Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Meteora L'avatar di caesar753
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    17
    Taggato in
    1 Post(s)

    Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Ieri sera ho finalmente adoperato il mio Mak 127/1900 della Bresser per osservare un po' il cielo.
    Attendendo che la luna sorgesse ho guardato un po' di stelle ma, devo dire la verità, non sono rimasto particolarmente entusiasmato.
    Ad un certo punto, guardando Stellarium, ho visto che nei pressi della luna sorgente, che era ancora bassa sull'orizzonte, doveva essere visibile Saturno: smanetto un po' con il cercatore per puntarlo, metto l'occhio dentro l'oculare e: INCREDIBILE! si vedeva il pianeta con i suoi anelli proprio come sui libri!!! Sono stato lì un po' a contemplarlo, inseguendolo durante il moto e facendo pratica con gli assi della montatura equatoriale.

    Poi, quando la luna era ben alta, ho puntato lo strumento verso di lei e lì un altro spettacolo: scorrendo lungo il bordo ad est (è in fase calante) si distinguevano benissimo i crateri e le loro ombre, ed anche nella parte più illuminata i crateri, che sembravano "piatti", davano comunque l'impressione dell'enormità...
    Volevo aspettare anche giove ma si era ormai fatta l'una di notte e cominciava a tirare vento, sono così tornato a casa.

    Vi chiedo: ho usato l'oculare in dotazione al telescopio (superplössl da 26mm), Saturno, come detto, era ben distinguibile e spettacolare ma un po' piccolino, per migliorare le future osservazioni di oggetti del sistema solare di cosa mi dovrei dotare?
    Ultima modifica di caesar753; 05-08-2023 alle 15:26 Motivo: Correzioni ortografiche

  2. #2
    SuperGigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,173
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Ti consiglio di osservare i pianeti a 150x, che sul tuo telescopio equivarrebbe ad usare un oculare da 12mm o da 12,5mm.
    Poi con calma puoi dotarti anche di ulteriori oculari per maggiori ingrandimenti

  3. #3
    Meteora L'avatar di caesar753
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    17
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Ti ringrazio della risposta, ma nello specifico cosa dovrei scegliere? Plössl, superplössl, Barlow?!? Sono un po' confuso

  4. #4
    Pulsar L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    8,056
    Taggato in
    459 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Nessuna barlow per il tuo strumento, gli oculari sono abbastanza soggettivi, devi farti prima un budget poi decidi cosa prendere, i Plossl per i pianeti sono ottimi poche lenti solitamente 4, ma scomodi per carenza di estrazione pupillare e campo reale inquadrato che, per i pianeti non sono neanche male, un 12mm non è come un 6mm ci può stare, poi i Planetary multilente 6/7 lenti già barlowati, godono di una estrazione più ampia e maggiore campo visivo però c'è un contro, la maggiore estrazione può avere problemi di parallasse, devi tenere sempre la pupilla centrata all'asse ottico, personalmente ho sempre preferito i primi..
    Riguardo alla tua osservazione capisco che con le stelle non ti sei entusiasmato più di tanto, ma bisogna capire anche cosa vai a cercare, perché se vai sullo specifico come un sistema binario (stelle doppie) e sai cosa stai osservando magari leggendo le caratteristiche per conoscerle la storia cambia.. così come gli ammassi globulari e quelli aperti..
    Ultima modifica di frignanoit; 06-08-2023 alle 14:14
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,749
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Mi associo al consiglio di frignanoit: prova con le stelle doppie, vedrai che ti diverti. Alpha Herculis, 95 Herculis, Cor Caroli, epsilon Lyrae, Albireo, Alcor/Mizar, gamma Delphini, zeta Tauri, 70 Ophiuchi, 61 Cygni solo per citare le più famose coppie (o quadrupletti) fisiche.

    Non ce n'è una uguale all'altra per colori, separazione e magnitudine: sono tutte piccoli gioielli.
    Ultima modifica di Zoroastro; 06-08-2023 alle 15:14

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    2,477
    Taggato in
    138 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Aggiungerei anche gli ammassi globulari, M13, M3, M4, M22, ecc. Oppure ammassi aperti come M11. Serve però avere un cielo con poco IL e Luna nuova.

    Inviato dal mio M2101K7BNY utilizzando Tapatalk
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    Classic 8" Cassegrain, NW 150/750, EQ5 synscan, SV305pro, Asi 585, Q-Barlow Baader

  7. #7
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,749
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    M11 in Scudo o ammasso dell'anatra selvatica (nome datogli dall'ammiraglio William Henry Smyth che al binocolo notò una forma a V che ricordava appunto uno stormo di anatre) è per me il più bello. In effetti con un Mak potrà ammirare i tanti ammassi globulari o aperti. Grande spettacolo estivo.

  8. #8
    Sole L'avatar di Giovanni1971
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Lussemburgo/Calabria
    Messaggi
    896
    Taggato in
    48 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Se vai su M13 non dimenticare M92. Un altro globulare molto bello e spesso dimenticato a causa del fratello maggiore piu'famoso.

    Tra gli ammassi aperti, NGC 457.

    E anche se il MAK non e'lo strumento di elezione per il deep sky, le galassie tanto non lo sanno
    Prova M51, M81 ed M82 (quest'ultime due purtroppo non credo ti entrino insieme nello stesso campo visivo, ma anche singole sono un bel vedere).
    To see a World in a Grain of Sand And a Heaven in a Wild Flower...

  9. #9
    Gigante L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    1,749
    Taggato in
    158 Post(s)

    Re: Prima notte osservativa: che spettacolo!

    Qui elenchi completi e di tutti i generi di stelle e oggetti del cielo profondo.

    https://www.saguaroastro.org/sac-downloads/

    Ci sono elenchi bizzarri come quello delle stelle rosse o delle stelle più veloci

Discussioni Simili

  1. La mia prima sessione osservativa da dobsoniano
    Di Fraru810 nel forum Report osservativi
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 08-05-2020, 14:30
  2. Prima notte osservativa: non vedo NIENTE
    Di Data nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-11-2017, 12:32
  3. Una notte per Saturno - serata osservativa
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-08-2016, 05:23
  4. La mia prima osservazione!!!! wow che spettacolo
    Di redblack nel forum Report osservativi
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 08-04-2013, 18:59
  5. 18/07/12 Prima serata osservativa
    Di Raf12 nel forum Report osservativi
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 19-07-2012, 15:19

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •