e che debba continuare in quella direzione, non vedo alternativa ad aumentare la distanza estraendo con le viti di registro del primario il primario stesso (muovendo le viti della stessa quantità e verificando nuovamente la collimazione); non è mai successo a nessuno con questi strumenti cinesi?
    Personalmente li ritengo buoni per il prezzo, ma la messa a punto non penso che sia al livello delle case più blasonate, che oltre a curare di più la costruzione penso curino molto di più la messa a punto prima della consegna al cliente.
    Ad esempio, il 200/800 mi è arrivato con lo spider che ballava come pure il focheggiatore; figurati che collimazione degli specchi poteva avere! Ora giusto una controllatina prima di scattare ma il più delle volte neanche lo tocco visto che la tiene egregiamente..
    Qui mi sembra la stessa cosa solo che l' RC di base è più complesso da mettere a punto bene. Conto di imparare ma la documentazione in rete è la più disparata ed è anche difficile capire quale sia la più attendibile.
    Ho visto foto otticamente bellissime fatte con questi oggetti ma la stragrande maggioranza non arrivavano alla qualità del newton semplicemente perchè a mio avviso non erano sufficientemente curati nella messa a punto.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #23
    Nana Bruna L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    176
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Mah, io l'ho trovato leggermente scollimato all'inizio, ma ci puo' stare.

    Per il resto sono rimasto molto soddisfatto delle prestazioni, sia in visuale che in foto.

    Non vorrei che il tuo esemplare sia stato un po' maldestralmente 'sistemato' dal precedente proprietario.

  4. #24
    Meteora L'avatar di MaxG
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    19
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Non penso, mi ha detto che non ne aveva neanche sentito la necessità, era il suo primo tubo ed imputava i risultati mediocri alla sua inesperienza e non allo strumento.
    Tu che teorie conosci sulla sistemazioni delle distanze. Io ho letto tutto quello che ho trovato (poco) e mi sono fatto un' idea sulla correzione del coma simmetrico all' esterno come un movimento di tutto lo specchio anzichè solo da un lato che necessita quando il coma è solo da una parte..leggi qui:
    http://www.deepskyinstruments.com/tr...re_Ver_1.0.pdf
    Alla sezione bilanciamento dell' immagine dice che se le stelle laterali schiacciate con l'asse minore dell' ellisse minore voui averle più tonde devi tirare la vite corrispondente del secondario. se tutte sono sono uguali allora per deduzione dovresti allontanare tutto lo specchio..

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #25
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    212
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Io ho un RC da 8" , e sulle istruzioni del costruttore(omegon) è specificato chiaramente di non modificare la distanza tra lo specchio primario ed il secondario, cosa che tra l' altro non ho mai trovato necessaria, dato che il raggiungo una collimazione perfetta regolando esclusivamente il secondario eseguendo lo star test sul cielo non con stelle artificiali o qualsivoglia colli matori che infilati nel fok ci ballano dentro.
    Il risultato è sempre stelle prive di coma o astigmatismo, naturalmente non quelle al di fuori del campo spianato che consente lo strumento.
    E chiaro che non è facilissimo fare lo star test al buio, ma secondo me è l'unico modo affidabile per collimare finemente, le regolazioni grossolane fatte di giorno sono solo il primo step.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #26
    Nana Bruna L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    176
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    MaxG, l'unico consiglio che ti posso dare e' di riportare il secondario alla distanza originale e di rifare la collimazione. Nello schema cassegrain la distanza primario-secondario e' critica e non va modificata.
    Potresti avere aberrazione ottiche ( es. sferica ).

    Nel mio esemplare, la differenza tra immagine con tele collimato e non, e' ampiamente visibile. Una volta collimato le prestazioni sono notevoli.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #27
    Meteora L'avatar di MaxG
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    19
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    D8E_0255.jpgD8E_0257.jpgD8E_0258.jpgM81-82 RC8 DX D8E_0262.jpg

    I file allegati sono stati scattati ieri sera con seeing orribile iso alti etc sono in FX e DX con tempi anche lunghi senza guida (stava lavorando sull' altro telescopio)
    A parte l'allungamento dell' inseguimento cosa ve ne sembra?

  8. #28
    Nana Bruna L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    176
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    Non hai qualche immagine di intra-extra focale di una stella?

  9. #29
    Meteora L'avatar di MaxG
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    19
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    La seconda è in extra-focale su full frame (la vignettatura è perchè ho usato un naso da 1.25")
    A me sembra tutto abbastanza centrato..

  10. #30
    SuperGigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    2,000
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: GSO Classical Cassegrain 8 - parte 1

    A me sembra tutto abbastanza centrato
    Tagliotto delle stelle a parte, sembrerebbe anche a me; non mi sembra di vedere coma.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Confronto tra Maksutov-Cassegrain 127 e Schmidt-Cassegrain 127
    Di over885 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 14-05-2021, 09:26
  2. Configurazione GSO Cassegrain 200 f/12
    Di IZ1DNJ nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-02-2021, 11:17
  3. cassegrain usato?
    Di rick_88 nel forum Primo strumento
    Risposte: 67
    Ultimo Messaggio: 24-10-2019, 07:00
  4. smith cassegrain
    Di gasparino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 05-11-2015, 11:47
  5. Schmidt Cassegrain Zen 250 f20
    Di cherubino nel forum Autorecensioni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-10-2013, 20:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •