Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 83
  1. #51
    Nana Bruna L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    276
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    @etruscastro grazie - come formattazione l'avrei forse messo in corsivo (lasciando "Edit:" or "Aggiornamento:") ma va bene anche così: lo scopo è non far sembrare che quanto c'è scritto nel primo post sia lo stato finale.

    @RobertoV benone, in bocca al lupo! Controllo quanto dici riguardo unicode/ascii, non ho cambiato alcun default sul setup dell'ide di arduino.

    @Lorenzogibson, per usare l'autoguida servirà un computer esterno, collegato in USB o, come scrivi, un RaspberryPI con software Indi o simili (sempre collegato ad aGotino via usb) a cui ti colleghi via wi-fi da pc/smartphone. Con "senza hardware aggiuntivo" intendevo senza aggiungere una porta ST4 ad aGotino - visto che oramai mi sembra lo standard sia phd2 che comanda in maniera autonoma via usb.
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  2. #52
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,925
    Taggato in
    2076 Post(s)



    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Citazione Originariamente Scritto da gspeed Visualizza Messaggio
    @etruscastro grazie - come formattazione l'avrei forse messo in corsivo (lasciando "Edit:" or "Aggiornamento:") ma va bene anche così: lo scopo è non far sembrare che quanto c'è scritto nel primo post sia lo stato finale.
    basta solo dirlo, sono io che ti chiedo come vuoi le modifiche!

  3. #53
    Pianeta L'avatar di RobertoV
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Recanati
    Messaggi
    31
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    ciao @gspeed,
    dopo avere con successo programmato Arduino Nano (il firmware funziona a dovere e risponde ai comandi) ho completato anche la costruzione dell'hardware con i due stepper motor driver, sembra esserci un problema di rotazione del motore di AR.
    Guardando bene le due specifiche, quella dello schema elettrico che hai fornito con il progetto aGotino Schermata 2020-11-30 alle 23.30.09.jpg e quella del motor driver DRV8825 Schermata 2020-11-30 alle 23.29.54.png, si nota una incongruenza nella connessione delle due bobine del motore Stepperonline 17HM15-0904S Schermata 2020-11-30 alle 23.49.31.png , potresti cortesemente verificare se effettivamente c'è una discrepanza?
    Avendo a che fare con motori con magnete permanente, immagino la fase di eccitazione delle bobine non sia trascurabile.
    Una verifica credo possa essere utile anche per altri che come me vogliono costruire aGotino.

    Grazie per la pazienza e per i supporto, cieli sereni a tutti.
    RobertoV
    P.S. in merito alla questione del codice Ascii o Unicode, non intendevo dire che fosse un errore nel codice di aGotino ma volevo soltanto segnalare che la copia del codice dal browser richiede che questo venga fatto in Ascii perché il compilatore di Arduino non riconosce ad esempio la / se è in Unicode.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #54
    Nana Bruna L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    276
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Roberto, un’incongruenza c’è nel componente (preso dalla libreria di Fritzing) che raffigura il driver: la numerazione dei pin per le bobine non corrisponde alla numerazione sulla scheda, numeri e lettere sono invertiti. Se segui la sequenza dei colori rappresentata (blu-rosso-giallo-verde) in figura dovrebbe funzionare. Ma Dec funziona? Sono analoghi se non erro. Fammi sapere!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  5. #55
    Pianeta L'avatar di RobertoV
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Recanati
    Messaggi
    31
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Ciao @gspeed, in effetti per chi acquista componenti diversi da quelli che hai previsto nel tuo progetto, come ho fatto io acquistando i motori da Amazon, può trovare qualche difficoltà, che ho risolto non seguendo la mappa colori ma le indicazioni di polarità nella specifica del costruttore del motore, come si vede nella foto che avevo allegato precedentemente.
    Però nel mio caso, avendo bypassato la problematica della polarità delle bobine seguendo lo schema, il problema era di natura molto più banale, come sempre... il motore di AR tutto sommato ruotava quando andava in ricerca e faticava, assorbendo quasi 3A dall'alimentatore quando era in inseguimento.
    Cos'era? il trimmer della corrente di limitazione appena spostato, come l'ho ruotato leggermente ha preso a funzionare a meraviglia assorbendo 800mA in inseguimento e 1-1,5A in ricerca!
    Questa sera monto tutto sul telescopio, grazie infinite e cieli sereni e senza Luna
    RobertoV

  6. #56
    Nana Bruna L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    276
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Citazione Originariamente Scritto da RobertoV Visualizza Messaggio
    Ciao @gspeed, in effetti per chi acquista componenti diversi da quelli che hai previsto nel tuo progetto, come ho fatto io acquistando i motori da Amazon, può trovare qualche difficoltà, che ho risolto non seguendo la mappa colori ma le indicazioni di polarità nella specifica del costruttore del motore,...
    Se non erro tu hai acquistato esattamente motore e driver come i miei, se non hai seguito i colori dei 4 fili dei motori come da schema elettrico, direi che l'eccitazione delle bobine sarà invertita e quindi AR andrà al contrario (poco male ma dovrai adattare il codice).

    Riguardo il trimmer, in effetti non l'ho messo in evidenza nel primo post ma è da regolare in modo da non superare 1A (è scritto nel post della sola motorizzazione AR).

    ... attendo che tu finisca l'opera e poi semmai disturbiamo Etruscastro nel caso ci sia da aggiungere qualche indicazione importante in prima pagina!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  7. #57
    Pianeta L'avatar di RobertoV
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Recanati
    Messaggi
    31
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    ri-ciao @gspeed,
    come vedi anche il mio aGotino Prototipo_zero.png sta iniziando. prendere vita e lavorandoci su già mi frullavano delle idee in testa che vorrei condividere con te e con tutti quelli che credono in questo progetto e vogliono sperimentarlo, qui ho fatto un riassunto Suggerimenti per possibili miglioramenti di aGotino.pdf
    per ora è tutto, passo e chiudo
    ciao
    RobertoV

  8. #58
    Nana Bruna L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    276
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Ottimo, dai che nasce tra poco!

    Grazie per i suggerimenti, di sicuro aggiungerò un comando "info" a breve per vedere i settaggi corretti.

    Riguardo l'inclinometro, ottima idea, per quanto l'utente sappia sempre da che parte è il tubo di sicuro ci si dimentica di impostare il side of pier di tanto in tanto. La difficoltà sta nel dove metterlo in modo da rendere il cablaggio poco invasivo. Tra l'altro non serve neanche un inclinometro, basta un tilt sensor da pochi centesimi.
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  9. #59
    Pianeta L'avatar di RobertoV
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Recanati
    Messaggi
    31
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Ciao @gspeed,
    prima uscita con aGotino 5Gd1w56YSw2FPCUmhCZ5dg.jpg e secondo il principio che la fortuna è cieca e la sfiga ci vede benissimo entrambi motori ruotano a rovescio, quindi domani provvederò a invertire le bobine degli stepper e dovrebbe essere a posto, tempo permettendo domani sera mi aspetta qualche ora al freddo
    Sia pure con le poche prove fatte, ti assicuro che sarebbe veramente necessario modificare la modalità di funzionamento dei bottoni (invece di fermare il movimento sul target il motore inverte la rotazione e non fai che rincorrere il posizionamento), anche l'inserimento diretto del valore di velocità è altrettanto fondamentale, altrimenti passi il tempo a digitare +speed...+speed... e poi -speed...-speed...
    Per quanto riguarda le modifiche penso possa essere utile anche una piccola funzione per leggere la tensione della batteria, visto che Arduino ha diversi pin analogici a disposizione.
    Spero che queste informazioni possano essere utili anche ad altri cieli sereni
    RobertoV
    P.S. ho visto che utilizzavi Stellarium per inviare comandi ad aGotino, puoi fornirci qualche ulteriore dettaglio su come fare?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #60
    Nana Bruna L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    276
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: aGotino - un goto con Arduino

    Roberto, mi confermi che non hai collegato i fili dei motori seguendo i colori dello schema di aGotino, corretto? Perchè mi sarei aspettato che andassero nella direzione giusta. A meno che i motori non siano montati al contrario ma non mi sembra dalla foto (e non penso sia possibile, almeno non nella exos 2). Dovrei forse inserire un flag in modo da poter impostare la direzione via software.

    Riguardo quanto dici sul comando +speed, non capisco come lo usi: questo comando serve per variare leggermente la velocità dei movimenti micrometrici, a bassi ingrandimenti mi è capitato di voler andare più veloce ma se devi muovere il telescopio su ampi spazi, stacchi le frizioni e lo muovi a mano. Nota che i movimenti micrometrici tramite i pulsanti servono per centrare l'oggetto che intendi guardare ma non aggiornano la posizione corrente. Questo non toglie che possa implementare quel che dici, per ora puoi facilmente aumentare il valore dell'incremento, nella funzione agoto() la linea:

    int d = (s.charAt(0) == '+')?4:-4;
    cambi i 4 (4x) con 8 o 12 per avere un incremento più sostanzioso. Se invece vuoi che per default la velocità sia maggiore, puoi cambiare l'8 in 12 o 16 nelle variabili all'inizio:

    unsigned int RA_FAST_SPEED = 8; // speed at button press, times the sidereal speed
    unsigned int DEC_FAST_SPEED = 8; // speed at button press
    Sulla funzionalità del pulsante, io mi trovo bene così com'è - un click per una direzione, un altro click per quella opposta (o subito un paio di click a distanza di mezzo secondo), ma forse è perchè mi sono abituato.

    Ho visto che hai montato il motore Dec con una sola vite, riesci a mantenerlo stabile? Io ho messo una piastrina e due viti (come da foto in prima pagina) altrimenti ruotava quel poco e la cinghia diventava lasca. Quando ruoti a mano la puleggia del motore in una e nell'altra direzione non ci deve essere gioco: la puleggia collegata alla montatura deve subito muoversi (o, direi, al più avere uno step di gioco).

    In bocca al lupo per la prova di stasera!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19-07-2020, 18:06
  2. Goto con il gps?
    Di Patrizia Bussatori nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-02-2018, 08:40
  3. Puntamento assistito dobson con Arduino
    Di Gianluca97 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-12-2016, 09:26
  4. Arduino e SQM
    Di Eus nel forum Autocostruzione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-06-2015, 09:43
  5. PushTo per dobson con Arduino
    Di Gianluca97 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 25-03-2015, 20:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •