Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: Acromatico, why not?

  1. #1
    pasqualebh
    Guest L'avatar di pasqualebh

    Acromatico, why not?

    Salve ragazzi!
    Sono un nuovo iscritto a questo forum e approfitto del mio primo intervento per presentarmi!
    Mi chiamo pasquale, ho 25 anni e scrivo da Salerno dove sto per laurearmi in ingegneria informatica.
    La passione per l' astronomia ce l' ho da quando ero bambino, mi venne regalato un rifrattore 50/400. Da allora ho comprato degli altri telescopi ma a causa della mancanza di fondi (da buon studente sto sempre senza un centesimo) il massimo che ho potuto avere è stato un Newton 114mm su eq3.
    Ora vorrei spingermi un po' oltre, qualcosina su 1000/1300 euro di strumento adatto a cominciare un minimo di astrofotografia. Premetto che so utilizzare software di elaborazione immagini, sono pratico di modding in generale e ho una buona cultura scentifica.

    Entrando nel merito...le soluzioni che ho trovato in giro (partendo dal presupposto che è necessario il goto) sarebbero:
    Celestron C6 su AS-GT 152 F/10
    MAK 150/1800 su NEQ Pro Synscan
    Newton 200/1000 su HEQ5 Pro Synscan
    Acro 152/1200 su Exos2/LXD75

    Dato che in seguito (se mai avrò uno stipendio) avevo intenzione di prendere un telescopio riflettore di grossa apertura, avevo pensato di prendere l' acro (preciso che parliamo di un tubone di 1.3 metri e 11Kg). Partendo dal presupposto che il mio interesse è soprattutto verso ammassi globulari, nebulose, galassie e planetarie pensavo:
    CCD+UHC+IR-Cut
    e dato che la montatura non è molto solida (paragonata ad una EQ5 solitamente, a quanto leggo) fare foto a 30 sec e sovrappore coi canali alpha.

    Dato che a me manca molto l' aspetto pratico di queste tematiche, opinioni?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di pasqualebh; 14-03-2013 alle 20:07

  2. #2
    SuperNova L'avatar di marcom73
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma città
    Messaggi
    3,530
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Acromatico, why not?

    io prenderei un newton e una montatura tipo HEQ5.... una cosa così: http://www.teleskop-express.de/shop/...-Teleskop.html

    un tutto fare con una ottima montatura....
    C11 - RC8 - SharpStar 65Q - AZ EQ6 GT
    Astrobin : http://www.astrobin.com/users/marmony73/

  3. #3
    pasqualebh
    Guest L'avatar di pasqualebh

    Re: Acromatico, why not?

    Era una cosa che avevo pensato anche io. Ho desistito perchè il riflettore vorrei prenderlo direttamente di grossa apertura (in realtà pensavo ad un SC tipo gli edgeHD, stipendio alla mano).
    Il rifrattore lo trovate nosense?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    SuperNova L'avatar di marcom73
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma città
    Messaggi
    3,530
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Acromatico, why not?

    io ho appena venduto un C8 per prendere un rifrattore... quindi sono l'ultimo che potrebbe dirti che l'idea è malsana... ma allo stesso tempo credo che analizzando la cosa sotto il punto di vista prezzo prestazioni, l'accoppiata di cui sopra sia qualcosa di insuperabile... la montatura è ottima e il tubo molto luminoso quindi photo friendly...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    C11 - RC8 - SharpStar 65Q - AZ EQ6 GT
    Astrobin : http://www.astrobin.com/users/marmony73/

  5. #5
    pasqualebh
    Guest L'avatar di pasqualebh

    Re: Acromatico, why not?

    Hai preso un apo però giusto? io volevo prendere un rifrattore per averlo, ma non potendo arrivare a grosse aperture senza essere milionario poi investirò su un SC. E' per questo che pensavo all' achro! insomma è uno sfizio che mi vorrei far passare ma magari parlando con chi ha più esperienza di me parlare dei pro e dei contro mi potrebbe aiutare a venirne fuori.
    Ad esempio, con F/8 il cromatismo quanto risulta accentuato? e mettendo un UHC? quella montatura mi regge 11Kg di telescopio per 30 sec/1 min di apertura?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di pasqualebh; 14-03-2013 alle 22:42

  6. #6
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    7,649
    Taggato in
    477 Post(s)

    Re: Acromatico, why not?

    No, con l'acro di grosso calibro non fai fotografia. Troppo instabile e troppo cromatismo, tollerabile in visuale ma non in fotografia.
    Per galassie e company ci vuole o un 80ED o un newton buono da 150mm a corta focale o un SC, anche C6, ma bisogna ridurre la focale.
    Senza dimenticare l'autoguida, quindi altro telescopietto e altro sensore.
    La heq5 va bene, con telescopi medi ce la fa e la synscan dovrebbe avere la porta st-4
    Sensore fotografico : reflex

    Per i pianeti e Luna riprese con webcam - no reflex
    Come telescopio dal C8 in su, ci vuole diametro e focale.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #7
    pasqualebh
    Guest L'avatar di pasqualebh

    Re: Acromatico, why not?

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    No, con l'acro di grosso calibro non fai fotografia. Troppo instabile e troppo cromatismo, tollerabile in visuale ma non in fotografia.
    Per galassie e company ci vuole o un 80ED o un newton buono da 150mm a corta focale o un SC, anche C6, ma bisogna ridurre la focale.
    Senza dimenticare l'autoguida, quindi altro telescopietto e altro sensore.
    La heq5 va bene, con telescopi medi ce la fa e la synscan dovrebbe avere la porta st-4
    Sensore fotografico : reflex

    Per i pianeti e Luna riprese con webcam - no reflex
    Come telescopio dal C8 in su, ci vuole diametro e focale.
    Grazie della risposta
    ci sono però delle cose che vorrei precisare: questo sarebbe un regalo di laurea dei miei genitori che dovrebbe attestarsi sui 1000 euro, me li posso tirare fino a 1200 quindi un C8 (1500 circa) non è comprabile (il resto dell' attrezzatura sarebbe da comprare in seguito in ogni caso).
    Anche l' apo (pure a doppietto) su montatura goto parliamo dai 1500 in su.

    Inoltre il C8 lo ha già il mio "amico di spedizioni astronomiche", è con quello che ho lavorato fino ad ora (con una reflex digitale). Volevamo una alternativa al SC e alla reflex, quindi un CCD (ma di questo sarò felice di discutere con voi in seguito ) e un telescopio da aggiungere.
    Quindi qua si restringe a un Mak, un Acro e un Newton...il resto è fuori spesa! Inoltre abbiamo già riduttore di focale (0.5 se non erro).

    Relativamente al cromatismo (correggetemi se erro) buona parte si può risolvere coi filtri (es tagliando il blu ad alta frequenza e il prossimo infrarosso, oppure rifuocheggiando con filtri RGB) e un F/8 (consiedrando che la foto avviene senza oculari) non dovrebbe risentirne in maniera accentuata. Considera che uno degli aspetti chiave di questo telescopio sarà l' acquisizione di skill! quindi lavorare su queste cose per me, che adoro le sfide, è quasi un punto a favore!
    Ma ripeto, io sono un novellino nella pratica...so solo teoria! non riesco a quantificare i numeri che mi escono! Quindi se pure lavorandoci bene è impossibile avere qualcosa di decente, allora cambio immediatamente idea!

    La montatura era l' aspetto che mi preoccupava di più in effetti...un cannone del genere avrà un momento d' inerzia enorme. Qualcuno ha provato set del genere?

    Smetto di parafrasare: lo strumento di cui parlo è questo
    http://www.astroshop.eu/bresser-tele...2-goto/p,20907
    (spero siano ammessi link diretti a siti commerciali, altrimenti tolgo subito)

    P.S. La voglia dell' achro m' è venuta guardando foto come questa:
    http://www.coelum.com/photo-coelum/p...ividual-152900
    dove è stato usato un achro 152/900 e una serie di filtri che in pratica sono un UHC.
    Chiedo a voi che avete sicuramente più esperienza se questa è una foto realisticamente realizzabile o è un semplice copia incolla di qualcosa fatta da un osservatorio!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,511
    Taggato in
    2020 Post(s)


    Re: Acromatico, why not?

    al netto di quanto letto sopra, questo mi sembra un'ottimo consiglio:
    Citazione Originariamente Scritto da marcom73 Visualizza Messaggio
    io prenderei un newton e una montatura tipo HEQ5.... una cosa così: http://www.teleskop-express.de/shop/...-Teleskop.html

    un tutto fare con una ottima montatura....

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,511
    Taggato in
    2020 Post(s)


    Re: Acromatico, why not?

    Salve ragazzi!
    Sono un nuovo iscritto a questo forum e approfitto del mio primo intervento per presentarmi!
    Mi chiamo pasquale, ho 25 anni e scrivo da Salerno dove sto per laurearmi in ingegneria informatica.
    La passione per l' astronomia ce l' ho da quando ero bambino, mi venne regalato un rifrattore 50/400. Da allora ho comprato degli altri telescopi ma a causa della mancanza di fondi (da buon studente sto sempre senza un centesimo) il massimo che ho potuto avere è stato un Newton 114mm su eq3.
    Ora vorrei spingermi un po' oltre, qualcosina su 1000/1300 euro di strumento adatto a cominciare un minimo di astrofotografia. Premetto che so utilizzare software di elaborazione immagini, sono pratico di modding in generale e ho una buona cultura scentifica.
    p.s. sarebbe buona cosa se apri un thread nella sezione benvenuto!!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    pasqualebh
    Guest L'avatar di pasqualebh

    Re: Acromatico, why not?

    Colgo il consiglio e mi presento
    Ma secondo te, dato che in seguito ho intenzione di prendere un SC dai 30 in su, ha senso poi avere anche un Newton da 20? insomma voglio dire quale potrebbe essere più complementare ad un SC?
    Voglio dire, col rifrattore riesco ad avere cose che non potrei avere con un riflettore o con un catadiottrico o mi prendo solo difetti?

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di pasqualebh; 15-03-2013 alle 13:24

Discussioni Simili

  1. Aggiornamento diaframmatura rifrattore acromatico 150/1200
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 09-05-2013, 16:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •