Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    Durante la mattina di domani, prima dell'alba, avrà luogo sulla superficie visibile del pianeta più grande del nostro Sistema Solare, un raro triplo transito delle ombre di tre dei suoi quattro satelliti Medicei. Avremo però a che fare con due fattori che corrono purtroppo contro l'osservazione dall'Italia: la luce del giorno ed il tempo meteorologico, non molto clemente in questi ultimi tempi.


    (© StarryNight Software)

    Nell'immagine qui sopra potete vedere una simulazione del triplo transito, con le ombre di Io e Europa che proietteranno un disco d'ombra più definito, mentre quello di Callisto sarà come sfumato ai bordi, ma sicuramente visibile e ben riconoscibile.

    Passiamo subito agli orari -in ora locale Italiana- di ingresso ed uscita delle varie ombre (che faranno capire perchè abbiamo a che fare con una corsa contro la luce del giorno) insieme ai dettagli di strumentazione minima necessaria per l'osservazione.

    • L'ombra di Callisto diviene visibile sul disco del pianeta – 05:12 del 12 Ottobre
    • Ombra di Europa in ingresso – 05:24
    • Ombra di Io in ingresso – 06:32
    • Triplo Transito dalle 06:32 alle 07:37
    • L'ombra di Callisto esce dal disco del pianeta – 07:37
    • Ombra di Europa in uscita – 08:01
    • Ombra di Io in uscita – 08:44

    Ma attenzione, al meridiano medio Italiano, il Sole sorgerà intorno alle 07:20, e quindi già all'inizio del transito il cielo avrà i connotati tendenti al chiaro. L'alba astronomica è prevista infatti intorno alle 06:00, quindi ben prima dell'inizio del triplo transito (a quest'orario si avranno due ombre sul disco), ergo questo spiega il perchè dovremo fare una 'corsa' contro la luce del giorno per riuscire ad osservare più dettagli possibili del fenomeno, prima che il cielo venga completamente ingolfato dalla luce solare.

    Ora che abbiamo gli orari, eccoci all'osservazione pratica. Basteranno anche piccoli telescopi per riuscire ad osservare tutto il fenomeno, con ingrandimenti nei dintorni dei 50x che mostrino con sufficiente nitidezza l'immagine del disco del pianeta. Ovviamente, più si avranno a disposizione strumenti con diametro e focali maggiori, più ci si potrà godere lo spettacolo! Qui di seguito due mappe (entrambe ottenute con Stellarium) per rintracciare facilmente il pianeta nel cielo mattutino, per il momento di inizio del fenomeno:





    Eventi come questo sono abbastanza rari, e avvengono con una media di due ogni decade circa. Se non si riuscirà ad osservare quello di domattina, avremo altre due occasioni: il 3 Giugno 2014 ed il 24 Gennaio 2015. Poi dovremo aspettare fino al 2032(!) per avere nuove possibilità di osservare questo fenomeno.
    Buone osservazioni a tutti, sperando in cieli sereni!

    G. Petricca - http://astronomiapraticapertutti.blogspot.it/
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  2. #2
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    1,583
    Taggato in
    92 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    ecco cosa dice il mio programmino, quello che ho usato parecchie volte nei miei articoli, in occasione di eventi interessanti su Giove!

    Noname.png

    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale EQ6 motorizzata
    Fotocamera Nikon Z50 mirrorless con sensore in formato DX, adattatore FTZ
    tele MTO 500mm, Nikkor 18-50mm,Tamron 70-300mm, tele JINTU 420-800mm
    Fotocamera Nikon Coolpix P900 (focale 2000mm ottico, zoom 4x digitale), filtro Hoya NDPro 100k
    Montatura equatoriale eq1 motorizzata

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  3. #3
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    1,583
    Taggato in
    92 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    che bello!
    anche con WinJUPOS si ottengono praticamente gli stessi orari, ma anche con Stellarium, che da qualche versione a questa parte proietta le ombre!

    questi sono gli orari (in TU) di sua maestà Occult 4 !

    3 7.6 4.Sh.I Callisto Shadow Ingress
    3 23.4 2.Sh.I Europa Shadow Ingress
    4 30.9 1.Sh.I ecc
    5 36.5 4.Sh.E
    5 47.6 1.Tr.I
    6 0.3 2.Sh.E
    6 2.1 2.Tr.I
    6 44.3 1.Sh.E
    8 1.8 1.Tr.E
    8 42.3 2.Tr.E

    e... anche il mio programmino (di cui avevo postato una foto) dà gli stessi orari!!!

    fantastico!!!
    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale EQ6 motorizzata
    Fotocamera Nikon Z50 mirrorless con sensore in formato DX, adattatore FTZ
    tele MTO 500mm, Nikkor 18-50mm,Tamron 70-300mm, tele JINTU 420-800mm
    Fotocamera Nikon Coolpix P900 (focale 2000mm ottico, zoom 4x digitale), filtro Hoya NDPro 100k
    Montatura equatoriale eq1 motorizzata

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,000
    Taggato in
    2137 Post(s)


    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    se uscivo ad osservare questa mattina mi beccavo una trentina di fulmini.....
    mamma quanto pioveva.... che peccato!

  5. #5
    SuperNova L'avatar di marcom73
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma città
    Messaggi
    3,530
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    io mi sono svegliato adesso.... che mi sono perso ?!?!?
    C11 - RC8 - SharpStar 65Q - AZ EQ6 GT
    Astrobin : http://www.astrobin.com/users/marmony73/

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di contedracula
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Napoli - New York
    Messaggi
    2,112
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    Ti sei perso un acquazzone! Qui a Naples City diluvia!
    Devo dire però che ho fatto giusto in tempo in NJ e PA ieri 8" di pioggia

    Che peccato davvero le ombre dei satelliti sono un'occasione anche di test dei propri strumenti.

    Nonostante siano facili da osservare tendono a dare un riferimento in più al livello di contrasto che si ottiene.

    Ciao

  7. #7
    SuperNova L'avatar di Giuseppe Petricca
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Stornoway - Outer Hebrides - Scotland
    Messaggi
    3,001
    Taggato in
    154 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    Questa è una versione 'figa' (dato che le mie lasciano un po' a desiderare, spiegherò poi perchè in un topic adatto XD).

    Osservarlo ad occhio è stato davvero bello ed emozionante, le tre ombre si stagliavano nette sul disco del pianeta


    © Gunter Strauch
    Blog Astronomia Pratica - IZ6GSM - Astrobin - Archivio RAW
    SW BD 200/1000 - EQ5 motor - Canon EOS 700D - ASI 120 MM - Tasco 10x50 - Voglia e Passione

  8. #8
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,337
    Taggato in
    492 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    Belle.

    inviato da Maurizio con tapatalk. now Free
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

  9. #9
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    1,583
    Taggato in
    92 Post(s)

    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    bello!
    comunque ricordiamoci che la rarità consiste nella contemporanea presenza di 3 ombre...
    il caso di 2 ombre è invece abbastanza più frequente ed ancor di più quello di una singola ombra...
    più difficile è invece osservare il transito di uno o più satelliti sul disco di Giove, dal momento che facilmente si possono confondere tra le nuvole del pianeta gigante...
    le ombre dei satelliti su Giove sono a tutti gli effetti delle eclissi di Sole, che attraversano la "superficie" di Giove lungo una fascia analoga a quella delle eclissi di Sole sulla Terra, mentre i transiti dei satelliti sulla superficie di Giove sono solo sovrapposizione geometrica di oggetti.

    altri eventi invece sono le eclissi da un lato (un satellite entra nell'ombra proiettata da Giove, per cui in alcuni casi si vede il satellite letteralmente scomparire all'improvviso, abbastanza rari) e le occultazioni dall'altro (quando il satellite passa direttamente dietro al bordo del pianeta, frequentissime)

    più rare invece sono le mutue occultazioni tra satelliti, allorché passano uno dietro all'altro, ma ancora più rare e spettacolari sono le eclissi tra satelliti, quanto un satellite passa attraverso l'ombra proiettata da un altro satellite!! very challenging direbbero gli americani...

    tutti gli eventi di eclissi dipendono fortemente dalla geometria della situazione e cioè dalle posizioni reciproche di Giove - satelliti - Terra e Sole e sono eventi veri, mentre le occultazioni e i transiti sono, sì, dovuti all'allineamento ottico, ma sono in un certo qual modo falsi...
    le eclissi si potrebbero vedere (negli istanti calcolati per la Terra) anche da una sonda, un'astronave in orbita di Giove o anche in viaggio tra i pianeti, mentre le occultazioni no...

    mmm mi sa che ci scappa un bell'articoletto... che dite?

    intanto grazie al mio programmino ecco gli eventi per i prossimi giorni, di qui ad un mese

    Eventi dei satelliti di Giove.txt

    buone osservazioni!!
    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale EQ6 motorizzata
    Fotocamera Nikon Z50 mirrorless con sensore in formato DX, adattatore FTZ
    tele MTO 500mm, Nikkor 18-50mm,Tamron 70-300mm, tele JINTU 420-800mm
    Fotocamera Nikon Coolpix P900 (focale 2000mm ottico, zoom 4x digitale), filtro Hoya NDPro 100k
    Montatura equatoriale eq1 motorizzata

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,000
    Taggato in
    2137 Post(s)


    Re: Raro triplo 'shadow transit' sul disco di Giove

    ho finito i grazie ma te lo scrivo..... GRAZIE!!

Discussioni Simili

  1. Fomalhaut è un sistema triplo
    Di Endeavour nel forum Cosmologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-10-2013, 15:25
  2. altro che UFO, meglio il Sole triplo
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 29-05-2013, 19:25
  3. Giove del 29-12-12
    Di ZioRob nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-01-2013, 21:46
  4. giove
    Di tornado78mn nel forum Sistema Solare
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-09-2012, 23:00
  5. Giove
    Di Huniseth nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 25-06-2012, 13:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •