Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    2,050
    Taggato in
    124 Post(s)


    guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    continuo la battaglia contro la disinformazione sul meteo...
    ho appena ricevuto dal mio amico Salvatore (che di meteo ci capisce parecchio!) questa segnalazione da far rabbrividire...

    WhatsApp Image 2023-07-26 at 11.11.34.jpg

    qui riporto un commento
    "✍☝Osservate la posizione della stazione meteorologica dell'INAF di Palermo dove è uscito questo comunicato sul sito
    "Palermo, 47 gradi all’Osservatorio Inaf: è record!
    Mai così alta dal 1865: il valore è stato toccato alle 15:42, e costituisce il massimo assoluto della temperatura registrata dalla stazione meteorologica di Palazzo dei Normanni per la parte di serie meteorologica che è stata già digitalizzata. Il precedente record era 44,6 °C, raggiunto sia il 10 agosto 1999 che il 25 giugno 2007. Riportiamo il comunicato diffuso oggi dalla direzione dell’Osservatorio astronomico dell’Istituto nazionale di astrofisica"
    ☝e quella sarebbe una stazione a norma? sul tetto cementificato che riflette tutto il calore e con i motori dei condizionatori? questo per dire che ad ogni controllo di varie stazioni meteorologiche dichiarate a norma, molte palesano grossi problemi di errata ubicazione, con dati non conformi a misurazioni perfette.✍"

    e poi quest'altro commento
    WhatsApp Image 2023-07-26 at 11.12.35.jpg

    signori... stiamo parlando dell'INAF ...

    che delusione


    aggiungo questo filmato davvero istruttivo...
    https://www.youtube.com/watch?v=sE8SL3I0X9I
    Ultima modifica di Pierluigi Panunzi; 26-07-2023 alle 10:27
    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale EQ6 motorizzata
    Fotocamera Nikon Z50 mirrorless con sensore in formato DX, adattatore FTZ
    tele MTO 500mm, Nikkor 18-50mm,Tamron 70-300mm, tele JINTU 420-800mm
    Fotocamera Nikon Coolpix P900 (focale 2000mm ottico, zoom 4x digitale), filtro Hoya NDPro 100k
    Montatura equatoriale eq1 motorizzata

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  2. #2
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    741
    Taggato in
    98 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Un problema di dati pare che ci sia nella stazione di Jerzu - Pelau, che l'altro giorno ha indicato un valore di 48°. Se si registrano i dati su lungo periodo di questa centralina, appare quasi sempre evidente come fornisca valori più alti rispetto alle altre situate nei dintorni. Bisognerebbe fare delle verifiche. Poi per carità, è innegabile che nei giorni scorsi abbia fatto davvero molto caldo, e io stesso non nego che ci siano varie zone del mondo che mostrano una tendenza al rialzo; però ritengo che queste variazioni siano in massima parte naturali (e in alcune zone "artificiali" però nel senso che avendo modificato fortemente certi ambienti naturali ciò abbia portato a locali estremizzazioni climatiche), e non causate dal diossido di carbonio. Dunque in quanto variazioni naturali, rifuggo agni allarmismo.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari/filtri: Zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico / UHC-S, OIII, PV.

  3. #3
    Pianeta L'avatar di sea235
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    97
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    in cordata sulla traccia, vedo però in lontananza.....mulini a vento di Cervantes.

  4. #4
    SuperNova L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,669
    Taggato in
    306 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Che io sappia, qualsiasi sistema di misura va ciclicamente tarato e non dallo smanettone di turno ma da istituto di metrologia terzo; vale per gli autovelox (senza la quale si può ricorrere e vincere in caso di multa), vale per tutte le tipologie di sensori e misuratori in ambito di patrimonio edile, ma anche per le stazioni meteo, pensate che un circuito di stazioncine meteo amatoriali http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni si serve (poiché mettono a disposizione dati di valenza "storica") di un istituto certificatore.
    In pratica senza tali tarature queste misure valgono esattamente come le parole dei nostri amati giornalai... esattamente nulla.
    E questi dell'INAF di Palermo hanno una stazione meteo che un qualsiasi tecnico dell'istituto di cui sopra, sradicherebbe in tempo zero.
    Probabilmente è più a norma la mia stazioncina meteo (e non lo è, essendo solo io il suo "controllore") che quella di Palermo.

  5. #5
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,752
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Se questa è l'accuratezza delle misure non stento a credere a chi dice (con test e studi a supporto) che i modelli matematici del clima sono pesantemente affetti sia da errori fisici che di codice (Fortran) e che sono incapaci di prevedere l'evoluzione climatica in maniera affidabile.

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5,062
    Taggato in
    506 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Io non ho abbastanza competenze in metereologia per affrontare un discorso approfondito...
    Pero'............. insomma, secondo me le info andrebbero anche un attimo interpretate ...credo...


    ..dal mio punto di vista....
    Se quella stazione di rilevamento e' stata montata li , da dieci anni non si tocca e misura sempra nelle stesse condizioni ( a patto ovviamente che sia tarata correttamente) e dal 2013 al 2023 ( date a caso eh...solo per fare un esempio) mi da un trend della temperatura in aumento , io non credo che ci sia niente da scandalizzarsi o da obiettare... un errore sarebbe se prima era montata in mezzo agli alberi e poi la spostano su di un tetto... ovvio che le condizioni cambiano... Ma se le condizioni di misurazione sono le stsse degli anni passati e mostrano un trend , questo c'e'.....
    Ovvio che poi non e' quella temperatura che va considerata come temperatura reale , credo esistano altri mezzi per rilevarla... ma di sicuro raccoglie una mole di dati che possono eser utili appunto ad esempio ad nanlizzare il trend negli anni...
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Takahashi 106EDX4Astrobin gallery

  7. #7
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    741
    Taggato in
    98 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Beh, per prima cosa bisognerebbe capire se è nato prima l'uovo o la gallina... ossia se è nata prima la stazione o prima l'impianto di condizionamento. Seconda cosa, capire se l'impianto è stato potenziato nel tempo. Terza cosa, quanto questo impianto viene usato. Non vorrei che in certe giornate venisse usato di più (producendo più calore). E poi la direzione del vento. In una giornata molto calda, con l'impianto usato al massimo e col vento che magari porta pure il calore alla stazione, i dati possono essere falsati in modo diverso rispetto a una giornata parimenti calda e col condizionatore al massimo, ma col vento proveniente da un'altra direzione, o assente, oppure con lo stesso vento ma con l'impianto meno attivo perché magari gli uffici sottostanti sono chiusi per ferie (solitamente lo sono ad agosto ma non a luglio), eccetera.
    Ultima modifica di Ro84; 01-08-2023 alle 08:01
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari/filtri: Zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico / UHC-S, OIII, PV.

  8. #8
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,752
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Non solo: gli scambiatori aria-freon dei gruppi motocondensanti col tempo si sporcano e perdono capacità di scambio (fouling), quindi aumenta il deltaT ergo l'aria espulsa dai ventilatori è più calda. Direi che una stazione così mal posta non indica nessun trend reale.

  9. #9
    Nana Bianca L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    5,062
    Taggato in
    506 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    @Ro84 @Zoroastro
    Si sono daccordo con voi.
    Per questo dicevo se le condizioni non sono cambiate.

    Sono daccordo con voi che se negli ultimi 5 anni hanno circondato il sensore di rilevamento da fonti di calore che influenzano i risultati ,allora non ha senso fare una comparazione.
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Takahashi 106EDX4Astrobin gallery

  10. #10
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,752
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: guardate da che sito pubblicano queste "informazioni" meteo

    Il problema è che questi dati di temperatura falsati sono utilizzati nei modelli climatici.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-10-2020, 11:11
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-08-2013, 18:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •