Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33
  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,545
    Taggato in
    462 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    caro red,
    forse la pensiamo in modo diverso... non so...
    io non voglio imporre l'astronomia a chiunque. Però quando vedo che vi è interesse vorrei poter dare l'informazione corretta e esauriente. In poche righe di un forum NON si può ottenere (e tu lo sai bene e lo hai anche toccato con mano più volte). Se è l'unico modo, perchè moderno e comune, non cercherò mai di andare in quella direzione, dato che penso sia inutile e addirittura dannosa. Poteri sentirmi tranquillo perchè ho risposto velocemente, pur sapendo che è servito a poco? Io no, non ce la farei...

    Senza forum, abbiamo portato il sito a un livello altissimo (grazie alla sensibilità e capacità di gestione di Stefano), proprio perchè si rispondeva su argomenti di cui si dava un'infarinatura. Oggi, avrei voluto che anche il forum fosse all'altezza del sito. Ossia, risposte mirate ad argomenti di cui si abbia già un'infarinatura. Tutto lì.

    Sono convinto che la maggior parte dei lettori vogliano in fondo quello e siano blòoccati solo dall'apatia e dalla mancanza di una visione giusta per l'apprendimento scientifico. Si può spiegare tutto, ma non basta spiegare bene, bisogna anche ricevere bene. La potenzialità c'è, ma ... Bisognava dare uno strumento in più per indirizzare e aiutare.

    Aspettare che le rose fioriscano può anche essere giusto, ma se non dai alla rosa le condizioni al contorno (magari la tieni sempre a -200 °C) non fiorirà mai!!!

    Io potrei anche sforzarmi a fare di più, ma -ti assicuro- con poche righe su un forum e senza avere una base su cui discutere le rose non fioriranno mai...

    Comunque, in fondo vogliamo lo stesso e allora è inutile discutere più di tanto. Spero di riprendere maggior controllo. E su questo ti dò pienamente ragione. Ma convincermi che il mordi e fuggi scientifico sia utile, no, non ci riuscirò mai...

    Ecco perchè dico che fosre sono diventato fuori luogo e negativo per il sito... e lo dico a ragion veduta e senza drammi...

    Non per niente non vedo l'ora di poterci incontare direttamente. E seguirei comunque il sito più bello dell'universo. sarei solo io a non essere più all'altezza di lui!!!
    Caro Enzo, potremmo portarla avanti a lungo la discussione, ma non arriveremmo in capo a nulla, anche perché il mezzo è limitato e inadeguato.
    Ci faremo una bella chiacchierata al raduno, se vuoi...
    Ultima modifica di Red Hanuman; 05-06-2012 alle 12:25

  2. #12
    Sole L'avatar di peppe
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lecce
    Messaggi
    551
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    anche se peppe non lo consiglia... Farncesca e io abbiamo cercato di portare al livello di tutti l'astrofisica e la concezione dello Spazio-Tempo. Oltretutto potremmo risponderti in diretta sui dubbi che potresti avere leggendo il nostro libro...
    Se vai su Home, vedrai spiegato il metodo usato per scrivere il libro "L'Infinito teatro del Cosmo"... e -nel caso- come comprarlo.

    Abbiamo cercato di fare del nostro meglio...
    caro enzo
    avrei potuto citare il tuo libro è vero,..non ci ho fatto caso. il fatto è che sto incasinato non poco in questi giorni e non so dove ho la testa
    e poi avevo detto quelli che ho nella mia libreria

    la mia stima per te è sempre stata alta.
    comunque il tuo libro non l'ho ancora letto, non ho tempo di leggere nulla in questo momento
    "Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana...ma non sono sicuro della prima!" (Albert Einstein)

  3. #13
    Sole L'avatar di peppe
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Lecce
    Messaggi
    551
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    caro Red,
    temo ancora di non essere stato capito... a me non interessa che il libro si compra o no. Però, il vedere fare domande "mordi e fuggi" sul forum mi fa capire che ben pochi vogliano veramente imparare. E' il problema di oggi. I giovani sperano che una semplice domanda e una semplice risposta buttata a caso possano risolvere i problemi di conoscenza. Purtroppo non è così. Senza impegno, applicazione, lettura e fatica NON si impara niente!!! Il libro voloeva proprio cercare di fare diventare il forum un mezzo di approfondimento, di vera comprensione, di amalgama tra vari argomenti. Insomma, farlo diventare cosa utile a tutti! Così com'è è una serie di domande sparate a raffica, risposte approssimative (per forza) e ciò che resta dopo pochi giorni è il nulla. Io non voglio che serva solo a far passare la paura in chi teme la fine del mondo, ma che serva a dare ai cervelli dei più giovani il valore potenziale che sicuramente ha e che i media non vogliono fare uscire allo scoperto.

    Forse sono proprio un illuso e forse non sarò mai compreso... Anche se vendessimo 1000 libri, ma nessuno li leggesse, sarei deluso ugualmente...

    Non voglio che i lettori seguano una specie di ordine, ma che cerchino sempre di più di diventare padroni del mondo e del cosmo che ci circonda.

    Chiedo troppo???
    caro enzo io ho poca esperienza nei siti web (sto creando un sito sulla falsa riga del vostro ma sulla biologia) però da quello che ho recepito, l'utente è attirato dalle notizie flash. Mi spiego meglio. Tende a leggere ciò che si trova nel primo piano e non va a scavare fino in fondo. Sinceramente devo dire che io ho perso un pò di vista il portale principale.

    non posso darti torto quando dici che i giovani vogliono la pappa pronta a tutti i costi. Quanto vorrei insegnare alle mie nipoti quanto c'è di bello nel leggere un libro seduto in poltrona piuttosto che vedere le schifezze della tv. Son rimasto deluso dal loro stupore nel vedere la mia libreria costituita da poco più di cento libri, come se fosse una cosa pazza, anormale. io però non do colpa a loro. Sono i genitori, prima della società, a contribuire a questo. Vedere la mamma sostituirsi quasi completamente alla figlia per fare un disegno di un gufo e colorarlo perchè la figlia, 10 anni, non lo disegna come van gogh mi ha deluso parecchio. Limitano le loro capacità e li fanno sentire dei perfetti incapaci di fare qualunque cosa. lo fanno per cosa? protezione? per far vedere che il loro figlio è il migliore?
    Poi c'è la comodità della tv per tenere a bada questi bambini anzichè proporre alternative più valide.
    scusate OT

    nsomma, farlo diventare cosa utile a tutti! Così com'è è una serie di domande sparate a raffica, risposte approssimative (per forza) e ciò che resta dopo pochi giorni è il nulla. Io non voglio che serva solo a far passare la paura in chi teme la fine del mondo, ma che serva a dare ai cervelli dei più giovani il valore potenziale che sicuramente ha e che i media non vogliono fare uscire allo scoperto.
    anche a me piacerebbe parlare a quattr'occhi di certi argomenti. sarebbe la cosa migliore. purtroppo le occasioni sono rare. Si avrebbe più informazioni da una comunicazione. ho sempre ritenuto utilissimo confrontarmi con qualcuno più esperto di me per ampliare le mie conoscenze
    Ultima modifica di peppe; 05-06-2012 alle 08:43
    "Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana...ma non sono sicuro della prima!" (Albert Einstein)

  4. #14
    Meteora L'avatar di BlueIron
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Forse avete frainteso la mia richiesta. Io non cerco un libro che faccia capire le cose superficialmente e istantaneamente perché sinceramente neanche a me, un ragazzo di 16 anni, piacciono le cose tutte pronte e senza applicarci un minimo sforzo. Solo che non sono molto esperto in materia (infatti sono al 3° anno di chimica) anche se sono molto appassionato all'astronomia e alla fisica in generale solo che a volte quando chiedo di approfondire ad alcuni professori mi rispondono che "lo farò in futuro" oppure "non hai le conoscenze adatte a capire certi argomenti" e cercando su internet dei documenti che mi potessero aiutare nell'apprendere questi concetti trovo tutto materiale di livello universitario. Quindi in definitiva cercavo qualcosa che mi possa dare le basi per ampliare la mia conoscenza sull'argomento e capire come è fatto tutto ciò che ci circonda . Ho letto, anche se al dire il vero con un po' di fretta, il tema del libro che avete pubblicato ma non avevo capito a quale livello era accessibile e se trattasse di ciò che cerco. Forse è stato un errore mio ma in buona fede. Grazie dei suggerimenti che mi avete fornito cosi ho una guida su cui basarmi per comprendere le fondamenta dell'universo .

  5. #15
    Nana Bianca L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,240
    Taggato in
    436 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Perdonate l'intromissione..
    Ho preso tutte le riviste de "L'Astronomia" e ho trovato il suo nome in articoli già nei primi numeri.
    Penso quindi di averli letti praticamente tutti.
    Riguardo alla discussione in corso, ammetto di stare dalla parte dei mordi e fuggi, sinceramente le pagine di astronomia pura le ho saltate quasi tutte, non per la qualità degli articoli, ma perchè sono decisamente scettico su tutte le teorie e le osservazioni basate praticamente su nulla, su piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce. Sinceramente che una stellina chissà dove sia una variabile o emetta radiazioni strane a cui noi diamo una interpretazione inverificabile lo trovo poco utile. Non è meglio interessarsi di qualcosa di più realistico e vicino, che influenzi anche se in minima parte il nostro sistema solare? Ancora non conosciamo nemmeno la luna che è a due passi.
    Perdoni lo scetticismo, nulla toglie al suo valore.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  6. #16
    Sole L'avatar di Danilo
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    792
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Perdonate l'intromissione..
    Ho preso tutte le riviste de "L'Astronomia" e ho trovato il suo nome in articoli già nei primi numeri.
    Penso quindi di averli letti praticamente tutti.
    Riguardo alla discussione in corso, ammetto di stare dalla parte dei mordi e fuggi, sinceramente le pagine di astronomia pura le ho saltate quasi tutte, non per la qualità degli articoli, ma perchè sono decisamente scettico su tutte le teorie e le osservazioni basate praticamente su nulla, su piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce. Sinceramente che una stellina chissà dove sia una variabile o emetta radiazioni strane a cui noi diamo una interpretazione inverificabile lo trovo poco utile. Non è meglio interessarsi di qualcosa di più realistico e vicino, che influenzi anche se in minima parte il nostro sistema solare? Ancora non conosciamo nemmeno la luna che è a due passi.
    Perdoni lo scetticismo, nulla toglie al suo valore.
    Se non conosci la materia e di cosa parla come puoi dire che sono "osservazioni basate praticamente sul nulla"?
    Forse è meglio studiare un po' prima di sentenziare che tutto è aria fritta, non credi?
    Io so di non sapere

  7. #17
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,597
    Taggato in
    1845 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    sono decisamente scettico su tutte le teorie e le osservazioni basate praticamente su nulla, su piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce. Sinceramente che una stellina chissà dove sia una variabile o emetta radiazioni strane a cui noi diamo una interpretazione inverificabile lo trovo poco utile.
    mamma mia che bestemmia Huniseth se non altro perchè lo scrivi su un forum di astronomia! Solo per il rispetto a tutti i professionisti che dedicano anima e corpo a questa scienza e che scrivono su questo forum e anche non..... io mi informo sui vari libri, cerco di capire ciò che osservo, poi.... non sempre mi riesce perchè il mio lavoro è un'altro.... almeno ci provo....
    credo che questo passaggio potevi evitartelo!

  8. #18
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalà
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Perdonate l'intromissione..
    Ho preso tutte le riviste de "L'Astronomia" e ho trovato il suo nome in articoli già nei primi numeri.
    Penso quindi di averli letti praticamente tutti.
    Riguardo alla discussione in corso, ammetto di stare dalla parte dei mordi e fuggi, sinceramente le pagine di astronomia pura le ho saltate quasi tutte, non per la qualità degli articoli, ma perchè sono decisamente scettico su tutte le teorie e le osservazioni basate praticamente su nulla, su piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce. Sinceramente che una stellina chissà dove sia una variabile o emetta radiazioni strane a cui noi diamo una interpretazione inverificabile lo trovo poco utile. Non è meglio interessarsi di qualcosa di più realistico e vicino, che influenzi anche se in minima parte il nostro sistema solare? Ancora non conosciamo nemmeno la luna che è a due passi.
    Perdoni lo scetticismo, nulla toglie al suo valore.
    temo che tu non sappia proprio niente di astronomia... sarebbe proprio bene che cominciassi a leggere e imparare. Ciò che non capiscco è come fai a essere appassionato di una cosa che non conosci assolutamente. E' troppo facile dire: "non credo", per non volersi impegnare in qualcosa. vedresti che ciò che sappiamo è confermato da prove inattaccabili in moltissimi casi... Sì, hai proprio sbagliato commento e -forse- sito...

  9. #19
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,545
    Taggato in
    462 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Perdonate l'intromissione..
    Ho preso tutte le riviste de "L'Astronomia" e ho trovato il suo nome in articoli già nei primi numeri.
    Penso quindi di averli letti praticamente tutti.
    Riguardo alla discussione in corso, ammetto di stare dalla parte dei mordi e fuggi, sinceramente le pagine di astronomia pura le ho saltate quasi tutte, non per la qualità degli articoli, ma perchè sono decisamente scettico su tutte le teorie e le osservazioni basate praticamente su nulla, su piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce. Sinceramente che una stellina chissà dove sia una variabile o emetta radiazioni strane a cui noi diamo una interpretazione inverificabile lo trovo poco utile. Non è meglio interessarsi di qualcosa di più realistico e vicino, che influenzi anche se in minima parte il nostro sistema solare? Ancora non conosciamo nemmeno la luna che è a due passi.
    Perdoni lo scetticismo, nulla toglie al suo valore.
    Caro Huni, posso capire il tuo scetticismo. Viene da una persona che vuole "toccare con mano" e che è eternamente dubbiosa verso quello che non è direttamente a portata.
    Eppure, come tecnico elettronico lavori tutti i giorno con qualcosa che non puoi toccare, ma di cui misuri gli effetti.
    Elettroni, atomi, silicio drogato ecc... Tutte cose che non puoi toccare, ma di cui padroneggi l'uso.
    Forse hai ragione quando parli di "piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce".
    Ma questi dati non sono un pugno sparuto, ma miriadi e miriadi, che ci arrivano tutti i giorni da ogni parte del cosmo.
    Dati che hanno un riscontro qui, sulla Terra, rispetto a cose che possiamo toccare e controllare. Dati che si possono elaborare, interpretare e confrontare con migliaia di controprove, sparse qua e là nel cosmo.
    Dati e teorie che hanno importanza qui e ora, perché possono essere utilizzati per prevedere fattivamente il nostro destino e quello dell'intero sistema solare.
    Quindi, perdonami, ma quando ritieni il lavoro di Enzo e di tutti gli astronomi inutile, commetti un'errore grossolano e sei molto ingeneroso....
    Forse dovresti approfondire la conoscenza dell'astrofisica. Ti renderesti conto dell'enorme valore e dall'estrema fatica di chi, nei secoli, ha saputo dar conto anche di cose tanto lontane...

  10. #20
    Sole L'avatar di Danilo
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    792
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Libro sull'astrofisica.

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Caro Huni, posso capire il tuo scetticismo. Viene da una persona che vuole "toccare con mano" e che è eternamente dubbiosa verso quello che non è direttamente a portata.
    Eppure, come tecnico elettronico lavori tutti i giorno con qualcosa che non puoi toccare, ma di cui misuri gli effetti.
    Elettroni, atomi, silicio drogato ecc... Tutte cose che non puoi toccare, ma di cui padroneggi l'uso.
    Forse hai ragione quando parli di "piccoli dati ricavati a miliardi di anni luce".
    Ma questi dati non sono un pugno sparuto, ma miriadi e miriadi, che ci arrivano tutti i giorni da ogni parte del cosmo.
    Dati che hanno un riscontro qui, sulla Terra, rispetto a cose che possiamo toccare e controllare. Dati che si possono elaborare, interpretare e confrontare con migliaia di controprove, sparse qua e là nel cosmo.
    Dati e teorie che hanno importanza qui e ora, perché possono essere utilizzati per prevedere fattivamente il nostro destino e quello dell'intero sistema solare.
    Quindi, perdonami, ma quando ritieni il lavoro di Enzo e di tutti gli astronomi inutile, commetti un'errore grossolano e sei molto ingeneroso....
    Forse dovresti approfondire la conoscenza dell'astrofisica. Ti renderesti conto dell'enorme valore e dall'estrema fatica di chi, nei secoli, ha saputo dar conto anche di cose tanto lontane...
    Red, sei davvero un signore. Non so se questa parola si usa dalle tue parti
    Io so di non sapere

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •